ingressi analogici colibrì

Sezione dedicata ai controlli di Twintec COLIBRI e DESKCNC

Moderatore: kalytom

saviothecnic
Senior
Senior
Messaggi: 1475
Iscritto il: lunedì 13 novembre 2006, 10:21
Località: Provincia di Latina
Contatta:

Re: ingressi analogici colibrì

Messaggioda saviothecnic » giovedì 13 ottobre 2011, 7:38

maximus051172 ha scritto:speed_override purtroppo non e' ancora implementato.


Ha quindi non si può fare per velocita lavoro e mandrino solo per quella lavoro ?

Va bene come ho sugerito di collegare al mio amico Benny ?
Il condensatore che tipo e che valore usare ? Senza che rifaccio la stessa domanda a Ribaudo :wink:

Grazie

eBay

eBay annunci

da eBay » mercoledì 17 gennaio 2018, 0:14


maxtreve
Junior
Junior
Messaggi: 106
Iscritto il: domenica 15 aprile 2007, 17:41
Località: Belluno

Re: ingressi analogici colibrì

Messaggioda maxtreve » mercoledì 26 ottobre 2011, 19:07

Ciao a tutti
Scusatemi, se sono stato un po lungo, ma prima non sono proprio riuscito..
Con il consueto e prezioso aiuto del sig. Ribaudo sono riuscito finalmente a farlo funzionare.
Prima di tutto, dovete prendere la corrente dall'ingresso di Colibrì pin 1-2, con un 7805 portarla a 5Vdc e poi collegare il potenziometro come da istruzioni allegate..
Questa è la ciliegina sulla torta, adesso non mi faranno più paura gli avvicinamenti al pezzo..
Spero di essere stato di aiuto, bun lavoro a tutti...

Sul filo blu porta i +5VDC sulla calza (a destra) collega il negativo e il rosso lo porta all’ingresso del controller ma prima di portarlo all’ingresso si assicuri che il potenziometro funzioni correttamente con un tester
potenziometro.gif
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
leopiro
Senior
Senior
Messaggi: 1300
Iscritto il: domenica 6 maggio 2007, 11:33
Località: Castrolibero (Cosenza)

Re: ingressi analogici colibrì

Messaggioda leopiro » mercoledì 26 ottobre 2011, 19:19

Ciao Max,spiega passo passo cos'hai fatto,sia come impostazioni che collegamenti,che interessa a tutti questo che hai fatto...Io in primis :mrgreen:
Ciao Leo

maxtreve
Junior
Junior
Messaggi: 106
Iscritto il: domenica 15 aprile 2007, 17:41
Località: Belluno

Re: ingressi analogici colibrì

Messaggioda maxtreve » mercoledì 26 ottobre 2011, 19:59

Premetto che mi ha dovuto spigare tutto bene il sig. Ribaudo e non garantisco di aver capito alla perfezione, comunque funziona..

Il pin 22 è una massa, quindi non c'entra niente, almeno io non l'ho usato..
Nel pin 23, dobbiamo portare tensione positiva 0-5Vdc, appunto regolata con il nostro potenziometro.
Noi abbiamo 9-15Vdc che alimentano il controller, sono troppi, (con più di 5Vdc rischiamo di bruciare l'ingresso), quindi dobbiamo ridurli, va bene un 7805 che all' uscita mi da appunto 5Vdc, bisogna poi aggiungere un condensatore elettrolitico, che toglie i disturbi, tra i +5Vdc e massa..
A questo punto, basta collegare il potenziometro come sopra descritto e il tutto funziona perfettamente..
Nei prossimi giorni, collego tutto come dio comanda e posto una spiegazione un po migliore di questa, magari con due foto dei collegamenti, adesso vado a dormire che domani sarà  un'altra bella giornata intensa..

Ciao a tutti, Max

maxtreve
Junior
Junior
Messaggi: 106
Iscritto il: domenica 15 aprile 2007, 17:41
Località: Belluno

Re: ingressi analogici colibrì

Messaggioda maxtreve » mercoledì 26 ottobre 2011, 21:50

Siccome non ero soddisfatto e volevo avere le idee più chiare su come cablare sta cosa, ho buttato giù uno schema.
Spero che gli esperti di elettronica perdonino per la mia esposizione poco ortodossa del circuito, ma io sono un meccanico e ho bisogno di capire come collegare de cose..
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

jona
Member
Member
Messaggi: 323
Iscritto il: lunedì 4 dicembre 2006, 13:02
Località: provincia di Belluno

Re: ingressi analogici colibrì

Messaggioda jona » mercoledì 26 ottobre 2011, 21:58

Ma a te l'impianto e' stabile?, io avevo provato tempo fa ma la tensione oscillando anche di decimi di Volt si ripercuoteva non poco sull'andamento della macchina .
Ribaudo diceva che avrebbe potuto creare la variazione a scatti anziche' in continuo es. 10% 20%30% ecc ecc necessitando cosi' di minore stabilita' ma poi mi sembra non l'abbia piu' fatto.
Io per il momento ho abbandonato la cosa ma se mi dici che a te funziona alla perfezione rispolvero la cosa.

Avatar utente
leopiro
Senior
Senior
Messaggi: 1300
Iscritto il: domenica 6 maggio 2007, 11:33
Località: Castrolibero (Cosenza)

Re: ingressi analogici colibrì

Messaggioda leopiro » mercoledì 26 ottobre 2011, 22:03

ma bisogna anche settare qualche cosa nelle schermate dopo?

jona
Member
Member
Messaggi: 323
Iscritto il: lunedì 4 dicembre 2006, 13:02
Località: provincia di Belluno

Re: ingressi analogici colibrì

Messaggioda jona » giovedì 27 ottobre 2011, 4:52

Che io sappia no, solamente se attivi l'opzione di controllo velocita' esterna automaticamente si disattiva quella con il mouse e percio' non potrai piu' regolarla a monitor, almena a me era successo questo

maxtreve
Junior
Junior
Messaggi: 106
Iscritto il: domenica 15 aprile 2007, 17:41
Località: Belluno

Re: ingressi analogici colibrì

Messaggioda maxtreve » giovedì 27 ottobre 2011, 17:54

Esatto, devi solo attivare il flag: Impostazioni/controller/ingressi-uscite/usa AD0 per il Feed Override
La slitta a video, si disattiva e rimane solo come visualizzatore.
Per adesso ho fatto solo delle prove volanti e sono riuscito a lanciare un piccolo programma facendo molte regolazioni di velocità  nel mezzo.
Sembra funzionare piuttosto bene, l'ho visto oscillare di 1o2% ma non in maniera nociva per la lavorazione, credo che la differenza sia nella qualità  del potenziometro, io ho usato quello da 50kOhm già  presente nella vecchia elettronica..
Nei prossimi giorni cablerò il tutto come si deve e vi farò sapere..

maximus051172
Senior
Senior
Messaggi: 632
Iscritto il: lunedì 13 novembre 2006, 17:52
Località: Massa (Carrara)
Contatta:

Re: ingressi analogici colibrì

Messaggioda maximus051172 » giovedì 27 ottobre 2011, 19:46

Basta usare potenziometri professionali, non quelli in plastica meglio ancora un selettore rotativo a scatti al quale saldare resistenze fisse , come nelle macchine vere :D

http://www.youtube.com/watch?v=6fYIoMJr_-s cosi le vibrazioni non spostano nulla. :)
Maxcnc

registered Linux user number 458244

http://counter.li.org/

Avatar utente
Zebrauno
God
God
Messaggi: 9663
Iscritto il: venerdì 18 settembre 2009, 17:24
Località: Savigliano/Torino
Contatta:

Re: ingressi analogici colibrì

Messaggioda Zebrauno » giovedì 27 ottobre 2011, 20:11

Aspetta un attimo....dove ti eri nascosto sino ad oggi con quel bestione pilotato da una Colibri'?!?!?
Per dincibacco...cosi' non vale :lol:

maxtreve
Junior
Junior
Messaggi: 106
Iscritto il: domenica 15 aprile 2007, 17:41
Località: Belluno

Re: ingressi analogici colibrì

Messaggioda maxtreve » giovedì 27 ottobre 2011, 20:50

Infatti il potenziometro da me usato è quello che c'era prima sul vecchio controllo, è da 50kOhm, ma funziona perfettamente..
Ecco una foto della piccola scheda che ho appena collaudato..
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

saviothecnic
Senior
Senior
Messaggi: 1475
Iscritto il: lunedì 13 novembre 2006, 10:21
Località: Provincia di Latina
Contatta:

Re: ingressi analogici colibrì

Messaggioda saviothecnic » giovedì 27 ottobre 2011, 20:54

Ha quindi il condensatore elettrolitico che valore ?
Ma il potenziometro non serviva lineare da 1k?

maximus051172
Senior
Senior
Messaggi: 632
Iscritto il: lunedì 13 novembre 2006, 17:52
Località: Massa (Carrara)
Contatta:

Re: ingressi analogici colibrì

Messaggioda maximus051172 » giovedì 27 ottobre 2011, 20:55

Vi guardo in silenzio , intervengo raramente ormai............... :lol: :lol:
Vi piace Colibrì ?
Quante nottate passate con Ribaudo a testare il software, pero' ne e' valsa la pena o no :wink:
Maxcnc

registered Linux user number 458244

http://counter.li.org/

maxtreve
Junior
Junior
Messaggi: 106
Iscritto il: domenica 15 aprile 2007, 17:41
Località: Belluno

Re: ingressi analogici colibrì

Messaggioda maxtreve » giovedì 27 ottobre 2011, 21:39

Per il potenziometro, ho letto che va bene un 2,2kOhm, ma poi Maximus ha scritto che ha messo un 10k, siccome avevo un 50k di buona qualità , ho provato e va bene.
Il condensatore, serve solo a livellare meglio la corrente in uscita dal 7805, io ho messo un 100micro..


Torna a “Twintec”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite