CncItalia Forum

Il forum N.1 in Italia dedicato alle cnc hobbystiche
Oggi è domenica 26 ottobre 2014, 1:17
E' la tua prima visita a cncitalia.net? Ti consigliamo di leggere il regolamento di partecipazione al forum. Per poter inserire messaggi e visualizzare le immagini è necessario registrarsi. Ricordiamo che solo gli utenti regolarmente registrati e correttamente loggati usufruiscono al 100% del forum e non vedono la pubblicità sul sito.


Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 18 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Fresatrice Di Palo DP F2
MessaggioInviato: giovedì 23 dicembre 2010, 21:04 
Non connesso
Senior
Senior
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 20 dicembre 2006, 19:04
Messaggi: 1350
Località: Bologna
Qualche mese fa ho acquistato una fresatrice Di Palo DP F2. Bella macchina, robusta e precisa, con soluzioni costruttive interessanti, e sostanzialmente simile alla Deckel di pari taglia. A parte qualche sopportabilissimo trafilaggio dell'olio idraulico che muove un po' tutta la macchina, il problema più inquietante è una elevata rumorosita della testa. E' un rumore di ingranaggi, abbastanza costante ma, almeno per i miei standard, davvero elevato, tanto da indurmi ad usarla al max a 1.000 giri/min. La macchina arriva a 2.000, ma a a quella velocità  ho paura di veder schizzare fuori gli ingranaggi dalla testa. La coppia conica era stata sostituita dal precedente proprietario e credo che il rumore provenga dai due ingranaggi elicoidali che poi trasmettono il moto all'albero del mandrino verticale. C'è da dire che le occasioni di rumorosità  sono amplificate dal fatto che il mandrino orizzontale, quello posto immediatamente sotto lo slittone, gira sempre insieme a quello verticale. E questo non aiuta. Ma il rumore mi sembra lo stesso esagerato. La testa è quella base, senze automatismi per la discesa del canotto.
Qualcuno ha esperienze dirette su quel tipo di macchina?
Grazie,
Leo

_________________
Il cervello è l'organo più sopravvalutato...(W.Allen)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Annunci
Inviato: domenica 26 ottobre 2014, 1:17 


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fresatrice Di Palo DP F2
MessaggioInviato: giovedì 23 dicembre 2010, 22:13 
Non connesso
Junior
Junior

Iscritto il: giovedì 16 settembre 2010, 10:17
Messaggi: 110
Località: AREZZO
cosi' su 2 piedi mi viene da pensare hai cuscinetti...

_________________
L’idea nasce dal contrasto. Se nessuno vi dice che avete torto, voi non sapete più di possedere la verità.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fresatrice Di Palo DP F2
MessaggioInviato: giovedì 23 dicembre 2010, 23:43 
Non connesso
Senior
Senior
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 20 dicembre 2006, 19:04
Messaggi: 1350
Località: Bologna
Non agli ingranaggi?

_________________
Il cervello è l'organo più sopravvalutato...(W.Allen)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fresatrice Di Palo DP F2
MessaggioInviato: venerdì 24 dicembre 2010, 9:02 
Non connesso
Senior
Senior
Avatar utente

Iscritto il: domenica 29 marzo 2009, 18:45
Messaggi: 1134
Località: SIENA
Stesso problema nella mia TIGER FU110. Ne ho avute diverse di queste macchine e tutte avevano il solito problema.
Se mandi una foto della testa è meglio....e addirittura se ci fosse anche un esploso sarebbe il massimo.
Allora, occorre innanzitutto sapere se la lubrificazione della testa è a olio od a grasso; poi un altro dato importante è il gioco sugli ingranaggi. Tale gioco può essere dovuto ad usura, ma non mi sembra il tuo caso dal momento che chi te l'ha venduta "afferma" che ha cambiato la coppia conica, oppure ad un montaggio inappropriato. Difatti sull'albero verticale di solito c'è un distanziale che, al momento del montaggio, va calibrato esattamente per eliminare totalmente il gioco fra i due ingranaggi. Se ruoti a mano il portafresa lo senti bene quanto è...

Comunque io,intanto, aprirei il coperchio della testa e controllerei il tutto a testa aperta... Cosi vedi come va la lubrificazione, controlli se effettivamente la coppia conica è nuova e se magari, pur non essendoci gioco lì, questo gli arriva da dietro...

P.S.- nella mia la coppia conica l'ho sostituita 6 anni fa e all'inizio la testa poteva girare tranquillamente al massimo (1600) senza doversi mettere le cuffie; adesso invece ci risiamo e a quella velocità  leva di sentimento... perché gli la coppia conica sarebbe nuovamente da cambiare...e in più c'è la lubrificazione a grasso, che per sbattimento tende sempre a lasciare
a secco gli ingranaggi. Se invece metto un grasso più liquido mi trafila dal paraolio inferiore
e mi schizza tutto nel muso. :x :x :evil:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fresatrice Di Palo DP F2
MessaggioInviato: venerdì 24 dicembre 2010, 13:50 
Non connesso
Member
Member
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 22 dicembre 2008, 19:30
Messaggi: 430
Località: vicenza
Anch'io nel mio piccolo ho lo stesso problema di leo, quindi se non gli dispisce :roll: vorrei approfittare del suo post per chiedere consigli.La mia fresetta e silenziosissima fino a 800giri circa poi comincia a fare un "rantolio" ,non è fortissimo come un trapano a spazzole (ma più "basso" come tono) per capirci,ma mi preoccupa ugualmente.Pensavo fossero i cuscinetti dell'albero che porta il moto alla testa verticale che ha ricevuto na botta durante la sped e che ho fatto raddrizzare, ma leggendo gio-46 capisco che potrebbe essere qualcosaltro...La coppia conica a vista è messa bene solo che la chiavetta del mandrino e molto consumata tanto che balla nella sua sede,inoltre la ruota dentata inferiore (quella sul mandrino) si muove in vertica circa di 0,5-1mm.La lubrificazione è a grasso (metto quello al litio abbastanza fluido) è mi sembra che la coppia conica abbia sempre un certo velo di grasso (visto che chiaramente la maggior parte va ai lati pre la forza centrifuga).Nelle foto non si vede ,ma la testa normalmente è "satura" di grasso, lo avevo tolto per smontarla.Aggiungo che il moto alla testa viene dato da una semplice puleggia a V quindi non ci possono essere altre cause per il rumore (es cambio ecc).Un'altra cosa "strana" è che il rumore avviene solo se c'è attaccato qualcosa al mandrino tipo un porta frese o altro, se la faccio girare a vuoto è silenziosa.Metto alcune foto poi c'è anche il link del restauro: viewtopic.php?f=57&t=14392 ancora in atto. Se qualcuno può dare un aiutino anche a me lo ringrazio anticipatamente :)


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fresatrice Di Palo DP F2
MessaggioInviato: venerdì 24 dicembre 2010, 14:40 
Non connesso
Senior
Senior
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 20 dicembre 2006, 19:04
Messaggi: 1350
Località: Bologna
Il coperchio della testa l'ho tolto, rimuovendo il vecchio grasso, e riempiendola di grasso fresco. Non riuscivo più a trovare, causa trasloco, una meravigliosa latta di grasso per cuscinetti ad alta velocità  che aveva un potere adesivo magico sugli ingranaggi, per cui ne ho usato un altro, sempre per giunti ed ingranaggi. Il fatto è che di quell'altro non ricordo neanche la marca.
Comunque, aprendo il coperchio della testa, non si accede alla coppia conica, bensì ad una coppia di ingranaggi elicoidali disposti frontalmente. Lo schema dovrebbe essere questo: uno dei due alberi orizzontali, attraverso la coppia conica, trasmette il moto ad un asse parallelo a quello del mandrino. In testa a quest'albero c'è uno dei due ingranaggi elicoidali che trasmette al suo omologo calettato sull'asse-mandrino. Ho le istruzioni originali. L'unico punto di ingrassaggio, e questa coppia di ingranaggi elicoidali. La coppia conica credo venga lubbrificata dall'aoli che cìè dentro lo slittone, e che lubbrifica tutta una serie di altri ingranaggi.
Smontare la testa su quella macchina è cosa assai complicata. Non ci sono i classici 4 bulloni sulla flangia girevole, ma un meccanismo a vite senza< fine che va a tirare e bloccare l'intero collare della testa, anch'esso filettato. Appena posso, posto le scansioni del manuale, piuttosto povero di esplosi e disegni, ma che dà  un'idea di massimo dello schema di trasmissione.
Quando sarò alle strette, tirerò giù la testa e la smonterò pezzo per pezzo.
Della sostituzione della coppia conica da parte del precedente proprietario sono abbastanza sicuro, visto che fra le mille cianfrusaglie che mi ha dato insieme alla macchina, c'era anche la vecchia coppia conica. E, insieme al manuale, c'erano i disegni quotati, fatti a mano, per ordinare ad un costruttore di ingranaggi veneto, la nuova coppia conica. La sostituzione non è avvenuta, quindi, con pezzi originali, ma con ingranaggi costruiti su disegno. Credo d'altro canto, che l'azienda Di Palo non esista più.
Buon Natale a tutti.
Ci vediamo nei prossimi giorni con le foto della macchina e la scansione delle pagine del manuale.

_________________
Il cervello è l'organo più sopravvalutato...(W.Allen)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fresatrice Di Palo DP F2
MessaggioInviato: venerdì 24 dicembre 2010, 15:14 
Non connesso
Senior
Senior
Avatar utente

Iscritto il: domenica 29 marzo 2009, 18:45
Messaggi: 1134
Località: SIENA
Ma hai controllato, girando il mandrino a mano, quanto gioco ha? Magari, gli ingranaggi sono a posto ma sono le chiavette di trascinamento/tracce sugli alberi che hanno preso gioco... :wink:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fresatrice Di Palo DP F2
MessaggioInviato: sabato 25 dicembre 2010, 11:53 
Non connesso
Senior
Senior
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 20 dicembre 2006, 19:04
Messaggi: 1350
Località: Bologna
No, non è il tipico rumore del calettamento. E comunque il mandrino non ha gioco in nessuno dei due sensi. E un rumore di ingranaggi, sembra una grattuggia industriale. Magari chi ha rifatto la coppia conica non esiste cosi preciso negli angoli e nelle tolleranze. Nei prossimi giorni voglio provare con uno stetoscopio a capire esattamente - risonanze a parte - da quale paarte della testa proviene il rumore.

_________________
Il cervello è l'organo più sopravvalutato...(W.Allen)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fresatrice Di Palo DP F2
MessaggioInviato: sabato 25 dicembre 2010, 19:34 
Non connesso
Senior
Senior
Avatar utente

Iscritto il: domenica 29 marzo 2009, 18:45
Messaggi: 1134
Località: SIENA
Allora se il mandrino non ha proprio nessun gioco ecco trovato il male: la coppia conica forza e lavora male. Magari potrebbe anche essere che i due ingranaggi toccano fra di se ma non sono alla solita altezza... per cui chiaramente non ingranano bene... Però se guardi dentro la testa lo dovresti vedere se i due ingranaggi sono al filo.. al limite se non la puoi vedere, però, forse lo puoi anche sentire con le dita...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fresatrice Di Palo DP F2
MessaggioInviato: domenica 26 dicembre 2010, 11:18 
Non connesso
Senior
Senior
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 20 dicembre 2006, 19:04
Messaggi: 1350
Località: Bologna
Come dicevo sopra, per vedere la coppia conica, bisogna tirare giù la testa. Sfilando il coperchio si accede solo agli ingranaggi frontali di cui parlavo.

_________________
Il cervello è l'organo più sopravvalutato...(W.Allen)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fresatrice Di Palo DP F2
MessaggioInviato: domenica 26 dicembre 2010, 11:19 
Non connesso
Junior
Junior

Iscritto il: domenica 10 ottobre 2010, 19:48
Messaggi: 50
Località: rivarolo canavese
Ciao a Tutti, per prima cosa BUONE FESTE.
X Pumapiensa, nonostante la presenza del grasso mi pare di vedere un cattivo accoppiamento della coppia conica, chiamando PIGNONE l' ingranaggio conduttore, quello verticale e CORONA l' ingranaggio codotto quello orizontale, ti allego le immagini delle istruzioni per la registrazione della coppia conica del differenziale di un veicolo, che potrebbero esserti utili per la regolazione.
Ciao luciano.


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fresatrice Di Palo DP F2
MessaggioInviato: domenica 26 dicembre 2010, 11:25 
Non connesso
Senior
Senior
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 20 dicembre 2006, 19:04
Messaggi: 1350
Località: Bologna
Grazie

_________________
Il cervello è l'organo più sopravvalutato...(W.Allen)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fresatrice Di Palo DP F2
MessaggioInviato: domenica 26 dicembre 2010, 13:15 
Non connesso
Member
Member
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 22 dicembre 2008, 19:30
Messaggi: 430
Località: vicenza
Grazie luciano, molto interessante.Effettivamente c'è un gioco assurdo, la corona va su e giu saranno a occhio almeno un 0,5mm e il mandrino gira di almeno2-3° a vuoto.Pensare che l'ho già  smontata una volta ,ma vista la mia ignoranza in materia pensavo che il gioco ci fosse "apposta".Non vorrei che per sostitutire qualcosa i precedenti proprietari avessero dimenticato degli spessori sotto la corona.Prossimamente devo rismontare tutto perchè ormai ho gia preso i cuscinetti per l'albero "conduttore" e quindi ne approfitto per smontare-sverniciare-restaurare e mettere a punto la testa (comparato con il restauro del tornio quello della fresa mi sembra na schifezza soprattutto la testa quindi dato che ci sono la risistemo).Pensavo di rifare la chiavetta partendo da una standart (se quella che mi serve non lo è) e di usare dei ritagli di fogli in acciaio inox che uso al lavoro ,sono specifici per spessorare a vanno da 0,03 e 0,05mm, per ridurre il gioco della coppia conica.Come sostanza colorante cosa si può usare? va bene il blu dei riscontri?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fresatrice Di Palo DP F2
MessaggioInviato: domenica 26 dicembre 2010, 14:28 
Non connesso
Junior
Junior

Iscritto il: domenica 10 ottobre 2010, 19:48
Messaggi: 50
Località: rivarolo canavese
Ciao, ma scusa, non ho capito una cosa, la corona é libera di muovere assialmente? Non ha fissaggio sull' albero? Se così fosse credo che tra la corona e il cuscinetto superiore, ( ammesso che ci passi) dovrebbe esserci un distanziale tubolare con relativi rasamenti che bloccando il cuscinetto dall' alto con dado e mi pare di vedere controdado, impacchetta il tutto, questo logicamente dopo avere trovato la giusta posizione di contatto della copia conica. Il blu per riscontri va bene.
Ciao luciano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Fresatrice Di Palo DP F2
MessaggioInviato: domenica 26 dicembre 2010, 15:32 
Non connesso
Junior
Junior

Iscritto il: venerdì 28 dicembre 2007, 12:28
Messaggi: 123
Località: palermo
Ciao, ti posso riportare la mia esperienza:
la mia Di Palo dpr 101, con la testa verticale montata, risultava estremamente rumorosa, inoltre dopo pochi minuti di funzionamento ad alta velocità , si bloccava, facendo "slittare le cinghie del motore.
Pensavo fosse un problema di lubrificazione, in realtà  dopo diversi tentativi, ho scoperto che l'albero portafrese orizzontale ( che trascina a cascata la testa verticale) si bloccava a causa dell'errato serraggio delle ghiere dei supporti.
Regolati questi serraggi, adesso tutto funziona senza problemi.
lampssss


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 18 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010