Regolazione noni......

Lavorazioni al tornio tradizionale, problematiche, consigli, soluzioni ed accorgimenti.
MarkRed
Newbie
Newbie
Messaggi: 13
Iscritto il: sabato 23 agosto 2014, 10:55
Località: italia

Regolazione noni......

Messaggioda MarkRed » martedì 13 giugno 2017, 7:04

Salve a tutti!
Finalmente ho deciso di "tuffarmi" in quest'arte di tornire il metallo. Non sono un professionista, anzi, non ne capisco ancora nulla, al momento. Ho comprato, semplicemente per hobby, un FERVI 0716 (mi hanno detto è il minimo per iniziare) e dopo svariate lezioni visionate in rete posso ritenermi, in senso teorico, abbastanza maturo per, finalmente, metterlo in funzione :)
Avrei diverse domande ma una, al momento, visto che devo utilizzarlo per la prima volta, ho notato che i "noni" non sono regolabili, ovvero, che quando arrivo al pezzo da lavorare, con l'utensile, avrei la necessità di azzerare il nonio sul volantino, giusto? Siccome, mi sembra di aver capito, non ha una "contro rotella" - scusatemi se bestemmio - posso agire sul grano di questo nonio ed azzerarlo? Se si, allora, non è che ad ogni lavorazione, agendo appunto sul grano, avvitando e svitando, ovviamente sull'albero penso che si creino delle piccole scalfitture e con l'andare ad agire sempre su quest'ultima, alla fine, l'alberino del volantino risulterà bucherellato e, magari, al prossimo azzeramento, il grano non riesce più a serrare correttamente per la presenza di più "bucherelli".
Chiedo ancora scusa per la non corretta descrizione dei termini ed attendo V/s autorevoli suggerimenti.
Grazie anticipatamente :)
Marco.

eBay

eBay annunci

da eBay » giovedì 17 agosto 2017, 20:17


Avatar utente
darix
Senior
Senior
Messaggi: 1901
Iscritto il: venerdì 25 febbraio 2011, 15:10
Località: Palermo

Re: Regolazione noni......

Messaggioda darix » martedì 13 giugno 2017, 7:20

Ma il grano mica devi serrarlo a morte. Basta appuntarlo. Magari, visto che hai un tornio, fatti un pomellino filettato. Lo stringi e allenti con due dita... in alternativa togli il grano e installi una rondella elastica (la costruisci con un lamierino piegato, ricavato magari da una spatola da carrozziere), così hai il nonio frizionato.
SAFETY FIRST!

MarkRed
Newbie
Newbie
Messaggi: 13
Iscritto il: sabato 23 agosto 2014, 10:55
Località: italia

Re: Regolazione noni......

Messaggioda MarkRed » martedì 13 giugno 2017, 7:32

Ah, che bella soddisfazione :) Arrivano già le prime risposte.
Grazie per il suggerimento. Allora, l'idea che mi hai proposto non è per niente male, anzi. Quindi, diciamo che mi hai già risposto, nel senso che non è errato che io possa agire sul grano per azzerare il nonio, e già questo mi sta benissimo. Per il pomellino filettato........beh.ehm. è acora presto :), per la rondella a "frizionare"..............non l'ho capito tanto bene :(
Grazie ancora per l'attenzione.
Marco.

Avatar utente
darix
Senior
Senior
Messaggi: 1901
Iscritto il: venerdì 25 febbraio 2011, 15:10
Località: Palermo

Re: Regolazione noni......

Messaggioda darix » martedì 13 giugno 2017, 7:37

Vediamo se nel pomeriggio riesco a trovare qualcosa, tipo una foto, così ti spiego meglio.
SAFETY FIRST!

MarkRed
Newbie
Newbie
Messaggi: 13
Iscritto il: sabato 23 agosto 2014, 10:55
Località: italia

Re: Regolazione noni......

Messaggioda MarkRed » martedì 13 giugno 2017, 8:18

Ok, grazie :)


Torna a “Lavorazioni al Tornio”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite