quale motore prendere?

Realizzazioni home made di attrezzature, macchine e/o parti di esse di qualsiasi tipologia diversa da quelle normalmente trattate nel Forum.
cncinside
Junior
Junior
Messaggi: 89
Iscritto il: lunedì 18 gennaio 2016, 19:35
Località: verona

quale motore prendere?

Messaggioda cncinside » martedì 10 gennaio 2017, 21:17

Ciao
mi rendo conto che magari voi tutti costruite cose più "serie"...
ma a forza di guardare youtube vorrei costruire un piccolo tornio per legno e una sega a nastro sempre per legno
Su youtube c'è uno che fa andare tutto conun trapano attaccato diretto all'asse.
Non devo farci nulla in particolare tipo tagliare tronchi secolari....mi interessa solo costruirli....però funzionanti!!

Ho notato che quasi tutti usano motori recuperati da lavatrici
che più o meno sono tutti da 500watt e con pulegge varie arrivano a far fare al cestello anche 1000 giri

Secondo voi c'è un qualche motivo se non vengono usati i motori delle lucidatrici casalinghe per marmo?
Sono quasi tutte da 800 o 1000watt e fanno anche 3000 giri

Siccome non sono ferrato...forse non hanno abbastanza forza nel senso di coppia?
A dire il vero sono salito su una lucidatrice e non dico mi spostasse ma quasi...

Praticamente vorrei suggerimenti ...così so quali pezzi chiedere al mio "procacciatore" di pezzi si spazzatura :D :D
Grazie

eBay

eBay annunci

da eBay » sabato 27 maggio 2017, 9:15


aceofblade1
Junior
Junior
Messaggi: 99
Iscritto il: mercoledì 11 febbraio 2015, 17:44
Località: Dronero

Re: quale motore prendere?

Messaggioda aceofblade1 » mercoledì 11 gennaio 2017, 10:24

Per il tornio credo possa andare un motore di lavatrice, per il bindello non starei sotto 1,5 hp, se usi volani piccoli (già li hai?) diciamo da 36 di diametro, per salire a 2/3 hp per volani piu grandi. a prescindere da quel che farai meglio abbondare di potenza, tanto prendendo motori usati spendi la stessa cifra.

volani se puoi li sceglierei in ghisa

imho

Dan

Avatar utente
mgd966
Member
Member
Messaggi: 563
Iscritto il: lunedì 12 settembre 2016, 1:49
Località: Changzhou,Cina-ridente paesino del Verbano,Italia

Re: quale motore prendere?

Messaggioda mgd966 » mercoledì 11 gennaio 2017, 13:56

E' che e' piu'facile trovare i motori di lavatrice,tante volte hanno gia' un sistema di variazione numero di giri poi anche sono piu' facili da staffare,applicare etc ed hanno una bella puleggia in dotazione....opportunita',tutto qui.
Se il motore della lucidatrice ha piu' watt avra' anche piu' forza .
C''e da dire che i motori da lavatrice sono pensati per partire da zero giri sotto carico (cestello pieno) quelli da lucidatrice magari no.
Mauro
se non e' rotto non si puo' aggiustare

cncinside
Junior
Junior
Messaggi: 89
Iscritto il: lunedì 18 gennaio 2016, 19:35
Località: verona

Re: quale motore prendere?

Messaggioda cncinside » mercoledì 11 gennaio 2017, 14:15

Immaginavo ...che ci fossero più lavatrici che lucidatrici!! :D :D
Ma la cosa più interessante e che non avevo considerato è che in effetti la lavatrice parte da zero a pieno carico

Forse mi sono piegato male...ma volevo scopiazzare il tornio tipo Heinhell da 350watt
Credo che usare motori da 1 cavallo e mezzo sia eccessivo

Per il momento grazie per le dritte
Ora vado a "recuperare" un paio di lavatrici!!
Ciao

cncinside
Junior
Junior
Messaggi: 89
Iscritto il: lunedì 18 gennaio 2016, 19:35
Località: verona

Re: quale motore prendere?

Messaggioda cncinside » mercoledì 11 gennaio 2017, 14:19

scusa aceofblade1!
Rileggendo ho capito perché tanti cavalli....per il peso dei volani in ghisa giusto?

Non credo che arriverò fino a lì...(anche perché al Leroy costa già fatto sui 150 euros)
io vorrei fare questo
https://www.youtube.com/watch?v=cXLtAgthq18

diciamo che mi piace "l'arte povera"....ma vorrei evitare di bruciare trapani!

aceofblade1
Junior
Junior
Messaggi: 99
Iscritto il: mercoledì 11 febbraio 2015, 17:44
Località: Dronero

Re: quale motore prendere?

Messaggioda aceofblade1 » mercoledì 11 gennaio 2017, 15:09

aah, ok, pensavo volessi fare una cosa piccola ma seria per tagliare massello da qualche cm, , quella del video è un giocattolo, malfatto e pericoloso, ti sconsiglio di imitarlo,(anche come la usa... un buon modo di giocarsi un dito) quelle da brico perlomeno hanno un minimo di protezioni e sicure.

Se noti come taglia la lama flette moltissimo, non ha paralama, guidalama ne carter.

Comunque se prendi spunto da un progetto decente per una roba simile va bene anche un motore da lavatrice, come prestazioni è più un traforo che non un bindello ovviamente.

Ciao

Dan

cncinside
Junior
Junior
Messaggi: 89
Iscritto il: lunedì 18 gennaio 2016, 19:35
Località: verona

Re: quale motore prendere?

Messaggioda cncinside » mercoledì 11 gennaio 2017, 17:46

sì, avevo visto che era mancante di tutto!!
Sempre su you tube c'è una versione meno spartana di un certo Mathias Wandel che ...da l'impressione di sapere quello che fa!
(ma prendi la cosa con riserve perché in un altro post ho preso parole per aver citato la puntatrice di Rulof)

il video è questo: https://www.youtube.com/watch?v=4d_EN4jB_BI

cmq, quello che ho notato è che le ruote non sono in ghisa
certo quelle del video sono enormi..... diciamo che volevo ridimensionarle; anche perché con un nastro da 1440 non è che ci si può allargare tanto.

Però...promesso: ci metto tutte le protezioni e i cuscinetti per nn far flettere la lama!
Grazie


Torna a “Autocostruzioni meccaniche varie”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite