Tagliare tenone da Cono Morse.

Sezione dedicata alla meccanica delle CNC e delle macchine tradizionali.
S_Ciambra
Member
Member
Messaggi: 208
Iscritto il: lunedì 28 dicembre 2009, 21:37
Località: Palermo

Tagliare tenone da Cono Morse.

Messaggioda S_Ciambra » martedì 27 dicembre 2016, 23:35

Salve,
come posso tagliare il tenone da un Cono Morse?
Nel tornietto mi hanno allegato una contropunta con mandrino il cui cono termina col tenone che ruba circa un centimetro di corsa utile.
Il codolo del cono suppongo sia di acciaio cementato. Non penso possa tagliato col mio tornio, un Edison 350, un mini flex potrebbe andare?
Oppure? Mi date una dritta anche su come procedere?
Grazie in anticipo e ciao a tutti

Salvatore Ciambra - Palermo (Italy)

eBay

eBay annunci

da eBay » domenica 28 maggio 2017, 13:17


Avatar utente
mgd966
Member
Member
Messaggi: 573
Iscritto il: lunedì 12 settembre 2016, 1:49
Località: Changzhou,Cina-ridente paesino del Verbano,Italia

Re: Tagliare tenone da Cono Morse.

Messaggioda mgd966 » mercoledì 28 dicembre 2016, 0:11

almeno l'itagliano sallo.
taglia il codolo con il flessibile
pareggia il cono con la mola da banco
W Garibaldi
se non e' rotto non si puo' aggiustare

S_Ciambra
Member
Member
Messaggi: 208
Iscritto il: lunedì 28 dicembre 2009, 21:37
Località: Palermo

Re: Tagliare tenone da Cono Morse.

Messaggioda S_Ciambra » mercoledì 28 dicembre 2016, 8:54

Mannaggia, è saltato un "essere"... :?
Grazie per la risposta... :wink:

Salvatore Ciambra - Palermo (Italy)

Avatar utente
cima96
Senior
Senior
Messaggi: 1928
Iscritto il: lunedì 24 maggio 2010, 21:42
Località: forlì

Re: Tagliare tenone da Cono Morse.

Messaggioda cima96 » lunedì 2 gennaio 2017, 22:40

La "pinna" del codolo sul tornio serve per l'estrazione dal cannotto, sul trapano (e a volte anche sulla fresatrice) invece serve per il trascinamento dell'utensile che non viene affidato solo all'attrito ma anche ad un ostacolo.
Riassunto: se tagli secondo me fai una gran boiata
Sto motore dici che non va; perchè non deve andare? (cit. di Beppe il meccanico)

Avatar utente
mgd966
Member
Member
Messaggi: 573
Iscritto il: lunedì 12 settembre 2016, 1:49
Località: Changzhou,Cina-ridente paesino del Verbano,Italia

Re: Tagliare tenone da Cono Morse.

Messaggioda mgd966 » martedì 3 gennaio 2017, 9:52

da un altro 3d ho capito che il suo problema e' che sui torni piccoli devi estrarre il canotto di 15-20 mm prima che il cono m2 faccia presa,perdendo quindi corsa utile in foratura.
Evidentemente pensa che amputando la parte che non serve si possa recuperare corsa.
Onestamente io ho un Waiss 210 ed ho lo stesso problema,devo estrarre il canotto almeno 16 mm prima che il cono entri in presa.
Ho preso l'abitudine di considerare lo zero canotto a 20 mm per far conto tondo,poi il mio ha una corsa di 55 mm quindi mi basta.
Peraltro seguo l'esperimento con interesse perche' potendo e' sempre vantaggioso lavorare con gli utensili piu' vicino possibile ai sostegni,quindi meno estrai il canotto piu' e' preciso.
se non e' rotto non si puo' aggiustare

S_Ciambra
Member
Member
Messaggi: 208
Iscritto il: lunedì 28 dicembre 2009, 21:37
Località: Palermo

Re: Tagliare tenone da Cono Morse.

Messaggioda S_Ciambra » martedì 3 gennaio 2017, 13:09

Per cima96, in un articolo pubblicato in un sito americano dedicato alle modifiche e migliorie dei mini torni si legge:

"Tailstock Arbors

The MT2 socket in the mini-lathe’s tailstock quill is shorter than a standard MT2 arbor, so it is impossible to wind the quill fully in before the arbor is ejected. This restricts the range of quill movement, and also means that the end of the centre or chuck is further from the tailstock body than would be ideal. If this bothers you, the only solution is to shorten the arbors of chucks and centres you intend to use in the mini-lathe. Generally you need to shorten them by between 10 and 20 mm. If the arbor is hardened, it may be necessary to use a Dremel or cut-off saw, and then clean up the end on a grinding wheel.
"

Se poi consideriamo che col tenone devo uscire il canotto della contropunta di 28 mm., su una scala graduata utile di lavoro di 40mm., tagliarlo non mi pare proprio una boiata..

Salvatore Ciambra - Palermo (Italy)

Avatar utente
harry potter
Senior
Senior
Messaggi: 1497
Iscritto il: venerdì 15 maggio 2009, 12:41
Località: sondrio
Contatta:

Re: Tagliare tenone da Cono Morse.

Messaggioda harry potter » mercoledì 4 gennaio 2017, 16:40

Cima in parte ha ragione, però la maggior parte dei tornietti NON ha la sede per il codolo,quindi il tenone non serve assolutamente a niente.

Per il taglio ,usa una normale smerigliatrice con disco da taglio, però ti consiglio di accorciarlo per gradi
fai rientrare tutto il canotto , poi lo fai uscire 4-5mm e moli il codolo per gradi fin che tende ad innestarsi.

occhio che se moli troppo il codolo finisce che non riesci più a disaccoppiarlo, e dopo sono bestemmie!
"non sono una persona mattiniera...penso sia perchè ho cosi tanti pensieri profondi ,che la mia mente ha bisogno di molto tempo per rigenerarsi"

S_Ciambra
Member
Member
Messaggi: 208
Iscritto il: lunedì 28 dicembre 2009, 21:37
Località: Palermo

Re: Tagliare tenone da Cono Morse.

Messaggioda S_Ciambra » mercoledì 4 gennaio 2017, 17:00

Grazie per le dritte, Harry.
Dai un'occhiata qui e vedrai tu stesso... 8)
Saluti

Salvatore Ciambra - Palermo (Italy)

Avatar utente
mgd966
Member
Member
Messaggi: 573
Iscritto il: lunedì 12 settembre 2016, 1:49
Località: Changzhou,Cina-ridente paesino del Verbano,Italia

Re: Tagliare tenone da Cono Morse.

Messaggioda mgd966 » mercoledì 4 gennaio 2017, 17:18

parlando di cm2 ,seguo con curiosita' la miglioria di SCiambra che provero' anch'io sul 210 Weiss ed approfitto per un problema che ho.
Mi slittano molto facilmente sia le punte da 19 e 14.8 ed anche il mandrino da 16mm.
Ho provato a pulire bene e sgrassare ma senza risultato. Le punte in HSS dopo alcune slittate sono addirittura segnate,il cono del mandrino no perche' indurito.
Qualcuno mi suggerisce una spiegazione/rimedio?
Ringrazio
Mauro
se non e' rotto non si puo' aggiustare

Avatar utente
cima96
Senior
Senior
Messaggi: 1928
Iscritto il: lunedì 24 maggio 2010, 21:42
Località: forlì

Re: Tagliare tenone da Cono Morse.

Messaggioda cima96 » martedì 10 gennaio 2017, 21:19

Eliminando la pinna si preclude l'utilizzo del mandrino su un trapano e se la si accorcia troppo anche l'estrazione dal cannotto del tornio diviene noiosa, ma se piace così, per carità va benissimo ma è giusto darne quantomeno informazione.
Fare ciò di cui sopra per allungare la corsa fruibile del cannotto può non essere sbagliato, ma secondo me il punto è un altro, ossia non è il codolo che è lungo ma il tornio che è piccolo, quindi se serve maggiore "spazio di manovara" consiglio di cominciare a valutare una macchinetta un po' più grande.
Se le punte scivolano nella sede del cannotto i motivi possono essere 2:
1)sede CM o codolo degli utensili non lavorati correttamente, ergo i coni non si accoppiano come dovrebbero e scivolano
2)stiamo superando le capacità della macchina quindi è inutile continuare a provare

in aggiunta al punto 2, posso riportare il fatto che sul tornietto piccolo, anch'io avevo il cannotto CM2, era una macchinetta da 125x400 per un paio di quintali di peso e già forare da 10-12 era una cosa impegnativa, quando usavo la punta da 15 era un patema e con la 19 non mi sono neanche mai sognato di provarci. In questi casi conviene forare con un diametro più conveniente e allargare di utensile anche perchè, se scivola la punta nel cannotto si rischia di rovinare la sede rettificata. A tal proposito i vecchi del mestiere consigliavano, quando si facevano forature generose con il rischio di slittamento della punta, di fare un giro di carta di giornale sul codolo dell'utensile (senza che i lembi andassero a sovrapporsi per non perdere il centraggio); in questo modo se lo sforzo di taglio cresceva oltre la soglia di sicurezza, la carta si lacerava e la punta girava libera nella sede senza rigare la superficie rettificata del cannotto.
Sto motore dici che non va; perchè non deve andare? (cit. di Beppe il meccanico)

S_Ciambra
Member
Member
Messaggi: 208
Iscritto il: lunedì 28 dicembre 2009, 21:37
Località: Palermo

Re: Tagliare tenone da Cono Morse.

Messaggioda S_Ciambra » mercoledì 11 gennaio 2017, 17:54

Anche se il tornio è piccolo, il problema non si pone con un codolo senza tenone così come evidenziato da un tornio gemello di un mio amico al quale per sua fortuna è capitato un mandrino con codolo senza tenone. Anche in questo, però, si può guadagnare qualcosina lavorando il codolo.
Comunque, ho scritto chiaramente il tuto nell'altro post.
Interessante l'escamotage della carta sul cono, grazie per la dritta... :thumbup:
Saluti

Salvatore Ciambra - Palermo (Italy)

Avatar utente
mgd966
Member
Member
Messaggi: 573
Iscritto il: lunedì 12 settembre 2016, 1:49
Località: Changzhou,Cina-ridente paesino del Verbano,Italia

Re: Tagliare tenone da Cono Morse.

Messaggioda mgd966 » mercoledì 11 gennaio 2017, 19:53

quando si acquista un tornio -ma direi qualunque cosa,posto che siamo tra persone ragionevoli e non mi riferisco quindi ad acquisti impulsivi-si valutano molti fattori es.spazio,borsa,lavorazioni etc..
Necessariamente si trova,almeno penso,un compromesso tra tutto.
Poi se c'e' la possibilita' di migliorare qualcosa che,come nel ns, caso e' un difetto della macchina ben venga.
Magari il prossimo tornio avra' due metri di bancale,chi lo sa ma quello che ho adesso e' un 210 .
Anch'io inizialmente ero scettico ma il 3d mi ha fatto riflettere e penso che oltre ad accorciare la punta da 19 nella parte di lavoro sproporzionata al mio tornio,amputero' anche vari tenoni perche' in effetti meno sporge il cannotto meglio e'.
Ho dimenticato di dire che siccome le punte hanno delle difficolta',slittano facilmente,sto usando frese a candela 4 taglienti con migliori risultati.
Con i dia 1/2, 3/8, 1/4 lavoro principalmente POM ed ottone quindi mi aspettavo penetrazioni rapide e senza intoppi...piccola delusione
se non e' rotto non si puo' aggiustare

S_Ciambra
Member
Member
Messaggi: 208
Iscritto il: lunedì 28 dicembre 2009, 21:37
Località: Palermo

Re: Tagliare tenone da Cono Morse.

Messaggioda S_Ciambra » mercoledì 11 gennaio 2017, 21:06

Vabbè, tempo perso...

Salvatore Ciambra - Palermo (Italy)

Avatar utente
nicio91
Member
Member
Messaggi: 392
Iscritto il: venerdì 2 settembre 2011, 9:15
Località: Ancona

Re: Tagliare tenone da Cono Morse.

Messaggioda nicio91 » giovedì 12 gennaio 2017, 2:25

Taglia tranquillo e guadagni quei 15mm circa di corsa della contropunta !!!
Io ho un fervi 708 (bv21) e non ho il minimo problema di estrazione dei vari mandrini portapunte e contropunte dal canotto del toppo mobile....

Addirittura si trovano anche in vendita attacchi b12/16/18 ecc con il cono morse 2 direttamente già senza tenone (la pinna di trascinamento).

Non farti scrupoli poiché i tornietti piccini non hanno la sede nel canotto del toppo per il tenone, che risulta infatti inutile (e ruba corsa) su queste macchine !!
Non discutere mai con un idiota: ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.

S_Ciambra
Member
Member
Messaggi: 208
Iscritto il: lunedì 28 dicembre 2009, 21:37
Località: Palermo

Re: Tagliare tenone da Cono Morse.

Messaggioda S_Ciambra » giovedì 12 gennaio 2017, 18:55

E lo so, Nicio, ho già fatto tutte le prove e ne parlo in un altro thread che ho linkato sopra.
Ora però sono fermo in quanto il mandrino, che prima non avevo provato, è difettoso e non serra, per cui ne ho chiesto la sostituzione alla Damato.

Salvatore Ciambra - Palermo (Italy)


Torna a “Meccanica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite