Aiuto per una stampante dlp per protoproduzione

Tecnologia, meccanica, materiali, utilizzo.

Moderatore: kalytom

Avatar utente
SERGIO GIUSTI
Newbie
Newbie
Messaggi: 29
Iscritto il: sabato 24 aprile 2010, 7:58
Località: ERCOLANO
Contatta:

Aiuto per una stampante dlp per protoproduzione

Messaggioda SERGIO GIUSTI » venerdì 27 febbraio 2015, 1:08

Salve vorrei costruire una stampante dlp per protoproduzione. Ciò significa che l'area di lavoro è indipendente dalla risoluzione della fonte uv. Sono a conoscenza dei software per prototipazione 3d open source, dei costruttori di uv led di potenza dedicati alla prototipazione , dei piani di lavoro con coating antiaderenti che non si deteriorano agli uv, cerco qualche duno che voglia aiutarmi nel realizzare movimentazioni cnc in x y e z cioè mi manca la parte più facile. Inizialmente avevo pensato ad un'area di lavoro di formato a4 con varie risoluzioni 70 50 30 micron in xy e z 0,025.
Volendo si possono realizzare tavole di lavoro più grandi
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

eBay

eBay annunci

da eBay » domenica 21 gennaio 2018, 3:41


Avatar utente
SERGIO GIUSTI
Newbie
Newbie
Messaggi: 29
Iscritto il: sabato 24 aprile 2010, 7:58
Località: ERCOLANO
Contatta:

Re: Aiuto per una stampante dlp per protoproduzione

Messaggioda SERGIO GIUSTI » mercoledì 11 marzo 2015, 20:36

Veramente non c'è nessuno che mi possa aiutare a movimentare in xy il proiettore dlp sotto la tavola di lavoro?

moderntalking
Newbie
Newbie
Messaggi: 17
Iscritto il: sabato 13 dicembre 2014, 15:48
Località: Padova

Re: Aiuto per una stampante dlp per protoproduzione

Messaggioda moderntalking » giovedì 12 marzo 2015, 18:47

Ciao
Non sono sicuramente un esperto, ma dalle mie conoscenze informatiche il DLP è il dispositivo elettronico usato nei moderni videoproiettori.
E' stato realizzato (e credo brevettato) dalla Texas Instruments e sostanzialmente è un chip munito di tanti piccoli specchi comandati elettronicamente che riflettono la luce di una lampada e creano l'immagine. Naturalmente davanti devono avere una lente per mettere a fuoco sulla superficie dove si vuole proiettare.

Mi viene da pensare quindi che in una stampante a DLP il DLP stesso rimanga assolutamente fermo al centro (e sotto) della superficie di stampa e che abbia davanti un opportuno meccanismo che consenta di metterlo perfettamente a fuoco sulla superficie superiore del liquido. La distanza del DLP, il tipo di lente, ecc ecc determinano, oltre che la precisione/risoluzione del singolo punto, anche la massima superficie stampabile (X e Y per interderci), mentre la risoluzione del DLP la forma della massima superficie stampabile.
Visto che il liquido potrebbe non avere sempre il bordo superiore allo stesso punto penso che la difficolta maggiore sia ottenere il fuoco esatto esattamente sul bordo superiore del liquido in qualsiasi condizione. Il contenitore del liquido è esso stesso un prolema, perchè viene attraversato dalla luce che deve arrivare la bordo superiore del liquido.

Queste affermazioni mi sembrano suffragate da quanto descritto qui (circa a metà pagina DLP – digital light processing).

Questa invece è la descrizione di un progetto che è partito nel 2012 (e non ancora finito), dove viene spiegato che c'è un unico motore nema17, a mio avviso incaricato della sola movimentazione dell'asse Z (e cioè il piatto su cui di aggancia l'oggetto realizzato). Visto che vuoi ottenere 30 micron l'asse Z dovrà essere precisissimo e molto demoltiplicato (almeno secondo me). In questo articolo parla anche del DLP usato, un 1080p, tipicamente da videoproiettore in standard FULLHD e sicuramente non a buon mercato.

Spero di eserti stato utile.
Ciao

moderntalking
Newbie
Newbie
Messaggi: 17
Iscritto il: sabato 13 dicembre 2014, 15:48
Località: Padova

Re: Aiuto per una stampante dlp per protoproduzione

Messaggioda moderntalking » giovedì 12 marzo 2015, 19:24

Ho trovato un altro esempio, dove si vede (finalmente per me) "l'interno".
Qui hanno usato un vero e proprio videoproiettore come sorgente.
Sulle specifiche della macchina è proprio specificato che il pc di comando deve avere una seconda uscita video da collegare alla macchina (e quindi al video proiettore al suo interno).
Come vedi il videoproiettore è fisso.
Nel mio messaggio precedente dicevo che il progetto titan non era ancora finito. Mi sbagliavo, è in vendita, anche come kit.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
SERGIO GIUSTI
Newbie
Newbie
Messaggi: 29
Iscritto il: sabato 24 aprile 2010, 7:58
Località: ERCOLANO
Contatta:

Re: Aiuto per una stampante dlp per protoproduzione

Messaggioda SERGIO GIUSTI » venerdì 13 marzo 2015, 20:49

Per prima cosa le stampanti dlp o a luce laser sono infinitamente più precise di quelle di tipo rep rap per cui si possono realizzare pezzi con tolleranze centesimali. La stampante in foto si chiama B9Creator e la posseggo da 6 mesi, l'ho comprata per capire meglio il sistema dlp. Io vorrei creare un mix tra il sistema dlp e il sistema plotter, cioè applicare una movimentazione in xy non ad un intero proiettore ma ud una scheda dlp con luce uv led annessa che al contrario dei comuni proiettori che usano una luce uv al mercurio può accendersi e spegnersi immediatamente senza bisogno di riscaldarsi o senza usare diaframmi di chiusura e apertura. quindi spostandosi velocemente con motori brushless o passo passo sotto la vasca della resina ottenere una area di lavoro indipendente dalla posizione fissa e quindi grande a piacere per poter far accrescere innumerevolii pezzi sotto la tavola di lavoro.
Ora io sono già a conoscenza di tutto quello che serve per quanto riguarda resine fonti uv led etc ma mi servirebbe un aiuto o una collaborazione per poter muovere gli assi e per potersi interfacciare a dei programmi open source che si usano anche nel caso delle stampanti a filo per poter far funzionare il tutto. Qualche duno sarebbe disposto ad aiutarmi?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
capitani
Member
Member
Messaggi: 276
Iscritto il: martedì 14 novembre 2006, 12:50
Località: Roma
Contatta:

Re: Aiuto per una stampante dlp per protoproduzione

Messaggioda capitani » sabato 14 marzo 2015, 12:42

Ciao Sergio Giusti, si può anche seguire questo sito dove trovi un ottimo programma free sempre in aggiornamento e tante notizie http://www.buildyourownsla.com/forum/index.php
e per altri spunti http://www.instructables.com/id/DIY-hig ... /?ALLSTEPS
Ce ne sono anche altri.
claudio57

Avatar utente
SERGIO GIUSTI
Newbie
Newbie
Messaggi: 29
Iscritto il: sabato 24 aprile 2010, 7:58
Località: ERCOLANO
Contatta:

Re: Aiuto per una stampante dlp per protoproduzione

Messaggioda SERGIO GIUSTI » domenica 15 marzo 2015, 22:24

Grazie questo sito sicuramente consiglia l'uso di workshop come software di comando di una stampante 3D ma vorrei fare presente che il semplice problema da risolvere ma complicato per me è quello di far andare un carrellino che trasporta una scheda uv led dlp in un determinato punto sul piano xy una volta arrivato in quel punto deve partire da software l'impulso per trasmettere un layer per poi arrivare ad un altro punto e ripetere e cosí via fino a che tutta la tavola di lavoro è stata riempita con le foto dei lager a questo punto la tavola di lavoro si solleva in z di quel tanto che basta alla resina di rifluire al disotto del costruendo modello
Per fare tutto ciò qualche d'uno potrebbe dirmi cosa serve? Scusate ma purtroppo le macchine cnc le uso ma non so come fare a progettarle :mrgreen: :-D

Avatar utente
SERGIO GIUSTI
Newbie
Newbie
Messaggi: 29
Iscritto il: sabato 24 aprile 2010, 7:58
Località: ERCOLANO
Contatta:

Re: Aiuto per una stampante dlp per protoproduzione

Messaggioda SERGIO GIUSTI » martedì 17 marzo 2015, 6:11

In parole povere vorrei sapere se per muovere assi x y e z basta una scheda arduino con annessi e connessi come nella stampante BC9 che ho comprato ultimamente oppure bisogna comprare altre elettroniche come quelle proposte nel quí presente web shop! A quanto mi sembra di aver capito la soluzione con Arduino sarebbe molto piIû economica, Comunque neanche Tommaso kalitom mi risponde a questa domanda! Ma che ció la puzza? Ba scherzi a parte magari oggi provo a conta tarlo via telefono e forse riesco a capire cosa comprare per realizzare la mia idea!
Purtroppo vedo che la maggior parte degli utenti si focalizza sulle stampanti di tipo fdm a filo fuso per intenderci, che sono delle pazzielle in confronto alle laser o dlp in termini di precisione e finitura superficiale! Evidentemente ci sono piú appassionati di costruzioni lego che di micro meccanica!
Eppure vi assicura la meccanica é sicuramente più semplice
Ringrazio comunque a tutti per avere letto i miei post e vi auguro buon lavoro con le fdm
Ciao Sergio

salvatore993
Senior
Senior
Messaggi: 1694
Iscritto il: giovedì 23 novembre 2006, 8:04
Località: Napoli-Tenerife
Contatta:

Re: Aiuto per una stampante dlp per protoproduzione

Messaggioda salvatore993 » martedì 17 marzo 2015, 7:19

teoricamente anche un integrato come il 297, (più il 298 o altro per la potenza) collegato con pochissimi componenti alla porta parallela può muovere un motore passo passo o altro.
il problema sta nella differenza tra muovere e pilotare, nel senso che sarà la pretesa, o la necessità dell'accoppiata meccanica software a definire cose tipo precisione del movimento, scorrevolezza dello stesso, coppia di tenuta a fermo, rampe di accellerazione per ripartenza, ecc.
mi sembra di capire che un layer potrebbe essere addirittura meno di un centesimo, e nel momento che passo al successivo il vassoio con una kilata di resina liquida si deve abbassare evitando "sbattimenti" della resina stessa, quindi la soluzione non è riducibile al quesito così come lo poni.
effetivamente in tema forum così come chiedi tutto quello che citi può muovere quello che dici, non ti saprei dire se lo può pilotare, anche se a grandi linee sì.

Avatar utente
SERGIO GIUSTI
Newbie
Newbie
Messaggi: 29
Iscritto il: sabato 24 aprile 2010, 7:58
Località: ERCOLANO
Contatta:

Re: Aiuto per una stampante dlp per protoproduzione

Messaggioda SERGIO GIUSTI » martedì 17 marzo 2015, 11:00

Ciao Salvatore grazie per la risposta Guarda questo video su youtube https://youtu.be/bQ3CGA6ysmE o cerca b9creator o vedi altri filmati sulla stampa "dlp printers". Recapitolando dovrei 1) avere un movimento in basso in xyper muovere il dmd uv led (micro mirror device) texas instrument vedi anche http://www.ti.com/lsds/ti/dlp/advanced- ... osure.page 2) un altro sistema che tilta la vaschetta dove c'è la resina 3) un sollevamento in z per poter accrescere il modello tutto quì
ciao Sergio

salvatore993
Senior
Senior
Messaggi: 1694
Iscritto il: giovedì 23 novembre 2006, 8:04
Località: Napoli-Tenerife
Contatta:

Re: Aiuto per una stampante dlp per protoproduzione

Messaggioda salvatore993 » giovedì 19 marzo 2015, 7:53

è bellissimo il tuo tutto qui. ho visto i link e ho approfondito un po', ti dirò ne ho costruite di cose, e quando ho deciso che mi serviva una stampante in 3d mi sono incominciato a documentare, quando ho messo sulla bilancia il tempo, il risultato e l'affidabilità ho comprato una replicator2.
il problema di queste macchine è strettamente legato all'interazione del software con il movimento, nel senso che mettendo da parte l'accoppiata drive motori che si risolve con un giusto dimensionamento, e la scelta data da risoluzione/velocità del pilotaggio, il problema rimane il controllo. quest'ultimo lo si può realizzare con un micro della arm, o anche con un arduino, quindi cose abbastanza economiche, ma il lavoro vero sta nella scrittura del software dello stesso poiché alla fine quello che determina il risultato e appunto quest'ultimo.
se non sbaglio un utente del forum ha iniziato così poi ha messo il risultato (la stampante) sul mercato. quindi se è solo per uso personale, e hai abbastanza fretta, considerando anche il tempo credo che il prezzo della BC9 sia conveniente.
se invece hai molto tempo libero, ho miri a fare un prodotto allora può valere la pena di intraprendere l'avventura.
ovviamente anche per te (come molti altri utenti del forum compaesani) se vuoi sono a disposizione anche per un pellegrinaggio al mio lab.

Avatar utente
Maxjewels
Newbie
Newbie
Messaggi: 18
Iscritto il: domenica 17 aprile 2016, 17:35
Località: Roma

Re: Aiuto per una stampante dlp per protoproduzione

Messaggioda Maxjewels » lunedì 18 aprile 2016, 11:32

se ancora vi interessa le stampanti dlp usano un solo motore per l'asse z più differenti sistemi per la movimentazione della vasca, l'unica cosa problematica in una stampante del genere è il proiettore, più la sua risoluzione nativa è alta , più stamperà meglio. il proiettore non si muove, ma rimane fisso e si può comandare via usb da pc tramite arduino mega

esempio: proiettore 800 x 600 stamperà a 100nm un'area di 80x60 mm e a 50mn un'area di 40x30

proiettore 1920x 1200 stamperà a 100mn 192x120mm, 50nm 96x60mm e 48x30mm a 25nm

per la z basta regolare le rotazioni del motore(nema 17 almeno 0.9° o addirittura boxato) via soft. per portare i layer anche a 5mn anche se bastano 25nm al massimo 10nm

e visto che si parla di immagini se bisogna fare forme stondate su x y per averle migliori si usano slide in .png applicando prima di stampare l'antialiasing

dimenticavo .. i proiettori per uso domestico vanno modificati per essere usati sulle stampanti 3d

salvatore993
Senior
Senior
Messaggi: 1694
Iscritto il: giovedì 23 novembre 2006, 8:04
Località: Napoli-Tenerife
Contatta:

Re: Aiuto per una stampante dlp per protoproduzione

Messaggioda salvatore993 » martedì 19 aprile 2016, 7:01

la tecnica DLP è molto più precisa del filamento in teoria pura. ovvero il sistema nella sua analisi più elementare dovrebbe garantire per principio risoluzioni sottili come una proiezione appunto. all'atto pratico si ha una fonte di luce che deve impressionare questa foto, che diventa un layer, quindi luce sempre costante, fuoco perfetto, nessuna imputirà, e la resina che garantisca quella penetrazione a quella distanza. risultato una DLP mediocre stampa molto peggio di una buona stampante a filamento. sto iniziando a progettare la mia stampante sulle ceneri dei soldi buttati in varie wasp, playmaker, leonardo e similari, sarà a filo.
se dovessi poter investire in queste apparecchiature l'unica che garantisce risultati degni ad oggi è la sinterizzazione delle polveri, ma i costi (mi riferisco soprattutto a quelli di gestione) sono veramente alti per ciò che dovrei realizzare.

Avatar utente
Maxjewels
Newbie
Newbie
Messaggi: 18
Iscritto il: domenica 17 aprile 2016, 17:35
Località: Roma

Re: Aiuto per una stampante dlp per protoproduzione

Messaggioda Maxjewels » martedì 19 aprile 2016, 10:10

hai fatto un'errore di battitura.. "una stampante DLP mediocre stampa molto meglio di una a filamento di ottima qualità "... non peggio...

E se vuoi qualche dritta sui proiettori e dove comprarne di specifici fammi sapere

io ho già una dlp e tra qualche mese inizio a costruire una sla a plotter, per adesso costano troppo i sistemi sla galvo

salvatore993
Senior
Senior
Messaggi: 1694
Iscritto il: giovedì 23 novembre 2006, 8:04
Località: Napoli-Tenerife
Contatta:

Re: Aiuto per una stampante dlp per protoproduzione

Messaggioda salvatore993 » mercoledì 20 aprile 2016, 5:42

mi riferisco a dlp che sono su fasce di prezzo accetabili, e parlo di stampe "fruibili" almeno per me, ovvio che se si comincia a considerare proiettori già uv, specchi come si deve e meccaniche all'altezza, il dlp vince come tecnica, e poi sei legato alle resine.
se per esempio ti fissi un budget tipo 3000 eurini in spese vive, una dlp che superi una fdm fatta con lo stesso budget non la fai.
poi le dritte sono bene accette, se hai da segnalare proiettori e resine la cosa interessa, è ovvio che disponendo di materiali all'altezza la dlp potrebbe vincere anche in pratica. a proposito ma i software per le dlp quali sono?


Torna a “Stampanti 3D”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite