Stampante 3D con parti ricavate da pieno

Tecnologia, meccanica, materiali, utilizzo.

Moderatore: kalytom

Avatar utente
progress
Senior
Senior
Messaggi: 1595
Iscritto il: domenica 28 novembre 2010, 12:35
Località: Varese

Re: Stampante 3D con parti ricavate da pieno

Messaggioda progress » mercoledì 11 ottobre 2017, 9:27

grazie Pedro dei sempre tuoi preziosi consigli...

ordino i dissipatori e li monto...
ti faccio una domanda: quando disegnavo "scatole" in alluminio per un azienda elettronica, mi facevano creare dei piani in corrispondenza di alcuni processori montanti sulla superficie del pcb. Questi piani in alluminio erano incollati alla parte inferiore del pcb con un thermal tape di 1mm biadesivo per raffreddare dal basso.

Visto che non ho problemi a fresarne uno, e ho notato che il pcb in basso ha una bella superficie liscia libera, dici che posso fare lo stesso incollando un lungo dissipatore anche al di sotto?

eBay

eBay annunci

da eBay » lunedì 28 maggio 2018, 4:00


Avatar utente
Pedro
Moderator
Moderator
Messaggi: 6051
Iscritto il: domenica 6 aprile 2008, 17:44
Località: Roma

Re: Stampante 3D con parti ricavate da pieno

Messaggioda Pedro » mercoledì 11 ottobre 2017, 9:44

non ho presente il sotto della tua scheda ma potresti si. Però non è che i driver dissipino poi tantissimo, un po' si ma non c'è necessità di stare esagerati. Insomma di solito si montano dentro box di plastica, io l'ho di plastica con 2 ventole e i dissipatorini per dire. Vedi tu come ti senti di fare basta che poi il tutto sia bel saldo e fermo, alluminio e parti elettriche del PCB è ovviamente un bene non si tocchino. Puoi anche al limite farti da solo un dissipatore lungo per tutti e cinque i driver e fissarlo con il biadesivo conduttivo termicamente, magari un bel dissipatore fresato con ventolina incorporata, io un paio di fermi oltre al biadesivo comunque li metterei per un dissipatore lungo con ventola montata. Vedi tu insomma, stupiscici :D
"Ho controllato molto approfonditamente," disse il computer, "e questa è sicuramente la risposta. Ad essere sinceri, penso che il problema sia che voi non abbiate mai saputo veramente qual è la domanda."

Avatar utente
progress
Senior
Senior
Messaggi: 1595
Iscritto il: domenica 28 novembre 2010, 12:35
Località: Varese

Re: Stampante 3D con parti ricavate da pieno

Messaggioda progress » mercoledì 11 ottobre 2017, 9:51

mi hai letto nel pensiero :D

pensavo ad una cosa cosi..... o simile
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Pedro
Moderator
Moderator
Messaggi: 6051
Iscritto il: domenica 6 aprile 2008, 17:44
Località: Roma

Re: Stampante 3D con parti ricavate da pieno

Messaggioda Pedro » mercoledì 11 ottobre 2017, 10:03

bello, tieni presente che se opti per quella lunga devi tenere da conto che poi la ventola deve avere spazio da aspirazione è quindi i distanziali per il fissaggio della scheda devono essere lunghi o il case forato per la ventola e sopratutto non fidarti solo dell'adesivo ma fissa il dissipatore con la scheda in modo solidale in qualche maniera.

hai una foto della parte inferiore della scheda? non vorrei che qualcosa impedisse di avere una superficie piana su cui farla aderire bene
"Ho controllato molto approfonditamente," disse il computer, "e questa è sicuramente la risposta. Ad essere sinceri, penso che il problema sia che voi non abbiate mai saputo veramente qual è la domanda."


Torna a “Stampanti 3D”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite