pattini a ricircolo e cremagliere

Sezione dedicata alla meccanica delle CNC e delle macchine tradizionali.
biesse65
Newbie
Newbie
Messaggi: 10
Iscritto il: sabato 8 aprile 2017, 16:20

pattini a ricircolo e cremagliere

Messaggioda biesse65 » sabato 15 aprile 2017, 15:25

Buongiorno a tutti. sono nuovo del forum e ho subito una domanda per gli esperti a cui non sono riuscito a dare risposta cercando nel forum.Nell ambito della progettazione di un pantografo cnc di dimensioni notevoli esistono controindicazioni meccaniche nell accoppiare pattini a ricircolo di sfere su guide lineari ( per lo scorrimento) a cremagliere con pignoni ( per il moto) ? Non ho mai visto soluzioni simili . solo guide con rotelle insieme alle cremagliere. Grazie a tutti per l attenzione.

eBay

eBay annunci

da eBay » domenica 23 aprile 2017, 22:40


pinko12007
Member
Member
Messaggi: 310
Iscritto il: giovedì 1 novembre 2007, 12:38
Località: san felice sul panaro

Re: pattini a ricircolo e cremagliere

Messaggioda pinko12007 » domenica 16 aprile 2017, 9:37

A mio avviso il problema dovrebbe essere nell'accoppiare un sistema ad elevata precisione ( guide a pattini a ricircolo ) con le cremagliere che se non fatte con particolari accorgimenti presentano una precisione di posizionamento scarsa

biesse65
Newbie
Newbie
Messaggi: 10
Iscritto il: sabato 8 aprile 2017, 16:20

Re: pattini a ricircolo e cremagliere

Messaggioda biesse65 » domenica 16 aprile 2017, 15:00

ok grazie della risposta
ma a che tipo di accorgimenti ti riferisci- nel montaggio delle cremagliere o alla tipologia delle stesse ?

tecnico973
Newbie
Newbie
Messaggi: 46
Iscritto il: domenica 2 maggio 2010, 7:56
Località: thiene

Re: pattini a ricircolo e cremagliere

Messaggioda tecnico973 » domenica 16 aprile 2017, 19:21

I pantografi per il plasma o ossitaglio sono costruiti con cremagliere e pattini....quindi non ci vedo problemi. Non hanno velocità elevate perche muovono masse importanti. Il laser ha l'asse lungo con cremagliera e pattini, i corti con vite e pattini.

tecnico973
Newbie
Newbie
Messaggi: 46
Iscritto il: domenica 2 maggio 2010, 7:56
Località: thiene

Re: pattini a ricircolo e cremagliere

Messaggioda tecnico973 » lunedì 17 aprile 2017, 6:49

.....ovviamente le cremagliere non sono quelle che si montano sui cancelli. A livello industriale sono a conoscenza di un nuovo tipo di cremagliera a rulli, ovvero invece di avere dei denti ci sono tondini. Il vantaggio sulla carta e' la maggiore silenziosità, maggiore precisione grazie a giochi minori, minore usura.

biesse65
Newbie
Newbie
Messaggi: 10
Iscritto il: sabato 8 aprile 2017, 16:20

Re: pattini a ricircolo e cremagliere

Messaggioda biesse65 » martedì 18 aprile 2017, 13:27

grazie delle dritte

salvatore993
Senior
Senior
Messaggi: 1519
Iscritto il: giovedì 23 novembre 2006, 8:04
Località: Napoli-Tenerife
Contatta:

Re: pattini a ricircolo e cremagliere

Messaggioda salvatore993 » giovedì 20 aprile 2017, 7:18

il vantaggio delle cremagliere è quello di svincolare meccanicamente assi lunghi, lontani, e sincroni. ovviamente si paga in backslash e precisione. ad ovviare questo vi sono varie soluzioni sul mercato, da assiemi di pignoni con recupero di gioco, a cremagliere con denti obliqui e classi di precisioni da paura. le controindicazioni sono che se si suppone che siano scelte per un portale largo e pesante, la scelta e la taratura della motorizzazione, in fatto di rampe accelerazioni e altro, diventa fondamentale. spesso sbagliando anche di poco quest'ultimo fattore, l'effetto è esattamente il contrario, cioè impuntamenti del ponte, e super precoce usura dei denti.

biesse65
Newbie
Newbie
Messaggi: 10
Iscritto il: sabato 8 aprile 2017, 16:20

Re: pattini a ricircolo e cremagliere

Messaggioda biesse65 » giovedì 20 aprile 2017, 13:42

Ma utilizzando cremagliere ipotizziamo sull asse y come si fa a collegare meccanicamente o a sincronizzare il movimento dei due motori sui lati in modo che il ponte si muova senza problemi anche in un pantografo di dimensioni notevoli? non so se riesco a spiegarmi

biesse65
Newbie
Newbie
Messaggi: 10
Iscritto il: sabato 8 aprile 2017, 16:20

Re: pattini a ricircolo e cremagliere

Messaggioda biesse65 » giovedì 20 aprile 2017, 13:54

che cosa e ilbackslash??

biesse65
Newbie
Newbie
Messaggi: 10
Iscritto il: sabato 8 aprile 2017, 16:20

Re: pattini a ricircolo e cremagliere

Messaggioda biesse65 » giovedì 20 aprile 2017, 14:10

tecnico973 ti riferivi a questo tipo?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

tecnico973
Newbie
Newbie
Messaggi: 46
Iscritto il: domenica 2 maggio 2010, 7:56
Località: thiene

Re: pattini a ricircolo e cremagliere

Messaggioda tecnico973 » venerdì 21 aprile 2017, 13:02

si....ma sono di un tipo diverso, ovvero i rulli lavorano in contrapposizione nei denti vincolando la cremagliera, sono studiate con un passo affinche tre rulli siano sempre in contatto con la cremagliera e due di questi rulli lavorino in contrapposizione. Spero che si sia capito il concetto. Avevo già visto questo post....

biesse65
Newbie
Newbie
Messaggi: 10
Iscritto il: sabato 8 aprile 2017, 16:20

Re: pattini a ricircolo e cremagliere

Messaggioda biesse65 » venerdì 21 aprile 2017, 17:37

si qui il produttore dice che appunto anche queste lavorano con 3 rulli insieme eliminando quasi totalmente il gioco e aumentando la precisione di posizionamento e la ripetibilita'ma non ho capito se anche queste dovrebbero essere tensionate da un pressore a molla e se avrebbero bisogno di un riduttore nel collegamento al motore. cio che non ho ancora capito e' il sistema di sincronizzazione dei motori sui due lati dell asse y (per muovere il ponte) Cioe il fatto di muovere perfettamente sincroni i due lati del ponte quando si montano cremagliere dipende da un qualche tipo di collegamento meccanico oppure la sincronizzazione e' un fattore legato all elettronica di controllo ? Cioe avendo due motori che muovono il ponte sui due lati come si fa a sincronizzarli? Scusate la banalita' delle domande ma sono alle prime armi.

tecnico973
Newbie
Newbie
Messaggi: 46
Iscritto il: domenica 2 maggio 2010, 7:56
Località: thiene

Re: pattini a ricircolo e cremagliere

Messaggioda tecnico973 » venerdì 21 aprile 2017, 21:06

Sul plasma a ponte che cammina su due binari, il motore con cremagliera è montato da un lato e questo è il master ( si proprio cosi....terminologia sado-maso) l'altro è svincolato e si chiama slave.....quando si fa l'azzeramento il software controlla l'eventuale disallineamento e corregge via software l'eventuale inclinazione entro un range prestabilito. Oltre bisogna raddrizzare il ponte meccanicamente. Raramente e' successo. Questo con il sinumerik 840d.

tecnico973
Newbie
Newbie
Messaggi: 46
Iscritto il: domenica 2 maggio 2010, 7:56
Località: thiene

Re: pattini a ricircolo e cremagliere

Messaggioda tecnico973 » sabato 22 aprile 2017, 3:05

Nel plasma a banco, diciamo come un pantografo CNC che tanti costruiscono come vedo qui, invece il motore della trasmissione sull'asse lungo e' posizionato in centro del carro. trasmette il moto con cinghie e pulegge ai due lati del carro che scorre sulle due cremagliere poste ai lati. Meccanicamente e' più complesso ma più facile da gestire. In molti anni di utilizzo mai avuta la necessita' di raddrizzare il carro.....perche ovviamente in questo caso significa che "ha saltato" qualche dente della cremagliera.


Torna a “Meccanica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite