Benvenuto su Cncitalia

Benvenuti su CNCITALIA. Il sito è dedicato interamente alla costruzione di macchine cnc di livello hobbystico, semiprofessionale e con qualche sbocco nel professionale. CNCITALIA si arricchisce giorno per giorno di contenuti forniti da tutti voi.

ATTENZIONE: VI CHIEDIAMO DI LEGGERE I TERMINI DI UTILIZZO

Le 10 ultime news

Weerg - COMUNICATO STAMPA - con kalytom il 26/03/2020 @ 18:36

COMUNICATO STAMPA

ANCHE WEERG STAMPA IN 3D LE VALVOLE PER MASCHERE RESPIRATORIE

D’EMERGENZA IDEATE DA ISINNOVA E FABLAB BRESCIA

L’azienda mette la sua capacità produttiva a disposizione di strutture ospedaliere per realizzare con il 3D

Printing parti di strumentazioni medicali

Gardigiano (VE), 26 marzo 2020: “In questo momento particolare sentiamo il dovere di dare un contributo, mettendo la nostra capacità produttiva industriale al servizio di iniziative in grado di aiutare concretamente le strutture sanitarie in difficoltà”, così Matteo Rigamonti, fondatore di Weerg, racconta come il suo rivoluzionario e-commerce ha deciso di collaborare con il progetto che porta la firma di Isinnova e FabLab Brescia, per la realizzazione di maschere respiratorie d’emergenza utilizzando maschere da snorkeling.

Grazie alle tecnologie di cui disponiamo, che assicurano precisione, ripetibilità e velocità per tirature che raggiungono anche le migliaia di pezzi, siamo in grado di produrre in tempi record parti di strumentazioni medicali che si necessitano in questo momento di emergenza”, prosegue Rigamonti. Le stampanti 3D operative in Weerg possono realizzare un singolo pezzo così come serie fino a 5.000 pezzi in materiali termoplastici come Nylon PA11 e Nylon PA12, resistenti e ideali per la creazione di prototipi funzionali e parti finali. Una produttività che Weerg intende mettere al servizio di ospedali e aziende che operano in prima linea. “Abbiamo a disposizione 50 quintali di Nylon PA12 da utilizzare per stampare in 3D soluzioni che aiutino il nostro Paese a fronteggiare questa drammatica situazione. Per questo stiamo inviando e-mail alle aziende sanitarie a cui riserveremo prezzi simbolici, sufficienti a coprire i costi dei materiali”.

L’idea delle maschere d’emergenza è partita dal Dott. Renato Favero, ex primario dell’Ospedale bresciano di Gardone Valtrompia, che ha pensato di riadattare un celebre modello già in commercio. Il dottore si è rivolto a Isinnova, società di consulenza nel settore dell’ingegneria meccanica industriale, che a sua volta ha chiamato Decathlon, produttore delle maschere da snorkeling Easybreath, che ha subito collaborato fornendo il disegno CAD. Dopo accurate valutazioni per le necessarie modifiche, è stato disegnato il componente aggiuntivo per il raccordo tra maschera e respiratore. Battezzata da Isinnova “Charlotte”, la valvola è già stata brevettata ad uso libero affinché tutti gli ospedali possano usufruirne. Con la stampa 3D sono stati realizzati in tempi record i primi prototipi testati subito negli ospedali della provincia bresciana così colpita dall’emergenza, dove sono stati effettuati test su pazienti in stato di grande necessità. “Si tratta di maschere d’emergenza non certificate per strutture sanitarie in situazione di conclamata difficoltà nel reperimento di forniture sanitarie ufficiali, ma che possono sicuramente essere utili in mancanza delle maschere C-PAP utilizzate in terapia sub-intensiva”, specifica Isinnova sul proprio sito. “Anche se al momento questa soluzione è un dispositivo biomedicale non certificato, stiamo già avendo conferma dalle strutture ospedaliere che si sta dimostrando estremamente utile in mancanza d’altro”.

Isinnova e FabLab hanno scelto di condividere a titolo gratuito il file con tutte le aziende in grado di stampare le valvole e, insieme a tante altre realtà che si sono subito messe in azione, anche Weerg, e-commerce specializzato in 3D printing che dispone di un reparto per la stampa 3D professionale unico in Italia con macchine industriali di ultima generazione, ha subito accolto l’appello. Abbiamo preso contatto con Isinnova, che ringraziamo per l’iniziativa, e in un solo giorno, grazie alle nostre stampanti HP Multi Jet Fusion 5210, siamo riusciti a fornire loro 500 valvole realizzate in Nylon PA12, materiale compatibile con questa applicazione sanitaria”, spiega Rigamonti. Questo primo lotto di valvole, spedite a Isinnova, saranno montate su altrettante maschere e fornite alla Protezione Civile di Brescia per la distribuzione agli ospedali.

Per informazioni:

www.weerg.com

www.isinnova.it/easy-covid19/

weergcovid19.jpg

... / ... Leggi il seguito


Weerg - COMUNICATO STAMPA - con kalytom il 21/02/2020 @ 09:36

COMUNICATO STAMPA

IL 3D DI WEERG È ROSSO PASSIONE

Online linedito servizio di verniciatura industriale a spruzzo

Gardigiano (VE), 20 febbraio 2020 – La passione di Weerg per la stampa 3D si tinge di rosso. Proprio il pantone RAL 3000 è infatti il primo colore disponibile per l’esclusivo servizio di verniciatura industriale spray appena introdotto dall’e-commerce italiano che offre online lavorazioni CNC e stampe 3D. L’inedita finitura è applicabile a tutti i pezzi stampanti in 3D da Weerg, sia con tecnologia HP Multi Jet Fusion 5210, sia con tecnologia a Sinterizzazione Laser Selettiva (SLS) ProX® SLS 6100 di 3D Systems.

Già selezionabile online da fine gennaio e disponibile sia in versione semi matt sia in versione semi gloss, la verniciatura spray viene effettuata con pistola a spruzzo da personale qualificato all’interno di una cabina professionale allestita ad hoc presso la sede di Weerg, garantendo così la massima rapidità di esecuzione e qualità realizzativa. L’asciugatura dei pezzi avviene all’aria in pochi minuti e non richiede lavorazioni successive.

Ancora una volta si tratta di una novità senza precedenti. Grazie all’approccio innovativo e smart che da sempre lo contraddistingue, Weerg è attualmente l’unico service di stampa 3D a offrire online a livello industriale e con preventivazione immediata questo tipo di finitura, molto utilizzata invece da produttori offline in ambito di prototipazione o per piccole tirature. Su weerg.com il servizio è disponile anche per ordini rapidi con consegna in soli 3 giorni lavorativi, ponendosi quindi al vertice anche per velocità di esecuzione.

La verniciatura si affianca alla tintura, già disponibile per i soli pezzi stampati in 3D con tecnologia SLS, garantendo però una migliore resa estetica. Con la tintura, infatti, il colore penetra direttamente nel pezzo ottenendo un effetto più opaco e meno intenso; la verniciatura, invece, permette di creare un sottile strato di colore che ricopre l’oggetto, proteggendolo e donandogli un effetto più compatto e brillante. “Per praticità abbiamo deciso di partire con il rosso, una delle colorazioni più richiesta dai nostri clienti”, spiega Matteo Rigamonti, fondatore di Weerg, annunciando che a breve verranno introdotti altri colori, come bianco, verde e blu.

1.png

2.png

3.png

... / ... Leggi il seguito


Weerg - COMUNICATO STAMPA - con kalytom il 15/01/2020 @ 19:35

CON IL NUOVO WALLET, ORDINI OGGI E
PAGHI TRA 60 GIORNI. PAROLA DI WEERG

La rivoluzione di Weerg continua con il portafoglio virtuale e pagamenti dilazionati

Gardigiano (VE), 13 gennaio 2020 – Weerg, il rivoluzionario e-commerce italiano che offre online lavorazioni CNC e stampe 3D, conferma ancora una volta la mission di portare innovazione nel mondo della meccanica e lo fa introducendo un servizio finanziario totalmente inedito per il settore. Si tratta del “Wallet”, il portafoglio virtuale, paragonabile a una carta di credito ricaricabile senza scadenza, che gli utenti di Weerg possono rifornire direttamente online con tagli a partire da 500 fino a 15.000 euro.

Già ampiamente utilizzato in ambito e-commerce, sia dai portali B2B come i siti che vendono immagini fotografiche, sia in ambito B2C da colossi come Amazon, questo nuovo strumento garantisce la massima sicurezza e consente di effettuare pagamenti online in modo rapido e semplice. Inoltre, nella formula proposta da Weerg, fare acquisti con il proprio Wallet permette di accedere a sconti interessanti e soprattutto a pagamenti posticipati anche per commesse di pochi euro. A partire dal taglio di 5.000 euro, infatti, è possibile pagare la ricarica del Wallet con bonifico a 60 giorni disponendo subito di un credito di 5.500 euro*, usufruibile immediatamente per ordini di qualsiasi importo.

Pagare in tempi dilazionati è da sempre una prassi consolidata per aziende abituate a muoversi nel mondo offline e soprattutto in mercati molti conservativi e tradizionalisti come quello della meccanica. Per questo motivo, ovviamente anche noi abbiamo ricevuto numerose richieste da parte dei clienti in merito alla possibilità di dilazionare i pagamenti anche sulla nostra piattaforma”, spiega Matteo Rigamonti, fondatore di Weerg. “Abbiamo valutato diverse opzioni per soddisfare questa richiesta e il wallet elettronico ci è sembrata la migliore risposta, in linea con la nostra anima di tech-company”. E ancora una volta la scelta si è dimostrata vincente: on air da novembre, il portafoglio elettronico di Weerg ha riscosso subito grandi consensi. “Pur trattandosi di uno strumento totalmente inedito per la maggior parte dei nostri interlocutori, molti ne hanno immediatamente colto i vantaggi, iniziando a effettuare sin da subito ricariche di importi decisamente superiori rispetto alle nostre aspettative, anche per sfruttare il vantaggio dell’extra-credito”. Il tutto con la garanzia dell’approvazione dei crediti da parte di Euler Hermes.

Il Wallet va ad arricchire ulteriormente i servizi esclusivi a valore aggiunto che contraddistinguono la shopping experience su weerg.com, a partire dal cuore della piattaforma, il preventivatore online. Frutto di un esclusivo progetto IT proprietario assolutamente top secret, il preventivatore Weerg assicura livelli di precisione senza eguali, permettendo all’utente di conoscere in tempo reale quali parti del pezzo da realizzare costano di più, così da poter ottimizzare il progetto prima di passare all’ordine. “Con Weerg diamo agli operatori della meccanica e della stampa 3D una risposta che prima non c’era: trasparenza dei prezzi, velocità di esecuzione, certezza delle consegne e ora anche pagamenti posticipati”, conclude Rigamonti.

*offerta in essere al 13/01/2020

... / ... Leggi il seguito


Weerg - COMUNICATO STAMPA - con kalytom il 26/11/2019 @ 13:00

Comunicato stampa

E se il gioco si fa duro, Weerg punta sull’acciaio

Nuovo potenziamento del reparto produttivo e del magazzino per assicurare massima efficienza

Gardigiano (VE), 26 novembre 2019 – Le novità in Weerg non finiscono mai. L’innovativo e-commerce italiano che offre online lavorazioni CNC e 3D, amplia ulteriormente il catalogo dei materiali per il CNC con l’introduzione di due diverse tipologie di acciaio, interamente made in Italy: il C45, internazionalmente denominato anche EN8 o AISI 1045m, e l’acciaio al carbonio 39 (39NiCrMo3), considerato uno dei migliori acciai da costruzione disponibili sul mercato. Due new entry che rispondono al grande interesse dimostrato dai clienti per questa lega. In particolare, l’acciaio al carbonio C45, rinforzabile con trattamenti e tempra su determinate aree, offre una resistenza media e trova utilizzo nella produzione di chiavette, assi, coltelli, attrezzature, perni e mandrini, ma anche parti e componenti per i settori dell’automotive, dell’agricoltura e delle costruzioni, oltre che per varie applicazioni in ambito ingegneristico. L’acciaio al carbonio 39 con nichel e cromo, che Weerg propone nello stato di fornitura “bonificato”, rappresenta circa l’80% della produzione mondiale di particolari fresati in acciaio. Proprio grazie al trattamento termico di bonifica, infatti, diventa molto più resistente, versatile e tenace, trovando applicazione nella costruzione di organi meccanici soggetti a torsione, fatica e sollecitazioni dinamiche come alberi, tiranti, ingranaggi, porta stampi sollecitati e stampi integrali.

L’inserimento di questo nuovo materiale ha richiesto circa 6 mesi di preparazione. “Prima del rilascio abbiamo condotto numerosi test – spiega Francesco Zanardo, direttore generale di Weerg. – In particolare abbiamo effettuato un’intensa analisi per selezionare accuratamente gli utensili da implementare nella nostra linea produttiva con l’obiettivo di assicurare agli utenti la stessa efficienza e versatilità garantita per gli altri materiali”. L’analisi svolta dell’R&D interno ha portato alla scelta delle migliori attrezzature disponibili sul mercato e in particolare Sandvik per la foratura e Ceravitiz e Hitachi per la fresatura sia a placchette, sia integrale. Il parco macchine di Weerg, installato presso la sede di Gardigiano (VE), si conferma così unico in Italia e vede schierate soluzioni top di gamma per qualsiasi tipologia di lavorazione. Per l’introduzione dell’acciaio, sono stati infatti appositamente equipaggiati 5 dei 10 centri di lavoro Hermle C42U operativi nel reparto CNC insieme ai torni multitasking Mazak Integrex ultimo modello Smooth. Tutti gli impianti lavorano a 5 assi in continuo e in Weerg sono costantemente impostati sul protocollo di massima precisione. La versatilità delle attrezzature permette infatti di scegliere tra diversi livelli di tolleranza fino ad H7, molto richiesta per la realizzazione di spine di battuta, alberi e cuscinetti, specie per un materiale duro come l’acciaio, con il quale non è possibile forzare l’innesto.

I tempi di consegna di parti e componenti in acciaio, per lotti fino a 100 pezzi, rispettano a pieno gli standard garantiti dall’e-commerce veneziano per gli altri materiali attualmente lavorati in CNC, tra cui alluminio, ottone, bronzo, rame, delrin e nylon, e vanno da 5 a 15 giorni dalla conferma d’ordine. Velocità ed efficienza, insieme alla semplicità di utilizzo della piattaforma e del preventivatore online, sono infatti da sempre gli asset fondanti di Weerg, nata con la volontà di portare semplicità, qualità e puntualità al settore della meccanica e dell’additive manufacturing. “Il nostro obiettivo è offrire una gamma completa di materiali e raddoppiare l’attuale produzione realizzando milioni di pezzi diversi all'anno” - afferma Zanardo – “un desiderata che possiamo raggiungere solo attraverso un’organizzazione perfetta e un flusso di lavoro che consenta allo stesso tempo automazione e precisione, anche in ambito logistico”. Weerg ha infatti recentemente potenziato il magazzino materiali con l’introduzione di Modula, un innovativo sistema di stoccaggio verticale che permette di avere sufficiente spazio per tutte le scorte. Attualmente sulla piattaforma weerg.com convogliano giornalmente oltre 13.000 richieste di preventivi che convertono in una media quotidiana di 400 ordini.

... / ... Leggi il seguito


Weerg - COMUNICATO STAMPA - con kalytom il 13/10/2019 @ 10:14

TOCCARE PER CREDERE

Col sistema di sabbiatura unico al mondo firmato Norblast,

Weerg alza l’asticella della qualità 3D, liscia a tatto e vista

Gardigiano (VE), 8 ottobre 2019 – In un mercato dove la precisione è tutto e anche un millimetrico dettaglio può fare la differenza, Weerg punta solo su tecnologie top di gamma per potenziare il proprio reparto produttivo, anche in fatto di finiture. Per questo, sin dall’inizio, l’e-commerce italiano che offre online lavorazioni CNC e 3D, si è affidato all’eccellenza made in Italy del Gruppo Norblast, da oltre 40 anni specializzato nella progettazione e costruzione di macchine per il trattamento delle superfici attraverso i più moderni sistemi di sabbiatura e pallinatura. Due le sabbiatrici a buratto automatiche modello S11B firmate Norblast installate già da tempo nella sede Weerg di Gardigiano (VE), dove sono utilizzate rispettivamente per il settore CNC e per il reparto 3D.

Ad esse si affianca ora un impianto custom-made di ultimissima generazione per l’additive manufacturing, messo a punto da Norblast appositamente per il service veneziano. Un vero e proprio progetto di co-design, per il quale i reparti R&D delle due aziende hanno lavorato per mesi in stretta sinergia con l’obiettivo di individuare i parametri più adeguati, gli accessori più funzionali e le graniglie più adatte alla tecnologia additiva utilizzata. Il risultato è un sistema unico al mondo caratterizzato da massima efficienza produttiva, velocità di esecuzione raddoppiata, omogeneità delle finiture più lisce al tatto e alla vista ed esclusivo sistema automatico di recupero delle polveri. Una soluzione ad alto valore aggiunto tarata appositamente per supportare gli elevati volumi produttivi di Weerg e lavorare in linea con le più recenti tecnologie 3D a polvere che ne compongono l’ampio parco macchine: le 6 industrial printer 3D della serie HP Multi Jet Fusion 5210 di ultima generazione e i 2 sistemi a Sinterizzazione Laser Selettiva (SLS) ProX® SLS 6100 firmati 3D Systems.

L’installazione di questa nuova soluzione, progettata ad hoc per integrarsi perfettamente nelle nostre linee produttive, rappresenta un ulteriore passo avanti verso la totale automatizzazione di processo in ottica Industry 4.0, uno dei nostri obiettivi fondamentali”, commenta Francesco Zanardo, Direttore Generale di Weerg. “La nuova sabbiatrice lavora in linea con i nostri sistemi di stampa 3D permettendo di offrire alla stesso prezzo standard qualitativi ancora più elevati ai nostri clienti in esponenziale aumento sulla piazza europea”.

Il consolidato know-how e l’eccellenza del nostro Centro di Ricerca e Sviluppo ci permettono di lavorare con logica sartoriale per fornire ‘l’abito su misura’ progettando le nostre macchine in funzione dei desideri del cliente e dando vita, come nel caso di Weerg, a sinergie reciproche in ottica di costante innovazione”, spiega Stefano Norelli, Direttore Commerciale di Norblast. La collaborazione con Weerg ha infatti portato alla messa a punto di una macchina dotata di plus esclusivi e in particolare di un sistema di filtrazione e setacciatura delle polveri attualmente unico sul mercato, in grado di separare automaticamente i residui di Nylon PA12 dal materiale di sabbiatura. Una novità assoluta che Norblast intende industrializzare con il lancio di nuovi sistemi nel prossimo futuro.

... / ... Leggi il seguito


Weerg - COMUNICATO STAMPA - con kalytom il 18/09/2019 @ 16:57

BREAKING NEWS

3D DA RECORD PER WEERG

A segno il più grande ordine EMEA di sistemi HP Jet Fusion 5210

Gardigiano (VE), 16 settembre 2019 – Weerg spinge sull’acceleratore e fissa un nuovo record. A poco più di tre mesi dal lancio sul mercato della nuova serie HP Jet Fusion 5210, l’e-commerce italiano che offre lavorazioni CNC e 3D, mette a segno l’acquisto di 6 industrial printer 3D, di cui 3 già in funzione presso la sede di Gardigiano. “Si tratta ad oggi* del più grande ordine singolo mai effettuato a livello EMEA”, - conferma con orgoglio Davide Ferrulli, Country Lead 3D Printing HP Italia. - “Un primato che siamo lieti di poter condividere con una realtà unica come Weerg, con cui collaboriamo attivamente sin dal suo ingresso nell’additive manufacturing”.

L’innovazione, d’altra parte, è da sempre parte integrante del DNA di Weerg, così come del suo eclettico fondatore, Matteo Rigamonti: “Ci piace definirci un’Industry 5.0 perché pretendiamo il massimo dal nostro reparto produttivo. Per questo investiamo costantemente nelle migliori tecnologie disponibili”. Non a caso il parco macchine di Weerg è unico in Italia e vede schierate soluzioni top di gamma per qualsiasi tipologia di lavorazione: 2 batterie da 5 Hermle C42U a 5 assi in continuo completamente automatizzate attraverso l’utilizzo di robot antropomorfi per il CNC, e un reparto 3D in costante ampliamento. Il tutto per supportare una domanda in continuo incremento, anche con lavorazioni e finiture particolari. Basti pensare che sulla piattaforma weerg.com convogliano giornalmente oltre 13.000 richieste di preventivi che convertono in una media quotidiana di 400 ordini.

Una crescita esponenziale soprattutto in ambito 3D, dove l’utenza, in costante evoluzione, è sempre più attenta sia alla qualità del prodotto sia alla rapidità dei tempi di consegna. E in quest’ottica la nuova serie HP Jet Fusion, che include un nuovo software e una nuova gestione dei dati, offre le prestazioni industriali di cui necessitiamo, garantendo precisione, ripetibilità e velocita per tirature che raggiungono anche le migliaia di pezzi”, aggiunge Rigamonti. La nuova serie HP Jet Fusion 5210 assicura un aumento della produttività, maggiore flessibilità, flussi di lavoro più snelli e processi ottimizzati e automatizzati e permetterà a Weerg di incrementare del 50% la capacità produttiva, migliorando al contempo la qualità delle stampe, che vengono realizzate in Nylon PA 12. Questo materiale termoplastico, ideale sia per prototipi funzionali sia per parti finali, è contraddistinto da un’ottima resistenza chimica ad olio, grassi, idrocarburi alifatici e alcali che lo rendono idoneo a successive lavorazioni di finitura. L’intera produzione è ulteriormente potenziata dall’utilizzo di software all’avanguardia per l’automazione di processo, che comprendono un sistema ERP in costante aggiornamento e un software di nesting che organizza automaticamente il “match” su tutti i build disponibili in modo da ottimizzare ulteriormente i carichi.

Velocità ed efficienza, insieme alla semplicità di utilizzo della piattaforma e del preventivatore online, sono da sempre gli asset fondanti di Weerg, nata con la volontà di portare semplicità, qualità e puntualità al settore della meccanica e dell’additive manufacturing. “Il nostro obiettivo è creare milioni di pezzi diversi all'anno” - afferma Rigamonti – “e possiamo realizzarlo sono con un’organizzazione del lavoro perfetta e un flusso che consenta allo stesso tempo automazione e precisione. Per questo continueremo ad affidarci a partner all’avanguardia come HP, investendo in sistemi di ultima generazione con standard industriali”.

* Il dato si riferisce alla data di rilascio del comunicato stampa

... / ... Leggi il seguito


Weerg - COMUNICATO STAMPA - con kalytom il 18/09/2019 @ 16:57

BREAKING NEWS

3D DA RECORD PER WEERG

A segno il più grande ordine EMEA di sistemi HP Jet Fusion 5210

Gardigiano (VE), 16 settembre 2019 – Weerg spinge sull’acceleratore e fissa un nuovo record. A poco più di tre mesi dal lancio sul mercato della nuova serie HP Jet Fusion 5210, l’e-commerce italiano che offre lavorazioni CNC e 3D, mette a segno l’acquisto di 6 industrial printer 3D, di cui 3 già in funzione presso la sede di Gardigiano. “Si tratta ad oggi* del più grande ordine singolo mai effettuato a livello EMEA”, - conferma con orgoglio Davide Ferrulli, Country Lead 3D Printing HP Italia. - “Un primato che siamo lieti di poter condividere con una realtà unica come Weerg, con cui collaboriamo attivamente sin dal suo ingresso nell’additive manufacturing”.

L’innovazione, d’altra parte, è da sempre parte integrante del DNA di Weerg, così come del suo eclettico fondatore, Matteo Rigamonti: “Ci piace definirci un’Industry 5.0 perché pretendiamo il massimo dal nostro reparto produttivo. Per questo investiamo costantemente nelle migliori tecnologie disponibili”. Non a caso il parco macchine di Weerg è unico in Italia e vede schierate soluzioni top di gamma per qualsiasi tipologia di lavorazione: 2 batterie da 5 Hermle C42U a 5 assi in continuo completamente automatizzate attraverso l’utilizzo di robot antropomorfi per il CNC, e un reparto 3D in costante ampliamento. Il tutto per supportare una domanda in continuo incremento, anche con lavorazioni e finiture particolari. Basti pensare che sulla piattaforma weerg.com convogliano giornalmente oltre 13.000 richieste di preventivi che convertono in una media quotidiana di 400 ordini.

Una crescita esponenziale soprattutto in ambito 3D, dove l’utenza, in costante evoluzione, è sempre più attenta sia alla qualità del prodotto sia alla rapidità dei tempi di consegna. E in quest’ottica la nuova serie HP Jet Fusion, che include un nuovo software e una nuova gestione dei dati, offre le prestazioni industriali di cui necessitiamo, garantendo precisione, ripetibilità e velocita per tirature che raggiungono anche le migliaia di pezzi”, aggiunge Rigamonti. La nuova serie HP Jet Fusion 5210 assicura un aumento della produttività, maggiore flessibilità, flussi di lavoro più snelli e processi ottimizzati e automatizzati e permetterà a Weerg di incrementare del 50% la capacità produttiva, migliorando al contempo la qualità delle stampe, che vengono realizzate in Nylon PA 12. Questo materiale termoplastico, ideale sia per prototipi funzionali sia per parti finali, è contraddistinto da un’ottima resistenza chimica ad olio, grassi, idrocarburi alifatici e alcali che lo rendono idoneo a successive lavorazioni di finitura. L’intera produzione è ulteriormente potenziata dall’utilizzo di software all’avanguardia per l’automazione di processo, che comprendono un sistema ERP in costante aggiornamento e un software di nesting che organizza automaticamente il “match” su tutti i build disponibili in modo da ottimizzare ulteriormente i carichi.

Velocità ed efficienza, insieme alla semplicità di utilizzo della piattaforma e del preventivatore online, sono da sempre gli asset fondanti di Weerg, nata con la volontà di portare semplicità, qualità e puntualità al settore della meccanica e dell’additive manufacturing. “Il nostro obiettivo è creare milioni di pezzi diversi all'anno” - afferma Rigamonti – “e possiamo realizzarlo sono con un’organizzazione del lavoro perfetta e un flusso che consenta allo stesso tempo automazione e precisione. Per questo continueremo ad affidarci a partner all’avanguardia come HP, investendo in sistemi di ultima generazione con standard industriali”.

* Il dato si riferisce alla data di rilascio del comunicato stampa

... / ... Leggi il seguito


Weerg - COMUNICATO STAMPA - con kalytom il 23/07/2019 @ 09:22

Comunicato Stampa

Weerg, nuovo colore alla stampa 3D

Lavorazioni e finiture inedite per l’additive manufacturing con la stampante ProX® SLS 6100 by 3D Systems

Gardigiano (VE), 22 luglio 2019: Nuovo potenziamento del reparto additive manufacturing di Weerg che annuncia l’installazione della stampante ProX® SLS 6100 firmata 3D Systems. Basato sulla più avanzata tecnologia di Sinterizzazione Laser Selettiva (SLS), questo sistema è ideale per la produzione rapida ed economicamente efficiente di parti in nylon di alta qualità, funzionali e durevoli. L’implementazione di ProX® SLS 6100 permette a Weerg di proporre funzionalità e finiture inedite per i componenti realizzati in SLS, grazie all’utilizzo di materiali bianchi DuraForm® forniti da 3D Systems che potranno essere colorati con i sistemi Girbau già installati, ampliando significativamente la gamma delle tonalità selezionabili dal cliente già in fase di ordine.

Eravamo alla ricerca di una soluzione che ci permettesse di aggiungere ulteriori colorazioni alle nostre stampe 3D, attualmente disponibili solo in Grigio grezzo, Extra Black™ Classic ed Extra Black™ SemiGloss”, commenta Matteo Rigamonti, ideatore e fondatore di Weerg.Sin dai primi test effettuati presso il Customer Innovation Center di 3D Systems a Moerfelden, in Germania, ci siamo convinti che ProX® SLS 6100 con l'ampia gamma di materiali proposti da 3D Systems fosse la soluzione migliore per soddisfare le nostre esigenze produttive”. 3D Systems, co-fondata nel 1983 dall'inventore della stampa 3D, Charles Hull, attraverso il Customer Innovation Center affianca i clienti nella progettazione e nella messa a punto di soluzioni customizzate in grado di integrarsi perfettamente nel flusso di lavoro di ciascuna azienda.

Per avviare la produzione con ProX® SLS 6100, Weerg ha scelto DuraForm® ProX HST Composite, una plastica ingegnerizzata fibrorinforzata che combina eccellenti livelli di rigidità e resistenza termica ed è particolarmente adatta per la realizzazione di elementi strutturali, alloggiamenti, rivestimenti, coperture, pomelli, maniglie, maschere, attrezzature e componenti interni per l’automotive. Inoltre, l’estrema versatilità di questa soluzione permetterà a Weerg di integrare ulteriormente la produzione con l’introduzione, già prevista, degli altri materiali firmati 3D System senza necessità di effettuare ulteriori upgrade del sistema.

L’implementazione di questa nuova tecnologia dedicata al 3D Printing, con una seconda macchina già opzionata, è solo uno dei tanti upgrade che abbiamo in programma per il 2019 e che ci permetterà di rispondere in maniera ancora più completa alle richieste di questo mercato, dove registriamo una crescita verticale con tirature che toccano le migliaia di pezzi”, commenta Rigamonti. “Siamo orgogliosi di poter annoverare tra i nostri clienti un’azienda dinamica e innovativa come Weerg, che in pochi anni ha saputo rivoluzionare il mondo della meccanica con l'integrazione della produzione additiva nel proprio flusso di produzione”, aggiunge Matteo Marcellini, Channel Manager di 3D Systems Italia. “Attendiamo con impazienza di vedere gli impatti positivi che ProX ® SLS 6100 avrà sul business di Weerg e siamo certi che questa prima installazione segnerà l’inizio di una futura collaborazione vista l’importanza acquisita dalla stampa 3D nella produzione aziendale”.

Ad affiancare Weerg in questa scelta, l’esperienza di un rivenditore specializzato come 3DZ, distributore esclusivo delle soluzioni 3D Systems per il mercato italiano.

wergcolore.jpg

... / ... Leggi il seguito


Weerg - COMUNICATO STAMPA - con kalytom il 17/07/2019 @ 19:46

Weerg va on air con servizi inediti

Nuove funzionalità e interfaccia responsive per le-commerce che rivoluziona

il mondo della meccanica

Gardigiano (VE), 1 luglio 2019 - Dopo aver rivoluzionato il mondo della meccanica, Weerg si presenta con una nuova release, che arricchisce l’offerta con esclusivi servizi online. Con un nuovo look dal gusto minimal, la piattaforma che offre online lavorazioni CNC e 3D rende ancora più immediato e user friendly l’accesso a nuove funzionalità che potenziano la flessibilità del servizio. La customer journey parte da una home page essenziale che punta direttamente al cuore di Weerg: il preventivatore online. Asset indiscusso dell’e-shop, questo strumento garantisce livelli di precisione senza eguali permettendo all’utente di conoscere in tempo reale quali parti del pezzo da realizzare costano di più, così da poter ottimizzare il progetto prima di passare all’ordine. Inoltre, grazie al software proprietario basato su sistemi di autoapprendimento, le quotazioni vengono affinate di volta in volta in base ai tempi reali richiesti dalle lavorazioni già effettuate.

In linea con il nostro claim, ‘get your parts, very fast’, la parola d’ordine in Weerg è ottimizzazione. Per questo, grazie al feedback degli utenti e alle analisi effettuate attraverso appositi strumenti di web marketing abbiamo messo a punto la nuova release della piattaforma dove ad oggi convogliano oltre 13.000 richieste di preventivi che convertono in una media quotidiana di 400 ordini”, spiega Matteo Rigamonti, fondatore di Weerg. Un progetto totalmente tailor made, per il quale l’azienda si è affidata a un pool di professionisti specializzati nel mondo e-commerce, coordinati dal reparto IT interno.

Tante le novità introdotte che ottimizzano la shopping experience su weerg.com, a partire dalla scelta dei tempi di consegna. Se prima era possibile selezionare una data tra tre opzioni disponibili, ora l’utente può indicare liberamente il giorno in cui vuole ricevere il proprio ordine, specificando una qualsiasi data compresa tra 3 giorni e 3 mesi per il 3D e tra 5 giorni e 3 mesi per il CNC. Il preventivatore adatta automaticamente il prezzo in base alla data prescelta, con costi inversamente proporzionali ai tempi di consegna. Massima flessibilità garantita anche in termini di quantità, in particolare per quanto riguarda le stampe 3D. Non più slot predefiniti, ma la possibilità di indicare esattamente la quantità desiderata, anche a partire dal singolo pezzo. Il tutto con livelli di scontistica ancora più elevati. Ma non solo. Ampliati anche i formati di file CAD 3D compatibili con la piattaforma a cui si affianca la possibilità di effettuare ordini misti di lavorazioni 3D e CNC. Novità infine anche a livello tecnico con la creazione di una nuova interfaccia responsive che permette di richiedere preventivi e caricare progetti più facilmente anche dal proprio smartphone.

Con Weerg siamo in grado di dare agli utenti una risposta che prima non c’era: trasparenza dei prezzi, velocità di esecuzione, certezza delle consegne. Ma prezzi competitivi e flessibilità non significano qualità standard: uno dei nostri punti di forza è proprio l’estrema cura nella realizzazione di ogni singolo dettaglio, a partire dall’analisi di fattibilità che forniamo gratuitamente”, prosegue Rigamonti. All’approccio innovativo e smart, Weerg unisce la qualità garantita da un reparto produttivo all’avanguardia costantemente potenziato e implementato con sistemi per finiture e lavorazioni speciali che vanno dallo staffaggio all’anodizzazione, fino alla filettatura. Un’opzione che oggi è selezionabile ancora più facilmente grazie alla nuova release della piattaforma. Il parco macchine di Weerg è unico in Italia e vede schierate per le lavorazioni CNC due batterie da 5 Hermle C42U a 5 assi in continuo completamente automatizzate attraverso l’utilizzo di robot antropomorfi e per il 3D Printing la più grande installazione del Sud Europa di stampanti HP Jet Fusion 4210, recentemente affiancate da un sistema a Sinterizzazione Laser Selettiva (SLS) ProX® SLS 6100 firmato 3D Systems. “Ci piace definirci un’Industry 5.0 perché sottoponiamo le macchine a ritmi produttivi sempre più sfidanti, spingendone al massimo le prestazioni. Una modalità di lavoro che ci permettere di beneficiare di economie di scala che riversiamo a favore dei clienti sotto forma di vantaggi economici”, commenta Rigamonti. A garanzia della qualità e delle prestazioni della piattaforma anche l’altissimo punteggio di soddisfazione dei clienti certificato da Trusted Shops, ente super partes che valuta gli e-commerce di tutta Europa.

... / ... Leggi il seguito


Weerg - COMUNICATO STAMPA - con kalytom il 03/04/2019 @ 22:16

Weerg cambia il paradigma e punta al raddoppio

Inedite automazioni per il CNC, nuove features per il preventivatore online e

speciali finiture per le stampe 3D

Gardigiano (VE), 3 aprile 2019 – Con una presenza diffusa attraverso corner esposti presso gli stand dei partner tecnologici, Weerg ha colto l’occasione di Mecspe 2019 per annunciare al mercato imminenti novità che, partendo dal reparto produttivo, si declineranno in nuovi servizi per gli utenti della piattaforma. Obiettivo per il 2019: raddoppiare il fatturato e proseguire nell’espansione oltreconfine, con un export che ad oggi rappresenta già il 60% del giro d’affari.

Nell’effervescente cornice della gremita kermesse parmense, il dinamismo del team Weerg in cerca di nuove tecnologie era tangibile, a partire dal suo fondatore Matteo Rigamonti: “Qui mi sento come un bambino in un negozio di caramelle: mi vengono un sacco di voglie”. Espressione colorita in tipico stile “rigamontiano” che si tradurrà presto nel potenziamento della capacità produttiva e nell’implementazione di innovativi macchinari destinati a inedite finiture per il 3D e speciali lavorazioni per il CNC, come l’anodizzazione in nero e argento. 

Tanti gli upgrade attualmente in progress presso il nuovo sito produttivo di Weerg a Gardigiano, a pieno regime dal mese di marzo. A partire dal preventivatore online, che già ad oggi garantisce livelli di precisione senza eguali, ma che verrà a breve ulteriormente implementato con nuove features. Queste permetteranno all’utente di sapere in tempo reale quali parti del pezzo da realizzare costano di più, così da poter ottimizzare il progetto prima di passare all’ordine. Un software proprietario su cui Weerg sta lavorando da tempo, puntando su sistemi di autoapprendimento che affinano costantemente le quotazioni di volta in volta in base ai reali tempi richiesti dalle lavorazioni già effettuate.  

Nella nuova sede è già operativa la prima linea di 5 Hermle C42U in full automation orchestrata da un robot e supervisionata da un unico operatore. Entro il prossimo giugno verrà installata la seconda automazione per gli altri 5 centri di lavoro Hermle a 5 assi in continuo già operativi. Tutto il processo è ulteriormente ottimizzato dalla capacità delle macchine di essere autopulenti, garantendo produttività h24 e una fluidità straordinaria. “E’ la prima automazione di questo calibro in Italia e sicuramente stiamo creando un flusso di lavoro molto complesso che attualmente non esiste e che sarà ben difficile replicare”, commenta Rigamonti. “Per questo il processo richiede del tempo, non possiamo ispirarci a qualcosa già fatto da altri, ma solo innovare”.

Sul fronte 3D, Weerg sta registrando una crescita verticale con tirature che toccano le migliaia di pezzi. La clientela, ampiamente soddisfatta, è costituita principalmente da progettisti e operatori dei reparti Ricerca & Sviluppo e qualche amatore agevolato dalla facilità di utilizzo dei software. In questo ambito Weerg sta lavorando per presentare a breve grosse sorprese che andranno ad arricchire l’offerta disponibile online. “Se da una parte è indiscutibile la semplicità con cui si possono gestire le stampe 3D che realizziamo, dall’altro è innegabile che le lavorazioni CNC, così come le intendiamo noi, presentino un potenziale ancora più promettente”, spiega Rigamonti. “Siamo ancora in una fase di sperimentazione, anche se possiamo definirci un’Industry 5.0 perché portiamo le macchine allo spasmo. Il nostro obiettivo è un totale cambio del paradigma delle lavorazioni CNC. Quando avremo raggiunto il fine tuning e il flusso sarà a regime, potremo proporci al mercato con tempi e costi dimezzati”. Un servizio che Weerg offre in qualità di terzista ad officine che non dispongono dei sistemi a 5 assi, a chi è in ritardo sulle consegne e ad aziende che sempre di più trovano nella piattaforma online un sistema alternativo e molto più efficiente rispetto ai canali tradizionali.

Si preannuncia quindi un anno ricco di novità per Weerg come conferma lo stesso Rigamonti: “Se qualcuno ha notato in noi qualche cosa di interessante, posso dire che non ha ancora visto niente”.

wergradd.jpg

... / ... Leggi il seguito


GuestBook - Il mio preferito

Nota n°4 con Meo71 il 25/04/2005 @ 00:58
     *  http://www.meo71.altervista.org

Molto bella la nuova veste grafica del sito di Cncitalia..

bravo Tommaso, complimenti!

by meo