Consiglio laser 405nm

Moderatore: kalytom

Rispondi
distebia
Junior
Junior
Messaggi: 71
Iscritto il: lunedì 4 febbraio 2019, 19:33
Località: Alcara li fusi (me)

Consiglio laser 405nm

Messaggio da distebia » lunedì 4 febbraio 2019, 19:39

Salve, vorrei acquistare un laser 405nm, il bdr209 per intenderci, ma non ho idea dove reperirlo. Qualche dritta? Grazie

Avatar utente
Pedro
Moderator
Moderator
Messaggi: 6472
Iscritto il: domenica 6 aprile 2008, 18:44
Località: Roma

Re: Consiglio laser 405nm

Messaggio da Pedro » lunedì 4 febbraio 2019, 22:44

Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login
"Ho controllato molto approfonditamente," disse il computer, "e questa è sicuramente la risposta. Ad essere sinceri, penso che il problema sia che voi non abbiate mai saputo veramente qual è la domanda."

distebia
Junior
Junior
Messaggi: 71
Iscritto il: lunedì 4 febbraio 2019, 19:33
Località: Alcara li fusi (me)

Re: Consiglio laser 405nm

Messaggio da distebia » martedì 5 febbraio 2019, 8:19

Grazie per la risposta, questo l'avevo visto, solo che è in cina. ho trovato anche i drt. Il problema che mi pongo è l'accoppiamento con contenitore in rame e lente, nel senso che se compro tutto assemblato è un puntatore sopra 1mW, lo vorrei assemblare io comprando i vari pezzi. Il laser ok ma il dissipatore e lente g-2?

distebia
Junior
Junior
Messaggi: 71
Iscritto il: lunedì 4 febbraio 2019, 19:33
Località: Alcara li fusi (me)

Re: Consiglio laser 405nm

Messaggio da distebia » martedì 5 febbraio 2019, 12:04

Come driver di alimentazione va bene questo xxxxxxxxx

oppure questo xxxxxxxxxxx
Grazie
Ultima modifica di Pedro il martedì 5 febbraio 2019, 17:08, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: link senza immagine allegata come richiesto dal regolamento

distebia
Junior
Junior
Messaggi: 71
Iscritto il: lunedì 4 febbraio 2019, 19:33
Località: Alcara li fusi (me)

Re: Consiglio laser 405nm

Messaggio da distebia » mercoledì 6 febbraio 2019, 13:14

Mi scuso per il post precedente
come driver di alimentazione va bene questo https://www.ebay.it/itm/12V-TTL-1W-2W-3 ... :rk:2:pf:0
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

distebia
Junior
Junior
Messaggi: 71
Iscritto il: lunedì 4 febbraio 2019, 19:33
Località: Alcara li fusi (me)

Re: Consiglio laser 405nm

Messaggio da distebia » venerdì 8 febbraio 2019, 20:13

Nessuno che può consigliarmi?
Inoltre questo driver ttl 5v va bene per Arduino Uno con le uscite pwm?

billielliot
Senior
Senior
Messaggi: 1672
Iscritto il: martedì 16 ottobre 2007, 23:23
Località: Trezzo sull'Adda

Re: Consiglio laser 405nm

Messaggio da billielliot » venerdì 8 febbraio 2019, 21:18

Ciao distebia,

passero' sicuramente come un polemico petulante, pero'...

Rispondere a domande apparentemente semplici come la tua e' sempre un'incognita. Nella tua presentazione dici di essere esperto in dilettiCNC. Difficile capire quanto tu conosca di elettronica. Intendiamoci: magari la conosci cosi' tanto da poterla insegnare.

La risposta veloce e': SI
Pero': tu comperi la scheda, quando la ricevi la colleghi e il tuo diodo laser si brucia.
Come la mettiamo?

La risposta un po' piu' articolata:
la scheda dovrebbe andare bene in base a quanto leggo nell'offerta e per quanto ne capisco di elettronica (ma possono scrivere di tutto e l'incognita cinese e' sempre in agguato!)
Non sono compresi i cavetti e i connettori. Magari ne disponi in abbondanza. Nel caso sappi che ti serviranno.
Va alimentata preferibilmente a 12 Volt con una disponibilita' di almeno 3 Ampere. La descrivono come alimentabile sia in DC che in AC.
Necessita che tu imposti la corrente massima che verra' erogata al diodo (presumo si usi il trimmer multigiri azzurro).
Anche la tensione puo' essere impostata (sulla scheda c'e' un piccolo trimmer. Color acciaio con una tacca a forma di croce. VR1).
Scrivo che la tensione puo' essere impostata perche', in effetti, un diodo led/laser viene gestito in corrente (Ampere) e non in tensione (Volt).
Non vedo le istruzioni per tararla in base alle esigenze del tuo laser (magari te le mandano via Email).
Necessiti delle atrezzature per fare queste impostazioni (voltmetri, amperometri, resistenza di carico, oscilloscopio se vuoi verificare la risposta in PWM).
In alternativa dovresti almeno conoscere qualcuno a cui poterti appoggiare.
Sarebbe utile conoscere le caratteristiche elettriche del diodo laser. Almeno la corrente massima che puo' sopportare e la tensione di soglia a cui si accende. Giusto per non bruciarlo appena collegato.

A questo punto mi manderai a quel paese dicendo che sapevi tutto (averlo saputo avrei evitato lo sproloquio). Oppure puoi rischiare, basandoti sulle mie supposizioni, spendendo una decina di euro.

Purtroppo l'elettronica non e' proprio plug-and-play come molti la dipingono.

Con tanta sincera simpatia e il massimo del rispetto.

Ciao :-)

Mauro

P.S. anche io mi diletto con le CNC. Ho comperato questo. Accendersi si accende. La regolazione PWM non funziona. La prima risposta dell'assistenza e' stata veloce (attenda che mi informo). E' tre settimane che attendo. Si accettano suggerimenti :-)
Amat victoria curam

Avatar utente
tittopower
Member
Member
Messaggi: 250
Iscritto il: lunedì 1 novembre 2010, 23:54
Località: Cattolica (RN)
Contatta:

Re: Consiglio laser 405nm

Messaggio da tittopower » venerdì 8 febbraio 2019, 22:20

@billielliot : ho lo stesso laser, spiega meglio come non ti funziona il pwm.
MF30 - 1991 Inverter & Ceriani 203 Norton - 1996 Inverter & XJ25 CNC - 2013 & Prusa I4 2016 & Little Laser 2019 http://www.tittopower.it/

billielliot
Senior
Senior
Messaggi: 1672
Iscritto il: martedì 16 ottobre 2007, 23:23
Località: Trezzo sull'Adda

Re: Consiglio laser 405nm

Messaggio da billielliot » venerdì 8 febbraio 2019, 22:52

Ciao tittopower,

ho collegato l'alimentazione, impostato l'interruttore per gestione in PWM, impostato il generatore di segnali per un duty-cicle del 20% (meno non posso) e dato tensione.

Il laser si e' acceso e ho giocato un po' a bruciacchiare la plastica senza collimarlo. Senza occhiali adeguati ho azzardato anche troppo!

Ero convinto che il tutto stesse funzionando e solo alla fine delle prove ho notato che l'alimentatore si era seduto a 5V e 1,5A.

E' vero che le specifiche danno il laser per 12V e 4A ma pensavo li richiedesse a piena potenza e non al 20% del PWM. Da li il dubbio che la scheda non fosse operativa la 100%.

Poi ho spento e mi sono ripromesso di ripassarci non appena avessi trovato degli occhiali adeguati. Sto' ancora cercando gli occhiali (Certificati! Li trovo convenienti rispetto un paio di occhi nuovi).

Quello che non mi convince e' che la scheda sembra popolata a meta'. Di scuro non lavorava correttamente perche' a bordo monta un 78L05 che con 5V in ingresso non si e' acceso. L'operazionale LM358 sulla scheda mi risulta alimentato dal 5V dello stabilizzatore e quindi non penso si sia acceso. L'esuberante mosfet da 50V 60A (o forse e' il contrario) conduceva allegramente.

Mi hanno anche suggerito che questi laser sono accesi con segnale basso. Quindi anche senza PWM dovrebbero lavorare (a piena potenza?)

La parte che dovrebbe gestire il segnale analogico in ingresso non capisco dove sia. Mi aspetterei che in un qualche modo la tensione venisse convertita in un PWM equivalente.

Come vedi tanti dubbi e troppo poco tempo dedicato a fugarli (mi consolo dado la colpa agli occhiali che non ho). Resto anche perplesso da un consumo di 48W teorici in ingresso a fronte di soli 5,5W di potenza del laser.

Ciao e grazie :-)

Mauro

P.S. l'immagine del laser che non ho allegato nel precedente messaggio
laser.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login
Amat victoria curam

Avatar utente
turbina
God
God
Messaggi: 4912
Iscritto il: domenica 19 novembre 2006, 14:34
Località: Paese TREVISO
Contatta:

Re: Consiglio laser 405nm

Messaggio da turbina » sabato 9 febbraio 2019, 10:07

È normale per un diodo da 5.5W che consumi 40watt
Fresa CNC ISEL Gantry027, Tornio CNC DM3000, 3DP PrusaI3.

distebia
Junior
Junior
Messaggi: 71
Iscritto il: lunedì 4 febbraio 2019, 19:33
Località: Alcara li fusi (me)

Re: Consiglio laser 405nm

Messaggio da distebia » lunedì 11 febbraio 2019, 10:00

Grazie per la risposta.
L'idea originale era quella di costruirmi la mia cnc con pezzi di recupero prelevati da alcune stampanti ad aghi e scanner vari dove ho recuperato alcune barre di acciaio da 12 e da 10, motori passo passo e trasmissione a cinghia, non disponevo di guide lineari e ho adattato il tutto ma, mancavo di scorrimento fluido. ho ordinato sia le barre trapezoidali passo 2 che le barre per l'asse Y, oltre a cuscinetti e staffe di supporto. Dovrei avere circa 55cm x 45cm di spazio utile. In attesa di tutto questo mi sto dedicando all'acquisto del laser. Guardando in giro ho capito che per dimensione del puntino conviene un laser 405nm e mi sono imbattuto nel bdr209 trovato in cina. il diodo di diametro 3.8 entra perfettamente nel mio ormai defunto, colpa mia, laser 532nm da 300mw. Il modulo è dotato di blocco in rame e dovrebbe dissipare bene oltre alla lente. Mi manca l'elettronica e penso di optare su alcuni componenti messi su millefori. Sotto allego lo schema. Vorrei modulare il laser in pwm e arduino mi permette di fare ciò dal pin 11 tramite il comando m3 s1000 (o s500 50% ecc..). Il laser in questione di accende a 3.7v e 30mA, consigliato 6.35v 650mA ma, se dissipato bene può arrivare anche a 1200mW di potenza luminosa.

xxxxxxxxxxxxx
Ultima modifica di Pedro il lunedì 11 febbraio 2019, 11:24, modificato 2 volte in totale.
Motivazione: Riporto integrale del messaggio

distebia
Junior
Junior
Messaggi: 71
Iscritto il: lunedì 4 febbraio 2019, 19:33
Località: Alcara li fusi (me)

Re: Consiglio laser 405nm

Messaggio da distebia » lunedì 11 febbraio 2019, 10:46

Ecco lo schema di alimentazione
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

distebia
Junior
Junior
Messaggi: 71
Iscritto il: lunedì 4 febbraio 2019, 19:33
Località: Alcara li fusi (me)

Re: Consiglio laser 405nm

Messaggio da distebia » martedì 12 febbraio 2019, 11:08

Ragazzi conviene utilizzare il modulo di alimentazione con transistor d44h11 e modulazione pwm da arduino utilizzando i pin 11, 5v e gnd oppure il modulo con potenziometro blu? Vorrei usare il segnale pwm prelevato da arduino per ottenere le scale di grigio e non so se il ttl della scheda con potenziometro blu mi permette di fare ciò, ttl=acceso/spento.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

Avatar utente
Pedro
Moderator
Moderator
Messaggi: 6472
Iscritto il: domenica 6 aprile 2008, 18:44
Località: Roma

Re: Consiglio laser 405nm

Messaggio da Pedro » martedì 12 febbraio 2019, 11:21

copiato ed incollato dalla descrizione del venditore ebay che avevi messo tu:
Feature:
Multifunctional: This is not just for the laser-driven, but also can be used for all kinds of buck constant current source.
Circuit Control: 12V step-down circuit, constant current output (current and voltage are adjustable)
TTL modulation: 0-5V voltage signal (0 is off, 5 is on, the frequency of laser light to determine the speed of flashing)
Practicability: AC / DC can be used, regardless of positive and negative input to improve the non-professional user convenience.
Input Voltage: Adjustable input voltage, to set it as you need.


e più sotto:

TTL: 0-50khz

quindi un pwm con frequenza fino a 50kHz va bene
"Ho controllato molto approfonditamente," disse il computer, "e questa è sicuramente la risposta. Ad essere sinceri, penso che il problema sia che voi non abbiate mai saputo veramente qual è la domanda."

distebia
Junior
Junior
Messaggi: 71
Iscritto il: lunedì 4 febbraio 2019, 19:33
Località: Alcara li fusi (me)

Re: Consiglio laser 405nm

Messaggio da distebia » martedì 12 febbraio 2019, 11:27

quindi se uso la scheda con il potenziometro blu posso collegarlo a arduino e usare il segnale pwm (anche se solo fino a 50khz?)
Da esperienza 50khz bastano per operare con scale di grigio? o conviene usarne una con 250khz?

Rispondi

Torna a “Laser CNC”