Mk3/4 vs Mk3/9

Sezione dedicata ai controlli di Planet Cnc MK1, MK2, MK2/4, MK3, MK3/4

Moderatore: kalytom

Rispondi
telli70
Junior
Junior
Messaggi: 130
Iscritto il: lunedì 28 maggio 2007, 16:21
Località: Vignola (mo)

Mk3/4 vs Mk3/9

Messaggio da telli70 » lunedì 21 agosto 2017, 21:37

Oltre alla differenza di assi, quale sono le differenze sostanziali?

Non ci capisco molto nelle descrizioni
Io la vorrei montare su un pantografo con motori brushless, per fare ciò ho bisogno di qualche accessorio oltre la scheda?

Grazie

salvatore993
Senior
Senior
Messaggi: 1802
Iscritto il: giovedì 23 novembre 2006, 8:04
Località: Napoli-Tenerife
Contatta:

Re: Mk3/4 vs Mk3/9

Messaggio da salvatore993 » mercoledì 23 agosto 2017, 9:14

fino a 4 assi, se ti limiti a accensione e pilotaggio mandrino più due relè sostanzialmente sono uguali. se ti servono più segnali posizionatori, e altro allora la mk3/9 hai la possibilità di montare dei bus in ingresso e in uscita praticamente all'infinito. hai delle uscite servo già di serie (complicatucce da settare) e credo che anche il processore sia un livello sopra.
il fatto che tu voglia montare dei brushless non è una discriminante, in quanto i driver di oggi hanno tutti o quasi il pilotaggio anche con step e dir quindi li monti su qualsiasi scheda hobbistica.

Avatar utente
shineworld
Senior
Senior
Messaggi: 662
Iscritto il: venerdì 18 marzo 2016, 9:44
Località: Vicenza
Contatta:

Re: Mk3/4 vs Mk3/9

Messaggio da shineworld » mercoledì 23 agosto 2017, 18:04

Hobbistica ok ma per i servo meglio puntare a schede con pwm da 200khz in su se si vogliono ottimi risultati.

salvatore993
Senior
Senior
Messaggi: 1802
Iscritto il: giovedì 23 novembre 2006, 8:04
Località: Napoli-Tenerife
Contatta:

Re: Mk3/4 vs Mk3/9

Messaggio da salvatore993 » giovedì 24 agosto 2017, 8:22

sono d'accordo, e vista la smania che comporta incominciare a realizzare cnc, anche se non servissero, è sempre meglio averli per futuri upgrade.
poi tutto dipende dalla meccanica, e dalla movimentazione che si sceglie, ma queste sono scuole di pensiero, e non regole tecniche.
una cnc autocostruita, anche bene, e con materiali buoni, 200 khz di bit rate sui segnali per la movimentazione non servono quasi mai, a meno di non settare i driver a micropassi o divisioni assurde (nel senso non raggiungibili dalla meccanica). io cerco sempre di non andare oltre 800 max 1000 step/mm,o l'equivalente con servo con una vite passo 5 significa mezzo centesimo per step, quindi fai un po te.

telli70
Junior
Junior
Messaggi: 130
Iscritto il: lunedì 28 maggio 2007, 16:21
Località: Vignola (mo)

Re: Mk3/4 vs Mk3/9

Messaggio da telli70 » lunedì 28 agosto 2017, 21:19

Grazie per le risposte,

Un'alternativa a questa scheda? Mi piacerebbe raggiungere discrete velocità in lavorazione, sopratutto con il 4 asse che uso parecchio.

Ora ho una Colibrì montata su una BF20 e va discretamente, ma con il 4 assi la lavorazione non è proprio continua, Forse per errati settaggi o per il Post

Avatar utente
danieleee
Senior
Senior
Messaggi: 2521
Iscritto il: lunedì 8 marzo 2010, 22:38
Località: Borgo Vercelli

Re: Mk3/4 vs Mk3/9

Messaggio da danieleee » lunedì 28 agosto 2017, 23:55

Ti dirò...io possiedo sul tornio una CSMIO /IP-S della cslab che a parte i costi elevati è eccezionale...
E sul pantografo una Smooth Stepper ethernet, ottima pure quella sia come velocità che stabilità, però saresti costretto a cambiare "parrocchia" quindi passare a Mach3 o Mach4.

telli70
Junior
Junior
Messaggi: 130
Iscritto il: lunedì 28 maggio 2007, 16:21
Località: Vignola (mo)

Re: Mk3/4 vs Mk3/9

Messaggio da telli70 » martedì 29 agosto 2017, 12:56

Passare a mach 3 non sarebbe un problema..

Ma l'entrata ethernet che vantaggi da rispetto usb?

Avatar utente
danieleee
Senior
Senior
Messaggi: 2521
Iscritto il: lunedì 8 marzo 2010, 22:38
Località: Borgo Vercelli

Re: Mk3/4 vs Mk3/9

Messaggio da danieleee » martedì 29 agosto 2017, 14:32

Ho avuto una usb da 200K quindi già bella spinta come velocità..
Le differenze tecniche non le conosco...unica cosa che ho notato da utilizzatore è che la usb aveva un tempo di latenza rispetto a mach3 (parlo di decimi di secondo ).
E rarissimamente mi aveva perso la connessione.
Mentre su entrambe le ethernet per il momento non ho trovato anomalie o ritardi (o almeno se ci sono hanno dei valori talmente bassi che non sono avvertibili).

telli70
Junior
Junior
Messaggi: 130
Iscritto il: lunedì 28 maggio 2007, 16:21
Località: Vignola (mo)

Re: Mk3/4 vs Mk3/9

Messaggio da telli70 » martedì 29 agosto 2017, 21:41

Ho dato un occhiata alle schede che hai nominato e direi che la Smooth Stepper ethernet sia più alla portata come spesa

Avatar utente
kalytom
Administrator
Administrator
Messaggi: 33488
Iscritto il: lunedì 13 novembre 2006, 9:17
Località: Poggiomarino (Na)
Contatta:

Re: Mk3/4 vs Mk3/9

Messaggio da kalytom » martedì 29 agosto 2017, 22:48

smooth stepper + mach3 ? credo superi la mk3
Immagine

Avatar utente
danieleee
Senior
Senior
Messaggi: 2521
Iscritto il: lunedì 8 marzo 2010, 22:38
Località: Borgo Vercelli

Re: Mk3/4 vs Mk3/9

Messaggio da danieleee » mercoledì 30 agosto 2017, 0:30

Se ti decidi di passare a Mach3/4 evita le versioni crakkate che trovi in rete..
Se non vuoi problemi, scarica il programma dal sito del produttore, e di conseguenza calcola anche il costo della licenza..che sia di Mach3 o Mach4.
Io ti consiglio di provare entrambe le demo...è poi decidi quale usare.

salvatore993
Senior
Senior
Messaggi: 1802
Iscritto il: giovedì 23 novembre 2006, 8:04
Località: Napoli-Tenerife
Contatta:

Re: Mk3/4 vs Mk3/9

Messaggio da salvatore993 » mercoledì 30 agosto 2017, 10:54

si dimentica spesso un piccolo particolare, con mach3 il controller è il pc, quindi essendo sotto Windows qualsiasi processo che parte può far saltare qualche passo.
fermo restando che uso le planet, a livello architettura di insieme, di un sistema cnc a questi livelli, credo che fino ad ora come concezione e flusso dati macchina il vecchio desk-cnc resta uno dei più validi. ma giusto per esprimere (secondo me) che ciò che rende le macchine autocostruite dei bei giocattoli sono la ripetibilità certa di un eventuale errore meccanico, e la coerenza del flusso dati dal pc ai motori.
le velocità più spinte ad esempio di un flusso dati di un determinato controller in teoria si potrebbero ottenere già con un vecchio Pentium, il fatto è che se si riflette i controller tipo fanuc se si "spacchettano" componente per componente, in alcuni casi confrontandone (sempre parte per parte) con molti sistemi spinti hobbistici, sembrerebbero lontani anni luce come prestazioni, a vantaggio di questi ultimi. di fatto i fanuc costano almeno 4 volte, e ci porti con precisioni al centesimo veri centri di lavoro, i secondi costano meno sembrano 4 volte più performanti ma si affogano con macchine auto-costruite, spiegatemi dov'è il trucco secondo voi.

telli70
Junior
Junior
Messaggi: 130
Iscritto il: lunedì 28 maggio 2007, 16:21
Località: Vignola (mo)

Re: Mk3/4 vs Mk3/9

Messaggio da telli70 » giovedì 31 agosto 2017, 16:46

Se prima ero indeciso adesso lo sono ancora di più.. io vorrei stare tra 200 e 300 euro, La sse ho letto che è abbastanza conplicata da collegare e settare e in più ci sono stati alcuni che hanno avuto problemi con degli errori.

Avatar utente
danieleee
Senior
Senior
Messaggi: 2521
Iscritto il: lunedì 8 marzo 2010, 22:38
Località: Borgo Vercelli

Re: Mk3/4 vs Mk3/9

Messaggio da danieleee » giovedì 31 agosto 2017, 17:45

Magari le prime versioni...io la uso da quasi 1 anno e non ho mai avuto problemi, e non è nemmeno poi così complicata...forse un po all inizio...ma poi nulla di impossibile..
Poi con questo non ti voglio influenzare...te la devi sentire tu..

telli70
Junior
Junior
Messaggi: 130
Iscritto il: lunedì 28 maggio 2007, 16:21
Località: Vignola (mo)

Re: Mk3/4 vs Mk3/9

Messaggio da telli70 » venerdì 1 settembre 2017, 7:32

Che accessori sono indispensabili oltre la scheda?
Non vorrei sbagliare l'acquisto

Rispondi

Torna a “Planet Cnc”