Info Macro e altri trucchetti x il Soft Colibri

Sezione dedicata ai controlli di Twintec COLIBRI e DESKCNC

Moderatore: kalytom

Rispondi
Avatar utente
Zebrauno
God
God
Messaggi: 9664
Iscritto il: venerdì 18 settembre 2009, 18:24
Località: Savigliano/Torino
Contatta:

Re: Info Macro e altri trucchetti x il Soft Colibri

Messaggio da Zebrauno » sabato 31 luglio 2010, 10:47

Inizio con la mia Wishlist:

- scansione 3D con salvataggio diretto su SD, in modo da poter scollegare il pc durante le scansioni piu' lunghe

- correzione del raggio punta di scansione: questo e' difficile da implementare, funziona bene se e' un offset eseguito sulla superficie finale, altrimenti nella correzione punto-punto non si puo' prevedere l'angolo di collisione A rispetto all'asse di avanziamento (non andrebbe piu' sottratto il raggio R, ma R*cosA)

- funzioni sul tastierino dedicato, Zero, Home, Start (queste sono gia' in elaborazione) e tasti F da collegare a Macro personali

- conferma dell'avvenuto cambio utensile (modalita' manuale) da tastierino (tramite i tasti F disponibili o usando Start. Pause etc)


Comunque sono talmente soddisfatto della situazione attuale che mi basterebbe venissero abilitati i comandi del tastierino dedicato.

Avatar utente
gino
Senior
Senior
Messaggi: 1518
Iscritto il: domenica 11 ottobre 2009, 18:12
Località: Termoli 41°58.682 / 14°59.899

Re: Info Macro e altri trucchetti x il Soft Colibri

Messaggio da gino » giovedì 19 agosto 2010, 14:59

Salve ,
anche io utilizzo il COLIBRI,
ho alcuni esempi di programmazione su un sito che sto elaborando per prova su Downloads
http://www.webalice.it/ginoeli2/index.html

ciao gino

Avatar utente
tls-service
Senior
Senior
Messaggi: 1117
Iscritto il: lunedì 27 ottobre 2008, 9:57
Località: San Cataldo (CL)
Contatta:

Re: Info Macro e altri trucchetti x il Soft Colibri

Messaggio da tls-service » giovedì 8 dicembre 2011, 20:44

Qualcuno di voi utilizza la sonda 3D per trovare gli spigoli XY ??? Come cavolo si fa ???
E' un pomeriggio che mi sbatto ... ma niente eppure dovrebbe essere abbastanza semplice...
http://www.youtube.com/watch?v=-Hsf0THaSK0

Ecco la Macro usata:

G80 G38.2 X20 F100
G0 G53 X#5221
#1000=#5061
#1001=#5221
#1002=[#5221+#5061+2.222]
(2.222 raggio sfera contatto)
G10 L2 P1 X#1002
G54

In blu le righe non essenziali che ho usato per leggere i valori delle variabili sull'apposita schermata e per fare uno spostamento forzato indietro, visto che mi va avanti senza nessun motivo ...
Anche #1002 questa somma si poteva evitare ... ma vbè ...

Il problema è che se levo la riga del G10 dalla macro, eseguo la macro e scrivo la stessa riga sul MDI funziona perfettamente, anche senza ricaricare il G54...
Siccome ho letto che nell'ultima release hanno proprio lavorato sul G10 usato con il G38.2 ... non vorrei che ancora non funzioni perfettamente... mha.. #-o
Poi come mai G38.2 scrive su #506x una quota relativa... non sarebbe più corretto una assoluta ??

Avatar utente
tls-service
Senior
Senior
Messaggi: 1117
Iscritto il: lunedì 27 ottobre 2008, 9:57
Località: San Cataldo (CL)
Contatta:

Re: Info Macro e altri trucchetti x il Soft Colibri

Messaggio da tls-service » giovedì 8 dicembre 2011, 23:43

Ricevuto la risposta tempestiva dal Sig. Ribaudo ;)
Problema conosciuto e già  risolto nella prossima release ... =D>

Avatar utente
Zebrauno
God
God
Messaggi: 9664
Iscritto il: venerdì 18 settembre 2009, 18:24
Località: Savigliano/Torino
Contatta:

Re: Info Macro e altri trucchetti x il Soft Colibri

Messaggio da Zebrauno » venerdì 9 dicembre 2011, 8:56

Aspetto la nuova scheda Colibri' per provare questa macro, nel mio caso usavo solo il G38.2 unito alla rotazione di 180° (4 contatti in tutto, 2 su x e su Y).

Piuttosto, chiederei a Ribaudo di inserire una finestra che visualizzi il punto esatto dove e' scattato il segnale Probe: ora eseguendo il G38.2 da MDI implica un ritorno indietro automatico di circa 0,25mm quindi basandosi sui soli valori Programma e Macchina non si puo' registrare la misura ma bisogna per forza leggere le variabili.

buby
Senior
Senior
Messaggi: 601
Iscritto il: domenica 10 giugno 2007, 10:32
Località: Comiso

Re: Info Macro e altri trucchetti x il Soft Colibri

Messaggio da buby » domenica 15 aprile 2012, 20:15

Alla fine mi sono deciso e l'ho presa anche io insieme al volantino...
Ho scaricato il programma ed i manuali sembra ben fatto ed intuitivo.

Avatar utente
kon
Senior
Senior
Messaggi: 1246
Iscritto il: mercoledì 3 giugno 2009, 13:46
Località: Imperiese - Liguria

Re: Info Macro e altri trucchetti x il Soft Colibri

Messaggio da kon » mercoledì 14 novembre 2012, 16:37

Ciao, sto pasticciando anch'io con i parametri g38.2 e considerato che il palpatore per la Z apre il contatto a circa 30.4mm (con una ripetibilità  di circa 2-3 centesimi), come posso scrivere una macro e magari editare un pulsante in colibri?

Praticamente ho provato prima a fare un'homing degli assi, poi spostato le coordinate programma a x150y150z-60 e successivamente azzerate, a questo punto ho inviato il comando G38.2Z-20F80 per aprire il contatto dopo aver posizionato l'aggeggio sotto la fresa.

Il risultato è che la Z comincia a scendere per non più di 20mm (come impostato) a velocità  80mm/min (giustissimo) e quando apre il contatto risale, credo di 2,5 decimi.

Fin qui mi direte che non ci sarebbe altro, ma ciò che vorrei chiedere è cosa dovrei scrivere per editare un comando o g-code che mi azzeri e compensi anche le coordinate programma in base all'altezza del probe, grazie.

P.S.: allego immagini del gingillo fatto da pezzi ricavati da scarti di lavorazioni :lol:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Zebrauno
God
God
Messaggi: 9664
Iscritto il: venerdì 18 settembre 2009, 18:24
Località: Savigliano/Torino
Contatta:

Re: Info Macro e altri trucchetti x il Soft Colibri

Messaggio da Zebrauno » mercoledì 14 novembre 2012, 17:20

Ciao Kon, forse non ho afferrato che uso vuoi fare di quell'azzeratore da banco.

Quando si lancia un Gcode con molti utensili Colibri' fa gia' tutto da sola fermando la lavorazione e chiedendo di mettere l'utensile Txxx, e si occupa poi di misurarlo in automatico prima di riprendere il lavoro.

In manuale lo si usa, insieme ad una sonda 3D, per rilevare la differenza di quota tra un oggetto e l'azzeratore, per riferimenti futuri e per misurare qual'e' (realmente) la ripetibilita' sia dell'azzeratore che della sonda.

E' infatti praticamente impossibile misurare la precisione di un azzeratore usando la sola cnc poiche' se dovessero muoversi anche lievemente delle parti interne che compongono il contatto NC non potresti visualizzarlo.

Si puo' usare un comparatore centesimale al posto della sonda 3D, insieme ad un blocchetto calibrato di riferimento, ma non ci sono altri modi per dire con certezza qual'e' la ripetibilita' dell'azzeratore.

ciao

Avatar utente
kon
Senior
Senior
Messaggi: 1246
Iscritto il: mercoledì 3 giugno 2009, 13:46
Località: Imperiese - Liguria

Re: Info Macro e altri trucchetti x il Soft Colibri

Messaggio da kon » mercoledì 14 novembre 2012, 17:39

Ciao, in definitiva vorrei usare questo azzeratore per evitare di usare il classico foglietto sul materiale, quindi per il momento sarà  mobile e non fisso con coordinate macchina, capisco che sarebbe più professionale la seconda opzione, ma ho l'abitudine di creare i percorsi utensili con una singola fresa e se dovessi ogni volta fare homing, tastatura anche per primo utensile andrebbe via più tempo per il setup iniziale che per la lavorazione :lol: , l'azzeratore mi serve nel caso in cui si dovesse spezzare la fresa e per saltuari cambi manuali, per questo ho chiesto come generare una lista comandi da associare a pulsante o macro =P~

P.S.: scusa, dimenticavo di dire che la ripetibilità  che ho indicato non è data dalla valutazione delle performace, ma da 10 prove di azzeramento con palpatore immobile sullo stesso punto del piano e colibri mi ha indicato valori che oscillavno in quel range di 2-3 centesimi, poi come giustamente hai puntualizzato ci sarebbero molte variabili per le quali non potrei misurare al meglio l'effettiva ripetibilità  che potrebbe essere anche di 6-7 centesimi o nulla :lol:

Avatar utente
Zebrauno
God
God
Messaggi: 9664
Iscritto il: venerdì 18 settembre 2009, 18:24
Località: Savigliano/Torino
Contatta:

Re: Info Macro e altri trucchetti x il Soft Colibri

Messaggio da Zebrauno » mercoledì 14 novembre 2012, 18:17

Allora devi solo andare nell'area Macro di Colibri' e scrivere un Gcode (con o senza variabili) associandolo ad un comando M1xx. In seguito potrai richiamare quel comando M sia dai tasti sull'interfaccia che inserendolo dentro un Gcode.

Su come programmare in Gcode credo non ti servano aiuti, inoltre ci sono gia' manuali a profusione in rete.

ciao

Avatar utente
kon
Senior
Senior
Messaggi: 1246
Iscritto il: mercoledì 3 giugno 2009, 13:46
Località: Imperiese - Liguria

Re: Info Macro e altri trucchetti x il Soft Colibri

Messaggio da kon » mercoledì 14 novembre 2012, 19:03

Ok, grazie, devo ancora fare molta pratica con colibri, via via implementerò il g-code da assegnare al comando M100 per poi aggiungerlo il pulsante della macro A, allego un'immagine per capire se è questo che intendevi, ciao.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Zebrauno
God
God
Messaggi: 9664
Iscritto il: venerdì 18 settembre 2009, 18:24
Località: Savigliano/Torino
Contatta:

Re: Info Macro e altri trucchetti x il Soft Colibri

Messaggio da Zebrauno » mercoledì 14 novembre 2012, 21:20

Vai nelle impostazioni-->Macchina-->Macro. Hai a disposizione tutta la numerazione sino a M199 (100 macro memorizzabili e richiamabili da pulsanti o Gcode).

Buon divertimento :wink:

Avatar utente
tls-service
Senior
Senior
Messaggi: 1117
Iscritto il: lunedì 27 ottobre 2008, 9:57
Località: San Cataldo (CL)
Contatta:

Re: Info Macro e altri trucchetti x il Soft Colibri

Messaggio da tls-service » mercoledì 14 novembre 2012, 23:22

Da quello che leggo a te serve automatizzare con la sonda lo zero pezzo, leggo solo per la z ma mentre che ci sei potresti azzerare tutti e tre gli assi...
Io mi sono scritto qualche macro che mi permette di azzerarmi tutti e tre gli assi con la sonda 3D montata sul mandrino, non mobile sul piano...
Diciamo che ho tre pulsanti per tastare X ,Y , Z , e un trova centro ... in questo momento ci sono solo 4 pulsanti disponibili ma ne verranno aggiunti altri sulla prossima release...
Le macro che ho scritto per funzionare bene hanno bisogno di:
- Sensori Home abbastanza precisi
- piccolo martire fisso sul piano con un foro e una parte piana
- Tastatore fisso sul piano
- chiaramente sonda 3D
La cosa positiva è che riesci ad azzerare la Z montando la sonda sul mandrino come una normale fresa, in qualsiasi altezza... la sonda una volta montata tramite una macro andrà  sopra il piccolo martire a fare un "trova centro" e un tastatura in Z sulla parte piana ... dopo di che è pronta per tastare il pezzo lungo qualsiasi asse e azzerare il sistema di coordinate automaticamente...
Se riesco faccio qualche video per farti capire meglio ;)
Ciao

Avatar utente
kon
Senior
Senior
Messaggi: 1246
Iscritto il: mercoledì 3 giugno 2009, 13:46
Località: Imperiese - Liguria

Re: Info Macro e altri trucchetti x il Soft Colibri

Messaggio da kon » mercoledì 14 novembre 2012, 23:59

Grazie ad entrambi, intanto proverò a creare qualche comando, ma il video mi chiarirebbe le idee.
Al momento dispongo di sensori di homing con buona precisione, un probe per la z ed un martire in legno che potrei forare e spianare, ma non ho ancora una sonda 3d, magari ne riesco a sgraffignare una da Zebrauno :badgrin:
L'uso che hai fatto dei 4 pulsanti è interessante e mi pare anche comodo, speriamo che si possa aumentare il numero =P~
Giachè ci siamo, ma nel mio caso non ho ancora montato il sensore dell'home sul quarto asse, non c'è un modo di premere un singolo pulsante per effettuare l'homing di tutti gli assi ad esclusione del 4°?

Ciao e grazie

Avatar utente
Zebrauno
God
God
Messaggi: 9664
Iscritto il: venerdì 18 settembre 2009, 18:24
Località: Savigliano/Torino
Contatta:

Re: Info Macro e altri trucchetti x il Soft Colibri

Messaggio da Zebrauno » giovedì 15 novembre 2012, 12:38

Kon se colleghi il 4° asse alle uscite step-dir dell'asse B di Colibri' puoi decidere se avere l'homing insieme agli altri o meno.

Rispondi

Torna a “Twintec”