AXBB-E e interferenze

Sezione dedicata ai controlli di CncDrive UC100 UC300 UC400 versioni USB e ETH
Rispondi
titoniks
Junior
Junior
Messaggi: 104
Iscritto il: domenica 3 dicembre 2006, 0:25
Località: TV

AXBB-E e interferenze

Messaggio da titoniks » martedì 2 novembre 2021, 11:09

Ciao a tutti, vorrei sapere se qualcuno pilota driver servo con il controller in questione.
In questi giorni ho la fresatrice smontata per una bella ripulita e registrazione meccanica dopo avere montato due servo su X e Y, avendo anche avuto problemi di disturbi sul controller con gli occhi a mandorla che ho usato negli ultimi mesi stavo pensando di cambiare il controller con l'AXBB.
E' immune a interferenze o la dovrei impacchettare nell'alluminio da cucina come ho dovuto fare con la NVCM?

Avatar utente
arm
Senior
Senior
Messaggi: 2633
Iscritto il: venerdì 18 maggio 2007, 13:21
Località: arborea (OR) e firenze
Contatta:

Re: AXBB-E e interferenze

Messaggio da arm » martedì 2 novembre 2021, 14:31

Ciao, io ho da poco rifatto tutta l'elettronica con degli stepper closed loop e la AXBB e per adesso non ho riscontrato problemi; ho usato tutti cavi schermati e ho collegato secondo questo schema
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login
L'arte è l'espressione di piacere che l'uomo prova nel lavoro. (William Morris artigiano - architetto 1834-1896)
Cnc 3 assi per alluminio, 600x350, ponte fisso
Cnc 3 assi+1, 1200x800, doppia vite
Fresatrice verticale per acciaio

titoniks
Junior
Junior
Messaggi: 104
Iscritto il: domenica 3 dicembre 2006, 0:25
Località: TV

Re: AXBB-E e interferenze

Messaggio da titoniks » martedì 2 novembre 2021, 15:22

La NVCM con i motori stepper non mi dava problemi, ho sempre usato cavi schermati anche per i cavi segnali step e dir con la calza messa sul negativo dell'alimentazione del controller ed utilizzando basse risoluzioni (400 passi per mm) non ho mai notato interferenze.
Passando ai servo ho dovuto spostare la calza dei cavi segnale sulla carcassa metallica del connettore usb e sagomare l'alluminio da cucina tutto intorno al controller per annullare le interferenze. I servo hanno risoluzioni più elevate (2500 passo per millimetro) e posso spingere fino al massimo consentito da mach3 ovvero circa 3500 mm/min forse per questo creano molti più disturbi.
Tutti i dati che ho inserito sono riferiti alla mia meccanica ed alle mie elettroniche e non sono validi per altre configurazioni.

Un'ultima cosa, grazie per la risposta ma nello schema che hai postato metti insieme la schermatura del cavo encoder con il negativo di alimentazione e con la messa a terra dell'impianto elettrico, se un giorno dovessi avere delle dispersioni a massa da qualcosa collegato alla stessa linea elettrica ti ritroveresti con la tensione di rete che viaggia attraverso l'elettronica di controllo, fossi in te le isolerei. Mai mescolare le masse con la gnd

Avatar utente
arm
Senior
Senior
Messaggi: 2633
Iscritto il: venerdì 18 maggio 2007, 13:21
Località: arborea (OR) e firenze
Contatta:

Re: AXBB-E e interferenze

Messaggio da arm » martedì 2 novembre 2021, 15:54

Ti ringrazio per l'osservazione.
L'ho postato perchè tempo fa fu oggetto di un thread per capire le possibili interferenze dovute alla messa a terra; avevo capito che appunto la calza del cavo step/dir dei motori doveva collegarsi al GND del driver poi all'alimentatore e infine andare alla terra del box. Analogo discorso per la calza del cavo degli encoder che ho collegato , lato driver, al cavo che va al GND dell'alimentatore.

Quindi suggerisci di staccare la calza del cavo encoder dalle altre terre che vanno al GND dell'alimentatore?
L'arte è l'espressione di piacere che l'uomo prova nel lavoro. (William Morris artigiano - architetto 1834-1896)
Cnc 3 assi per alluminio, 600x350, ponte fisso
Cnc 3 assi+1, 1200x800, doppia vite
Fresatrice verticale per acciaio

Avatar utente
hellfire39
God
God
Messaggi: 3442
Iscritto il: domenica 16 dicembre 2012, 9:04
Località: AN

Re: AXBB-E e interferenze

Messaggio da hellfire39 » martedì 2 novembre 2021, 16:43

Mai mescolare le masse con la gnd
NON DICIAMO BESTIALITA'

La calza per essere effettiva, deve essere collegata ad un potenziale fisso, cioè la terra.
Se lo metti collegato *SOLO* al negativo, puoi avere due casi:
1) l'alimentatore è flottante: la schermatura non funziona
2) l'alimentatore ha il GND a terra e qunidi sei collegato a terra.

titoniks
Junior
Junior
Messaggi: 104
Iscritto il: domenica 3 dicembre 2006, 0:25
Località: TV

Re: AXBB-E e interferenze

Messaggio da titoniks » martedì 2 novembre 2021, 16:45

Ti consiglio di isolare la messa a terra della rete elettrica (230 Volts) dal GND in uscita dall'alimentatore.
La calza dell'encoder collegala come da specifiche del costruttore del driver, può essere a GND oppure and un pin della porta o ad entrambe, di solito lo trovi nel manuale di istruzioni.
Nei miei driver servo per esempio la calza del cavo encoder va collegata alla carcassa di entrambe i connettori ma non al negativo di alimentazione encoder che è identificato come E0V e non come GND.
Invece la calza del cavo dati in ingresso/uscita al driver va collegata alla carcassa metallica ed al pin GND solo lato driver, questa GND non è in comune con il negativo di alimentazione della parte logica che è a 24 VDC ed è identificato come COM-. Insomma c'è da studiare bene gli schemi di solito.

Prima avevo montato un controller colibrì ed era assolutamente immune ai disturbi, essendo un controller per me ostico e soprattutto ostico per il post processor di Solidworks farsi capire qualche mese fa ho messo quella cinesata della NVCM che tutto sommato funziona bene ma che anche per pilotare i relè del refrigerante, del mist, etc ti costringere a comprare schedine con relè optoisolati con attivo-basso.
Troppe complicazioni, per questo chiedevo l'immunità ai disturbi della scheda AXBB-E, avrebbe tutto quello che mi serve a bordo e posso pilotare quella secchiata di relè SSR e sensori per finecorsa e Homing che ho da parte senza troppi sbattimenti

Avatar utente
hellfire39
God
God
Messaggi: 3442
Iscritto il: domenica 16 dicembre 2012, 9:04
Località: AN

Re: AXBB-E e interferenze

Messaggio da hellfire39 » martedì 2 novembre 2021, 17:02

Ti consiglio di ripassare le basi sui disturbi e smetterla di dare consigli completamente sbagliati.

Lo ribadisco: se colleghi una calza ad un potenziale flottante NON SERVE A UN BENEAMATO NULLA!!!!!!!!!!!!!!!!
Ultima modifica di hellfire39 il martedì 2 novembre 2021, 17:04, modificato 1 volta in totale.

titoniks
Junior
Junior
Messaggi: 104
Iscritto il: domenica 3 dicembre 2006, 0:25
Località: TV

Re: AXBB-E e interferenze

Messaggio da titoniks » martedì 2 novembre 2021, 17:04

hellfire39 ha scritto:
martedì 2 novembre 2021, 16:43
NON DICIAMO BESTIALITA'

di solito non le dico, mi documento, se non so chiedo, se ho la possibilità misuro.
Ho consigliato di isolare la "terra" della rete elettrica dal GND dell'alimentatore.
Mi ripeto, "se ho la possibilità misuro" e posso assicurarti che nelle mie due PSU del CN di marca Meanwell e Omron la GND non ha continuità elettrica con la terra della rete elettrica.

Mi perdonerai se non ho usato il miglior termine tecnico chiamando "massa" la "terra" della rete elettrica ma a volte scivolo nel banale anche io.

titoniks
Junior
Junior
Messaggi: 104
Iscritto il: domenica 3 dicembre 2006, 0:25
Località: TV

Re: AXBB-E e interferenze

Messaggio da titoniks » martedì 2 novembre 2021, 17:17

hellfire39 ha scritto:
martedì 2 novembre 2021, 17:02
Ti consiglio di ripassare le basi sui disturbi e smetterla di dare consigli completamente sbagliati.

Lo ribadisco: se colleghi una calza ad un potenziale flottante NON SERVE A UN BENEAMATO NULLA!!!!!!!!!!!!!!!!
Scusa ma sai leggere?
Ho scritto che nel mio caso ho dovuto spostare la calza sulla carcassa del connettore USB lato controller per attenuare i disturbi e poi schermare tutto il controller con l'alluminio collegato sempre alla carcassa del connettore USB per farli sparire.
Ho scritto anche: Tutti i dati che ho inserito sono riferiti alla mia meccanica ed alle mie elettroniche e non sono validi per altre configurazioni.

Avatar utente
hellfire39
God
God
Messaggi: 3442
Iscritto il: domenica 16 dicembre 2012, 9:04
Località: AN

Re: AXBB-E e interferenze

Messaggio da hellfire39 » martedì 2 novembre 2021, 17:18

Certo che gli alimentatori sono o possono essere isolati da terra.
Sta a te eventualmente farlo o meno.

Ma, per quanto riguarda i disturbi, se vuoi che una schermatura sia effettiva, deve essere collegata ad un potenziale fisso.
Se tu lasci il negativo dell'alimentatore flottante, è come se non collegassi la calza a nulla.

Per questo motivo, quando si parla di disturbi ricevuti, è importante che la calza sia collegata a terra.

Ma anche da un punto strettamente legato alla sicurezza, è importante che il negativo sia a terra: in caso di contatti accidentali fa scattare il salvavita e definisce un potenziale comune.

Non so dove ti documenti, ma probabilmente non nei libri giusti!

Ma è anche possibile che tutte le macchine di tutti i fornitori dello stabilimento industriale in cui sono adesso siano degli incompetenti, visto che tutti* gli alimentatori sono collegati a terra.
A partire da tutti i cavi motore che hanno apposite cravatte per mettere a TERRA le calze.

* tutti = in realtà quasi tutti, ce ne sono alcuni che, per motivi speciali sono flottanti.

Avatar utente
hellfire39
God
God
Messaggi: 3442
Iscritto il: domenica 16 dicembre 2012, 9:04
Località: AN

Re: AXBB-E e interferenze

Messaggio da hellfire39 » martedì 2 novembre 2021, 17:20

Ho scritto anche: Tutti i dati che ho inserito sono riferiti alla mia meccanica ed alle mie elettroniche e non sono validi per altre configurazioni.
A parte la scheda avvolta nel domopack, se un consiglio è sbagliato, è sbagliato. Punto.
Bisognerebbe avere il buonsenso di non dare consigli che vanno contro la letteratura!

titoniks
Junior
Junior
Messaggi: 104
Iscritto il: domenica 3 dicembre 2006, 0:25
Località: TV

Re: AXBB-E e interferenze

Messaggio da titoniks » martedì 2 novembre 2021, 17:36

La mia letteratura di riferimento nel caso specifico sono i manuali dei servo Panasonic che mi accingo ad utilizzare magari con un buon controller CN, magari con la scheda AXBB-E di cui chiedo in questo topic.
Probabilmente nelle tua grande azienda da millemila macchine non ce ne è una equipaggiata con un CN da poveraccio come me che legge e si documenta su manuali poverini come quelli che ho io.
Magari internamente sono collegati alla grande massa terrestre ed io non lo so, infatti ho consigliato di leggersi il manuale dei suoi drivers se dovesse avere problemi, se non ha problemi vuol dire che è tutto in ordine così.

Avatar utente
MauPre75
Senior
Senior
Messaggi: 2476
Iscritto il: venerdì 1 dicembre 2017, 14:43

Re: AXBB-E e interferenze

Messaggio da MauPre75 » martedì 2 novembre 2021, 18:49

arm ha scritto:
martedì 2 novembre 2021, 14:31
Ciao, io ho da poco rifatto tutta l'elettronica con degli stepper closed loop e la AXBB e per adesso non ho riscontrato problemi; ho usato tutti cavi schermati e ho collegato secondo questo schema
Ciao Arm, una curiosità che non capisco, vedo nel tuo schema che hai due cavi di terra che arrivano alla presa din di terra, la mia curiosità è : dopo aver fatto il ponte tra gnd e terra dell' alimentatore il secondo cavo che dal gnd va alla din fisicamente serve?

Avatar utente
arm
Senior
Senior
Messaggi: 2633
Iscritto il: venerdì 18 maggio 2007, 13:21
Località: arborea (OR) e firenze
Contatta:

Re: AXBB-E e interferenze

Messaggio da arm » martedì 2 novembre 2021, 19:20

#-o mi sa di no...
L'arte è l'espressione di piacere che l'uomo prova nel lavoro. (William Morris artigiano - architetto 1834-1896)
Cnc 3 assi per alluminio, 600x350, ponte fisso
Cnc 3 assi+1, 1200x800, doppia vite
Fresatrice verticale per acciaio

erminelifetime
Newbie
Newbie
Messaggi: 4
Iscritto il: mercoledì 15 marzo 2023, 15:44

Re: AXBB-E e interferenze

Messaggio da erminelifetime » mercoledì 15 marzo 2023, 16:03

hellfire39 ha scritto:
martedì 2 novembre 2021, 17:18
Certo che gli alimentatori sono o possono essere isolati da terra.
Sta a te eventualmente farlo o meno.

Ma, per quanto riguarda i disturbi, se vuoi che una schermatura sia effettiva, deve essere collegata ad un potenziale fisso.
Se tu lasci il negativo dell'alimentatore flottante, è come se non collegassi la calza a nulla.

Per questo motivo, quando si parla di disturbi ricevuti, è importante che la calza sia collegata a terracoreball

Ma anche da un punto strettamente legato alla sicurezza, è importante che il negativo sia a terra: in caso di contatti accidentali fa scattare il salvavita e definisce un potenziale comune.

Non so dove ti documenti, ma probabilmente non nei libri giusti!

Ma è anche possibile che tutte le macchine di tutti i fornitori dello stabilimento industriale in cui sono adesso siano degli incompetenti, visto che tutti* gli alimentatori sono collegati a terra.
A partire da tutti i cavi motore che hanno apposite cravatte per mettere a TERRA le calze.

* tutti = i realtà quasi tutti, ce ne sono alcuni che, per motivi speciali sono flottanti.
Useful information. Thanks.

Rispondi

Torna a “Cnc Drive”