G53 e compensazione lunghezza utensile

Sezione Fanuc
Rispondi
safe60
Member
Member
Messaggi: 581
Iscritto il: venerdì 29 maggio 2009, 8:43
Località: Ferrara
Contatta:

G53 e compensazione lunghezza utensile

Messaggio da safe60 » venerdì 14 febbraio 2020, 10:53

Da quello che so il comando G53 non toglie la compensazione utensile se questa e' attiva ma la ignora nel posizionamento.
Es:
G0G53Z0 --> va in Z alla quota macchina 0 con la faccia mandrino e non con la punta utensile.

Se era attiva un'origine in precedenza questa e' ancora attiva dopo il blocco G53 e se era attivo G43 H..D... questo dovrebbe essere ancora attivo.

Questo e' cio' che ho sempre saputo. Ora pero' chiedo :

A vostra conoscenza puo' accadere che a fronte di settaggi o impostazioni particolari, il comando G53 annulli anche un G43 e/o l'origine di lavoro precedentemente attiva ?
More Maiorum

safe60
Member
Member
Messaggi: 581
Iscritto il: venerdì 29 maggio 2009, 8:43
Località: Ferrara
Contatta:

Re: G53 e compensazione lunghezza utensile

Messaggio da safe60 » venerdì 14 febbraio 2020, 21:24

Mi rispondo da solo dopo una letture del manuale di programmazione Fanuc. A quanto pare e' proprio cosi'. L'esecuzione di un comando G53 o anche G28 rimuove la compensazione lunghezza utensile che quindi essere ripristinata nel successivo posizionamento in Z.
Questo ovviamente vale per Fanuc. Altri controlli con sintassi simile come, ad esempio, Rosetta non lo fanno.

Sui motivi per cui Fanuc si comporta in questo modo non ho trovato' alcuna informazione.
More Maiorum

torn24
God
God
Messaggi: 3321
Iscritto il: venerdì 1 febbraio 2008, 11:28
Località: Modena

Re: G53 e compensazione lunghezza utensile

Messaggio da torn24 » sabato 15 febbraio 2020, 8:05

A me sembra un comportamento logico, ho visto sempre usare il G53 e il G28 per disimpegnarsi e posizionarsi allo zero macchina, per fare questo non devo considerare la lunghezza utensile, altrimenti mi posizionerei in posizioni diverse a seconda della lunghezza.
Se ci pensi è perfettamente logico :D Mi voglio disimpegnare considerando la lunghezza utensile e l'origine, uso semplicemente un G0, non voglio che consideri la lunghezza utensile e origine, uso il G53, altrimenti non avrebbe senso la sua esistenza :badgrin:
CIAO A TUTTI !

rosettacnc
Junior
Junior
Messaggi: 149
Iscritto il: venerdì 6 settembre 2019, 8:18

Re: G53 e compensazione lunghezza utensile

Messaggio da rosettacnc » sabato 15 febbraio 2020, 8:43

I G53 vengono anche usati nelle macro di supporto, probing, cambio utensile, etc.
Il fatto che di suo azzerino i vettori del correttore H pur mantenendone il numero nel rispettivo # può essere fonte di incomprensione.

Esempio:

- preset lavorazione
- attivo correttore H
- lavoro parte prima
- G28
- M0 (pausa)
- ispeziono la parte
- Continua
- lavoro parte seconda

Nella parte seconda mi troverei con il correttore indicato nel parametro # e i vettori di correzione azzerati spaccando la punta.

A buon senso un movimento G53 è MCS senza correttori.
E' un comando non modale e quindi si evita che gli sbadati facciano casino.
Quello che non ci aspetterebbe, sempre a buon senso, che questo comando fatto unatantum vada parzialmente a disattivare il corettore H (azzera i vettori ma mantine il # dell'H). Facile dimenticare di riattivarlo post-G28/G53 e fare danni.

TIRZAN
Senior
Senior
Messaggi: 2265
Iscritto il: sabato 27 luglio 2013, 16:54
Località: AQ

Re: G53 e compensazione lunghezza utensile

Messaggio da TIRZAN » lunedì 17 febbraio 2020, 22:52

Il G53 è modale quindi funziona solo per la riga in cui è scritto e non azzera il correttore utensile caricato.
Permette spostamenti a quote macchina in modo indipendente dai correttori utensile caricati.

rosettacnc
Junior
Junior
Messaggi: 149
Iscritto il: venerdì 6 settembre 2019, 8:18

Re: G53 e compensazione lunghezza utensile

Messaggio da rosettacnc » martedì 18 febbraio 2020, 8:11

Il G53 NON è modale e quindi ha azione solamente sulla riga in cui viene posto.
Leggendo la documentazione Fanuc, comunque, il G53 resetta i vettori del correttore H che deve essere ripristinato post-operazione.

Capitolo 6.1.2 del manuale B-64304IT-2/02.

Almeno da quello che si capisce sulla documentazione.
Non avendo una CNC Fanuc la semantica mi può anche aver fatto prendere un abbaglio.

safe60
Member
Member
Messaggi: 581
Iscritto il: venerdì 29 maggio 2009, 8:43
Località: Ferrara
Contatta:

Re: G53 e compensazione lunghezza utensile

Messaggio da safe60 » martedì 18 febbraio 2020, 9:16

@Torn. Sono ovviamente d'accordo sul fatto che nei posizionamenti in coordinate macchina la lunghezza utensile non deve essere considerata diversamente, come dici, la macchina andrebbe sempre in posizioni diverse a fronte della stessa coordinata. i fuori corsa sarebbero all'ordine del giorno e magari ci scapperebbe anche qualche collisione.

Quello su cui non sono d'accordo e' come Fanuc si comporta. Invece di non considerare la lunghezza dell'utensile (che conosce) semplicemente rimuove la compensazione e di fatto altera lo stato della macchina perche' se il programma non ripristina la compensazione al prossimo movimento in Z si fa un massacro.

Quello che voglio dire e' che il controllo ha tutte le informazioni per calcolare la posizione in G53 senza considerare la lunghezza dell'utensile. Sa quale e' la coordinata richiesta e sa anche quanto e' lungo l'utensile che ha nel mandrino. In pratica sa tutto quello che c'e' da sapere per garantire che, a fronte di un posizionamento in Z alla posizione nnnn la macchina vada (con la faccia del mandrino ovviamente) sempre nello stesso punto con qualsiasi utensile ci sia nel mandrino. Tanto e' vero che altri controlli con sintassi simil-Fanuc fanno proprio cosi'.

ho avuto modo in passato di scambiare mail con uomini Fanuc direttamente in giappone e devo dire che l'impressione che ho avuto e' che ci sia un conservatorismo esagerato. In altre parole si continua a fare cosi' perche' e' sempre stato cosi'.

Comunque l'importante come sempre e' conoscere. Sapere e' sempre meglio che non sapere. Dovro' mettere le mani su qualche centinaio di post ma non e' un problema.
More Maiorum

Avatar utente
Fiveaxis
God
God
Messaggi: 4446
Iscritto il: sabato 15 gennaio 2011, 12:08
Località: Monza e Brianza

Re: G53 e compensazione lunghezza utensile

Messaggio da Fiveaxis » martedì 18 febbraio 2020, 9:25

TIRZAN ha scritto:
lunedì 17 febbraio 2020, 22:52
Il G53 è modale quindi funziona solo per la riga in cui è scritto e non azzera il correttore utensile caricato.
rosettacnc ha scritto:
martedì 18 febbraio 2020, 8:11
Il G53 NON è modale e quindi ha azione solamente sulla riga in cui viene posto.
Avete detto la stessa cosa...Solo TIRZAN ha dimenticato un NON... :lol:

OT
Pur conoscendolo poco ritengo, e ho sempre ritenuto, Fanuc un controllo rigido e "ingarbugliato".
Tutto ha una logica, ma tale logica è "giapponese" e questo riassume tutto... I giapponesi sono di una rigidità mentale (come gran parte degli orientali) al limite dell'autismo. :badgrin:
Scusate per lo sfogo...
FINE OT
La macchina conta...ma la differenza la fa il "manico"!

rosettacnc
Junior
Junior
Messaggi: 149
Iscritto il: venerdì 6 settembre 2019, 8:18

Re: G53 e compensazione lunghezza utensile

Messaggio da rosettacnc » martedì 18 febbraio 2020, 11:04

Piccola parentesi...

Fanuc vende da sempre una quantità enorme di controlli.
La cosa più preoccupante per un costruttore è mantenere la compatibilità nel tempo, sopratutto quando ha grossi volumi.
Una scelta strutturale fatta decenni prima, anche se ad oggi discutibile, purtroppo deve essere mantenuta a tutti i costi.

safe60
Member
Member
Messaggi: 581
Iscritto il: venerdì 29 maggio 2009, 8:43
Località: Ferrara
Contatta:

Re: G53 e compensazione lunghezza utensile

Messaggio da safe60 » martedì 18 febbraio 2020, 11:50

penso che hai centro il problema. L'idea che mi sono fatto e' proprio questa. La resistenza al cambiamento di Fanuc e' dovuta a scelte comprensibili 30 anni fa ma francamente anacronistiche negli anni 2000. Capisco la necessita' di non cambiare tutto da una revisione all'altra ma ritengo che in decenni di tempo ci sarebbe stato modo e maniera per eseguire una transizione verso modalità più attuali.
More Maiorum

Avatar utente
Fiveaxis
God
God
Messaggi: 4446
Iscritto il: sabato 15 gennaio 2011, 12:08
Località: Monza e Brianza

Re: G53 e compensazione lunghezza utensile

Messaggio da Fiveaxis » martedì 18 febbraio 2020, 12:59

Comunque -e finisco l'OT- (prendendola un po' alla larga!) è ampiamente dimostrato dalla Scienza che- le specie viventi più resistenti in Natura, siano quelle che si sanno meglio adattare ai cambiamenti e...l'Universo è in continuo cambiamento... :wink:
FINE OT
La macchina conta...ma la differenza la fa il "manico"!

TIRZAN
Senior
Senior
Messaggi: 2265
Iscritto il: sabato 27 luglio 2013, 16:54
Località: AQ

Re: G53 e compensazione lunghezza utensile

Messaggio da TIRZAN » martedì 18 febbraio 2020, 21:43

@Five si infatti intendevo dire quello...purtroppo scrivo da cellulare e spesso non mi accorgo di qualche errore
Cmq il G53 non cancella la compensazione utensile.... lo uso quasi tutti i giorni a lavoro sulla fresa per svincolare da un pezzo ed andare a lavorare da un'altra parte con lo stesso utensile.

Per tutto il resto Fanuc è sempre stato un controllo semplice ed affidabile che gira con pochissime risorse hardware......peccato però che altri già 30 e passa anni fa erano molto più avanzati e non abbiano sviluppato il controllo di pari passo.

Rispondi

Torna a “Fanuc”