G53 e compensazione lunghezza utensile

Sezione Fanuc

Moderatore: Fiveaxis

Rispondi
safe60
Member
Member
Messaggi: 516
Iscritto il: venerdì 29 maggio 2009, 8:43
Località: Ferrara
Contatta:

G53 e compensazione lunghezza utensile

Messaggio da safe60 » venerdì 14 febbraio 2020, 10:53

Da quello che so il comando G53 non toglie la compensazione utensile se questa e' attiva ma la ignora nel posizionamento.
Es:
G0G53Z0 --> va in Z alla quota macchina 0 con la faccia mandrino e non con la punta utensile.

Se era attiva un'origine in precedenza questa e' ancora attiva dopo il blocco G53 e se era attivo G43 H..D... questo dovrebbe essere ancora attivo.

Questo e' cio' che ho sempre saputo. Ora pero' chiedo :

A vostra conoscenza puo' accadere che a fronte di settaggi o impostazioni particolari, il comando G53 annulli anche un G43 e/o l'origine di lavoro precedentemente attiva ?
More Maiorum

safe60
Member
Member
Messaggi: 516
Iscritto il: venerdì 29 maggio 2009, 8:43
Località: Ferrara
Contatta:

Re: G53 e compensazione lunghezza utensile

Messaggio da safe60 » venerdì 14 febbraio 2020, 21:24

Mi rispondo da solo dopo una letture del manuale di programmazione Fanuc. A quanto pare e' proprio cosi'. L'esecuzione di un comando G53 o anche G28 rimuove la compensazione lunghezza utensile che quindi essere ripristinata nel successivo posizionamento in Z.
Questo ovviamente vale per Fanuc. Altri controlli con sintassi simile come, ad esempio, Rosetta non lo fanno.

Sui motivi per cui Fanuc si comporta in questo modo non ho trovato' alcuna informazione.
More Maiorum

torn24
God
God
Messaggi: 3193
Iscritto il: venerdì 1 febbraio 2008, 11:28
Località: Modena

Re: G53 e compensazione lunghezza utensile

Messaggio da torn24 » sabato 15 febbraio 2020, 8:05

A me sembra un comportamento logico, ho visto sempre usare il G53 e il G28 per disimpegnarsi e posizionarsi allo zero macchina, per fare questo non devo considerare la lunghezza utensile, altrimenti mi posizionerei in posizioni diverse a seconda della lunghezza.
Se ci pensi è perfettamente logico :D Mi voglio disimpegnare considerando la lunghezza utensile e l'origine, uso semplicemente un G0, non voglio che consideri la lunghezza utensile e origine, uso il G53, altrimenti non avrebbe senso la sua esistenza :badgrin:
CIAO A TUTTI !

rosettacnc
Junior
Junior
Messaggi: 85
Iscritto il: venerdì 6 settembre 2019, 8:18

Re: G53 e compensazione lunghezza utensile

Messaggio da rosettacnc » sabato 15 febbraio 2020, 8:43

I G53 vengono anche usati nelle macro di supporto, probing, cambio utensile, etc.
Il fatto che di suo azzerino i vettori del correttore H pur mantenendone il numero nel rispettivo # può essere fonte di incomprensione.

Esempio:

- preset lavorazione
- attivo correttore H
- lavoro parte prima
- G28
- M0 (pausa)
- ispeziono la parte
- Continua
- lavoro parte seconda

Nella parte seconda mi troverei con il correttore indicato nel parametro # e i vettori di correzione azzerati spaccando la punta.

A buon senso un movimento G53 è MCS senza correttori.
E' un comando non modale e quindi si evita che gli sbadati facciano casino.
Quello che non ci aspetterebbe, sempre a buon senso, che questo comando fatto unatantum vada parzialmente a disattivare il corettore H (azzera i vettori ma mantine il # dell'H). Facile dimenticare di riattivarlo post-G28/G53 e fare danni.

Rispondi

Torna a “Fanuc”