Primo motore quale modello

Siamo anche modellisti no ?
Rispondi
Antoniobar
Junior
Junior
Messaggi: 156
Iscritto il: giovedì 15 dicembre 2016, 23:54
Località: Vigevano

Re: Primo motore quale modello

Messaggio da Antoniobar » sabato 23 ottobre 2021, 12:06

dopo un po' di ricerche su internet avrei deciso per questo modello
.
potty-mill22.jpg
.
un cilindro orizzontale a doppio effetto
ci provo #-o #-o
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

Avatar utente
CARLINO
Senior
Senior
Messaggi: 953
Iscritto il: domenica 17 novembre 2019, 12:56
Località: COMO

Re: Primo motore quale modello

Messaggio da CARLINO » sabato 23 ottobre 2021, 23:37

E' il classico motore delle locomotive con distributore a cassetto, necessita di una costruzione abbastanza precisa.

Antoniobar
Junior
Junior
Messaggi: 156
Iscritto il: giovedì 15 dicembre 2016, 23:54
Località: Vigevano

Re: Primo motore quale modello

Messaggio da Antoniobar » lunedì 25 ottobre 2021, 7:40

Per ora ho scaricato i disegni in pdf e lo sto ridisegnando con il cad .
Cerco di capire quali siano i pezzi critici e di come realizzarli con le mie scarse attrezzature e le mie capacità . È meglio pensarci prima che arrivare a metà progetto e doverlo abbandonare .
Il primo problema è l’acquisto del materiale , acciaio allumino ottone bronzo .
Guardando le foto di chi ha realizzato questo progetto ho notato che la scelta dei metalli è a piacere estetico ,probabilmente questo è permesso dalle basse potenze in gioco ?
Qualcuno ha realizzato le bronzine in ottone ,se non trovò il bronzo ,è un grosso errore o è accettabile? Alternativa teflon ?
Considerando che non ho una frase per acciaio,per particolari piatti se compro il trafilato a freddo lo posso usare così o devo spianare le quattro facce ? Nel caso siano da spianare bisogna scartare l acciaio ,meglio ottone o alluminio oppure è indifferente ?
Dove ci sono accoppiamenti dinamici quali coppie di materiali evitare ?
ad esempio allumino con alluminio non penso che sia buono
alluminio con ottone ?non so
Acciaio con bronzo ottimo
Acciaio con ottone buono
In generale puoi darmi dei consigli su quali materiali acquistare che mi facilitino il lavoro
Grazie Antonio
Ps I primi pezzi che farò sono cilindro pistone e cassetta di distribuzione,perché mi sembrano i più complicati

Avatar utente
CARLINO
Senior
Senior
Messaggi: 953
Iscritto il: domenica 17 novembre 2019, 12:56
Località: COMO

Re: Primo motore quale modello

Messaggio da CARLINO » lunedì 25 ottobre 2021, 11:04

Se deve essere un motore funzionante per un certo tempo , non per vederlo girare a vuoto solo per qualche ora , non puoi usare il materiale che vuoi ma devi usare quello più adatto per resistere all'usura : nel caso del motore a vapore la scelta migliore sui materiali è cilindro in ghisa e pistone in bronzo, usare altri materiali comporta una durata minore delle parti ma non pregiudica il funzionamento. Credo che avrai difficoltà nella realizzazione senza una fresatrice che abbia un minimo di efficienza , magari prova a fare una costruzione più semplice ,anche se non ti soddisfa completamente dal punto di vista estetico. Ridisegnare con il cad mi sembra inutile se non usi macchine cnc ma fallo pure se ti soddisfa.

Antoniobar
Junior
Junior
Messaggi: 156
Iscritto il: giovedì 15 dicembre 2016, 23:54
Località: Vigevano

Re: Primo motore quale modello

Messaggio da Antoniobar » lunedì 25 ottobre 2021, 21:49

prima di tutto grazie per il tempo che mi dedichi
come ho scritto all'inizio io ho due frese cnc , una professionale con controllo osai cambio utensile automatico e mandrino della ditta fm elettromeccanica ma fa 22000 giri e non è indicato per l'acciaio l'altra è una autocostruzione con cui riesco a fresare l'alluminio ma attualmente non è operativa perchè lo cannibalizzata per fare l'avanzamento automatico del tornio .
come artigiano usavo il cad per progettare suole di scarpe che poi fresavo usando dei blocchi di resina fissati al piano con biadesivo .
ovviamente con problematiche ed attrezzature ben diverse dalla classica meccanica ,pensa che solo adesso che sono in pensione mi sono comprato una morsa da fissare alla tavola.
le informazioni che ho richiesto sui materiali in realta' non riguardavano cilindro e pistone in particolare ma tutto il resto visto che devo evitare di fresare particolari in acciaio ,mentre col tornietto cinese lo posso utilizzare senza problemi .
il progettista è stewart hart ed il modello si chiama potty mill engine e ci sono 4/5 forum in lingua inglese in cui se ne parla bene ed è consigliato per un principiante.
per il cilindro utilizza alluminio e per il pistone ottone ma con un or marca viton che resiste ad alte temperature ,un'utente di un forum ha usato un cordino impregnato di grafite mentre un'altro del teflon tipo quello da idraulico ma adatto per gli impianti a gas .
chiaramente lo voglio realizzare al meglio ma visto che è il primo punto ad una panda e non a una ferrari .

ciao antonio

Avatar utente
CARLINO
Senior
Senior
Messaggi: 953
Iscritto il: domenica 17 novembre 2019, 12:56
Località: COMO

Re: Primo motore quale modello

Messaggio da CARLINO » martedì 26 ottobre 2021, 0:28

Leggo dal tuo post che c'è molta fantasia nei materiali da usare per il cilindro ed il pistone, magari vanno bene ,non li ho mai usati : per quanto riguarda gli altri pezzi puoi usare alluminio anche per i supporti e dove c'è un albero che gira metti una bronzina.

Avatar utente
brunart
Senior
Senior
Messaggi: 2233
Iscritto il: mercoledì 30 novembre 2011, 22:12
Località: messina
Contatta:

Re: Primo motore quale modello

Messaggio da brunart » giovedì 9 dicembre 2021, 22:37

Antoniobar ha scritto:
lunedì 18 ottobre 2021, 11:55
Vorrei costruire un motore statico ma funzionante . :D
Esistono vari tipi ,a vapore a vuoto leccafiamma a due tempi ecc. essendo il primo esperimento potreste consigliarmi il modello meno problematico sia per la realizzazione che per il funzionamento ed eventualmente i pro e contro
Grazie
ho il progetto di un paio di motori diesel per aeromodellismo progettati per essere costruiti in gran parte col tornio
poi ho 5 progetti di motori a vapore pluricilindrici comprese le caldaie
2 sono in cad
e ricordati che se vuoi volare devi battere le ali
www.voloclubfenice.com

Antoniobar
Junior
Junior
Messaggi: 156
Iscritto il: giovedì 15 dicembre 2016, 23:54
Località: Vigevano

Re: Primo motore quale modello

Messaggio da Antoniobar » sabato 11 dicembre 2021, 7:05

Grazie per l’offerta ma ho già realizzato alcuni dei particolari del progetto ,per ora finisco questo .

Rispondi

Torna a “Modellismo”