Tastatura con Renishaw

Moderatore: Fiveaxis

Rispondi
hoytdefiant
Newbie
Newbie
Messaggi: 2
Iscritto il: lunedì 23 aprile 2018, 21:27

Tastatura con Renishaw

Messaggio da hoytdefiant » martedì 24 aprile 2018, 13:19

Salve a tutti, ripropongo una problematica già sollevata (ma irrisolta) qualche anno fa da un utente e che mi si è riproposta nell'azienda dove lavoro da poco. In sostanza abbiamo la necessità di tastare tramite una sonda Renishaw un basamento di carpenteria per estrarre l'origine pezzo, che per comodità metteremo nella mezzeria delle quote rilevate. Fino a qua rientriamo ancora nelle macro previste dal controllo (Heidenhain iTNC 530) ma capite bene che in un basamento di 10/15 metri costruito di carpenteria pesante, i due punti per asse previsti per l'azzeramento del pezzo non mi sono sufficienti. Io ho la necessità di inserire almeno una decina di punti nel lato lungo, sia sotto che sopra, e la media dei quali oppure i punti più esterni rilevati (diviso 2) mi dovrà dare lo spostamento per portarmi nel centro del pezzo. Così facendo avrei la sicurezza di aver centrato il meglio possibile il mio pezzo. Per complicare le cose inoltre le mie tastature non hanno passo costante ma dovrò avere la possibilità di cambiare le tre coordinate di ogni singolo punto.
Qualcuno è a conoscenza se è fattibile o meno eseguire una macro del genere oppure se si può impostare con le parametriche?

Grazie in anticipo.

Igor.

Innaig
Member
Member
Messaggi: 530
Iscritto il: venerdì 26 settembre 2014, 15:49
Località: Forlì

Re: Tastatura con Renishaw

Messaggio da Innaig » martedì 24 aprile 2018, 14:08

Per poter fare quello che dici hai bisogno di un ciclo di tastatura 3d per rilevare le quote.
Non si usa la sonda renishaw ma un vero tastatore a contatto.
Poi passi il percorso al cad e trovi l' origine ed il disassamento.
Su controllo Fidia esiste un pacchetto apposito, su Heidenhain non so.

Saluti

MARMAN
Newbie
Newbie
Messaggi: 15
Iscritto il: venerdì 13 aprile 2018, 11:08

Re: Tastatura con Renishaw

Messaggio da MARMAN » martedì 24 aprile 2018, 15:18

Non si usa la sonda renishaw ma un vero tastatore a contatto.
Poi passi il percorso al cad e trovi l' origine ed il disassamento.


esatto...si chiama proprio tester 3d che si mette su su cono mandrino e a mano,cioe' col volantino,ti trovi tutte le coordinate che vuoi per poui col cad trovarti le mezzerie.Da li parti per trovarti il centro il piu' preciso possibile.
che poi se il pezzo e' di finitura grossolana i miracoli non li farai...credo.....
ciao

mecha
Member
Member
Messaggi: 393
Iscritto il: venerdì 13 marzo 2009, 22:00
Località: udine

Re: Tastatura con Renishaw

Messaggio da mecha » sabato 28 aprile 2018, 12:47

Bisognerebbe conoscere il parametro a cui é collegata la sonda 3d.
Dopo la strada è tutta in discesa.. si tratta di muovere l'asse fino al cambiamento di stato del parametro.

Rispondi

Torna a “Heidenhain”