maschiatura in pinza su fresatrice itnc500!!

Moderatore: Fiveaxis

Rispondi
marcodesalve94
Newbie
Newbie
Messaggi: 22
Iscritto il: giovedì 30 aprile 2015, 21:15
Località: RAVENNA

maschiatura in pinza su fresatrice itnc500!!

Messaggio da marcodesalve94 » domenica 5 maggio 2019, 12:45

Ragazzi avrei bisogno di un consiglio sulla maschiatura! premetto che sto lavorando nell'asse X una testata molto grande che ha dei filetti sia da una parte che dall'altra...il problema è che con la testa che lavora a 270 gradi (l'utensile punta verso destra) riesco a filettare con la maschiatrice da una parte...ma quando giro la testa a 90 gradi (l'utensile punta verso sinistra) e vado nella parte opposta, arrivo a fine corsa in x....riesco solo a forare con la punta....ma non riesco a filettare in quanto possiedo una maschiatrice molto lunga...mi porta via 300mm(distanza dal mandrino della macchina fino alla punta del maschio)....l'unica cosa che avevo pensato di fare è quello di stringere i maschi in pinza come con le punte in metallo duro, così da guadagnare 150mm da una parte e dall'altra... il problema è che il CYCL DEF 206 MASCHIATURA NUOVO quando torna indietro tende a rifare il filetto(il compensatore della maschiatrice infatti tende a muoversi quando il mandrino inizia a tornare indietro in M4)....volevo sapere se c'è un ciclo fisso o una tecnica per eseguire una maschiatura che ripercorre il filetto correttamente quando torna indietro...premetto che devo filettare di M27 e M20!
Grazie in anticipo!!!!!

Avatar utente
nl2000sy
Member
Member
Messaggi: 256
Iscritto il: mercoledì 22 luglio 2015, 9:19
Località: Treviso

Re: maschiatura in pinza su fresatrice itnc500!!

Messaggio da nl2000sy » domenica 5 maggio 2019, 14:57

Se chiudi il maschio in pinza devi eseguire una maschiatura rigida, cicli che la eseguono sono il 17 che è incrementale, il 207 che è assoluto oppure il 209 che a differenza del 207 permette la rottura del truciolo.

marcodesalve94
Newbie
Newbie
Messaggi: 22
Iscritto il: giovedì 30 aprile 2015, 21:15
Località: RAVENNA

Re: maschiatura in pinza su fresatrice itnc500!!

Messaggio da marcodesalve94 » sabato 7 settembre 2019, 9:28

Grazie mille nl2000sy !!!😊 alla fine ha funzionato!!! Però un mio collega però mi ha detto che se uso dei maschi piccoli tipo M5 o M6 potrebbe rovinarsi il filetto usando la pinza...io non ho mai provato sinceramente...tu puoi confermare questa tesi? Grazie in anticipo!!!

Avatar utente
nl2000sy
Member
Member
Messaggi: 256
Iscritto il: mercoledì 22 luglio 2015, 9:19
Località: Treviso

Re: maschiatura in pinza su fresatrice itnc500!!

Messaggio da nl2000sy » sabato 7 settembre 2019, 13:30

Ciao.
No, non posso confermare la tesi che i maschi piccoli si rompono eseguendo una maschiatura rigida.

La maschiatura rigida è un processo di sincronizzazione fra mandrino e asse, di conseguenza dipende dalla macchina, da come è concepita, qual è il massimo numero di giri consentito per mantenere la sincronizzazione, oltre ai soliti fattori quali la tipologia, qualità ecc... del maschio, il run-out utensile, materiale, olio lubrorefrigerante, bloccaggio pezzo... ma mai dal ciclo fisso stesso.
Ovviamente come succede per gli altri utensili, più il diametro è piccolo e più questi fattori si accentuano e causano problemi.
Esempio: se un maschio M.24 ha un Run-out di 0.05 mm. nemmeno te ne accorgi, se applichi lo stesso valore ad un maschio M.3 il discorso cambia.
Io personalmente ho centri di lavoro, non possiedo il maschiatore, prendo in pinza i maschi da M.1 a M.30, lavoro prevalentemente acciaio inox, utilizzo un olio con gli additivi per la maschiatura, problemi di rotture non ne ho.
Il costruttore della macchina dovrebbe (non tutti lo fanno) dichiarare il range massimo di giri per la maschiatura rigida, poi se la macchina non è perfetta, vuoi per età, concezione o giochi, esistono in commercio sia delle pinze e anche dei maschiatori dedicati solo alla maschiatura rigida con una micro compensazione studiata per ovviare a questi problemi.
Se poi come nel tuo caso devi ovviare a ingombri/lunghezze e non riesci a gestire i maschi di piccolo diametro c'è sempre l'alternativa delle frese a filettare.

TIRZAN
Senior
Senior
Messaggi: 2122
Iscritto il: sabato 27 luglio 2013, 16:54
Località: AQ

Re: maschiatura in pinza su fresatrice itnc500!!

Messaggio da TIRZAN » sabato 7 settembre 2019, 14:43

dove lavoravo erano all'ordine del giorno maschiature su AISI304 (anche più di 30-40 su un singolo pezzo) fatte con maschi presi in normali pinze ER e con cicli di maschiatura rigida; mai nessun problema, specie da quando hanno iniziato ad usare maschi a rullare.

c'è da dire però che quando possibile specie su materiali "difficili" preferisco usare una fresa a filettare :wink:

Rispondi

Torna a “Heidenhain”