AutoCad e Mach3: quale CAM?

Sezione dedicata al Cad/Cam.
Subforum:
Artcam

Moderatore: walgri

Bloccato
nikigio
Newbie
Newbie
Messaggi: 11
Iscritto il: mercoledì 9 gennaio 2019, 11:07

Re: AutoCad e Mach3: quale CAM?

Messaggio da nikigio » venerdì 11 gennaio 2019, 8:43

turbina ha scritto:
venerdì 11 gennaio 2019, 8:38
Si, se il titolo non rispecchia il contento al fine della ricerca, e viene spostato nella sezione piu appropriata
Senza avvisare ??? o scrivere due righe informative ??? poco educato lo trovo.
Non stimo molto le libere iniziative censitive e decisionali da parte di staff.
Ma ora ho capito come funziona e mi limiterò.
La spiegazione è arrivata anche se tardi...

Junior73
Senior
Senior
Messaggi: 2154
Iscritto il: lunedì 14 aprile 2014, 10:36
Località: Perugia

Re: AutoCad e Mach3: quale CAM?

Messaggio da Junior73 » venerdì 11 gennaio 2019, 9:43

Credo anch'io che Fusion sia la scelta migliore se devi partire da zero con il CAm. Mach3 è diciamo ancora un riferimento del settore hobbistico ma valuta anche le schede/software della Planetcnc che sono supportate e girano anche su piattaforme diverse da windows. Se hai maggiore budget anche Rosettacnc Di solito si parte con 3 assi con il 2d poi si passa al 3d per le lavorazioni. Poi solitamente si aggiunge un quarto asse e più raramente un quinto asse . In mezzo si aggiungono diodi laser più o meno potenti , tagli plasma etc.....
Qualcuno cerca di trasformare la cnc in un tornietto cnc.....

https://www.youtube.com/watch?v=cQ332KGc-6M

soluzione che sto cercando di adottare anch'io per la seconda cnc....

Saluti

torn24
Senior
Senior
Messaggi: 2724
Iscritto il: venerdì 1 febbraio 2008, 11:28
Località: Modena

Re: AutoCad e Mach3: quale CAM?

Messaggio da torn24 » venerdì 11 gennaio 2019, 10:00

Per te Fusion 360 probabilmente è la scelta migliore, ma io non lo consiglierei a tutti, in quanto non è lo strumento più facile da usare :D
Fusion360 si avvicina o è un cam professionale, però non è intuitivo come altri cam, di professionale ho provato Visualcam che secondo me è molto più intuitivo di fusion360. Per queste ragioni a chi vuole iniziare col cam propongo cambam perché secondo me è molto più semplice.
Probabilmente Fusion 360 essendo sviluppato da una grande software house è un prodotto migliore ma ha anche una curva di apprendimento più impegnativa. A chi trova difficoltà ad usare software complessi continuerò a proporgli di provare cambam, che non è da sottovalutare! E' fornito dei principali post processor dei cnc professionali più diffusi. :D :D
CIAO A TUTTI !

Avatar utente
turbina
God
God
Messaggi: 4793
Iscritto il: domenica 19 novembre 2006, 14:34
Località: Paese TREVISO
Contatta:

Re: AutoCad e Mach3: quale CAM?

Messaggio da turbina » venerdì 11 gennaio 2019, 10:03

nikigio ha scritto:
venerdì 11 gennaio 2019, 8:43
Senza avvisare ??? o scrivere due righe informative ??? poco educato lo trovo.
Non stimo molto le libere iniziative censitive e decisionali da parte di staff.
Ma ora ho capito come funziona e mi limiterò.
La spiegazione è arrivata anche se tardi...
nikigio che sei una testa calda si capisce subito, a me ci è voluto 2 minuti di ricerca in internet

xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx

Ma devi capire una cosa facile facile, questo per fortuna è un forum tecnico , non di chiacchere, il forum non è tuo, è di tommaso, se a te non sta bene verrai morso alle caviglie finché o cambi atteggiamento o te ne andrai
Ultima modifica di Mangusta il lunedì 14 gennaio 2019, 20:37, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: rimozione link
Fresa CNC ISEL Gantry027, Tornio CNC DM3000, 3DP PrusaI3.

torn24
Senior
Senior
Messaggi: 2724
Iscritto il: venerdì 1 febbraio 2008, 11:28
Località: Modena

Re: AutoCad e Mach3: quale CAM?

Messaggio da torn24 » venerdì 11 gennaio 2019, 11:12

Ma in realtà in tutti i forum c'è un regolamento e modo di agire un po personalizzato :D Dipende un po dal carattere e dal modo di pensare dell'utente, alcune cose danno fastidio ad alcuni e ad altri no. Se mi cancellano un post o un thread mi darebbe un po fastidio, ma se mi modificano il titolo con uno che giudicano migliore, a me non darebbe nessun fastidio, perché poi otterrei sempre il risultato voluto. :D
CIAO A TUTTI !

Junior73
Senior
Senior
Messaggi: 2154
Iscritto il: lunedì 14 aprile 2014, 10:36
Località: Perugia

Re: AutoCad e Mach3: quale CAM?

Messaggio da Junior73 » venerdì 11 gennaio 2019, 12:12

Si Torn24 continuo ad usarlo CamBam però se Nikigio proviene da Autocad è abituato diciamo alle cose poco intuitive :) . Probabilmente non avrà il tempo di imparare tanti cam e Fusion è un prodotto completo e in continuo aggiornamento. Saper usare bene diversi cam non è facile, anche se a volte
è utile nei diversi usi di una cnc.

Saluti

Avatar utente
shineworld
Member
Member
Messaggi: 536
Iscritto il: venerdì 18 marzo 2016, 9:44
Località: Vicenza
Contatta:

Re: AutoCad e Mach3: quale CAM?

Messaggio da shineworld » venerdì 11 gennaio 2019, 12:32

Fino a tre assi Fusion360 è incredibilmente intuitivo come CAM, ho imparato ad usarlo senza guardare neanche un video o documento.
Per i 5 assi è altrettanto semplice.
Per i 4 assi invece si deve capire un po' di cose su come costruire il percorso.

Poi ovviamente c'è tutto quello che fa parte del bagaglio di un utente CNC che non c'è CAM al mondo che possa gestire.

nikigio
Newbie
Newbie
Messaggi: 11
Iscritto il: mercoledì 9 gennaio 2019, 11:07

Re: AutoCad e Mach3: quale CAM?

Messaggio da nikigio » venerdì 11 gennaio 2019, 14:48

turbina ha scritto:
venerdì 11 gennaio 2019, 10:03
nikigio che sei una testa calda si capisce subito, a me ci è voluto 2 minuti di ricerca in internet

http://forum.italianwoodworkers.it/viewtopic.php?t=284

Ma devi capire una cosa facile facile, questo per fortuna è un forum tecnico , non di chiacchere, il forum non è tuo, è di tommaso, se a te non sta bene verrai morso alle caviglie finché o cambi atteggiamento o te ne andrai
Non serviva tanta ricerca. Bastava leggere la mia presentazione qui.
E come hai risposto conferma la tua maleducazione impicciandoti di cose esterne a questo forum ed a questa richiesta di spiegazioni, con lo scopo di editarmi con l'avviso attenti al negro.
Non sono entrato per fare casino , ma a me da fastidio che mi si cambi il titolo di un topic da me creato , la prossima cosa che fai quale è? Modificare ciò che scrivo dandone un interpretazione diversa?
Poi vuoi giustificare il tutto con la storiella del motore di ricerca?
Nel mio titolo cera sia il termine Cad oltre al termine Cam.....Bastava se messo a confronto di questo topic viewtopic.php?f=74&t=36259 qui che fai? Cerchi Crodino? Dino? O scimmia? Dopo essere entrato su cnc italia? ....ma dai...finiamola qui.
Dimenticavo....nel regolamento non ce scritto nulla a riguardo....perciò se ripristini il MIO titolo fai cosa giusta.

nikigio
Newbie
Newbie
Messaggi: 11
Iscritto il: mercoledì 9 gennaio 2019, 11:07

Re: AutoCad e Mach3: quale CAM?

Messaggio da nikigio » venerdì 11 gennaio 2019, 15:02

torn24 ha scritto:
venerdì 11 gennaio 2019, 11:12
Ma in realtà in tutti i forum c'è un regolamento e modo di agire un po personalizzato :D Dipende un po dal carattere e dal modo di pensare dell'utente, alcune cose danno fastidio ad alcuni e ad altri no. Se mi cancellano un post o un thread mi darebbe un po fastidio, ma se mi modificano il titolo con uno che giudicano migliore, a me non darebbe nessun fastidio, perché poi otterrei sempre il risultato voluto. :D
Perfetto, questo è il tuo modo di pensarla a riguardo ...ma non è il mio.
Nel regolamento non ho trovato nulla che avverte che i titoli dei post possono essere cambiati perché non piacciono a chi si eleva a non so cosa.
Non mi permetterei di fare una cosa di mia iniziativa senza aver prima chiesto il permesso al proprietario del post, ma questo per rispetto della persona stessa.
Sicuramente sarei stato d'accordo ....ma si chiede! Il permesso di farlo.
Come ho sempre sostenuto bisogna essere capaci , anche nel rispetto verso altri.
Per quello che riguarda il risultato ...a me ben venga che ci sia ma non ci muoio dietro, mentre altri devono ingrassare da ciò.

nikigio
Newbie
Newbie
Messaggi: 11
Iscritto il: mercoledì 9 gennaio 2019, 11:07

Re: AutoCad e Mach3: quale CAM?

Messaggio da nikigio » venerdì 11 gennaio 2019, 15:29

torn24 ha scritto:
venerdì 11 gennaio 2019, 10:00
Per te Fusion 360 probabilmente è la scelta migliore, ma io non lo consiglierei a tutti, in quanto non è lo strumento più facile da usare :D
Fusion360 si avvicina o è un cam professionale, però non è intuitivo come altri cam, di professionale ho provato Visualcam che secondo me è molto più intuitivo di fusion360. Per queste ragioni a chi vuole iniziare col cam propongo cambam perché secondo me è molto più semplice.
Probabilmente Fusion 360 essendo sviluppato da una grande software house è un prodotto migliore ma ha anche una curva di apprendimento più impegnativa. A chi trova difficoltà ad usare software complessi continuerò a proporgli di provare cambam, che non è da sottovalutare! E' fornito dei principali post processor dei cnc professionali più diffusi. :D :D
Ho visto qualcosina di fusion ..in effetti è tosto....ma penso di riuscire a sfruttarlo per almeno quel 30 o 40 % che serve a me, forse meno.
Poi se ci si appassiona è tutto un altro dire.

Avatar utente
Mangusta
Administrator
Administrator
Messaggi: 19738
Iscritto il: lunedì 29 ottobre 2007, 20:15
Località: Prov. Latina

Re: AutoCad e Mach3: quale CAM?

Messaggio da Mangusta » venerdì 11 gennaio 2019, 18:48

nikigio ha scritto:
venerdì 11 gennaio 2019, 8:43
Senza avvisare ??? o scrivere due righe informative ??? poco educato lo trovo.
Non stimo molto le libere iniziative censitive e decisionali da parte di staff.
Ma ora ho capito come funziona e mi limiterò.
La spiegazione è arrivata anche se tardi...
Non c'è nulla da avvisare, se tu avessi letto il Regolamento con attenzione avresti notato che l'art. 5 vieta assolutamente di:

" Postare richieste con titoli non pertinenti il contenuto del messaggio
(I thread con titoli che non indichino effettivamente il contenuto del messaggio verranno chiusi/cancellati)."


In relazione a quanto sopra specificato il moderatore avrebbe dovuto chiudere questo topic o cancellarlo, invece si è limitato a modificarne il titolo e spostarlo nella sezione più adeguata, a quanto pare tale modo di agire a te ha dato molto fastidio. Ora visti i toni utilizzati, i numerosi OT e i diversi riporti integrali (peraltro oggetto di alcune segnalazioni) l'argomento viene chiuso.
Eventuali lamentele, richiesta di spiegazioni, ecc. vanno inoltrate all'amministrazione in via privata.

Bloccato

Torna a “Cad/Cam”