Post processor SCM RECORD 220

Sezione dedicata al Cad/Cam.
Subforum:
Artcam

Moderatore: walgri

Rispondi
pro_cnc
Newbie
Newbie
Messaggi: 4
Iscritto il: venerdì 6 febbraio 2009, 22:57
Località: Padova
Contatta:

Re: Post processor SCM RECORD 220

Messaggio da pro_cnc » venerdì 21 giugno 2013, 8:01

Salve a tutti
Ho letto le varie risposte in merito al tema in discussione e con tutto il rispetto per tutti, trovo alcune cose un po fuori strada.
Per fare quel tipo di lavorazione non serve un pc più performante anzi mette la macchina in crisi, non ho capito se usi xilog3 o xilog plus e questo è importante per sapere il numero di lavorazioni possibili da realizzare. Se il numero è esagerato si può utilizzare direttamente l'interfaccia del num 1040 con possibili rischi e per fare un esempio tieni presente che usando direttamente l'interfaccia non si ha il controllo delle possibili collisioni e/o finecorsa assi, ma sono comunque problemi che si possono superare...

stefano.chi
Junior
Junior
Messaggi: 90
Iscritto il: sabato 26 gennaio 2008, 23:42
Località: VERONA

Re: Post processor SCM RECORD 220

Messaggio da stefano.chi » sabato 22 giugno 2013, 8:46

Se non conosci cosa significa NUM-1040 presumo tu sia alle prime armi...
E come primo lavoro da fare non hai certo scelto una cosa semplicissima...

Num è la marca del controllo numerico mentre 1040 è il modello.
Il controllo numerico serve a pilotare la macchina e creare i programmi lavoro sfruttando le sue funzionalità  e la programmazione ISO, quindi è sempre fondamentale leggere e rileggere i manuali di programmazione del controllo numerico solitamente forniti con la macchina (sono praticamente la tua bibbia!)
La programmazione diretta in ISO presuppone che tu conosca tutti i punti di movimento della macchina, cosa semplice se fai lavorazioni semplici tipo tagliare forare riquadrare ecc. ecc.
Ma quando passi alla lavorazione di superfici un po complesse, spianature, contornature particolarmente sagomate ecc. ecc. diventa un bel problema.
Per questo sono nati i software cad-cam con i quali ti fai il tuo disegno cad sul quale andrai a inserire le lavorazioni volute, poi questo cad-cam elabora il tuo progetto e lo trasforma in codice ISO adatto alla tua macchina ed al tuo controllo (questo se il cad-cam possiede il post-processor ovvero il "convertitore" perfettamente creato e adatto alla tua macchina) altrimenti dovrà  essere creato (a pagamento) da chi fornisce il cad-cam (a pagamento).
Quasi tutti i produttori di macchine forniscono un proprio cad-cam appositamente sviluppato per la macchina (vedi il Xilog o Xilog Plus di SCM oppure Genesis di Busellato oppure Pitagora di Bacci ecc.ecc.). programmi buoni ma a volte un pò limitati su certe lavorazioni.

Spero di non andare fuori strada con la mia risposta...

pavirazzi
Newbie
Newbie
Messaggi: 6
Iscritto il: venerdì 28 giugno 2013, 17:04
Località: riccione

Re: Post processor SCM RECORD 220

Messaggio da pavirazzi » venerdì 28 giugno 2013, 17:37

ciao a tutti volevo precisare che esistono cad-cam in cui vi la possibilità  di tagliare il numero di righe di programma a piacere e generare più programmi che lanciati in automatico uno alla volta creano la superficie completa , in più sia xilog 3 che xilog plus importano file dxf formattati in autocad dxf 12 , naturalmente le geometrie devono solo essere bidimensinali , per avere una forma tridimensionale potete anche usare artcam che per eseguire superfici e quant'altro è più che sufficiente :P

pavirazzi
Newbie
Newbie
Messaggi: 6
Iscritto il: venerdì 28 giugno 2013, 17:04
Località: riccione

Re: Post processor SCM RECORD 220

Messaggio da pavirazzi » venerdì 28 giugno 2013, 17:41

Quasi tutti i produttori di macchine forniscono un proprio cad-cam appositamente sviluppato per la macchina (vedi il Xilog o Xilog Plus di SCM oppure Genesis di Busellato oppure Pitagora di Bacci ecc.ecc.). programmi buoni ma a volte un pò limitati su certe lavorazioni.
questa frase non è del tutto corretta , la maggior parte dei costruttori di macchine per la lavorazione del legno forniscono cam , e non cad-cam per un cad-cam occorre rifarsi ad aziende specifiche , anche se ultimamente solo due aziende di macchine per il legno producono anche cad.cam integrati ma abbastanza limitati , si spera che nel futuro prossomo si arrivi a gestire il tutto internamente alle aziende in modo tale da non essere sempre dipendenti da software house :evil:

andreavtr
Newbie
Newbie
Messaggi: 30
Iscritto il: sabato 12 gennaio 2013, 11:45

Re: Post processor SCM RECORD 220

Messaggio da andreavtr » domenica 24 dicembre 2017, 12:05

Mi aggancio qua...
Qual’è il comando per far scendere due o più fusi della foratrice? E quale comanda la posizione di foratura?
Grazieee e buone feste a tutti
Alphacam & SCM

VDMSAS
Newbie
Newbie
Messaggi: 5
Iscritto il: venerdì 8 dicembre 2017, 12:40
Località: TREVISO

Re: Post processor SCM RECORD 220

Messaggio da VDMSAS » martedì 26 dicembre 2017, 15:23

dipende se la record 220 usa interfaccia si pc (xilog3) e num iso standard

andreavtr
Newbie
Newbie
Messaggi: 30
Iscritto il: sabato 12 gennaio 2013, 11:45

Re: Post processor SCM RECORD 220

Messaggio da andreavtr » mercoledì 3 gennaio 2018, 23:43

no no, iso standard..
G81 ecc ecc...
Alphacam & SCM

kalap
Newbie
Newbie
Messaggi: 8
Iscritto il: martedì 6 marzo 2018, 23:29

Re: Post processor SCM RECORD 220

Messaggio da kalap » mercoledì 7 marzo 2018, 0:31

I dont exactly know but this iso represents XB X=200 y=0 T=1 2 3 4 5 nothing else , that makes 5 holes on one time with multidril head with pneumatic pop-down maybe helps :)

?%ETK[13]=0
?%ETK[16]=0
?%ETK[17]=0
?%ETK[18]=0
?%ETK[19]=0
?%EDK[15]=1
M80
G71
MLV=0
%Or[0].ofX=-5775000.000
%Or[0].ofY=-1737000.000
%Or[0].ofZ=-388000.000
?%EDK[0].0=0
?%EDK[1].0=0
MLV=1
SHF[X]=-5775.000
SHF[Y]=-1737.000
SHF[Z]=-388.000+%ETK[114]/1000
M185
MLV=1
?%ETK[8]=1
G40
MLV=1
SHF[Z]=-428.000+%ETK[114]/1000
MLV=2
G17
?%ETK[6]=1
MLV=2
SHF[X]=-48.600
SHF[Y]=307.800
SHF[Z]=199.600
M72
?%ETK[17]=257
?%ETK[0]=31
G4F0.200
M32
M63M3S3500
M23
G0 X200.000 Y0.000
G0 Z133.800
?%ETK[7]=3
G1 G9 Z113.800 F1500.000
G0 Z133.800
MLV=1
SHF[Z]=-388.000+%ETK[114]/1000
?%ETK[7]=0
G61
MLV=0
?%ETK[0]=0
M82
G4F1.200
D0
G0 G53 Z0.000
G64
M5
SYN
M185
?%ETK[13]=0
?%ETK[16]=0
?%ETK[17]=0
?%ETK[18]=0
?%ETK[19]=0
?%EDK[10].0=1
MLV=1
SHF[X]=0
SHF[Y]=0
SHF[Z]=0
MLV=2
SHF[X]=0
SHF[Y]=0
SHF[Z]=0
MLV=0
VL6=0
VL7=0
M20
?%EDK[10].0=0
@

Avatar utente
walgri
Moderator
Moderator
Messaggi: 4716
Iscritto il: giovedì 13 gennaio 2011, 18:37
Località: Cagliari

Re: Post processor SCM RECORD 220

Messaggio da walgri » sabato 17 marzo 2018, 11:38

@kalap: è necessario pubblicare gli interventi in italiano. Eventualmente usando un traduttore.
...stop chasing shadows, just enjoy the ride.
Aìna pantografoTelemetria per KFlopBlenderCAM STL + DXF

kalap
Newbie
Newbie
Messaggi: 8
Iscritto il: martedì 6 marzo 2018, 23:29

Re: Post processor SCM RECORD 220

Messaggio da kalap » domenica 18 marzo 2018, 10:04

sì capisco, grazie

Rispondi

Torna a “Cad/Cam”