Potenziometro/regolatore giri motore trapano 220 monofase

Sezione dedicata alle macchine utensili tradizionali.
Subforum:
BF 20
MF 70
Restauro Macchine utensili

Moderatore: Mangusta

Rispondi
Avatar utente
nicio91
Member
Member
Messaggi: 397
Iscritto il: venerdì 2 settembre 2011, 10:15
Località: Ancona

Potenziometro/regolatore giri motore trapano 220 monofase

Messaggio da nicio91 » martedì 5 marzo 2013, 14:16

Salve, mi chiedevo se fosse possibile modificare un trapano tipo opti b23 pro della quantum (750w 220v) ed installare un regolatore di giri senza perdere la coppia del motore??
Non discutere mai con un idiota: ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.

user77
Junior
Junior
Messaggi: 150
Iscritto il: lunedì 11 febbraio 2013, 17:10
Località: Sesto San Giovanni

Re: Potenziometro/regolatore giri motore trapano 220 monofas

Messaggio da user77 » martedì 5 marzo 2013, 16:05

il kit lx532 di nuova elettronica si prefigge proprio questo scopo....

Ciao Massimo
Ciao Massimo
---------------------------------------------------------------
... certo si può trasformare una 500 in una macchina da rally, spendere 10000€ per il motore, 5000€ per il rollbar e sospensioni 1000€ per i freni e divertimi pure, ma sempre una 500 rimane con i limiti di una 500 e bisogna avere bene in mente che è una 500..... [cit. me]

Avatar utente
vdeste
Senior
Senior
Messaggi: 2740
Iscritto il: mercoledì 17 febbraio 2010, 14:41
Località: Torre del Greco NA

Re: Potenziometro/regolatore giri motore trapano 220 monofas

Messaggio da vdeste » martedì 5 marzo 2013, 16:19

Il kit di NE funziona solo con motori a spazzole. Per un lavoro come si deve ti serve un inverter.
Detesto quello che tu dici, ma difenderò fino alla morte il tuo diritto di dirlo.
Adoro discutere, odio litigare

Avatar utente
nicio91
Member
Member
Messaggi: 397
Iscritto il: venerdì 2 settembre 2011, 10:15
Località: Ancona

Re: Potenziometro/regolatore giri motore trapano 220 monofas

Messaggio da nicio91 » martedì 5 marzo 2013, 17:34

ma l inverter su un motore monofase a 220 come lo collego??
Non discutere mai con un idiota: ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.

Avatar utente
vdeste
Senior
Senior
Messaggi: 2740
Iscritto il: mercoledì 17 febbraio 2010, 14:41
Località: Torre del Greco NA

Re: Potenziometro/regolatore giri motore trapano 220 monofas

Messaggio da vdeste » martedì 5 marzo 2013, 17:58

Usa la funzione "cerca" ...... ad esempio: http://www.cncitalia.net/forum/viewtopi ... 21&t=37599
Detesto quello che tu dici, ma difenderò fino alla morte il tuo diritto di dirlo.
Adoro discutere, odio litigare

user77
Junior
Junior
Messaggi: 150
Iscritto il: lunedì 11 febbraio 2013, 17:10
Località: Sesto San Giovanni

Re: Potenziometro/regolatore giri motore trapano 220 monofas

Messaggio da user77 » martedì 5 marzo 2013, 18:08

Chiedo perdono... non avevo visto il tipo di motore..........
#-o
Ciao Massimo
---------------------------------------------------------------
... certo si può trasformare una 500 in una macchina da rally, spendere 10000€ per il motore, 5000€ per il rollbar e sospensioni 1000€ per i freni e divertimi pure, ma sempre una 500 rimane con i limiti di una 500 e bisogna avere bene in mente che è una 500..... [cit. me]

Avatar utente
nicio91
Member
Member
Messaggi: 397
Iscritto il: venerdì 2 settembre 2011, 10:15
Località: Ancona

Re: Potenziometro/regolatore giri motore trapano 220 monofas

Messaggio da nicio91 » martedì 5 marzo 2013, 19:55

ho letto gli interventi in quel post... ancora non ho capito in pratica cosa e come devo collegare al mio trapano a colonna per variare i giri senza perdere coppia o bruciare il motore(e magari invertire anche il senso di rotazione!!?) ???? qualcuno riesce a rispondermi chiaramente??
Non discutere mai con un idiota: ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.

Avatar utente
nicio91
Member
Member
Messaggi: 397
Iscritto il: venerdì 2 settembre 2011, 10:15
Località: Ancona

Re: Potenziometro/regolatore giri motore trapano 220 monofas

Messaggio da nicio91 » mercoledì 6 marzo 2013, 14:11

Nessuno riesce a rispondermi?
Non discutere mai con un idiota: ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.

user77
Junior
Junior
Messaggi: 150
Iscritto il: lunedì 11 febbraio 2013, 17:10
Località: Sesto San Giovanni

Re: Potenziometro/regolatore giri motore trapano 220 monofas

Messaggio da user77 » mercoledì 6 marzo 2013, 14:36

ciao il problema dell'inverter su motore monofase è strettamente legato al fatto che il motore monofase asincrono ha bisogno di un condensatore che crea uno sfasamento della corrente in moda da far partire il motore.

detto questo esistono inverter allo scopo quelli monofase, entra il 220v, esce una sinusoide ricostruita di frequenza variabile

come tutti i motori progettati per girare a un determinato regime potrebbe aver problemi di sovrariscaldamento, la girante calettata sull'albero motore di norma garantisce un flusso d'aria adatto a raffreddare il motore solo in un determinato range di giri, poi non è garantito specie se scendi come numero di giri, ma questo è un problema comune a tutti i motori.

nello specifico la criticità  del monofase è appunto il condensatore, che è normalmente calcolato e dimensionato per una frequenza di 50HZ, ora se cambi o modifichi la frequenza sicuramente cambierà  l'influenza del condensatore e quindi le caratteristiche di funzionamento del motore....
Ciao Massimo
---------------------------------------------------------------
... certo si può trasformare una 500 in una macchina da rally, spendere 10000€ per il motore, 5000€ per il rollbar e sospensioni 1000€ per i freni e divertimi pure, ma sempre una 500 rimane con i limiti di una 500 e bisogna avere bene in mente che è una 500..... [cit. me]

Avatar utente
nicio91
Member
Member
Messaggi: 397
Iscritto il: venerdì 2 settembre 2011, 10:15
Località: Ancona

Re: Potenziometro/regolatore giri motore trapano 220 monofas

Messaggio da nicio91 » mercoledì 6 marzo 2013, 17:30

grazie user77!!! sai indirizzarmi su qualche tipo di inverter adatto che si trova in commercio(come lo devo collegare al trapano??)?? per il condensatore come potrei risolvere?? e per il raffreddamento si può montare un'ulteriore ventola sotto al motore??
Ultima modifica di girasole il mercoledì 6 marzo 2013, 18:15, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: eliminato riporto inutile
Non discutere mai con un idiota: ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza.

Avatar utente
vdeste
Senior
Senior
Messaggi: 2740
Iscritto il: mercoledì 17 febbraio 2010, 14:41
Località: Torre del Greco NA

Re: Potenziometro/regolatore giri motore trapano 220 monofas

Messaggio da vdeste » mercoledì 6 marzo 2013, 17:35

Cerca di capire di preciso le caratteristiche del motore. Mi sembra di ricordare che del tuo trapano c'è pure una versione con variatore elettronico, non si sa mai, magari è lo stesso motore al quale basta togliere il condensatore ed applicarci un inverter trifase.
Detesto quello che tu dici, ma difenderò fino alla morte il tuo diritto di dirlo.
Adoro discutere, odio litigare

user77
Junior
Junior
Messaggi: 150
Iscritto il: lunedì 11 febbraio 2013, 17:10
Località: Sesto San Giovanni

Re: Potenziometro/regolatore giri motore trapano 220 monofas

Messaggio da user77 » mercoledì 6 marzo 2013, 22:55

ci vorrebbero dei dati più specifici, se riesci posta un foto con i dati di etichetta.... poi se è come dice vdeste sei a cavallo, ai tempi si usava, mettere un condensatore sul trifase per farlo andare in monofase, giravs male ma girava....
Ciao Massimo
---------------------------------------------------------------
... certo si può trasformare una 500 in una macchina da rally, spendere 10000€ per il motore, 5000€ per il rollbar e sospensioni 1000€ per i freni e divertimi pure, ma sempre una 500 rimane con i limiti di una 500 e bisogna avere bene in mente che è una 500..... [cit. me]

Avatar utente
BRUNO_LI
Junior
Junior
Messaggi: 167
Iscritto il: martedì 18 novembre 2014, 13:54
Località: LIVORNO

Re: Potenziometro/regolatore giri motore trapano 220 monofase

Messaggio da BRUNO_LI » martedì 11 febbraio 2020, 18:32

Ho lo stesso problema anch'io, ho un trapano a colonna con motore monofase con condensatore da 700 watt, regolazione velocita' a cinghia, ora leggendo i commenti non ho capito bene se rimuovere o meno il condensatore per alzare la coppia oppure se togliere il condensatore e pilotarlo con un inverter 220-220 oppure lasciarlo, se qualcuno ha gia' adottato questo sistema mi faccia sapere che modello, marca ecc. acquistare, mi interessa piu' che altro la coppia a bassi regimi di giri. Graditi link o video se disponibili.Grazie

Avatar utente
hellfire39
Senior
Senior
Messaggi: 1017
Iscritto il: domenica 16 dicembre 2012, 9:04
Località: AN

Re: Potenziometro/regolatore giri motore trapano 220 monofase

Messaggio da hellfire39 » mercoledì 12 febbraio 2020, 8:15

Non capisco come togliere il condensatore possa aumentare la coppia.
In ogni caso non puoi farlo perché serve per rifasare il motore. La normativa prevede che i carichi siano rifasati.

Avatar utente
BRUNO_LI
Junior
Junior
Messaggi: 167
Iscritto il: martedì 18 novembre 2014, 13:54
Località: LIVORNO

Re: Potenziometro/regolatore giri motore trapano 220 monofase

Messaggio da BRUNO_LI » mercoledì 12 febbraio 2020, 9:25

Appunto chiedevo al forum, era solo per sapere se fattibile o meno, allora devo risolvere anche questo con inverter e motore trifase come ho fatto con il tornio. C'e' qualcuno in un altro forum che avrebbe risolto lo stesso il mio problema, invio il link per la visualizzazione
e confesso che continuo ad essere confuso.

http:xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx

link cancellato per applicazione dell'art. 17 del Regolamento
Ultima modifica di Mangusta il mercoledì 12 febbraio 2020, 19:17, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: link rimosso-avviso1

Rispondi

Torna a “Macchine Utensili”