tornio multitech 800 ovvero CQ9332a

Sezione dedicata alle macchine utensili tradizionali.
Subforum:
BF 20
MF 70
Restauro Macchine utensili

Moderatore: Mangusta

Rispondi
Avatar utente
gas guzzler
Member
Member
Messaggi: 280
Iscritto il: domenica 6 ottobre 2013, 11:33
Località: Tempio Pausania

Re: tornio multitech 800 ovvero CQ9332a

Messaggio da gas guzzler » giovedì 19 giugno 2014, 0:46

ciao Mariano! spero tu abbia più fortuna! io l'ho smontato pezzo per pezzo e non ti dico come è costruita la flangia....... :evil:
sembra che neanche le abbiano prese due misure col calibro per fare sei fori... fra l'altro hanno fatto tre fori sul corpo del mandrino per fissarci la flangia quando altri 3 dell'attacco cam-lock erano già belli e pronti (e precisi.....)...
non capisco perché dopo 2600euro di bonifico ci si perda in un bicchier d'acqua.... :roll:

mario mariano
Senior
Senior
Messaggi: 746
Iscritto il: martedì 14 gennaio 2014, 20:12
Località: Roma
Contatta:

Re: tornio multitech 800 ovvero CQ9332a

Messaggio da mario mariano » giovedì 19 giugno 2014, 20:04

Ciao Gas,
io non l'ho ancora visto, dato che per la consegna sembra una odissea, molto per tempo (il 17/4/14 per la precisione, con una mail e successivamente per telefono) avevo segnalato alla Damato nelle persone di Caterina e successivamente ad Eleonora, l'indirizzo di casa e non quello del box per la consegna, dato che dalla fine di Aprile non sono più a Roma bensì in calabria. bene, dove poteva arrivare, regolarmente al box dove decisamente non hanno trovato nessuno, bisogna avere pazienza e cambiare decisamente lidi, un saluto Mariano

Avatar utente
HOMAR
Junior
Junior
Messaggi: 64
Iscritto il: martedì 5 agosto 2008, 23:53
Località: VICENZA

Re: tornio multitech 800 ovvero CQ9332a

Messaggio da HOMAR » venerdì 2 gennaio 2015, 18:38

Ciao a tutti...volevo chiedere ai possessori di tale macchina,vedendo le date dei post sono trascorsi 6 mesi e forse piu',delle loro impressioni e logicamente eventuali note negative da loro constatate...

Vi ringrazio anticipatamente...

Homar

Avatar utente
gas guzzler
Member
Member
Messaggi: 280
Iscritto il: domenica 6 ottobre 2013, 11:33
Località: Tempio Pausania

Re: tornio multitech 800 ovvero CQ9332a

Messaggio da gas guzzler » venerdì 2 gennaio 2015, 18:46

Ciao a tutti! Riprendo questa discussione sul Damato Multitech 800 perché un utente mi ha chiesto info in MP ma pensavo fosse utile che anche altri che ne sanno certamente più di me possano indirizzarlo al meglio!
utente che deciderà se intervenire di pesona ha scritto:Ciao Gas Guzzler.....come avrai visto dal forum,anch'io dovrei andare a vedere quel tornio Breda che vendono dalle mie parti....ma ci sto' pensando seriamente al Multitech800....
Non ho continuato il post,per non "inquinare" la discussione con domande varie,andando off topic....ho preferito contattarti via MP....

Ti vorrei fare un'altro paio di domande:

-Il basamento fa proprio cosi' schifo come dicono?
-I noni che hai sui carrelli,sono espressi in decimi "reali" o necessiti di alcuni calcoli?
-La torretta originale ospita il gambo 20 veramente?Per quale motivo ti senti di sconsigliarla cambiandola con quella a cartelle cambio rapido?

Ci sono 2 Multitech nell'usato Damato....uno e' stato usato l'altro solo esposto.......sto pensando che forse e' meglio nuovo.A quanto ti hanno messo il tornio?Il listino parla di 2.200 + Iva....

Ti ringrazio nuovamente per la tua disponibilita' e cortesia!!!
Allora, il basamento io ho preferito rifarlo in legno perché l'originale è di ridotte dimensioni e di ignobile fattura. Anche con i piedini antivibranti, a seconda delle lavorazioni col mandrino a griffe indipendenti innescava delle vibrazioni fastidiosissime che lo facevano ballare paurosamente. Ballava anche solo stringendo o mollando il dadone sulla torretta.... Pensa che schifo...
I noni sui carrelli sono in frazione di decimo (non ricordo quanto, stasera guardo) ma non necessitano di particolari calcoli per essere utilizzati.
La torretta originale ospita mi pare fino a 21mm, ma non sono sicuro e stasera guardo anche quello, ma è scomodissima: ogni utensile devi centrarlo alla contropunta con spessori o escamotage vari, mentre con la torretta a cambio rapido hai la possibilità di registrare l'altezza dell'utensile molto più agevolmente e velocemente. Io la consiglio certamente.
Come prezzo mi pare che ora venga 2.200 ma con iva e trasporto incluso, che non è poco.
Io lo pagai 2.600 con iva, trasporto, torretta a cambio rapido, mandrino a 4 griffe indipendenti, griffe tenere, set di utensili a placchette da 16mm, e qualcos'altro che ora non ricordo.
La pompa per il lubrorefrigerante è di serie ed anche se è un po' rumorosa funziona a dovere.
Ora scappo, poi aggiungo altro! Ciao! :wink:

Avatar utente
HOMAR
Junior
Junior
Messaggi: 64
Iscritto il: martedì 5 agosto 2008, 23:53
Località: VICENZA

Re: tornio multitech 800 ovvero CQ9332a

Messaggio da HOMAR » venerdì 2 gennaio 2015, 18:56

Ti ringrazio Gas per aver esposto la tua esperienza...

Aspetto sviluppi della discussione....buona serata by Homar

mario mariano
Senior
Senior
Messaggi: 746
Iscritto il: martedì 14 gennaio 2014, 20:12
Località: Roma
Contatta:

Re: tornio multitech 800 ovvero CQ9332a

Messaggio da mario mariano » venerdì 2 gennaio 2015, 19:26

ciao Homar, diversamente da Gas io ho ancora la base originale per questione "logistiche", se hai letto tutto dall'inizio sai anche il perché, i noni sono 5 centesimi a tacca sul diametro, contrariamente a gas io ho ancora la torretta originale, con gli utensili da 16 vai bene per l'altezza, per gli altri da 10 e 12 che ho, debbo spessorare, ho perso un po di tempo all'inizio ma adesso ogni utensile ha i suoi spessori legati tra loro. a me non è mai successo nessun problema al motore, cosa che nel passato, molti si son lamentati. una torretta Rapid MA (da 80 mm di lato sarebbe l'ideale)

Avatar utente
HOMAR
Junior
Junior
Messaggi: 64
Iscritto il: martedì 5 agosto 2008, 23:53
Località: VICENZA

Re: tornio multitech 800 ovvero CQ9332a

Messaggio da HOMAR » venerdì 2 gennaio 2015, 19:32

Ed essendo stato costretto a mantenere il basamento originale,come ti sei trovato?
Come vi e' stata fornita la macchina?Leggendo il sito,dicono che viene fornita anche con le due lunette....ma poi sotto alla descrizione,nella lista degli accessori,compaiono le lunette (fissa e mobile) a 100€... :-k
Una volta installata la macchina,si nota che l'azienda distributrice ha eseguito un minimo di set-up o era fuori come uno squalo?

Avatar utente
gas guzzler
Member
Member
Messaggi: 280
Iscritto il: domenica 6 ottobre 2013, 11:33
Località: Tempio Pausania

Re: tornio multitech 800 ovvero CQ9332a

Messaggio da gas guzzler » venerdì 2 gennaio 2015, 19:57

Le due lunette sono di serie.
Io devo essere sincero: Ancora alla macchina non ho cambiato neanche l'olio e non ho effettuato particolari regolazioni... :mrgreen:
Ho giusto registrato qualche lardone e la controtesta perché non bloccava.
Una cosa che ho cambiato è la leva di attivazione del motore: prima mandando in giù faceva partire il mandrino in senso orario, ora parte in senso antiorario. Per farlo occorre invertire due fili nel quadro elettrico.
Una modifica che vorrei apportare in futuro è l'interruttore di stop a pedale: comodo e sicuro.
Ti confermo 21,8mm di gambo utensile con la torretta originale.
Se contatti Damato, fatti mandare le promozioni: Hanno dei pacchetti che se acquisti con il tornio fanno pagare molto meno (io con 90 euro ho acquistato tipo 300 euro di accessori).

Avatar utente
HOMAR
Junior
Junior
Messaggi: 64
Iscritto il: martedì 5 agosto 2008, 23:53
Località: VICENZA

Re: tornio multitech 800 ovvero CQ9332a

Messaggio da HOMAR » venerdì 2 gennaio 2015, 20:23

Grazie Gas dell'intervento...La tua torretta rapida,e' quella con le cartelle tradizionali (QUADRA E),o quella tonda (T00E)?
Quindi se si dovesse ordinare questa macchina in versione "full optional",mi sembra di capire che all'appello mancherebbe il set utensili da 16mm ad inserto (oppure saldobrasati),il mandrino autobloccante per contropunta,Il piattello da 200 per montare eventualmente il 4 griffe......per il resto (griffe interne-esterne) sono incluse nella configurazione standard...

mario mariano
Senior
Senior
Messaggi: 746
Iscritto il: martedì 14 gennaio 2014, 20:12
Località: Roma
Contatta:

Re: tornio multitech 800 ovvero CQ9332a

Messaggio da mario mariano » venerdì 2 gennaio 2015, 20:37

come hai potuto vedere, per montare le ruote per poterlo spostare ho aumentato le dimensione delle basi di appoggio, i piedini di registrazione sono al di fuori del perimetro della base, quindi in qualche modo è aumentata la stabilità, anch'io all'inizio volevo invertire i comandi, in realtà sono all'opposto di come dovrebbero essere, tiri su la leva e la macchina va in senso antiorario, poi per "pigrizia" dovevo spostare il tornio in avanti per poter accedere allo sportello, è rimasto come originale, ma ormai non ci faccio più caso. Oltre alle pulizie io ho anche sostituito l'olio al cambio con quello che avevo in casa per il cambio differenziale gradazione 80, la controtesta l'ho registrata una sola volta, e la torretta un paio, ma niente di che. In questo momento non vedo offerte particolari alla Damato, a pro la macchina ha tutti gli accorgimenti di sicurezza, quando fermi la macchina, per cambiare un pezzo, per farla ripartire devi fare tre cose: abbassare la protezione del mandrino, spingere il pulsante di pronto e spostare la leva di marcia avanti o in dietro, se non sta a zero il pulsante di pronto non funziona, per noi, dilettanti della domenica è una "mano santa"
il mandrino a quattro griffe indipendenti o autocentranti da 160 si monta direttamente senza nessun problema

Avatar utente
gas guzzler
Member
Member
Messaggi: 280
Iscritto il: domenica 6 ottobre 2013, 11:33
Località: Tempio Pausania

Re: tornio multitech 800 ovvero CQ9332a

Messaggio da gas guzzler » venerdì 2 gennaio 2015, 21:15

HOMAR ha scritto:Grazie Gas dell'intervento...La tua torretta rapida,e' quella con le cartelle tradizionali (QUADRA E),o quella tonda (T00E)?
Quindi se si dovesse ordinare questa macchina in versione "full optional",mi sembra di capire che all'appello mancherebbe il set utensili da 16mm ad inserto (oppure saldobrasati),il mandrino autobloccante per contropunta,Il piattello da 200 per montare eventualmente il 4 griffe......per il resto (griffe interne-esterne) sono incluse nella configurazione standard...
Io ho la torretta Quadra E.
Alcuni portautensili di questa torretta li ho dovuti modificare perché han dato dei problemi. Nel troncatore ad esempio ho dovuto modificare il grano di fissaggio realizzando alcune boccole al tornio perché si è rotto quasi subito.
Negli altri ho sostituito tutti i grani perché facevano pena.
Il piatto non è necessario per il 4 griffe perché lo stesso arriva già dotato di una sua flangia (nel mio, fatta e centrata malissimo) che monta direttamente al posto del 3 griffe.
Se trovassi un kit già bello e pronto, sarebbe veramente utilissimo dotarlo di attacco cam-lock!

Avatar utente
HOMAR
Junior
Junior
Messaggi: 64
Iscritto il: martedì 5 agosto 2008, 23:53
Località: VICENZA

Re: tornio multitech 800 ovvero CQ9332a

Messaggio da HOMAR » sabato 3 gennaio 2015, 6:53

Quindi ok per il 3 o 4 griffe da 160...ma quel piatto da 200 che si vede negli accessori servira' per montare il mandrino da 200 a 4 griffe immagino...Comunque aldila' di qualche "noia" risolvibile,come prezzo/dotazioni e' una buona macchina per un hobbysta.....senza dimenticare le dimensioni macchina e il motore da 1500W,che per quel prezzo lo rendono unico nel suo genere.Ho dato un occhio ad altri cinesi rimarcati...ma modelli piu' inferiori come dimensioni e accessori hanno un prezzo piu' alto.

Avatar utente
gas guzzler
Member
Member
Messaggi: 280
Iscritto il: domenica 6 ottobre 2013, 11:33
Località: Tempio Pausania

Re: tornio multitech 800 ovvero CQ9332a

Messaggio da gas guzzler » sabato 3 gennaio 2015, 8:22

No Homar, io il 4 griffe indipendenti intendo il 200! il 160 è l'autocentrante di serie, che monta sul piatto del tornio con 3 dadi M8. Per montare il 4 griffe Damato realizza una flangia da 200mm spessa una 20ina di mm, che da una parte ha i fori e la scanalatura per entrare nel mandrino, e dall'altra ha gli stessi 3 fori per i dadi M8 dell'autocentrante. Questa piastra, nel mio caso non è fatta molto bene, ma diciamo che ci si può passare sopra in quanto il 4 griffe lo utilizzo principalmente per tornire pezzi molto decentrati per cui la non perfetta centratura del mandrino nel mio caso è assolutamente tollerabile e trascurabile.
Il piatto che vedi fra gli accessori, serve nel caso in cui volessi utilizzare altri utensili specifici tipo una brida.
Le altre noie, sono più o meno tutte risolvibili con calma e nel tempo.
Con queste macchinette cinesi, non avrai mai uno di quei torni made in Italy anni '70 o '80 da 15q.li che all'epoca consentivano di campare intere famiglie, ma per un utilizzo hobbystico, per un utente che si avvicina al mondo della meccanica, a mio parere vanno più che bene.
Non so che cosa ci debba fare tu, ma se l'utilizzo è più o meno lo stesso che ne faccio io, e cioè qualche pezzo per l'auto, il fuoristrada, le moto, qualche cazzatina da aggiustare sporadicamente o qualche autocostruzione senza dover rispettare necessariamente il centesimo ad ogni passata, allora vai tranquillo che una volta che ci avrai preso la mano, e regolata la macchina farà il suo sporco lavoro. Se invece ogni tre giorni, per lavoro, devi produrre in serie un migliaio di pezzi, allora è ovvio che il discorso cambia e la macchina risulterà inadeguata.
Molti hobbysti preferiscono cercare un tornio serio come si deve magari da revisionare, e se hanno spazio dove metterlo e tempo da dedicargli fanno benissimo a fare così. Anche io all'inizio volevo fare così, ho cercato per diverso tempo in lungo e in largo nella mia isola ma non ho trovato nulla di interessante... O trovavo cadaveri, o trovavo torni discreti ma venduti a peso d'oro. Quindi sarei dovuto andar fuori per cercarne uno ma fra viaggi, trasporto, adeguamento corrente ecc. ecc. ecc, senza contare eventuali imprevisti, alla fine mi sarebbe costata più la salsa che il pesce. Quindi ho preferito fare sto bonifico, e dopo neanche una settimana, stavo già facendo trucioli. :wink:

Avatar utente
HOMAR
Junior
Junior
Messaggi: 64
Iscritto il: martedì 5 agosto 2008, 23:53
Località: VICENZA

Re: tornio multitech 800 ovvero CQ9332a

Messaggio da HOMAR » lunedì 5 gennaio 2015, 17:28

Ciao ragazzi...ho un'altra domanda da porvi su questa macchina....piu' che una domanda e'una conferma da parte vostra...

Se io dovessi disporre di utensili (sgrossatori,finitori,gole,troncatura ecc,ecc),che misura dovrebbe avere il gambo di questi utensili per non avere problemi di spessoramento con torretta in dotazione standard?

Lo stesso diametro (che per l'originale credo sia il 16mm visto il sito Damatomacchine)lo posso usare eventualmente anche con la torretta a cambio rapido (modello QUADRA),oppure ci sono delle differenze? (magari l'originale ospita il 16 e la quadra il 20mm)...

Gli inserti forniti nel kit portautensili 5pz dalla Damatomacchine,sono inserti "commerciali" e si possono recuperare in qualsiasi utensileria o sono "dedicati"?Tanto per capire se ha senso acquistare i loro portautensili o adattare altri portautensili Iscar - Sandwik...

Vi ringrazio nuovamente per la vostra disponibilita'...

Homar

mario mariano
Senior
Senior
Messaggi: 746
Iscritto il: martedì 14 gennaio 2014, 20:12
Località: Roma
Contatta:

Re: tornio multitech 800 ovvero CQ9332a

Messaggio da mario mariano » lunedì 5 gennaio 2015, 18:50

ciao Homar sulla torretta originale il gambo da 16 mm è l'ideale, per quanto concerne le placchette di ricambio sul mio sono triangolari di 11 mm di lato e li ho trovati facilmente in utensileria qui a Roma, sulla torretta regolabile puoi montare facilmente quelli da 10, 12, e 16 senza nessun problema. A me hanno mandato erroneamente quelli quadri da 10 mm li ho spessorati di 6 mm e li uso normalmente, ovviamente, quelli comprati fuori li ho da 16 mm,
le barrette della foto sono impero e gli inserti da 11 mm di lato e sono un pelino più spessi degli originali e vanno alla grande
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

Rispondi

Torna a “Macchine Utensili”