FERVI T044

Sezione dedicata alle macchine utensili tradizionali.
Subforum:
BF 20
MF 70
Restauro Macchine utensili

Moderatore: M@ngusta

Rispondi
Avatar utente
tiziano67
Junior
Junior
Messaggi: 93
Iscritto il: giovedì 30 maggio 2013, 19:38
Località: misano adriatico (RN)
Contatta:

FERVI T044

Messaggio da tiziano67 » venerdì 27 novembre 2015, 6:42

Ciao ragazzi, la settimana scorsa mi sono deciso, forse per un atto di pazzia o meglio per esigenze, ad acquistare la belva, e sabato scorso era in officina.... :oops: non vi dico lunedì per smontarla e posizionarla sul banco, "tutto da solo... poi sul più bello arrivano le mogli e ti chiedono con faccina innocente - TI SERVE UNA MANO? :doubt: -" questa volta credo che l' ernia si sia impadronita di me, ma quanto C...O pesa solo la tavola superiore? per non parlare del resto, comunque meno male avevo il ponte per le moto a darmi una mano, ed ieri finalmente " dopo accurata pulizia di tutto " sono riuscito ad accenderla e fare qualche truciolo, la differenza con la T061 e abissale, fresare con una 2T da 18mm su C45 e come tagliare il burro, e poi la soddisfazione di non sentire vibrare i muri di casa :D beh credo che sia una ottima macchina, robusta e abbastanza precisa, controllato tutti gli squadri con comparatore, spacchiamo il centesimo, dopo piccoli aggiustamenti di rito, se con la t061 ero abbastanza soddisfatto con questa mi sembra il paradiso, unica pecca le dimensioni, e la scomodità della leva per alzare la testa, "presto motore in arrivo, la leva e troppo lontana per azionarla agevolmente, visto che c'ero o preso anche la morsa inclinabile, e in offerta è devo dire che e fatta abbastanza bene, mai come la modulare presa questa primavera, mà molto utile nelle mie lavorazioni, e per giunta e in offerta sul loro dépliant "io o la 125" comunque per concludere sono oramai 2 anni che compero prodotti FERVI e devo dire in primis che l' assistenza e precisa e disponibile ed i loro prodotti di buon livello, non me né viene nulla in tasca mà, con il vecchio 0708 e la T061, mai avuto problemi, due macchine che o usato per 2 anni consecutivamente "tutti i giorni dalle 4 alle 6 ore" è con ottimi risultati di lavorazione anche pesanti. ora basta devo finire alcuni lavori di officina poi passiamo a motorizzare l' asse della tavola anche di questa, a girare la manovella mi viene l'artrosi, a proposito qualche idea sul motore e rinvio per la colonna?
S6000635.JPG
S6000641.JPG
PS. mi sono rimaste: PORTA PINZE ER32 CM3 di marca, ed una morsa ARIEX da 100, in ottimo stato e tutto funzionale al 100%, CAPO + MODERATORI, posso metterle in vendita nel mercatino, mi dispiace tenerle a prender polvere sullo scaffale.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
fervi T940VI/A3 - femi 785XL - fervi T044 - decastar 180E MIG-MAG - Deca MASTROTIG 216 AC/DC le invenzioni non nascono dal sapere, ma dal lato nascosto del cervello che, poche volte entra in funzione.
PT MOTORS BIKE - SUSPENSIONS - SPECIAL PARTS

7272
Junior
Junior
Messaggi: 140
Iscritto il: domenica 20 gennaio 2008, 15:47
Località: bologna

Re: FERVI T044

Messaggio da 7272 » venerdì 27 novembre 2015, 13:41

io ho usato un motore tipo quelli dei tergicristalli a 12 V e funziona abbastanza bene

Avatar utente
M@ngusta
Administrator
Administrator
Messaggi: 19505
Iscritto il: lunedì 29 ottobre 2007, 20:15
Località: SS.CeD (LT)

Re: FERVI T044

Messaggio da M@ngusta » venerdì 27 novembre 2015, 19:24

tiziano67 ha scritto:PS. mi sono rimaste: PORTA PINZE ER32 CM3 di marca, ed una morsa ARIEX da 100, in ottimo stato e tutto funzionale al 100%, CAPO + MODERATORI, posso metterle in vendita nel mercatino, mi dispiace tenerle a prender polvere sullo scaffale.
Chi te lo vieta? :mrgreen: Leggiti bene il regolamento del mercatino in modo da presentare l'annuncio conforme a quanto richiesto.
“Il cliente ha sempre ragione...fino a quando non gli si dimostra il contrario”

Avatar utente
tiziano67
Junior
Junior
Messaggi: 93
Iscritto il: giovedì 30 maggio 2013, 19:38
Località: misano adriatico (RN)
Contatta:

Re: FERVI T044

Messaggio da tiziano67 » sabato 28 novembre 2015, 7:00

7272, grazie della risposta, si avevo già un sistema simile sulla T061, sulla tavola e a funzionato benissimo sino ad ora, mà adesso lo devo piazzare su quella nuova e gli ingombri sono ben maggiori, mà se dici che movimenta anche la colonna :-D ben venga, tanto avevo fatto il regolatore di giri da 10 A quindi posso mandare anche altri motori, il bello che sono sistemi economici e FUNZIONALI al 100%.

PS grazie CAPO 8) provvedo, per la morsa forse e già venduta, non so ancora la risposta, il mandrino ER32 stesso discorso, se non dovesse andare in porto, provvederò a metterli nel mercatino.

comunque per concludere o fatto il fenomeno ad alzare la fresa e posizionarla, e questa settimana la schiena e rimasta in officina, mi raggiunge appena si sistema. :lol:
fervi T940VI/A3 - femi 785XL - fervi T044 - decastar 180E MIG-MAG - Deca MASTROTIG 216 AC/DC le invenzioni non nascono dal sapere, ma dal lato nascosto del cervello che, poche volte entra in funzione.
PT MOTORS BIKE - SUSPENSIONS - SPECIAL PARTS

Avatar utente
artu artu
Junior
Junior
Messaggi: 173
Iscritto il: mercoledì 28 febbraio 2007, 11:14
Località: Bergamo

Re: FERVI T044

Messaggio da artu artu » domenica 29 novembre 2015, 11:59

Bel lavoro ,descrivi i lavori per visualizzarla ,quanto spazio resta fra testa e morsa inclinabile ? c'e' spazio per un bareno ?

grazie

Avatar utente
tiziano67
Junior
Junior
Messaggi: 93
Iscritto il: giovedì 30 maggio 2013, 19:38
Località: misano adriatico (RN)
Contatta:

Re: FERVI T044

Messaggio da tiziano67 » domenica 29 novembre 2015, 18:39

per i visualizzatori, li avevo già sulla T061, li o solo smontati e messi qui, niente di complicato, a parte quello del mandrino che qui e manuale, o solo aggiunto quello digitale mà lasciando il sistema ad asta per regolare la corsa a filettare, l' attacco dalla testa al mandrino e facile c'è già il collare, o solo creato una squadretta alla staffa per agganciare l' asta di misura e forato il pannello frontale con 2 fori da 3 mm per le viti che tengono il misuratore fermo, e quasi lo stesso sistema di quella che avevo prima, invece o creato una staffa laterale che accoglierà i visualizzatori della tavola e della colonna, nelle foto precedenti erano di fianco al quadro comandi, poi faro uno sportellino in plexiglas ad anta, per ripararli dai trucioli in caso ce né fosse bisogno, per l' altezza tra morsa e testa ad alesare mi rimangono 250 mm, di solito se uso la testa ad alesare o bareno, staffo il tutto sulla tavola o uso la morsa modulare, comunque anche con quella morsa non ci sono problemi di altezza, o cercato di usare i fori originali per ancorare i visualizzatori, non mi piace forare quà e là a casaccio, a parte la staffa laterale, o scelto quella morsa perché spesso mi capita di dover fare pezzi che richiedo gradazioni diverse al volo, e con i gradi stampati sulla base e più facile, poi e in offerta in questo momento.
S6000675.JPG
S6000671.JPG
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
fervi T940VI/A3 - femi 785XL - fervi T044 - decastar 180E MIG-MAG - Deca MASTROTIG 216 AC/DC le invenzioni non nascono dal sapere, ma dal lato nascosto del cervello che, poche volte entra in funzione.
PT MOTORS BIKE - SUSPENSIONS - SPECIAL PARTS

dentex
Senior
Senior
Messaggi: 704
Iscritto il: martedì 21 settembre 2010, 18:38
Località: Catania

Re: FERVI T044

Messaggio da dentex » lunedì 25 gennaio 2016, 21:48

Bella sta macchinetta, ci sto facendo un pensierino, vorrei mandare in pensione la t045! Una cosa, nell'ultima foto(vista frontale) cosa comanda quel manettino che c'è a sx del volantino micrometrico un po più in basso e a dx della riga digitale? Anche tu con le ernie...io ho già dato...la seconda inguinale mi è uscita proprio per posizionare la t045, adesso sono apposto ho le toppe in goretex!:-)) A parte gli scherzi, pensi che facendola a pezzi si riesce da solo a gestirla, la vorrei mettere sulla base della 045.
Saluti
Tornio Damato CQ9332A; Trapano a colonna Fervi 0012; Troncatrice a nastro Nebes TM100; Trapano fresa Fervi T045; Fresa Wabeco F1210 CNC.

Avatar utente
gas guzzler
Member
Member
Messaggi: 280
Iscritto il: domenica 6 ottobre 2013, 11:33
Località: Tempio Pausania

Re: FERVI T044

Messaggio da gas guzzler » lunedì 25 gennaio 2016, 22:04

Il manettino dovrebbe essere il blocco del cannotto in discesa.
La mia Damato che è praticamente la stessa macchina, ce l'ha sul fianco sinistro, ma qui vedo che non c'è, quindi penso sia quello. :wink:

Avatar utente
tiziano67
Junior
Junior
Messaggi: 93
Iscritto il: giovedì 30 maggio 2013, 19:38
Località: misano adriatico (RN)
Contatta:

Re: FERVI T044

Messaggio da tiziano67 » martedì 26 gennaio 2016, 8:07

si come detto da Guzzler è il blocco discesa canotto.... per il peso, non saprei dirti, certo se lo dovessi rifare un' altra volta :doubt: ci penserei bene, e pericoloso, con la tavola sono partite alcune vertebre ma alla fine tutto bene, poi con la testa o rischiato di farla cadere e per posizionarla e stato un calvario, la mia fortuna e stata quella di avere il ponte soleva moto con le ruote è alla fine o posizionato e spostato il tutto con quello, però la base e la colonna non le o separate, li poi sono dolori a ritrovare lo squadro esatto, poi per allineare il tutto che viene il bello, e tutto sovradimensionato, muovi di quà, muovi di là, non riuscivo mai a trovare la posizione esatta, le parti pesano troppo, però con pazienza alla fine e riuscito tutto, di bello e stato che ad oggi, ogni volta che accendo la macchina e faccio qualsiasi lavorazione, il sorriso arriva da orecchio/orecchio, non devo preoccuparmi di vibrazioni e passate da decimi :D unica pecca: e troppo grossa, lo solo cambiata perché sulla tavola a volte metto carter di motori per alesare qualche cuscinetto o sede para olio, nonché preparare le pedane moto e piastre di sterzo, con l' altra era una impresa asportare pochissimi mm per volta, con questa vado a cm e poi rifinisco a centesimi, oltre al fatto che qualsiasi cosa metto sulla tavola, attorno c'è spazio a sufficienza per fare di tutto, comunque anche la T045 non e un giocattolo.
fervi T940VI/A3 - femi 785XL - fervi T044 - decastar 180E MIG-MAG - Deca MASTROTIG 216 AC/DC le invenzioni non nascono dal sapere, ma dal lato nascosto del cervello che, poche volte entra in funzione.
PT MOTORS BIKE - SUSPENSIONS - SPECIAL PARTS

dentex
Senior
Senior
Messaggi: 704
Iscritto il: martedì 21 settembre 2010, 18:38
Località: Catania

Re: FERVI T044

Messaggio da dentex » martedì 26 gennaio 2016, 8:33

Si non è un giocattolo e non l'ho smontata per posizionarla! In compenso ho movimentato il mio tornio damato cq9332a con una impalcatura di tubi "innocenti", ma eravamo in tre! Se non ti dispiace avrò da farti tante domande, per esempio l'altezza massima operativa, io dal piano che dovrebbe tenerla ho 130cm.
Tornio Damato CQ9332A; Trapano a colonna Fervi 0012; Troncatrice a nastro Nebes TM100; Trapano fresa Fervi T045; Fresa Wabeco F1210 CNC.

Avatar utente
gas guzzler
Member
Member
Messaggi: 280
Iscritto il: domenica 6 ottobre 2013, 11:33
Località: Tempio Pausania

Re: FERVI T044

Messaggio da gas guzzler » martedì 26 gennaio 2016, 12:59

Ragazzi, io non posso dare consigli a nessuno, ma non fidatevi troppo a sollevare a mano quei pezzi! Parliamo di 100kg per volta (tavola, testa, ecc.) e anche ad altezze considerevoli!! Basta che ci scappi un pezzo anche solo una volta, ed è un attimo farci molto, ma molto male!!!
Come detto da Dentex, o ci si ingegna con i tubi innocenti, oppure per le dimensioni di quella fresa bastano anche solo due cavalletti di quelli da edilizia ed un trave a doppio T anche solo da 60mm ed un paranco!

dentex
Senior
Senior
Messaggi: 704
Iscritto il: martedì 21 settembre 2010, 18:38
Località: Catania

Re: FERVI T044

Messaggio da dentex » martedì 26 gennaio 2016, 20:11

visto che, se possibile, vorrei mantenere il mio bel trifase con inverter che uso attualmente con la t045, questo:
IMG_3080.jpg
IMG_3081.jpg
mi interesserebbe sapere che tipo di motore monta la t044, modello, flangia, diametro albero motore, se no dovrei considerare l'acquisto di una macchina con trifase "cinese" e poi anche che altezza massima(quindi con testa su al massimo) ha la macchina a partire dal basamento.
Grazie mille!
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Tornio Damato CQ9332A; Trapano a colonna Fervi 0012; Troncatrice a nastro Nebes TM100; Trapano fresa Fervi T045; Fresa Wabeco F1210 CNC.

dentex
Senior
Senior
Messaggi: 704
Iscritto il: martedì 21 settembre 2010, 18:38
Località: Catania

Re: FERVI T044

Messaggio da dentex » venerdì 29 gennaio 2016, 22:16

Ho appurato che il motore è un B5, ma avere le caratteristiche da targhetta mi aiuterebbe per la ricerca del sostituto, qualche volenteroso??
Grazie
Tornio Damato CQ9332A; Trapano a colonna Fervi 0012; Troncatrice a nastro Nebes TM100; Trapano fresa Fervi T045; Fresa Wabeco F1210 CNC.

dentex
Senior
Senior
Messaggi: 704
Iscritto il: martedì 21 settembre 2010, 18:38
Località: Catania

Re: FERVI T044

Messaggio da dentex » sabato 30 gennaio 2016, 19:04

perdonatemi se insisto, ma mi servirebbe sapere l'ingombro massimo in altezza della t044 senza basamento, sul manuale Fervi ho letto 1120mm, mentre sul sito DMItalia il clone Orion 4.5 1500mm! Io ho un soppalco a 210 cm da terra, il basamento che ho già misura 80cm, quindi restano 130cm!
Grazie
Tornio Damato CQ9332A; Trapano a colonna Fervi 0012; Troncatrice a nastro Nebes TM100; Trapano fresa Fervi T045; Fresa Wabeco F1210 CNC.

Carlo_5
Member
Member
Messaggi: 551
Iscritto il: giovedì 15 febbraio 2007, 3:59
Località: Pr. Messina
Contatta:

Re: FERVI T044

Messaggio da Carlo_5 » sabato 30 gennaio 2016, 19:32

La mia Fervi T044 una delle prima uscite con la guida della testa a filo della colonna, dal motore alla base misura cm. 140

Rispondi

Torna a “Macchine Utensili”