Olio cambio Newton 20

Sezione dedicata alle macchine utensili tradizionali.
Subforum:
BF 20
MF 70
Restauro Macchine utensili

Moderatore: Mangusta

Rispondi
Roby36
Newbie
Newbie
Messaggi: 42
Iscritto il: martedì 10 dicembre 2019, 23:57

Olio cambio Newton 20

Messaggio da Roby36 » sabato 29 febbraio 2020, 10:26

Ho da poco acquistato il Newton 20 Plus e, stando alle indicazioni di manutenzione, spesso bisogna tener d'occhio la lubrificazione e il controllo dell'olio del cambio. Su questo, non riesco a capire bene come e quando (ogni quanto tempo), rabboccare e sostituire l'olio; lo scarico dovrebbe avvenire sul retro della macchina con un bulloncino da 10 (mi sembra), oppure davanti con quello trasparente che indica il livello. Non ho chiara l'entrata per i rabbocchi per gli ingranaggi o la sostituzione di tutto l'olio; bisogna ogni volta aprire il coperchio imbullonato sulla testa e, ogni quanto? Non è fattibile un foro filettato sul coperchio o un dado saldato sotto che si chiude con un bullone per questa operazione? Sul libretto manutenzione, si parla di scarico ma non di carico.... Ho ordinato l'olio per il cambio, 4 lt.di 80W-90; devo procurare l'antiusura idro 46 per lubrificazione e EP150 per le guide, così mi hanno indicato, vanno bene o ci sono degli equivalenti? Grazie

torn24
God
God
Messaggi: 3296
Iscritto il: venerdì 1 febbraio 2008, 11:28
Località: Modena

Re: Olio cambio Newton 20

Messaggio da torn24 » domenica 1 marzo 2020, 11:43

Penso che ti basti rabboccare l'olio quando scende troppo! Non vedo motivo di sostituirlo, ho avuto un automobile per 10 anni in cui non ho mai sostituito l'olio e questo non ha causato rotture :D pensa che un automobile gli ingranaggi lavorano per ore tutti i giorni, nel tuo tornio lavoreranno poco. Anche il rabbocco andrà fatto raramente, non c'è bisogno di tenerlo sempre al massimo livello.
Anche a livello di macchine utensili professionali, per la mia esperienza ci si limita al solo rabbocco quando l'olio scende oltre il livello minimo.
CIAO A TUTTI !

Roby36
Newbie
Newbie
Messaggi: 42
Iscritto il: martedì 10 dicembre 2019, 23:57

Re: Olio cambio Newton 20

Messaggio da Roby36 » domenica 1 marzo 2020, 13:19

Lo stesso ragionamento l'ho fatto notare anch'io, ma mi è stato risposto che su queste macchine è diversa la manutenzione......mah...Comunque secondo specifiche del libretto, dopo circa 20gg. di rodaggio l'olio và sostituito e a parte su come scaricarlo, il riempimento si fà dall'alto (coperchio); e i rabbocchi? Bisogna sempre aprirlo? Chi ha il Newton 20 può dirmi qualcosa in merito? Comunque grazie torn24 per la tua risposta, anch'io la penso come te...

Avatar utente
brunart
Senior
Senior
Messaggi: 1725
Iscritto il: mercoledì 30 novembre 2011, 22:12
Località: messina
Contatta:

Re: Olio cambio Newton 20

Messaggio da brunart » domenica 1 marzo 2020, 15:25

"ho avuto un automobile per 10 anni in cui non ho mai sostituito l'olio "

sono daccordissimo che in un tornio hobbistico conviene rabboccare l'olio perchè prima che si superano 500 ore lavorative (equivalente a circa 30000 km per un'automobile) passano una 10cina di anni

ma non sono d'accordo a non sostituire mai l'olio perchè col tempo perde la sua viscosità e si riempie di impurità legate all'usura degli ingranaggi
e ricordati che se vuoi volare devi battere le ali
www.voloclubfenice.com

Avatar utente
Mangusta
Administrator
Administrator
Messaggi: 22499
Iscritto il: lunedì 29 ottobre 2007, 20:15
Località: Prov. Latina

Re: Olio cambio Newton 20

Messaggio da Mangusta » domenica 1 marzo 2020, 21:38

@Roby36 : Non ho il tuo tornio ma è buona prassi sostituire l'olio dopo un rodaggio di 20-30 giorni perchè contiene inevitabili polveri, segatura metallica derivante dalle lavorazioni meccaniche effettuate dal costruttore, in seguito, ma non per anni, ti basta rabboccarlo e portarlo al livello consigliato ovviamente la via è sempre la stessa che usi per sostituirlo. Riguardo poi al fatto che l'olio andrebbe completamente sostituito ogni paio di lustri è una sega mentale... l'olio perde le sue caratteristiche di lubrificazione e protezione dei meccanismi pure se sta fermo.

gionp
Member
Member
Messaggi: 207
Iscritto il: mercoledì 15 settembre 2010, 22:23
Località: Brunate (Como)

Re: Olio cambio Newton 20

Messaggio da gionp » domenica 1 marzo 2020, 21:44

Il newton 20 arriva dalla Cina, come moltissime altre macchine, se si leggono per bene le numerose discussioni relative a queste macchine si scopre che non è infrequente trovare all'interno della macchina sabbia di fusione e residui di lavorazione.
Cuscinetti e ingranaggi non vanno molto d'accordo con sabbia e trucioli metallici, quindi è consigliabile togliere i coperchi, scaricare l'olio e lavare accuratamente tutto, in modo da avere la certezza di rimuovere tutti i residui eventualmente presenti, nonché verificare che non ci siano sacche di sporcizia cementate dalla verniciatura , o con il tempo ci si ritrova l'olio inquinato e ci si possono giocare i cuscinetti.
Se cerchi sul tubo trovi parecchi filmati relativi alla pulizia e messa a punto dei torni della famiglia bv .
Per il lavaggio devi usare un prodotto che tolga l'olio dalle superfici, si può usare del WD40 (contiene solventi) del petrolio bianco, o del gasolio (costa poco ma puzza), la benzina è molto efficace, ma se ci sono delle tenute in gomma te le può disintegrare.
Una volta che sei sicuro che sia tutto pulito ci metti dell'olio decente (chiedi consiglio a chi ha queste macchine) e ogni tanto cambialo, l'olio anche se non lavora con il tempo si ossida, assorbe umidità e perde il suo potere lubrificante, poi procurati dell'olio per le guide e ricordati di lubrificarle sempre prima di usare il tornio, stessa accortezza la devi avere anche per gli organi del grembiale.

torn24
God
God
Messaggi: 3296
Iscritto il: venerdì 1 febbraio 2008, 11:28
Località: Modena

Re: Olio cambio Newton 20

Messaggio da torn24 » lunedì 2 marzo 2020, 8:43

Riguardo poi al fatto che l'olio andrebbe completamente sostituito ogni paio di lustri è una sega mentale... l'olio perde le sue caratteristiche di lubrificazione e protezione dei meccanismi pure se sta fermo.
Penso che faccia riflettere che mentre è comune la sostituzione dell'olio motore, è molto raro la sostituzione dell'olio del cambio, invece è molto comune che l'olio del cambio non vada ne rabboccato ne sostituito. Possiamo fare un ulteriore riflessione, l'olio motore lavora ad alte temperature e si ha "combustione" dello stesso cambiano proprietà fisiche, l'olio del cambio lavora a temperatura ambiente e non è a contatto con la combustione, a questo punto si potrebbe fare analogie che una scatola ingranaggi di una macchina utensile si trovi in una situazione più simile al cambio di un automobile che non all'olio motore. :D è solo una mia riflessione, ma poi non so se sono stato distratta da non vedere, ma non ho mai visto la sostituzione dell'olio in una macchina utensile.
Come detto dal post precedente questi torni sono pieni di residui di lavorazione e sabbia di fonderia, quindi sostituirlo per togliere le impurità ha un senso :D
CIAO A TUTTI !

Roby36
Newbie
Newbie
Messaggi: 42
Iscritto il: martedì 10 dicembre 2019, 23:57

Re: Olio cambio Newton 20

Messaggio da Roby36 » lunedì 2 marzo 2020, 11:31

A giorni mi arriveranno 2 fustini d'olio: per il cambio, l' 80W90 e per la lubrificazione l'antiusura idraulico 46. Il venditore oltre a questi due tipi, mi ha consigliato anche l' EP150 per le guide; ancora non l'ho preso, anche perchè difficile trovarlo e comunque penserei ad uno alternativo per le stesse, ma che non conosco. Dopo un primo periodo di rodaggio, come del resto consigliato sia dal libretto che dai più, lo sostituirò, ma il pensiero è rivolto al come caricare l'olio nuovo.....Sembra che si debba aprire il coperchio, che in un filmato di YouTube fà dannare l'operatore, il quale deve anche "scollarlo" con lime e scalpelli e poi richiudere il tutto....ma è necessario tutto sto casino per i rabbocchi o sostituzione? Non sarebbe meglio un bullone sul coperchio per il carico? Oppure si carica l'olio nuovo pompandolo da dove si è scaricato? Questo ancora non l'ho capito......Grazie per i vostri pareri, ma questo fatto del carico non mi è ancora chiaro....

Avatar utente
Fiveaxis
God
God
Messaggi: 4397
Iscritto il: sabato 15 gennaio 2011, 12:08
Località: Monza e Brianza

Re: Olio cambio Newton 20

Messaggio da Fiveaxis » lunedì 2 marzo 2020, 11:36

@ Torn24
L'olio nelle macchine utensili si sustituisce eccome! :mrgreen:
Se leggi il manuale di manutenzione di una macchina utensile, sono indicati i tempi.
Mangusta ha scritto:
domenica 1 marzo 2020, 21:38
l'olio perde le sue caratteristiche di lubrificazione e protezione dei meccanismi pure se sta fermo.
Assolutamente vero, tanto più che la Mobil da dei tempi (scadenze) per i suoi lubrificanti. Mediamente (ma va visto prodotto per prodotto) gli oli vanno sostituiti intorno ai 5 anni se lavorano poco o nulla, se sfruttati una volta l'anno.

@Roby36
Per la scatola ingranaggi (testa) ti conviene utilizzare un idraulico ISO 68 (ottima scelta Mobil DTE heavy medium) mentre per le guide, consiglio un olio specifico ISO68 anch'esso (ottima scelta Mobil Vactra 2).

in questo forum la lubrificazione della macchine è un argomento molto trattato che, periodicamente, si ripropone...Un po' come la peperonata. :lol: :lol:
Scherzi a parte: con il tasto Cerca trovi diverse discussioni al riguardo.
La macchina conta...ma la differenza la fa il "manico"!

Roby36
Newbie
Newbie
Messaggi: 42
Iscritto il: martedì 10 dicembre 2019, 23:57

Re: Olio cambio Newton 20

Messaggio da Roby36 » lunedì 2 marzo 2020, 12:58

20200302_125200.jpg
@ Fiveaxis Come ho postato, l'olio in arrivo è 80W90 per la testa e il 46 antiusura per la lubrificazione, come indicato dal venditore; spero di non aver sbagliato, perchè sono 5 Lt. x latta....Il mio quesito è sul "come" caricarlo, dal momento che non c'è un tappo per i rabbocchi o sostituzione, se non l'apertura del coperchio sulla testa... Come mi hai indicato, ho scritto nella finestra "cerca", ma non trovo la risposta...
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

Avatar utente
Fiveaxis
God
God
Messaggi: 4397
Iscritto il: sabato 15 gennaio 2011, 12:08
Località: Monza e Brianza

Re: Olio cambio Newton 20

Messaggio da Fiveaxis » lunedì 2 marzo 2020, 13:41

Come ti è già stato detto (non credo ci siano alternative) per cambiare/rabboccare l'olio della testa, devi smontare il coperchio.
In questo video (il tornio è simile altuo) si vede come il tizio ha dovuto armarsi di pompa per togliere il vecchio olio. In alternativa giri sotto-sopra il tonio :D ...(Ovviamente scherzo).
Per le guide, di solito si utilizzano gli oliatori tramite pompa oliatrice. Oliare direttamente le guide non serve a molto perchè i raschiaolio non permetono al lubrificante di andare sotto al grembiale (o alla contropunta).

In merito al tasto cerca, mi riferivo alle tipologie di olio adatte alla lubrificazione di un tornio.
Il fatto che il costruttore ti indichi un olio ingranaggi (!!! :shock: ???) per la lubrificazione delle guide non è, a mio modesto parere, rassicurante sulla qualità dei consigli.
La macchina conta...ma la differenza la fa il "manico"!

Roby36
Newbie
Newbie
Messaggi: 42
Iscritto il: martedì 10 dicembre 2019, 23:57

Re: Olio cambio Newton 20

Messaggio da Roby36 » lunedì 2 marzo 2020, 13:54

Mah, cosa vuoi che ti dica....Col tornio sto a zero e ascolto tutti; per il il tizio che indichi su youtube, l'ho visto anch'io e si vede che si "danna" per pulire il sottocoperchio, aspira e ricarica.....bella vita! Se si trattasse di una manutenzione saltuaria, potrebbe anche starci, ma per i rabbocchi che vita é? Mi domando se non era meglio un "Vario" elettronico........

Avatar utente
Mangusta
Administrator
Administrator
Messaggi: 22499
Iscritto il: lunedì 29 ottobre 2007, 20:15
Località: Prov. Latina

Re: Olio cambio Newton 20

Messaggio da Mangusta » lunedì 2 marzo 2020, 20:45

torn24 ha scritto:
lunedì 2 marzo 2020, 8:43
ma non ho mai visto la sostituzione dell'olio in una macchina utensile.
Che tu non l'abbia mai vista non significa che non sia stata fatta :mrgreen: in ogni caso non sostituire l'olio è una pessima abitudine e questo spesso è avallato dai catenacci che si vedono in giro con i cambi tritati e non solo. A mio modo di vedere la manutenzione delle macchine utensili per me è sacra e per diversi motivi, e non ultimo chi non manutenziona le sue macchine utensili non vuol bene neanche al suo portafoglio.

Fenix17
Newbie
Newbie
Messaggi: 24
Iscritto il: giovedì 16 gennaio 2020, 18:28

Re: Olio cambio Newton 20

Messaggio da Fenix17 » martedì 3 marzo 2020, 7:06

Seguo con interesse la discussione in quanto sto cercando di capire che oli dovrei comprare per il mio Multitech 800... sul "manuale" (definirlo tale mi pare esagerato) fornito dalla Damato fò fatica a capire cosa debba usare e dove... volevo mandare una mail a Damato per avere delucidazioni ma poi leggendo qui leggo pure che ti consigliano oli "ad cazzum":
Oli Manutenzione Tornio.jpeg
Guardando la tabella sopra nella colonna "tipo di lubrificante" ci sono solo "OLIO" (che olio??? uno a caso?) ed "OLIO n°20" (n° 20 di che??).
Sotto c'è pure "Tipi di olio consigliati" ma per quale degli usi in tabella non è specificato...
Ho provato pure a fare una ricerca qui sul forum ma il motore di ricerca si limita ad una singola parola... decisamente insoddisfacente: mi date qualche dritta per cortesia?

Grazie!
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

Avatar utente
Fiveaxis
God
God
Messaggi: 4397
Iscritto il: sabato 15 gennaio 2011, 12:08
Località: Monza e Brianza

Re: Olio cambio Newton 20

Messaggio da Fiveaxis » martedì 3 marzo 2020, 8:28

Difficile dare consigli specifici, primo perchè non conosco bene il tornio, secondo perchè, se il costruttore (diciamo importatore) non chiarisce...C'è poco da capire...Scrivere Mobil Vactra2 genericamente per tutto non ha senso! :mrgreen:

Diciamo che, una corretta lubrificazione (per corretta si intende adeguata nella periodicità ed eseguita con i lubrificanti "giusti") allunga la vita della macchina riducendone l'usura.
E' chiaro che se il tornio lavora 8 ore al giorno avrà bisogno di lubrificazione quotidiana, se invece lavora qualche ora al mese il controllo dei lubrificanti può essere periodico. Il suggerimento che comunque mi sento di dare è quello di lubrificare le guide utilizzando gli appositi oliatori, prima di iniziare una sessione di lavoro.

Gli oli giusti quali sono? Se il tornio fosse mio, mi orienterei su lubrificanti di riferimento: ovvero Mobil o Motorex
In particolare: per le guide, chiocciole utilizzarei il Mobil Vactra 2 mentre per la testa, ingranaggi e cuscinetti vari il Mobil DTE heavy medium.

Esistono poi degli oli equivalenti (che -quasi mai- sono a livello di Mobil sia chiaro!). Con Google si dovrebbe riuscire a trovare alternative.
La macchina conta...ma la differenza la fa il "manico"!

Rispondi

Torna a “Macchine Utensili”