DAVID laser scanner ... prime prove ...

Quale scegliere e perchè. Domande che non trovano spazio nelle altre sezioni.
Subforum:
PROGRAMMI ... tutti ... segnalazioni, link e utilizzo...
Rispondi
extruder
Newbie
Newbie
Messaggi: 5
Iscritto il: domenica 10 giugno 2012, 13:23
Località: milano

Re: DAVID laser scanner ... prime prove ...

Messaggio da extruder » domenica 16 settembre 2012, 13:39

Zebrauno ha scritto:Domanda di modellazione generica, nemmeno meccanica.

La procedura migliore e' sempre quella di scandire e ricreare il piu' possibile delle geometrie nurbs partendo dalle mesh, poiche' queste non sono una buona base per ulteriori modifiche e modellazioni.

E' indifferente che usi SW o Rhino.

ciao

perdona l'ignoranza atavica :)
come converto il mesh risultante in geometrie nurbs( a parte che ignoro cosa significhi...)?
se per nurbs intendi le funzioni con cui solidworks rappresenta le geometrie, il problema è che non me lo converte, perchè quando lo importo mi riporta l'errore: non è possibile aprire come corpo solido, prova con corpo grafico.
altrimenti ovviamente lo convertivo ed era fatto!
-brother pr-620
-estrusore sharebot
-david laserscanner

Avatar utente
Zebrauno
God
God
Messaggi: 9666
Iscritto il: venerdì 18 settembre 2009, 18:24
Località: Savigliano/Torino
Contatta:

Re: DAVID laser scanner ... prime prove ...

Messaggio da Zebrauno » domenica 16 settembre 2012, 15:10

Usa altri software, sino a quando non la trasformerai in nurbs sarai molto limitato nelle operazioni e soprattutto nella precisione con cui potrai operare.

ciao

sasa71
Newbie
Newbie
Messaggi: 5
Iscritto il: mercoledì 12 settembre 2012, 10:44
Località: Fermo FM

Re: DAVID laser scanner ... prime prove ...

Messaggio da sasa71 » martedì 18 settembre 2012, 21:38

Ciao extruder

Io ho lavorato con mesh anche piuttosto complesse con Rhino 4.0 dove puoi scalare, tagliare, stirare, piegare ecc. la superficie o
parte di essa (selezionando i punti di controllo).
Oppure puoi trasformarla in sup. NURBS. Io sto usando Geomagic per questa operazione, ma ho qualche dubbio sull' utilità  di questa scelta.
Infatti il programma trasforma la mesh in una superficie NURBS composta da tante piccole 'patch' incollate fra di loro. La conversione comporta
una piccola perdita di dettagli a seconda della tolleranza usata e in definitiva le funzioni di Rhino per modificare la nuova superficie sono le stesse che uso
per le mesh. Inoltre una Nurbs di questo genere occupa più memoria della mesh.
Secondo me le sup. Nurbs sono molto precise se vengono generate da Rhino o altri modellatori e non da scansioni o conversioni varie....

Ciao

ShareMind
Newbie
Newbie
Messaggi: 30
Iscritto il: domenica 9 ottobre 2011, 9:25
Località: Roma
Contatta:

Re: DAVID laser scanner ... prime prove ...

Messaggio da ShareMind » giovedì 18 ottobre 2012, 7:32

Segnalo per gli interessati a soluzioni di scansione 3D a basso costo (es. David) la recente comparsa sul mercato di soluzioni interessanti che sfruttano i sensori PrimeSense (es. Kinetic), abbinati a software in grado di effettuare scansioni in tempo reale, nelle quali la fusione delle shell viene effettuata "al volo" e si ottiene direttamente una mesh 3D pronta.
Pietro Meloni

Avatar utente
Zebrauno
God
God
Messaggi: 9666
Iscritto il: venerdì 18 settembre 2009, 18:24
Località: Savigliano/Torino
Contatta:

Re: DAVID laser scanner ... prime prove ...

Messaggio da Zebrauno » giovedì 18 ottobre 2012, 11:36

Ne avevamo parlato in altri topic del sensore Kinetic, a quali software in particolare ti stavi riferendo?


Dalle prove che ho visto, in giro per la rete, la risoluzione finale risulta piu' bassa del sistema David con laser a linea o luce strutturata...e l'ostacolo pare proprio essere il sensore.

http://vr.tu-freiberg.de/scivi/

nevuz
Newbie
Newbie
Messaggi: 3
Iscritto il: venerdì 26 ottobre 2012, 19:28
Località: castelnuovo scrivia

Re: DAVID laser scanner ... prime prove ...

Messaggio da nevuz » venerdì 26 ottobre 2012, 20:14

ciao a tutti,ho bisogno di due info veloci :D
volevo provare a creare uno scanner per il mio lavoro.
devo scannerizzare oggetti di piccole dimensioni(oreficeria),devo usare delle soluzioni particolari rispetto a oggetti più grandi?
per fare le prime prove(poi c'è tempo per upgrade) va bene il laser da 19 euro di david laser shop?visto che è un laser rosso conviene usare una cam in B/N giusto?
quale setup(laser+cam) è più indicato per ottenere dei buoni scan senza spendere troppi soldi(giusto per iniziare poi se vedo che gli scan mi aggradano prendo qualcosa di più professionale)?

scusate per le mille domande :P

sasa71
Newbie
Newbie
Messaggi: 5
Iscritto il: mercoledì 12 settembre 2012, 10:44
Località: Fermo FM

Re: DAVID laser scanner ... prime prove ...

Messaggio da sasa71 » sabato 27 ottobre 2012, 11:58

Ciao Nevuz
ti consiglio di prendere un laser con focus regolabile e possibilmente con luce verde in modo da avere una linea
sottile e più visibile . La telecamera ottimale sarebbe quella in B/N di David, ma se vuoi spendere meno puoi prendere
una webcam Logitech quickcam pro 9001. Io ho smontato questa webcam, ho tolto l'ottica Carl Zeiss ahimé... :? e ho
montato un altro obiettivo con lunghezza focale regolabile (2,8 - 12mm) con pochi Euro ed ora posso avvicinarmi agli
oggetti da scansionare per copiare meglio i dettagli. Ah dimenticavo, gli oggetti devono essere verniciati bianchi con
le vernici 'lavabili' che trovi sul sito di David o simili.

Ciao

nevuz
Newbie
Newbie
Messaggi: 3
Iscritto il: venerdì 26 ottobre 2012, 19:28
Località: castelnuovo scrivia

Re: DAVID laser scanner ... prime prove ...

Messaggio da nevuz » sabato 27 ottobre 2012, 13:41

sasa71 ha scritto:Ciao Nevuz
ti consiglio di prendere un laser con focus regolabile e possibilmente con luce verde in modo da avere una linea
sottile e più visibile . La telecamera ottimale sarebbe quella in B/N di David, ma se vuoi spendere meno puoi prendere
una webcam Logitech quickcam pro 9001. Io ho smontato questa webcam, ho tolto l'ottica Carl Zeiss ahimé... :? e ho
montato un altro obiettivo con lunghezza focale regolabile (2,8 - 12mm) con pochi Euro ed ora posso avvicinarmi agli
oggetti da scansionare per copiare meglio i dettagli. Ah dimenticavo, gli oggetti devono essere verniciati bianchi con
le vernici 'lavabili' che trovi sul sito di David o simili.

Ciao
perfetto grazie mille...prenderò la logitech che ormai si trova a prezzi ridicoli
come laser cosa mi consigli invece?

sasa71
Newbie
Newbie
Messaggi: 5
Iscritto il: mercoledì 12 settembre 2012, 10:44
Località: Fermo FM

Re: DAVID laser scanner ... prime prove ...

Messaggio da sasa71 » sabato 27 ottobre 2012, 15:49

Io stò usando "LE532-5-3-F-S(22x130)90" di David che ho dovuto modificare per alimentarlo
con un alimentatore anziché la batteria. Però se non hai intenzione di motorizzare il movimento del laser
puoi usarlo con la batteria. Il laser blu è ancora più visibile di quello verde, soprattutto con una telecamera in B/N
però è più costoso. Secondo me un buon compromesso è "LC532-5-3-F(16x65)" laser verde con regolazione del fuoco
e lo puoi alimentare con un semplice alimentatore con uscita 3V .

Ciao

zumpitu
Junior
Junior
Messaggi: 131
Iscritto il: lunedì 26 luglio 2010, 8:36
Località: Monaco di Baviera / Narni

Re: DAVID laser scanner ... prime prove ...

Messaggio da zumpitu » venerdì 7 dicembre 2012, 19:37

Molto interessante questa discussione, vorrei chiedervi come gestite i dati dopo la scansione, perchè credo che saranno abbastanza irregolari e con problemi su molti vertici, fate un "retopology" ? credo che questo sia assolutamente necessario per aver un buon risultato.

Io ho lavorato con scansioni di parti di automobili (provenienti da un modello fresato con una 5 assi gigante.. ) e andavano tutte rimodellate sopra in Nurbs e poi riprocessate tutte, è un lavoro molto lungo e complesso a volte, non sò quanto ne valga la pena se non giusto per una soddisfazione personale che sicuramente conta molto.

credo che il miglior processo sia fare una scansione e poi rimodellarla in poligoni e magari a seconda del programma che si usa trasformarla in Nurbs se necessario

Avatar utente
Zebrauno
God
God
Messaggi: 9666
Iscritto il: venerdì 18 settembre 2009, 18:24
Località: Savigliano/Torino
Contatta:

Re: DAVID laser scanner ... prime prove ...

Messaggio da Zebrauno » martedì 25 dicembre 2012, 23:20

Con i sistemi senza contatto, incluso qualsiasi sistema di rilevamento metrico (anche fotogrammetrico), la precisione in realta' si misura in percentuale sulla dimensione del volume (o della linea) misurata.

Con gli scanner laser seppur professionali e' gia' un miracolo riuscire a rimanere entro i decimi di millimetro misurando un volume di 1000x1000x1000 mm.
La maggior parte delle volte si rimane entro il mm, ma e' molto difficile trovare riscontro dell'errore nell'intero volume 3D, dunque spesso non si e' consapevoli della reale precisione di misura sino a quando non si effettuano delle misure di riscontro con dei sistemi CMM a contatto o altri sistemi ottici di precisione elevata.

ciao

sasa71
Newbie
Newbie
Messaggi: 5
Iscritto il: mercoledì 12 settembre 2012, 10:44
Località: Fermo FM

Re: DAVID laser scanner ... prime prove ...

Messaggio da sasa71 » sabato 29 dicembre 2012, 17:38

Ciao Aixan
Mi piacerebbe sapere come usi David, con un laser motorizzato o con luce strutturata.
Vorrei acquistare un videoproiettore per scansioni a luce strutturata, ma non sò su quale
modello orientarmi . Sai darmi qualche consiglio ?

Buone feste a tutti :P

Rispondi

Torna a “Software in generale”