Lavorazioni 4° asse

Quale scegliere e perchè. Domande che non trovano spazio nelle altre sezioni.
Subforum:
PROGRAMMI ... tutti ... segnalazioni, link e utilizzo...
Rispondi
Junior73
Senior
Senior
Messaggi: 2384
Iscritto il: lunedì 14 aprile 2014, 10:36
Località: Perugia

Lavorazioni 4° asse

Messaggio da Junior73 » sabato 25 agosto 2018, 19:03

Salve a tutti,
in previsione della costruzione del tornio cnc e del 4 asse per la cnc stavo iniziando a vedere i vari software per la gestione di queste lavorazioni. Per il momento ho optato per Sketchup 2018 + Aspire Versione 9.011 ma vorrei usare anche altri Cam. Illustro i passaggi principali nel caso possa servire a qualche altro utente.

-Per iniziare ho disegnato un semplice cilindro (dimensioni massime 100 x 40mm ) con Sketchup 2018 salvando il file nel suo formato ma nella versione 2017. L'ho indirizzato lungo X.

-In Aspire ho selezionato GADGETS>>>>WRAPPING>>>>WRAPPED JOB SETUP e selezionato le opzioni che vedete nella finestra in allegato. Ho immaginato di avere a disposizione un cilindro diametro 50mm e lunghezza 140mm da lavorare

-Sempre in Aspire sono andato in "modellazione" >>>>Importa COMPONENTE O MODELLO 3d ed ho importato direttamente il file Sketchup nel suo formato (salvato come 2017 poichè il 2018 non lo importa). Ho centrato il modello e risposto si alla domanda di "srotolamento" del cilindro.

- Poi ho impostato una fresa piatta (a caso) da 12mm con passate da 5mm in profondità e 2.0 laterali. Ho selezionato solo la parte lavorata (Model Boundary), selezionando una strategia di lavorazione
Raster 3d lungo X. Riavvolgendo il modello con la funzione PERCORSI>>>>DISEGNO PERCORSO>>>>RUOTA Y(Intorno Asse X) ho potuto controllare che tutto fosse o.k. con le anteprima di lavorazione.

- Ho provveduto poi a salvare il gcode usando come post processor Mach2/3-Wrap Y2A (ATC (mm) andando a selezionare le opzioni che vedete nell'immagine.

QUalche problema nei software di simulazione che andrò presto a evidenziare.


......segue


Saluti
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

Junior73
Senior
Senior
Messaggi: 2384
Iscritto il: lunedì 14 aprile 2014, 10:36
Località: Perugia

Re: Lavorazioni 4° asse

Messaggio da Junior73 » sabato 25 agosto 2018, 19:13

.....
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

Junior73
Senior
Senior
Messaggi: 2384
Iscritto il: lunedì 14 aprile 2014, 10:36
Località: Perugia

Re: Lavorazioni 4° asse

Messaggio da Junior73 » sabato 25 agosto 2018, 19:14

..........
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

Junior73
Senior
Senior
Messaggi: 2384
Iscritto il: lunedì 14 aprile 2014, 10:36
Località: Perugia

Re: Lavorazioni 4° asse

Messaggio da Junior73 » lunedì 27 agosto 2018, 10:39

Riprendo il Thread facendo qualche considerazione riguardo a come posizionare il 4 asse in una macchina a ponte fisso prima di andare con il gcode.
Come abbiamo visto ho usato un post processor che genera il gcode "spostando" i dati dell'asse Y su A trasformandoli in gradi di movimentazione. Praticamente l'asse Y rimane fermo per tutta la
lavorazione.Solitamente il 4 asse viene posizionato in una cnc sul piano di lavoro di un ponte mobile (lungo Y o X) o su quello di un ponte fisso. In questo modo si ha la possibilità di avere
tutti e 4 gli assi in movimento. Il problema è che tale asse è scomodo da posizionare e togliere nel caso serva quell'area di lavoro .
In passato pensavo a come aggiungere un quarto asse al mio ponte fisso senza occupare il piano di lavoro, "appiccicandolo" a lato sinistro centrando il mandrino del tornio rispetto al mandrino
della cnc. La contropunta da posizionare all'occorrenza sul piano di lavoro. Metto uno skizzo riprendendo un vecchio disegno della prima cnc solo per rendere l'idea.
La lavorazione quindi si svilupperebbe con valori di x positivi(ponte) , Z negativi (mandrino) ed A in rotazione appunto in senso orario o antiorario.

Che ne pensate ragazzi è una soluzione percorribile oppure meglio costruire un quarto asse per la cnc su di una piattaforma unica con la contropunta con guide proprie da avvitare sul piano di lavoro
e togliere in blocco? Metto anche qui una foto presa in rete per rendere l'idea......


Ritornando al gcode eccolo in allegato. Ho provato a simulare con CNCUSB della Planetcnc 2.10.1204.201 (vecchia versione del software) e sembra andare anche se l'anteprima come al solito non è granchè. Ho provato poi anche con Rosetta
e da un errore nella riga 15 N140 G71G91.1 Metto una parte del gcode.....

Codice: Seleziona tutto

( Sgrossatura 3D 1 )
( File created: Monday August 27 2018 - 10:24 AM)
( for Mach2/3 from Vectric )
( Material Size)
( X= 140.000, Z= 25.000)
( Diameter = 50.000 mm)
( Y Values are wrapped around the X axis )
( Y Values are output as A )
()
(Toolpaths used in this file:)
(Sgrossatura 3D 1)
(Tools used in this file: )
(1 = End Mill {12 mm})
N130 G00G21G17G90G40G49G80
[b]N140 G71G91.1  (ERRORE DI ROSETTA 1.4.7)[/b]
N150 T1M06
N160 G00G43Z5.000H1
N170 S12000M03
N180(Toolpath:- Sgrossatura 3D 1)
N190()
N200 G94
N210 A0.000 X0.000 Z5.000 F2400.0
N220 G00 X120.127 A355.990 Z5.000
N230 G1 X120.127 A355.990 Z-5.000 F900.0
N240 G1 X88.093 A355.990 Z-5.000 F2400.0
N250 G1 X87.945 A355.990 Z-4.980
N260 G1 X53.983 A355.990 Z-4.980
N270 G1 X53.835 A355.990 Z-5.000
N280 G1 X53.686 A355.990 Z-5.000
N290 G1 X20.021 A355.990 Z-5.000
N300 G1 X20.021 A351.406 Z-5.000
N310 G1 X53.686 A351.406 Z-5.000
N320 G1 X53.835 A351.406 Z-5.000
N330 G1 X53.983 A351.406 Z-4.980

..............

Rosetta non sembra supportare il G70/71 che dovrebbe essere la scelta tra pollici e millimetri
10.7.21 Length Units – G70 and G71
Program G70 to use inches for length units. Program G71 to use millimetres.
It is usually a good idea to program either G70 or G71 near the beginning of a program
before any motion occurs, and not to use either one anywhere else in the program. It is the
G and M-code reference
Rev 1.84-A2 10-25 Using Mach3Mill
responsibility of the user to be sure all numbers are appropriate for use with the current
length units. See also G20/G21 which are synonymous and preferred.
che comunque è già selezionato con un precedente G21 ed anche il G91.1 che dovrebbe indicare
la distanza incrementale.
10.7.26 Set IJ Mode - G90.1 and G91.1
Interpretation of the IJK values in G02 and G03 codes can be in one of two distance modes:
absolute or incremental.
To go into absolute IJ mode, program G90.1. In absolute distance mode, IJK numbers
represent absolute positions in terms of the currently active coordinate system.
To go into incremental IJ mode, program G91.1. In incremental distance mode, IJK
numbers usually represent increments from the current controlled point.
Incorrect settings of this mode will generally result in large incorrectly oriented arcs in the
toolpath display.

Mi fermo qui in attesa di aiuto anche se credo di aver intuito come ovviare al problema....

Saluti
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

Avatar utente
shineworld
Senior
Senior
Messaggi: 643
Iscritto il: venerdì 18 marzo 2016, 9:44
Località: Vicenza
Contatta:

Re: Lavorazioni 4° asse

Messaggio da shineworld » lunedì 27 agosto 2018, 11:53

In RosettaCNC la selezione mm/inch si fa con G20 (inch) G21 (mm).
Attualmente sono supportati solo i mm ma con il nuovo compilatore riattiverò il G20 per gli inch.

Quindi il G71 lo puoi togliere in quanto incompatibile con lo standard RS274D NIST da noi usato come base di partenza.

In RosettaCNC le distanze IJK dei comandi G2/G3 sono SEMPRE incrementali e quindi anche il G91.1 può essere omesso in quanto non implementato.
Senza nome.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

Avatar utente
shineworld
Senior
Senior
Messaggi: 643
Iscritto il: venerdì 18 marzo 2016, 9:44
Località: Vicenza
Contatta:

Re: Lavorazioni 4° asse

Messaggio da shineworld » lunedì 27 agosto 2018, 11:56

Rimuovendo la linea che è inutile per RosettaCNC quanto ottengo caricando il progetto è questo:
image01.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

Junior73
Senior
Senior
Messaggi: 2384
Iscritto il: lunedì 14 aprile 2014, 10:36
Località: Perugia

Re: Lavorazioni 4° asse

Messaggio da Junior73 » lunedì 27 agosto 2018, 12:32

Ciao Shine,
sperando di non sbagliarmi in quello che affermo sembra che il movimento degli assi è giusto omettendo la riga 15 ma l'anteprima è sbagliata. il problema credo sia lo zero pezzo che viene preso sulla superfice del tondo da lavorare a sinistra. Cioè l'anterpima a video tiene conto del g91.1 o sbaglio?
Se provo a mettere lo zero pezzo al centro del tondo l'anteprima è o.k.....ti posto anche il codice con la riga 15 cancellata.


Come mai Colibrì presenta gli stessi comportamenti ? I due programmi hanno codice in comune?

Saluti
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

Avatar utente
shineworld
Senior
Senior
Messaggi: 643
Iscritto il: venerdì 18 marzo 2016, 9:44
Località: Vicenza
Contatta:

Re: Lavorazioni 4° asse

Messaggio da shineworld » lunedì 27 agosto 2018, 13:15

I due programmi NON hanno codice in comune ma ovviamente risolvono lo stesso problema e quindi il risultato finale è molto simile.

Non avendo un sistema RTCP tutto, a partire dal disegno, deve fare riferimento ad un punto origine ben definito, che potrebbe essere per esempio la posizione del punto centrale punta della contropunta asse A. Tu poni li la tua origine lavorazione e fai generare dal CAM tutte le quote relative a quel punto.

Quando vai in lavorazione metti su il pezzo e rilevi la posizione di quel punto e la imposti nei parametri della WCS che usi. Stessi parametri vanno anche nella confiturazione asse A Origini assi X/Y/Z.


Se invece vuoi impostare solo lo zero (parametri WCS attivo) e non toccare i parametri dato che una volta posizionato l'asse A sulla CNC questo non lo muovi mentre muovi la contropunta in base alla lavorazione, rileva il centro esatto della morsa asse A e metti i dati sia nella WCS che nelle origini X/Y/Z dell'asse A e nei parametri di zero del CAM. In questo modo non dovrai mai impostare nulla e ti potrai concentrare solo sulla lavorazione.

Quando si usano più di 3 assi è necessario impostare il punto di origine nelle WCS e nelle impostazioni usato anche per generare il file G da CAM.
E' un'azione necessaria su RosettaCNC, come su Colibri, EdingCNC, Mach… su tutti insomma.

Io per fretta non ho toccato questi dati che probabilmente erano a valori di altre lavorazioni, risultato, un'immagine non veritiera.
Chiedo venia ma il primo giorno di lavoro dopo le ferie ci son tonnellate di cose da gestire :)

Il simulatore poi usa di default come coordinata macchina di partenza per X/Y/Z/A/B/C il valore 0 ma tramite il menu Impostazioni -> Impostazioni di programma... hai i parametri "Posizioni macchina degli assi quando la CNC è disconessa" coordinate MAPD, in modo da non partire in un punto di lavorazione. Di norma si mettono i valori caricati nella fase di Homing.

Junior73
Senior
Senior
Messaggi: 2384
Iscritto il: lunedì 14 aprile 2014, 10:36
Località: Perugia

Re: Lavorazioni 4° asse

Messaggio da Junior73 » domenica 2 settembre 2018, 10:29

Rieccomi ...finalmente ho trovato un momento per fare un test sulla cnc con il software Cncusb della planet versione 2.10.1204.201. Ho collegato all'asse A un driver tb6600 ed un motore stepper cinese 3A. Il primo problema era la mancanza di selezione dei gradi invece di mm per la rotazione nel programma.
Così ho modificato al volo gli step inserendo 2,222 che risulta dalla divisione di 800:360. Modificando la visualizzazione in Rotary l'anteprima è diciamo migliorata ma permane il problema della non corretta visualizzazione rispetto alla lavorazione reale che avviene in modo corretto.
Lo zero pezzo è stato preso sulla superficie del cilindro in lavorazione (140 lunghezza x 50mm di diametro) a destra e la macchina quindi lavora con Z ed X negativi. Nella visualizzazione
invece l'origine continua a trovarsi al centro del cilindro a destra. Non son riuscito a spostare la cosa per il momento sicuramente è colpa mia. Non appena posso proverò anche sulla cnc con la scheda della
RDLAB che ha i gradi per il 4 asse.

Vado avanti immaginando di creare una lavorazione con tornio del cilindro di prima. Forse c'è la possibilità di farlo anche con lo stesso Aspire ma prima volevo sentire la vostra opinione.

Come si creano di solito percosi per tornio cnc ?

Saluti
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

Rispondi

Torna a “Software in generale”