Problemi con Elettromandrino ATC RTM80-20-24Z

Sezione dedicata alla tua CNC: Costruzione, descrizione, foto, accorgimenti ed errori di progettazione.
Rispondi
guido91ra
Member
Member
Messaggi: 239
Iscritto il: giovedì 26 gennaio 2017, 11:46
Località: Ravenna

Re: Problemi con Elettromandrino ATC RTM80-20-24Z

Messaggio da guido91ra » martedì 12 febbraio 2019, 9:47

Parlando sinceramente, mi sento in colpa perché gli ho dato lo schema del mio impianto pneumatico in cui più di un anno fa quando ho fatto l'impianto non so per quale motivo ho aggiunto l'oleatore. Dopo più di un anno scopro che non ci andava ma a me non ha dato problemi.
Come lui ero convinto di aver letto che ci andava, dove è perché non ricordo.


Comunque ragazzi i saponi di litio sono solo un addensate che compone il grasso per un 20/30% a cui va aggiunto olio 70/80% e una piccola percentuale di additivi
Haas VF4-SS+HRT310SP

Innaig
Member
Member
Messaggi: 530
Iscritto il: venerdì 26 settembre 2014, 15:49
Località: Forlì

Re: Problemi con Elettromandrino ATC RTM80-20-24Z

Messaggio da Innaig » martedì 12 febbraio 2019, 17:53

Lo comunico alla Kluber così la piantano di farmi pagare 400 euro 100 grammi di olio.

Saluti.

scj

Re: Problemi con Elettromandrino ATC RTM80-20-24Z

Messaggio da scj » martedì 12 febbraio 2019, 17:55

:shock: 4000 Euro/kg.
Che ci sarà mai la dentro per costare così tanto? #-o

Innaig
Member
Member
Messaggi: 530
Iscritto il: venerdì 26 settembre 2014, 15:49
Località: Forlì

Re: Problemi con Elettromandrino ATC RTM80-20-24Z

Messaggio da Innaig » martedì 12 febbraio 2019, 18:13

..a saperlo...
Mandrino a 160.000 rpm.
Comunque ci sono studi di anni sui lubrificanti che portano in alcuni casi a prezzi non proprio modici.
Considera che 1 kg di grasso per lubrificazione assi costa al cliente 120 euro più Iva al kg...e parlo di viti a ricircolo.
Chiaramente Le meccaniche durano circa un decennio con lavorazioni h24 365 giorni anno.

Junior73
Senior
Senior
Messaggi: 2472
Iscritto il: lunedì 14 aprile 2014, 10:36
Località: Perugia

Re: Problemi con Elettromandrino ATC RTM80-20-24Z

Messaggio da Junior73 » martedì 12 febbraio 2019, 18:44

Che ci sarà mai la dentro per costare così tanto?
Il valore reale sarà molto basso ma trovare il mix giusto anche dopo attenta analisi del composto non è facile. Nel nostro settore spesso mettiamo delle componenti che "confondono" i sistemi di analisi su prodotti ad alto valore economico. Questo scoraggia la possibilità di venire a sapere l'esatto contenuto. Spesso si riesce soltanto a carpire qualche sostanza (non nel dosaggio giusto) che nelle mani di un esperto al settore potrebbe anche bastare per riprodurre un prodotto similare.
La forza dei prodotti chimici "blasonati" sta nella disponibilità del cliente di pagare molto per un prodotto testato negli anni. Se si pone in commercio
la stessa composizione sotto un nome diverso l'effetto non è lo stesso anche a metà del prezzo. IL cliente continuerà a prendere (o consigliare ) il primo ....non può aspettare anni per sapere se il nuovo avrà problemi. :)
In altre parole il valore sta nella segretezza della formula .....non certo nei componenti.
Qui poi c'è la paura di rovinare componenti meccanici costosi......

Saluti

Avatar utente
marcick
Member
Member
Messaggi: 414
Iscritto il: giovedì 21 agosto 2008, 13:02
Località: Canegrate - MI

Re: Problemi con Elettromandrino ATC RTM80-20-24Z

Messaggio da marcick » venerdì 15 febbraio 2019, 14:04

Rieccomi qui. I cinesi sono lenti e laconici nel fornire supporto. Comunque gli ho spiagato tutta la storia di avere usato l'olio nel circuito Gas Sealing e alla fine questa è la risposta che ho ottenuto:
Hello friend
Do you have a repair shop in your local city?our engineer said if you need add grease for this spindle,you need take out the front end of bearings then can add grease.
Kind Regards
Wendy
Gli ho poi chiesto qualche indicazione su come procedere a smontare il "front end" ma tacciono.
Sto provando ad agire con cautela per vedere se ci arrivo da solo, anche perchè le possibilità che ho sono due:

1) spendere qualche centinaio di euro per rispedirlo in Cina
2) continuare ad usarlo così finchè grippa e poi buttarlo

Quindi perso per perso, il tentativo di ficcarci dentro un po' di grasso e vedere che succede non è insano.
Ho quindi svitato la piastra frontale
1.jpg
e mi trovo qui
2.jpg
Mi sembra di capire che per arrivare a vedere almeno un cuscinetto si debba svitare quella ghiera. Ha tanti fori filettati (mi chiedevo se servono forse ad inserire dei grani per la bilanciatura) e due fori diametralmente contrapposti che intuisco accolgano una chiave per lo smontaggio. Quante stupidaggini ho detto fino ad ora ?
Ora il problema è che la ghiera gira solidale con l'albero, quindi l'albero andrebbe bloccato per riuscire a svitarla.
Ho provato ad aprire la ganascia ma fa solo un po' di frizione, non lo tiene bloccato completamente.
Ho provato poi ad inserire un portautensile (che posso tenere bloccato con la chiave) ma anche questo tende a slittare dentro il cono se tento lo svitaggio della ghiera.
Tutto tentato con la massima delicatezza, giusto per arrivare a capire che così non si può procedere.
A questo punto credo che l'unica strada sia smontare qualcosa dietro, ci sarà l'albero a vista e sarà intestato in modo da potere essere bloccato con una chiave.
Avete qualche suggerimento ?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

Avatar utente
Fiveaxis
Moderator
Moderator
Messaggi: 3791
Iscritto il: sabato 15 gennaio 2011, 12:08
Località: Monza e Brianza

Re: Problemi con Elettromandrino ATC RTM80-20-24Z

Messaggio da Fiveaxis » venerdì 15 febbraio 2019, 14:32

A parte che bisognerebbe capire che tipo di grasso e quanto metterne, io penso -a naso- che per avere accesso al cuscinetto più basso vada rimosa la flangia frontale e...Addio precarico. Ergo quando rimonti poi il tutto devi reimpostarlo adeguatamente.
Secondo dubbio: come fai ad accedere al secondo cuscinetto senza togliere il primo... #-o

I suggerimenti dovrebbero darteli loro!!! Ma un esploso di montaggio, uno straccio di disegno non esiste? #-o
La macchina conta...ma la differenza la fa il "manico"!

Avatar utente
pierpaolo
Senior
Senior
Messaggi: 1249
Iscritto il: martedì 19 giugno 2012, 1:10
Località: roma

Re: Problemi con Elettromandrino ATC RTM80-20-24Z

Messaggio da pierpaolo » venerdì 15 febbraio 2019, 14:34

Unico suggerimento per lo smontaggio, segnati le coppie di svitaggio dei bulloni che tengono in posizione il collare e se il collare fa anche da battuta dei cuscinetti ricordati che DEVI NECESSARIAMENTE far riportare a zero le superfici prima del rimontaggio... anche se di pochissimo saranno fuori piano per via della pressione dei bulloni delle vibrazioni e del calore generato. Se rimontato così come è i punti di pressione del collare saranno a caso e rischierà di grippato anche prima che se lo utilizzassi ad olio... oltre nn conoscendo il mandrino ma la fattura sembra come sui comunissimo cinesi, non saprei dirti... dovresti cominciare a smontare e cercate di capire cosa avrai davanti.

Attenzione che alcuni tipi di cuscinetti mal sopportano il riassemblaggio una volta estratti, questo perchè in fase di progettazione gli ingegneri lasciano una parte "cedevole" che si assesta durante il fissaggio in coppia e dopo il rodaggio...

Avatar utente
marcick
Member
Member
Messaggi: 414
Iscritto il: giovedì 21 agosto 2008, 13:02
Località: Canegrate - MI

Re: Problemi con Elettromandrino ATC RTM80-20-24Z

Messaggio da marcick » venerdì 15 febbraio 2019, 14:41

Prima il capodanno cinese, adesso un po' latitano e un po' c'è il fuso orario, comunque è la terza volte che gli chiedo istruzioni per lo smontaggio e disegni meccanici ma ancora nulla.
E sono stato onesto perchè gli ho spiegato il mio errore nell'usare l'olio, che non intendo avvalermi della garanzia ma vorrei aiuto a risolvere il problema (se risolvibile). Altrimenti potevo aprire la contestazione ebay e se lo riprendevano indietro. Sono troppo onesto, considerato che è più che possibile che la colpa non sia stata mia ma sia un oggetto nato male che dopo poco tempo ha manifestato problemi.
Potrei provare a smontare il posteriore dove ci sono tutti gli attacchi pneumatici e vedere se l'albero è a vista ed è afferrabile per tenerlo bloccato.

gino
Senior
Senior
Messaggi: 1770
Iscritto il: domenica 11 ottobre 2009, 18:12

Re: Problemi con Elettromandrino ATC RTM80-20-24Z

Messaggio da gino » venerdì 15 febbraio 2019, 14:44

..forse i 4 filetti piu grandi ;...potrebbero essere per estrazione..avvitando
se fossero passanti

Avatar utente
marcick
Member
Member
Messaggi: 414
Iscritto il: giovedì 21 agosto 2008, 13:02
Località: Canegrate - MI

Re: Problemi con Elettromandrino ATC RTM80-20-24Z

Messaggio da marcick » venerdì 15 febbraio 2019, 14:49

I filetti più grandi sono quelli che tengono la calottina esterna.
Posso dire che togliendo gli altri 4 bulloncini, la ghiera indicata dalla freccia verde può venire in fuori di 3 o 4 mm poi si ferma, penso sia tenuta dalla ghiera indicata dalla freccia rossa che credo sia avvitata
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

Junior73
Senior
Senior
Messaggi: 2472
Iscritto il: lunedì 14 aprile 2014, 10:36
Località: Perugia

Re: Problemi con Elettromandrino ATC RTM80-20-24Z

Messaggio da Junior73 » venerdì 15 febbraio 2019, 14:57

Magari aspetta qualche giorno se riesci ad ottenere informazioni sul grasso da usare, come smontarlo e sopratutto rimontarlo senza danneggiare ulteriolmente i cuscinetti. Probabilmente dovranno mettersi in contatto con il produttore reale per i disegni tecnici ed istruzioni varie.
Se vedi che continuano a non darti un feedback passa diciamo a maniere più convincenti quali minacciare contestazioni paypal , pubblicità negativa sul forum (con il permesso dell'amministratore) etc....
Raggiungere i cuscinetti non credo sia cosa facile in quanto almeno uno (dei tre presunti) dovrebbe rimanere inaccessibile senza smontare completamente l'albero centrale.

Saluti

Avatar utente
marcick
Member
Member
Messaggi: 414
Iscritto il: giovedì 21 agosto 2008, 13:02
Località: Canegrate - MI

Re: Problemi con Elettromandrino ATC RTM80-20-24Z

Messaggio da marcick » venerdì 15 febbraio 2019, 15:20

Se uno è a vista penso che sparare dentro un po' di grasso con la pistola da ingrassaggio senza smontare nulla dovrebbe raggiungere anche quello dietro.
Quantomeno se riesco a vederne uno posso ispezionare a vista e magari capire se effettivamente ha perso grasso oppure il problema è di tutt'altra natura (perchè fino ad ora sto facendo solo ipotesi)..

Avatar utente
pierpaolo
Senior
Senior
Messaggi: 1249
Iscritto il: martedì 19 giugno 2012, 1:10
Località: roma

Re: Problemi con Elettromandrino ATC RTM80-20-24Z

Messaggio da pierpaolo » venerdì 15 febbraio 2019, 15:29

No non puoi ... come spiegato alcuni post fa ogni cuscinetto ha i suoi grammi di grasso con cui lavorare... oltre grippi prematuramente... oltre i 7000 giri con troppo grasso scalderebbe come una centrale termica...

Avatar utente
marcick
Member
Member
Messaggi: 414
Iscritto il: giovedì 21 agosto 2008, 13:02
Località: Canegrate - MI

Re: Problemi con Elettromandrino ATC RTM80-20-24Z

Messaggio da marcick » venerdì 15 febbraio 2019, 15:50

Se ne mette un poco, massimo un quarto di circonferenza e poi si distribuisce da solo. Al limite se risolvo poi mi tengo cautelativamente sempre sotto i 18.000. Così come sto adesso (se è vero che ho perso grasso) sono prossimo al grippaggio. Cosa ho da perdere nel provarci ?

Rispondi

Torna a “La mia CNC”