Suggerimento controllo altezza torcia con THC

Sezione dedicata alla tua CNC: Costruzione, descrizione, foto, accorgimenti ed errori di progettazione.
Rispondi
traky09
Newbie
Newbie
Messaggi: 5
Iscritto il: giovedì 5 ottobre 2017, 20:52

Suggerimento controllo altezza torcia con THC

Messaggio da traky09 » lunedì 30 settembre 2019, 18:36

Ciao a tutti.
Sono alla mia seconda CNC, la prima mi ha dato moltesoddisafazioni
Piano di lavoro 170 x130
Guide lineari HGR20
Viti a ricircolo di sfere
N. 3 MOTORI NEMA34 CLOSED-LOOP - 12,5Nm + DRIVER HBS86H
N. 1 MOTORE NEMA24 CLOSED-LOOP - 4Nm
Elettromandrino da 3 Kw
Ho iniziato lavorando tanto legno poi sono passato all'alluminio, tante soddisfazioni e ogni volta una nuova scoperta per avere sempre migliori risultati

Da lì sono passato al secondo progetto, terminato .... o quasi
Con la prima CNC mi sono costrito tutti i pezzi in alluminio compresi i riduttori con cuscinetti ecc.
Piano di Lavoro 3300 x 1800 (visto che le lamiere sono 3000 x 1500 molto robusto con putrelle H14 Peso totale Kg 320 circa
Guide Lineari SBR 20 autocostrute con tondo diametro 20 rettificato e cementato saldato su barre a T
Creamagliera e pignoni 20 mm
Asse z con vite
Motori uguali al primo progetto
N. 3 MOTORI NEMA34 CLOSED-LOOP - 12,5Nm + DRIVER HBS86H
N. 1 MOTORE NEMA24 CLOSED-LOOP - 4Nm
Ridotti al 50% con riduttore autocostrito
Generatore PLASMA (un mostro) ELETTRO CF di Bologna modello 1260 LCD (senza HF) taglio fino a 45 mm in alta qualità, separazione 60 mm.
Vasca acqua altezza 4 cm.
Ora veniamo al dunque, DEVO ACQUISTARE UN THC. Quale ????
Avrei optato per proma SD ma leggento sui vari forum mi sono reso conto di alcuni problemi legati alla minima velocità, il THC abbassa l'asse z con rischio di rovinare pure la torcia
Cosa mi consigliate
avevo visto anche THC Myplasm ma non è piu in produzione
Con la speranza che qualcuno mi chiarisca le idee, un saluto a tutti
Ultima modifica di Mangusta il martedì 1 ottobre 2019, 7:26, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: correzione titolo perchè completamente in maiuscolo

salvatore993
Senior
Senior
Messaggi: 1809
Iscritto il: giovedì 23 novembre 2006, 8:04
Località: Napoli-Tenerife
Contatta:

Re: Suggerimento controllo altezza torcia con THC

Messaggio da salvatore993 » martedì 1 ottobre 2019, 8:22

il problema legato alla velocità dell'asse z non è proprio del proma ma di tutti i thc. mi spiego in base alla velocità di taglio e alla tolleranza d'errore impostata, l'asse z deve avere il tempo di correggere. i thc tipo proma leggono la tensione dell'arco che varia col variare della distanza, solitamente una struttura come quelle che si vedono in giro, sono un errore già di concezione, nel senso che una vite solitamente passo 4 o 5 sull'asse z non è in grado di stare al passo di una cremagliera modulo 1 o di una cinghia passo 5 o 10. esempio, quando si taglia una lamiera tipo 1 o due mm si viaggia a 6000 / 8000 mm/min che significa 100/133 mm/sec in un secondo devi leggere e correggere l'altezza, quindi se vuoi dividere il tempo al 50% vuol dire che l'asse z dovrebbe spingersi a 12000/16000 mm/min con una vite e uno stepper è praticamente impossibile.

traky09
Newbie
Newbie
Messaggi: 5
Iscritto il: giovedì 5 ottobre 2017, 20:52

Re: Suggerimento controllo altezza torcia con THC

Messaggio da traky09 » giovedì 3 ottobre 2019, 18:20

Ciao
Certo, il tempo di salita/discesa dell'asse z potrebbe essere troppo lento, con una lamiera comunque nuova, quindo poco ondulata, le correzzioni dell'asse z dovrebbero essere minime e quindi la velocità dell'asse z è abbastanza trascurabile
Il problema che ponevo io non è questo.
Avevo letto che al diminuire troppo della velocità degli assi x e y, la tensione rilevata dal THC si sballa e l'asse z in base alla tensione rilevata si abbassa molto andando a urtare il materiale.
Consigliavano di installare un THC che ha la possibilità di essere disttivato alle basse velocità (con un programmino specifico installato su mach3)
Ti Ringrazio comunque per avermi risposto.
Buona serata

salvatore993
Senior
Senior
Messaggi: 1809
Iscritto il: giovedì 23 novembre 2006, 8:04
Località: Napoli-Tenerife
Contatta:

Re: Suggerimento controllo altezza torcia con THC

Messaggio da salvatore993 » venerdì 4 ottobre 2019, 8:37

avevo capito male, si è vero ma non dipende dal thc stesso, quanto da dove e come prende la tensione di riferimento.
uso i proma ma ho anche una mhc3000 (cosi mi sembra si chiami) degli americani quella che intercetta la parallela, ti dico cosa è successo a me.
con un telwin in origine manuale la tensione la prendo dall'arco e i partitori interni dei thc la regolano, il telwin marciava ma a basse velocità la lettura andava a quel paese, perché evidentemente dovendo abbassare in maniera notevole la tensione, essendo appunto un partitore passivo rende in un determinato range, quindi a bassi valori si evidenziano di più gli errori, in effetti non riesce più ad avere variazioni nette.
con un elettrocf e un hypertherm con scheda proprietaria dedicata cnc thc interna, che mi restituiscono una tensione già bassa il proma si comporta egragiamente, (con soglie di intervento non eccessivamente spinte) quindi penso (sono quasi certo) che il problema che evidenzi sia più dovuto alla parte che rileva la tensione che al thc stesso.
infatti sul sito (famoso) degli americani che vendono la interfaccia che ti dicevo, c'è una scheda a parte per il condizionamento del segnale da leggere, per risolvere (a loro dire) problemi simili a quello che tu evidenzi, ne parlano nel loro forum.
comunque sia quello che tu dici si risolve con uno script con qualsiasi controllo, devi "doppiare" il segnale in tensione (bassa) dell'arco e farlo leggere da un ingresso analogico disponibile, e impostargli una soglia e la tipologia di intervento, nel tuo caso l'esclusione della lettura, ovviamente con un altro script.

traky09
Newbie
Newbie
Messaggi: 5
Iscritto il: giovedì 5 ottobre 2017, 20:52

Re: Suggerimento controllo altezza torcia con THC

Messaggio da traky09 » venerdì 4 ottobre 2019, 17:46

Ciao.
Visto che usi già un THC approfitto per chiederti una chiarificazione.
Io ho un creato un sistema meccanico che all'inizio del taglio mi dà la distanza della torcia alla lamiera quindi con le varie macro si alta ad altezza x, accende la torcia, sfondamento e si abbassa ad x1 e inizia a tagliare
Quando installo il THC come si comporta? mantiene sempre la distanza a x1 o si mette a una distanza impostata sul THC?

salvatore993
Senior
Senior
Messaggi: 1809
Iscritto il: giovedì 23 novembre 2006, 8:04
Località: Napoli-Tenerife
Contatta:

Re: Suggerimento controllo altezza torcia con THC

Messaggio da salvatore993 » sabato 5 ottobre 2019, 8:59

io faccio così:
ho la piastra reggi torcia che è fluttuante con un micro sopra a una distanza certa, ossia l'asse z scende tocca la lamiera, comprime di un tot le molle e tocca lo switch. una volta toccata per lei è zero, nel post processore di sheetcam (il programma che uso io) ho dichiarata la distanza del micro più l'altezza a la quale voglio far alzare la torcia. quindi dopo aver fatto l' homing z la torcia si porta all'altezza voluta, sempre visto che il tocco è sulla lamiera. distanze di sfondamento pause e altro le do da cam, in questo modo svincolo il controllo macchina da macro e similari.
il proma lo monto semplicemente in modo indipendente intercettando z su e z giù sulla scheda (nel mio caso planetcnc mk4). faccio dei test su spezzoni del materiale che devo tagliare quando sono soddisfatto memorizzo il valore di tensione arco nel proma, imposto le tolleranze e lancio la lavorazione. in effetti in questo modo il programma taglio è totalmente indipendente dal controllo altezza, che viene effettuato a parte inseguendo i valori di tensione arco. a livello hobbistico ma anche no, per macchine plasma con budget ridotti non credo ci sia di meglio, per darti un' idea ti allego il link della pagina planet dove ho attinto spunti.

https://planet-cnc.com/blog/?category=solution-plasma

appena stendo il mio (l'ho fatto pieghevole e riponibile per questioni di spazio) posto qualche foto

traky09
Newbie
Newbie
Messaggi: 5
Iscritto il: giovedì 5 ottobre 2017, 20:52

Re: Suggerimento controllo altezza torcia con THC

Messaggio da traky09 » sabato 5 ottobre 2019, 14:06

pure io ho una piastra fluttante, al posto di un micro ho montato un sensore di prossimità
allego foto prima di montare la torcia, provavo con un tubetto!!
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

Rispondi

Torna a “La mia CNC”