consigli su nuova cnc da costruire

Sezione dedicata alla tua CNC: Costruzione, descrizione, foto, accorgimenti ed errori di progettazione.
Rispondi
Avatar utente
MauPre75
Senior
Senior
Messaggi: 1299
Iscritto il: venerdì 1 dicembre 2017, 14:43
Località: Castelbuono (Pa)

Re: consigli su nuova cnc da costruire

Messaggio da MauPre75 » martedì 4 maggio 2021, 18:45

Non ho capito come hai generato il gradino con il cambio utensile, difetti del genere credo che sia meglio eliminarli con una nuova passata di finitura con zero pezzo più profondo in zeta.

Avatar utente
arm
Senior
Senior
Messaggi: 1832
Iscritto il: venerdì 18 maggio 2007, 13:21
Località: arborea (OR) e firenze
Contatta:

Re: consigli su nuova cnc da costruire

Messaggio da arm » martedì 4 maggio 2021, 18:50

Forse in sgrossatura hai lasciato poco grezzo da eliminare poi in finitura? quelli sembrano segni della fresa da 12. Io su legno di solito lascio 2 mm

Che offset di passata hai settato per la finitura?
L'arte è l'espressione di piacere che l'uomo prova nel lavoro. (William Morris artigiano - architetto 1834-1896)
Cnc 3 assi per alluminio, 600x350, ponte fisso
Cnc 3 assi+1, 1200x800, doppia vite
Fresatrice verticale per acciaio

sibelius
Junior
Junior
Messaggi: 151
Iscritto il: mercoledì 8 gennaio 2020, 8:35
Località: Leura - NSW _Australia
Contatta:

Re: consigli su nuova cnc da costruire

Messaggio da sibelius » mercoledì 5 maggio 2021, 7:38

Ciao arm and MauPre75

grazie delle risposte.

L'idea dei pezzetti di carta mi sembra ottima, la provero'.
Per quanto riguarda il gradino quello che e' successo e' il seguente.
Ho generato il gcode con artcam e utilizzato il postprocessore per il tool change ma mi sono dimenticato di aggiungere una linea di gcode subito dopo il tool change.
Devo aggiungere questa linea poiche' ho rimappato la macro del comando M6 e per mia scelta non ho inserito il passaggio che richiama il G90 G54 prima dell'inizio della seconda parte di g code.
Allora quando l'interprete ha eseguito il T4M6 la linea successiva di g code non e' stata eseguita e ho dovuto mettere la macchina in pausa.
Poi ho riinserito la linea mancante e riavviato l'interprete dalla linea t4m6; insomma ho fatto un po di casino.

Per quanto riguarda le passate della fresa da 12mm di solito non scendo mai sotto il 50% di offset quindi passate da 6mm.
Per quanto riguarda la fresa conica da 1mm di raggio alla punta, ho fatto passate da 0.3mm.
Di solito lascio 1mm di extra materiale per la finitura ma forse e' poco; sto facendo un po di esperimenti.
Non appena ho tempo vorrei modificare il post processore per adattarlo alla mia macro M6.

Ps arm ma quei pezzetti di carta abrasiva come li hai fabbricati; hai incollato la carta su quella tela o li comperi
Ciao
Grazie dell'aiuto

Avatar utente
arm
Senior
Senior
Messaggi: 1832
Iscritto il: venerdì 18 maggio 2007, 13:21
Località: arborea (OR) e firenze
Contatta:

Re: consigli su nuova cnc da costruire

Messaggio da arm » mercoledì 5 maggio 2021, 8:55

Ciao, no me li faccio da me. In pratica taglio con le forbici la carta abrasiva telata (la trovi già così a metraggio, oppure compri i nastri da smerigliatrici) in quadratini di 20x20 o 30x30, ci faccio un forellino al centro con un punteruolo e li inserisco nella vite che poi va nell'alberino. Ne metto 3 o 4 con la parte abrasiva verso l'alto e 1 o 2 verso il basso. Usandoli il diametro si restringe e alla fine puoi entrare nei dettagli più piccoli. Per la grana fai prima delle prove in base alla durezza del legno per evitare che mangino "troppo"; io me ne preparo una decina con grana da 120 a 240, perchè comunque non durano molto.

Ho visto video di lucidatori di stampi che, per evitare evidentemente di lasciare a vista la vita la centro, mettono solo il primo quadratino di carta e poi, credo con Attack, ci incollano gli altri sopra; il problema è che una volta consumato, butti via anche l'alberino.

Dato che le rigature della fresa rimangono sempre e comunque una passatina di carta la devi sempre dare, puoi valutare di ridurre le passate, risparmiando tempo in finitura.

Col tempo sono passato dal Dremel o Proxon, a manipolo da orafo che è più maneggevole, non scotta nelle mani dopo poco ed è più potente.

Vedendo i dettagli del tuo bassorilievo per la finitura avrei usato una punta più grossa, anche ball3; considera che più il diametro è piccolo, più devi avvicinare le passate. Se non hai dettagli o gole con larghezza sotto i 2/3 mm, non conviene usare una fresa da 1mm.
L'arte è l'espressione di piacere che l'uomo prova nel lavoro. (William Morris artigiano - architetto 1834-1896)
Cnc 3 assi per alluminio, 600x350, ponte fisso
Cnc 3 assi+1, 1200x800, doppia vite
Fresatrice verticale per acciaio

sibelius
Junior
Junior
Messaggi: 151
Iscritto il: mercoledì 8 gennaio 2020, 8:35
Località: Leura - NSW _Australia
Contatta:

Re: consigli su nuova cnc da costruire

Messaggio da sibelius » mercoledì 5 maggio 2021, 9:18

ciao arm

Grazie mille dei preziosi consigli.
Nel finesettimana se ho tempo voglio provare a incidere su un pezzo di cedro che ho tagliato e che ho lasciato stagionare per tre anni.
Ho provato a incidere su alcuni tipi di legno di eucalipto che crescono dietro casa mia ma e' un legno troppo farinoso, si incolla dappertutto; ho provato la banksia; bellissimo colore ma e' una poltiglia; l unico eucalipto che mi da qualche risultato e' il ghost gum ma non vale la pena perderci il sonno.

Grazie ancora dei suggerimenti
ciao

Rispondi

Torna a “La mia CNC”