Modifica fresa tradizionale usando la cnc retrofittata

Sezione dedicata alla tua CNC: Costruzione, descrizione, foto, accorgimenti ed errori di progettazione.

Moderatore: scj

Rispondi
Avatar utente
leomonti
Senior
Senior
Messaggi: 1683
Iscritto il: mercoledì 20 dicembre 2006, 19:04
Località: Bologna

Modifica fresa tradizionale usando la cnc retrofittata

Messaggio da leomonti » mercoledì 11 aprile 2018, 14:19

Era da tempo che avevo in animo di modificare il mio trapano fresa cinese-originale-del-c...zo, sostituendo il rumorosissimo cambio ad ingranaggi, con una trasmissione a cinghia Poly-V. Del cambio non ho bisogno, il motore - sostituito con uno made in Italy da 2.2 Kw isolato in classe F - è azionato da inverter Toshiba vettoriale
Poi, qualche giorno fa, dopo una ventina di giorni che non andavo in garage, ho trovato la tavola a croce allagata d'olio. Avevo sempre avuto dei trafilaggi, ma stavolta si era propria pisciata addosso. A quel punto, mi sono deciso.
Smontare la macchina è una esperienza Zen. Non so quali tabelle di accoppiamento usino i cinesi, ma cuscinetti ed ingranaggi sono montati con interferenze assurde, non so se arrivino al decimo. Ho messo in crisi tutti gli estrattori che ho, e tutto il calendario.... In molti momenti ho avuto la tentazione di imbracciare il flessibile, ed alcuni cuscinetti su sedi cieche e che non verranno più utilizzati, sono destinati a rimanere dove sono. Tutto ciò al di là del peso delle parti, movimentate tutte a mano o sfruttando i movimenti della macchina e supporti di fortuna. E della laboriosità della modifica, visto che dovrò aprire di fresatura almeno un lato della testa per accedere a cinghia e tendicinghia, visto che la posizione del motore è fissa e la cinghia, senza un accesso da almeno un lato della testa, sarebbe impossibile da montare. Comunque, i trafilaggi si spiegano, in gran parte, col materiale usato per ricavare le guarnizioni di tenuta. Cartaccia di giornale cinese che assorbe l'olio e lo fa passare per capillarità, paraolio fatti in casa con le camere d'aria, e via di questo passo.
Dalla via che mi ci trovo, sostituirò anche i cuscinetti della linea mandrino, visto che conto di raggiungere un regime di 5.000 giri che i cuscinetti cinesi non reggerebbero.

Vi chiedete perchè posto in questa sezione? E' presto detto
Avevo, come dicevo sopra, la necessità di aprire una finestra nella testa, diversamente non ci sarebbe alcuna possibilità di installare e regolare le cinghie. Visto che la fresatrice manuale è, appunto, smontata, ho azzardato la lavorazione della ghisa sulla cnc costruita sulla base di un pantografo Pear. Sono rimasto davvero sorpreso. Certo, ho usato i guantini gialli.
Fresa da 4 mm 3 taglienti Garant rivestita, 1250 rpm, avanzamento 60 mm/min.
La macchina è andata alla grande, nessuna vibrazione, finitura eccellente, considerato che la fresa lavora in contornatura dal pieno e che quindi è impegnata su due lati, da una parte concorde e dall'altra discorde.
Se ne avete voglia, guardate un po' qui:
https://www.youtube.com/watch?v=OSQFStKO9yY
Il cervello è l'organo più sopravvalutato...(W.Allen)

lelef
Senior
Senior
Messaggi: 629
Iscritto il: domenica 9 settembre 2007, 19:14
Località: Frejus

Re: Modifica fresa tradizionale usando la cnc retrofittata

Messaggio da lelef » mercoledì 11 aprile 2018, 14:48

questa e' 'santa pazienza' io dopo i primi 30 secondi avrei fermato tutto e giu' di flessibile !
Tornio Grazioli Dania retrofittato, Fresatrice Grazioli 1.5 retrofittata, cnc autocostruita nel 1998 ,rettifica piana Glia, Trapano Titex Milano
Pressa ,Troncatrici a disco e alternativa e piano di riscontro di marchio sconosciuto
Gioco con macchine e moto di modellismo e non da 1,5cc agli 8000cc

Avatar utente
leomonti
Senior
Senior
Messaggi: 1683
Iscritto il: mercoledì 20 dicembre 2006, 19:04
Località: Bologna

Re: Modifica fresa tradizionale usando la cnc retrofittata

Messaggio da leomonti » mercoledì 11 aprile 2018, 18:27

Anche col flessibile, 12 mm. di ghisa richiedono pazienza, mano ferma e tanto altro.
Così, invece, viene un lavoro piuttosto pulito e sufficientemente preciso.
Il cervello è l'organo più sopravvalutato...(W.Allen)

Rispondi

Torna a “La mia CNC”