Motorizzazione 4°Asse

Sezione dedicata alla tua CNC: Costruzione, descrizione, foto, accorgimenti ed errori di progettazione.
Rispondi
Junior73
Senior
Senior
Messaggi: 2523
Iscritto il: lunedì 14 aprile 2014, 10:36
Località: Perugia

Re: Motorizzazione 4°Asse

Messaggio da Junior73 » sabato 27 aprile 2019, 11:07

....
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

Pietro595
Junior
Junior
Messaggi: 86
Iscritto il: lunedì 13 novembre 2017, 18:12

Re: Motorizzazione 4°Asse

Messaggio da Pietro595 » sabato 27 aprile 2019, 14:50

Perdonami ma continuo a non capire bene cosa tu voglia realizzare, stai parlando riferendoti a un esempio che non è quello che vorresti realizzare.

Ad ogni modo, se sai ogni quanti gradi del 4asse vuoi fare una lavorazione, e lo sai per forza perché lo decidi tu...che sia 2d 3d, semplice o complessa, la cosa più semplice è generare i codici delle singole lavorazioni da pezzi come piastre ed editare un gcode unendo il tutto intervallando le varie lavorazioni con un allontanamento in Z, che porta la fresa oltre il profilo massimo del particolare, e con una rotazione dell'asse A fino ai gradi per la lavorazione successiva.

Con fusion hai la possibilità di lavorare superfici 3d e il post processor genera un gcode specifico per mach3. Rosetta cnc lo usi solo per simulare? In questo caso puoi usare l'apposita funzione di fusion. Cncusb non ho capito per cosa lo usi a meno che non sia il tuo controllo.

Avatar utente
shineworld
Senior
Senior
Messaggi: 662
Iscritto il: venerdì 18 marzo 2016, 9:44
Località: Vicenza
Contatta:

Re: Motorizzazione 4°Asse

Messaggio da shineworld » sabato 27 aprile 2019, 17:35

Il problema con Fusion360, e con altri CAM e che quando vanno in simulazione di solito lo fanno come se si avesse un sistema con 5 assi testa testa.
Allo scopo finale la simulazione serve solo a vedere collisioni di porta-utensile / utensile e valutare i passaggi, sovra-metallo da lasciare etc. ma non fare un'analisi dettagliata di cosa farà poi la macchina.

Quello che vedi quando parti con la simulazione non è ancora il file finale, il quale ha quasi certamente una serie di operazioni che al simulatore non vengono fatte vedere. Questo perchè Fusion360 ha un engine post-processore che tramite il post ti fa aggiungere parecchie operazioni e son cose che solo il post, che sta a valle, sa e che quindi in simulazione non vedrai mai.

Faccio un esempio:

Se hai una testa rotativa con un certo numero di giri, dopo di che strappi cavi e connessioni, questa viene valutata solamente al momento del post.
Lanci la simulazione e la lavorazione prosegue come nulla fosse, gira e rigira. Generi il post e se non lo hai modificato appositamente gira e rigira ti fai danni. Bisogna quindi aggiungere un po di funzioni per far si che raggiunti i gradi massi esca dal pezzo tangente al vettore utensile di un top, che puoi decidere, fai fare le n.rotazioni che servono a poi a continuare la lavorazione :)

Un esempio è nel video: https://www.youtube.com/watch?v=g7ownedIFIg

In questo caso l'asse C ha una rotazione massima di -365/365 gradi e A ha una rotazione tra -120/120.
A livello simulatore questi dati non esistono e ti fa vedere un percorso.
Passato per il post-processore ti esce qualcosa di veramente diverso e solo una valutazione al simulatore ti salva da collisioni o danni alla macchina.

Motivo per cui sto investendo tanto tempo nello sviluppo della parte gestione Virtual Machine direttamente nel programma CNC.
Non tutti possono permettersi un VeriCUT, Eureka, etc a bordo macchina o in ufficio.

Junior73
Senior
Senior
Messaggi: 2523
Iscritto il: lunedì 14 aprile 2014, 10:36
Località: Perugia

Re: Motorizzazione 4°Asse

Messaggio da Junior73 » domenica 28 aprile 2019, 14:51

@Pietro595

Si ho ridotto l'esempio ad una semplice profilatura interna in un unico passaggio di 2mm dei due cerchi sulla superficie del quadrato. Questo per ridurre il gcode da postare nel forum . Come dicevo il fine è quello di capire degli aspetti importanti quali:

- Come effettuare una lavorazione 2d (e successivamente 3d) su facce diverse conoscendo i gradi di spostamento dell'asse A. E questo sembra che funzioni anche in macchina (foto allegata). Non ci sono stati problemi di collisioni delle fresa con il pezzo in lavorazione .

- Trovare (se c'è) un metodo per il quale è il programma cam da solo riesce a ricavare dal disegno 3d lo spostamento di A . Voglio dire non devo essere io a dirgli di girare l'asse A di 90 gradi.
Vorrei in pratica selezionare i due cerchi , fare la lavorazione 2d e poi è il cam che pensa al resto. Se faccio in questo modo Rhinocam mi da errore.
Se ad esempio faccio una tasca mi deve ricavare automaticamente la profondità (Rhino credo lo faccia) dal disegno etc.

Gli esempi sono fatti per cercare di capire come funziona la lavorazione a 4 assi mettendo da parte come dicevo lavorazioni solitamente artistiche tipo queste per intenderci con Aspire 9.5 molto semplici da configurare ed effettuare...

https://www.youtube.com/watch?v=ezc3VR_-tuo

fatte di sgrossatura e finitura ma dove alla fine si usano 3 soli assi poichè X o Y rimangono fermi. Si chiama wrapping e alla fine bisogna selezionare il post processore giusto tipo Mach3 Atc Wrapx2A MM.

Voglio capire in pratica dove si può arrivare con software abbastanza complessi (e completi) come Rhinocam appunto. Se si riesce su di un pezzo ad usare varie tecniche di approccio
(2d ,3d ,wrapping , tornitura normale etc) magari diverse in successione.

Rosetta cnc è il simulatore che preferisco mentre Usbcnc è il programma della Planet cnc della scheda che uso, che in genere "digerisce" un po tutti i comandi ma l'anteprima (specie senza cnc collegata) non è "fruibile" come quella di Rosetta.

Se dovessi fare un percorso a 4 assi con Fusion posta pure il gcode e se possibile anche come l'hai realizzato. L'ho installato appena posso ci provo...


@Shine

La simulazione in Rhino in effetti non rispecchia la lavorazione reale. Penso anche in altri programmi .

Vorrei anche capire (prossimi test) se riesco a creare un percorso dove lavorano simultaneamente 4 assi e se la scheda(cinese) è in grado di eseguirli correttamente o fino a che punto si può arrivare. Hai percorsi molto semplici 4 assi interpolati Shine da eseguire ?

Saluti
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

Avatar utente
shineworld
Senior
Senior
Messaggi: 662
Iscritto il: venerdì 18 marzo 2016, 9:44
Località: Vicenza
Contatta:

Re: Motorizzazione 4°Asse

Messaggio da shineworld » domenica 28 aprile 2019, 15:10

Si con Fusion ho lavorazioni con 4 assi in continuo, oppure qualche esempio di lavorazioni su facce di un cubo dove il cam genera automaticamente la rotazione di A.

Oggi sono fuori casa, domani provo a postare qualche cosa.

Ho molti clienti che usano il 4th asse in continuo, alcuni in indexato, con artcam, SolidCAM, fusion, etc. Ogni tool ha i suoi metodi d'approccio al multiasse

Avatar utente
shineworld
Senior
Senior
Messaggi: 662
Iscritto il: venerdì 18 marzo 2016, 9:44
Località: Vicenza
Contatta:

Re: Motorizzazione 4°Asse

Messaggio da shineworld » domenica 28 aprile 2019, 15:41

Junior per la tua scheda bisogna poi capire se gestisce l'interpolazione a 4 assi in continuo o indexato, se gestisce la cinematica per mantenere il TCP feed o se il feed è relativo solo alla rotazione asse senza gestione del decentramento rispetto al fulcro di rotazione.

In RosettaCNC, con assi rotazionali indipendenti (quindi senza RTCP) è una funzionalità che abbiamo da poco aggiunto nella versione 1.6.

Junior73
Senior
Senior
Messaggi: 2523
Iscritto il: lunedì 14 aprile 2014, 10:36
Località: Perugia

Re: Motorizzazione 4°Asse

Messaggio da Junior73 » domenica 28 aprile 2019, 16:05

Grazie Shine....si vorrei capire i limiti della scheda cinese (clone economico della planet). Non credo sia in grado di fare tutto e sto già guardando alla Rnr economica 4 assi con mach3 o questa Novusun 6 assi USB

https://it.aliexpress.com/store/product ... 38a7OrVCvK

che sta recensendo Maurizio . Se non era per il budget prendevo la tua....mach3 non mi sta molto simpatico :)

Tieni conto che ho passato il laser a diodo sulla cnc grande controllandolo con Arduino e Laser grbl o Ugs platform 2.0 del 18 dicembre 2018 . Ho praticamente abbinato due schede di controllo (arduino senza i limiti ne home però :) ).
Al laser gli ho fatto un supporto facile da spostare dove viene alloggiato anche il "driver" perchè vorrei spostarlo velocemente sulla cnc piccola per incidere roba tonda su 4 asse .

Saluti
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

Avatar utente
shineworld
Senior
Senior
Messaggi: 662
Iscritto il: venerdì 18 marzo 2016, 9:44
Località: Vicenza
Contatta:

Re: Motorizzazione 4°Asse

Messaggio da shineworld » martedì 30 aprile 2019, 11:40

@Junior73 quando si parla di schede per Mach3/4 sono in pratica solo delle estensioni fisiche al programma Mach3/4 di qui il loro prezzo irrisorio.

Implementano giusto l'elettronica necessaria per darti gli I/O, uscite stepper, una connessione parallela/usb/eth, etc.
Di fatto tutto viene fatto dal PC, generazione percorso incluso, e quindi le funzionalità che otterrai sono e restano sempre quelle date dal programma Mach3.

Se Mach3 una cosa non la fa indipendentemente dalla scheda che ci connetti non avrai quella cosa.
Tra una scheda di un tipo e un'altra ci guadagni nel tipo di connessione, nel numero di I/O e device attaccabili, nulla più.

Se non aggiornano e sviluppano Mach3/4 le funzionalità quindi sono quelle.

Alcuni produttori di schede, ad esempio la CS-LAB, hanno un plugin per poter usare la loro scheda con Mach3/4 ma di fatto per proseguire lo sviluppo e aggiungere le funzionalità richieste dal mercato odierno hanno e stanno sviluppando una loro interfaccia software.

Junior73
Senior
Senior
Messaggi: 2523
Iscritto il: lunedì 14 aprile 2014, 10:36
Località: Perugia

Re: Motorizzazione 4°Asse

Messaggio da Junior73 » martedì 30 aprile 2019, 13:11

Non conosco bene Mach3 purtroppo non usandolo . So che gestisce tutto il pc e cosa che mi mette qualche timore per il fatto di poter mandare 2 cnc in contemporanea dalla stesso (scassato) notebook come faccio ora. Sto cercando nel forum vecchie discussioni su Mach3 e gestioni di 4 o più assi interpolati o indexati .Non vale la pena di chiedere poichè sarà un argomento già trattato in passato.
Per Usbcnc della Planet ho una vecchia versione con scheda cinese come detto non credo sia in grado di mandare 4 assi interpolati ...al massimo posso inviare qualche istruzione manuale ...non riesco a creare percorsi con 4 assi interpolati da cam per il momento . Tieni conto che non ho sul software (che in teoria gestisce fino a 9 assi con la Mk2) nemmeno la scelta di gradi/mm per il 4 asse e devo convertire con gli step (4,444 mi pare) per avere la la lettura corretta dell'asse A in gradi. Non tutte le funzioni del software USb cnc sono attive con la scheda clonata cinese.

comunque vado nel forum inglese della Planet per cercare qualche info in più...se dovessi avere il tempo di inviare qui nel forum qualche semplice percorso stasera vado dalle cnc e posso provare...

Saluti

Junior73
Senior
Senior
Messaggi: 2523
Iscritto il: lunedì 14 aprile 2014, 10:36
Località: Perugia

Re: Motorizzazione 4°Asse

Messaggio da Junior73 » martedì 30 aprile 2019, 14:57

Sono andato a cercare sul manuale dell'ultima versione di Usb cnc e cioè la versione Tng

https://planet-cnc.com/wp-content/uploa ... NC_TNG.pdf

A pagina 240 ....
PlanetCNC controllers support up to 9* interpolated axis outputs, depending on controller used.
Each axis output can generate steps for any of 9 linear or rotational axes.

*4 for Mk3/4 and Mk3ECO
mentre nel manuale delle versione precedente

https://planet-cnc.com/wp-content/uploa ... roller.pdf

non son riuscito a trovare info precise a riguardo....

Saluti

Avatar utente
shineworld
Senior
Senior
Messaggi: 662
Iscritto il: venerdì 18 marzo 2016, 9:44
Località: Vicenza
Contatta:

Re: Motorizzazione 4°Asse

Messaggio da shineworld » martedì 30 aprile 2019, 16:21

Non conosco l'architettura interna del sistema PlanetCNC.

A prima vista sembrerebbe un sistema formato da PC + scheda ove la scheda fa anche la parte interpolazione, oltre che la generazione step.
Dico sembrerebbe, perchè poi, stranamente nei PDF che hai allegato, si precisa che è auspicabile un PC con 4 processori e nessun antivirus o servizio pesante in background, indice che in realtà il lavoro lo fa il PC, come avviene con i sistemi basati da Mach/LinuxCNC/etc.

Sono solo speculazioni su pochi dati alla mano, ma raffrontati con RosettaCNC, ove il lavoro reale lo fa la scheda (di fatto è un PLC con sistema operativo Hard Real-TIME) e il PC serve solo per l'anteprima grafica e interfaccia utente, ne faccio girare tranquillamente due istanze su notebook del 2004 con un centrino M730 da un processore da 1.8Ghz. Di fatto non diamo alcuna indicazione sulla configurazione minima se non indicare un display con risoluzione minima di 1366x768.

Tornando al CAM 4 asse, non ho avuto ancora un momento libero per metterci le mani, ma con Fusion 360, le poche operazioni che ho provato, mi sono sembrate semplici, semplici.

Per farla ci sono due modi:

- Wrap toolpath (dove alla geometria selezionata applichi un tool path su un cilindro interno all'oggetto che ne definisce il percorso rotativo)
- Tool Orientation (dove decidi per una lavorazione di cambiare dove si trova l'asse Z).
001.jpg
002.jpg
003.jpg
004.png
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

Junior73
Senior
Senior
Messaggi: 2523
Iscritto il: lunedì 14 aprile 2014, 10:36
Località: Perugia

Re: Motorizzazione 4°Asse

Messaggio da Junior73 » mercoledì 1 maggio 2019, 11:54

Allora ho provato a fare una lavorazione 4 assi interpolati con Rhinocam 2018 (appena posso provo anche con Fusion).

Vado per punti:

- Ho immaginato una lavorazione a spirale convessa sul quadrello 20 x20mm , nella parte superiore come vedete in allegato .

-Lo zero pezzo l'ho preso al centro (contropunta) distante però 50mm in Y come si può vedere dall'immagine allegata di Rhino. IL motivo sta nel fatto che simulando la fresa cozzava con il pezzo nel momento di salire sulla parte superiore. Sorvolo su questa problematica per ilmomento.

-Ho impostato una lavorazione a 4 assi pocketing . Praticamente una tasca a spirale convessa chedal quadrato va a formare la forma di un cilindro
all'interno della tasca stessa.

-Sono uscito con USbcnc come postprocessor e provando in macchina (prima a vuoto ) e poi con il quadrello in legno con fresa (finita!!!) sembra che funzioni.

- Allego oltre alle immagini il file gcode.

MI sembra che la scheda esegua i 4 assi interpolati . IL feed impostato a 200 per precauzione si riduce nella lavorazione intorno ai 30-50 poichè i movimenti sono brevi credo. Non ho provato ad aumentare ne cambiando il feed stesso nel gcode ne tramite l'override.

MI fermo qui per poi inserire una seconda lavorazione ruotata di 90 gradi con le medesime caratteristiche sulla quale vorrei chiedere qualche delucidazione

Che ne pensate?

Saluti
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login
Ultima modifica di Junior73 il mercoledì 1 maggio 2019, 12:05, modificato 1 volta in totale.

Junior73
Senior
Senior
Messaggi: 2523
Iscritto il: lunedì 14 aprile 2014, 10:36
Località: Perugia

Re: Motorizzazione 4°Asse

Messaggio da Junior73 » mercoledì 1 maggio 2019, 11:56

....ecco altre immagini con il file gcode compresso in rar
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

Avatar utente
shineworld
Senior
Senior
Messaggi: 662
Iscritto il: venerdì 18 marzo 2016, 9:44
Località: Vicenza
Contatta:

Re: Motorizzazione 4°Asse

Messaggio da shineworld » mercoledì 1 maggio 2019, 12:36

Ti allego un link che rende molto bene le operazioni e strategie di costruzione CAM quando si lavora con il 4th asse con Fusion:
https://www.youtube.com/watch?v=f6-BfXx7Jcc

Attento perchè a RhinoCAM hai generato un file per asse A su Y mentre a quanto vedo nel preview su tuo programma CNC sviluppi la costruzione grafica con A in X. Questa dovrebbe essere la visualizzazione corretta:
001.png
Poi controlla se la tua CNC ha la gestione velocità perferica TCP anche con il 4th asse il che cambia di molto la dinamica di velocità durante le lavorazioni con Z su sviluppo rotativo:

Senza TCP Feed on A: 38 secondi
002.png
Con TCP Feed on A: 36 secondi
003.png
I tratti in colore ti fanno vedere la differenza di velocità rispetto alla massima raggiunta in spettro colori.
Qui è poco evidente perchè le velocità in gioco sono veramente basse ma a velocità più alte fa differenza.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

Avatar utente
shineworld
Senior
Senior
Messaggi: 662
Iscritto il: venerdì 18 marzo 2016, 9:44
Località: Vicenza
Contatta:

Re: Motorizzazione 4°Asse

Messaggio da shineworld » mercoledì 1 maggio 2019, 17:30

Oggi pomeriggio ho avuto un'oretta per provare le strategie più semplici per 4th asse con Fusion 360.

Allego un video per meglio comprendere i passaggi e risultati finali: VIDEO
Allego anche il progetto Fusion 360: PROGETTO FUSION 360

Come post-processor va benissino quello per Mach3 basta attivare che l'asse rotativo è su X o Y.

Nell'esempio ho usato:
- 2D Adaptative for raw side up (indexed A)
- 2D Adaptative for raw side down (indexed A)
- Flow Multi-axis finiture (true rotative A)
- 2D Adaptative for poket (true rotative A)

La prima sgrossatura del pezzo viene fatta in modalità indexata (l'asse A si ferma ad una posizione e si lavora solo di XYZ).
Nella terza parte viene usato la lavorazione flow che è di natura multi-asse. Avendo solo l'asse A si sviluppa solo per quest'asse.
Avendo anche l'asse C, se ci sono operazioni che la richiedono si attiverebbe anche questa gestione ma il post darebbe sicuramente errore.
Nell'ultima lavorazione viene fatta una tasca e come riferimento si usa la raggiatura della tasca interna di modo che si sviluppi la rotazione in A.
Non sono molte le lavorazioni attualmente in grado di lavorare su un Wrapped toolpath.
001.jpg
002.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

Rispondi

Torna a “La mia CNC”