Motorizzazione 4°Asse

Sezione dedicata alla tua CNC: Costruzione, descrizione, foto, accorgimenti ed errori di progettazione.
Rispondi
guido91ra
Member
Member
Messaggi: 234
Iscritto il: giovedì 26 gennaio 2017, 11:46
Località: Ravenna

Re: Motorizzazione 4°Asse

Messaggio da guido91ra » domenica 18 novembre 2018, 8:43

Non è una buona idea togliere dei denti a una puleggia.
Rischi lo slittamento e di sforzare troppo quei 2 denti in presa.
Haas VF4-SS+HRT310SP

Junior73
Senior
Senior
Messaggi: 2395
Iscritto il: lunedì 14 aprile 2014, 10:36
Località: Perugia

Re: Motorizzazione 4°Asse

Messaggio da Junior73 » domenica 18 novembre 2018, 19:15

Ho provato a farla con 16 denti divisa in quattro zone (due zone sono sempre in presa). Tanto comunque è un test . Purtroppo ho una fresa da 2mm che arriva a 17mm di taglio contro i 20mm necessari . Si nota infatti una scanalatura superiore dovuta alla fresa che ha terminato la zona di taglio. Di solito (per cinghie da 10-15mm) faccio un passaggio circolare a circa 2 decimi dalla "cresta" dei denti con una fresa da 3,175mm e poi ripasso per i denti con una fresa da 2mm appunto. Questo scarica di lavoro la fresa da 2mm che può andare abbastanza veloce. Ho cercato in rete (Bangoodd, aliexpress, Ebay) frese da 2mm con un taglio da 20mm (anche 22mm)ma non sono riuscito a trovare niente.

Come fate di solito i denti HtD5m?

Appena posso faccio la puleggia liscia per il secondo motore e assemblo il tutto ....

Saluti
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

Avatar utente
MauPre75
Member
Member
Messaggi: 388
Iscritto il: venerdì 1 dicembre 2017, 14:43
Località: Castelbuono (Pa)

Re: Motorizzazione 4°Asse

Messaggio da MauPre75 » domenica 18 novembre 2018, 20:14

Ma è mdf ?se si quale resistenza pensi di ottenere ? O è solo per test e poi farla in alluminio ?
Con quella scanalatura non hai perso superficie per la cinghia rendendo vano il tempo di fresata ?

Junior73
Senior
Senior
Messaggi: 2395
Iscritto il: lunedì 14 aprile 2014, 10:36
Località: Perugia

Re: Motorizzazione 4°Asse

Messaggio da Junior73 » domenica 18 novembre 2018, 20:53

Si è un test con pezzi di recupero solo per capire se è tutto ok con le dimensioni , assemblaggio , tensione della cinghia e rapporto di 1:4 . Inoltre deve funzionare bene anche il poter sganciare la cinghia, allentando i 4 bulloni della piastra dello stepper, per poter far andare l'eventuale secondo motore normale.

Per la scanalatura penso non crei problemi per la fase di test ,sono circa 3mm . I restanti 17mm sono più che sufficienti. Comunque devo trovare una fresa da 2mm più lunga o semplicemente senza aumento di diametro sul codolo. Altrimenti devo cambiare strategia per le Htd5m.

Che metodo usi per questa tipologia di pulegge?

Saluti

Avatar utente
MauPre75
Member
Member
Messaggi: 388
Iscritto il: venerdì 1 dicembre 2017, 14:43
Località: Castelbuono (Pa)

Re: Motorizzazione 4°Asse

Messaggio da MauPre75 » domenica 18 novembre 2018, 21:56

Non le ho ancora fatte , ma se dovessi le farei con tutti i denti , se non optassi per un riduttore di giri , anche a perdere tutto il tempo di fresata , non so che modulo ha quella cinghia , con blender posso fare tutti i moduli se serve batti un colpo , approposito che modulo hai usato per il pignone ? Combacia con la cinghia ?

Junior73
Senior
Senior
Messaggi: 2395
Iscritto il: lunedì 14 aprile 2014, 10:36
Località: Perugia

Re: Motorizzazione 4°Asse

Messaggio da Junior73 » domenica 18 novembre 2018, 22:54

Come modulo per realizzare la puleggia uso lo strumento di Cambam "puleggia di distribuzione". Gli dai il numero di denti ed è fatta. Poi solitamente la esporto in dxf su Sketchup 2018 per fare altre cose per poi fare il percorso sempre con Cambam. I denti che crea sono o.k. per la cinghia htd5m , anche nel caso della puleggia grande con soli 16 denti poichè ho creato la puleggia con tutti i denti (88) e poi ne ho cancellati 72. Sono solo curioso di capire se i pochi denti reggono lo sforzo oppure magari la cinghia salta i denti o altro. Chiaramente nella versione finale non mi azzarderò a togliere denti.

Per il rapporto di riduzione pro motore stepper penso che 1 a 4 sia pochino per la potenza del nema 23 3A . Siamo come detto 22/88 ma potrei arrivare a 16/96 . Penso che lo sforzo di tenuta vari a seconda del tipo di lavorazione /materiale ma non so quando lo stepper inizia a "cedere".
L'altra strada è mettere un motore nema 34 . IL nema 42 l'ho escluso (non entra comunque nella sede dei motori stepper) in quanto penso che non sia necessario


Saluti

Junior73
Senior
Senior
Messaggi: 2395
Iscritto il: lunedì 14 aprile 2014, 10:36
Località: Perugia

Re: Motorizzazione 4°Asse

Messaggio da Junior73 » sabato 24 novembre 2018, 18:01

Finalmente sono riuscito a realizzare la seconda puleggia e collegare provvisoriamente il tutto. Devo ancora provare ad azionare il nema 23 e soprattutto collegarci un mandrino da 125mm che Bangoodd dovrebbe riportare tra non molto in Eu (quasi tutti i mandrini in Eu sono terminati).
Nell'attesa cerco di trovare un sistema per fare qualche test fermando in qualche modo del materiale tenero.

Saluti
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

Junior73
Senior
Senior
Messaggi: 2395
Iscritto il: lunedì 14 aprile 2014, 10:36
Località: Perugia

Re: Motorizzazione 4°Asse

Messaggio da Junior73 » martedì 27 novembre 2018, 10:53

Chiedo aiuto ragazzi per una sorta di "lunetta" del 4 asse . Ho buttato giù una bozza con tre cuscinetti (28x12x8mm) che dovrebbero "tenere" stringendosi separatamente un diametro tra 8 e 30mm (che è il massimo per i passaggio barra) . Lo scorrimento dei cuscinetti avviene lungo le asole da 6mm .
Non so quanto possa essere efficace soprattutto per la funzione di tornietto (per la funzione 4 asse non ci dovrebbero essere problemi). La distanza tra le ganasce del mandrino da 125mm e la "lunetta" è di circa 300mm.
Non so quale altra soluzione migliore adottare .....avete consigli?

Saluti
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

Avatar utente
Fiveaxis
Moderator
Moderator
Messaggi: 3632
Iscritto il: sabato 15 gennaio 2011, 12:08
Località: Monza e Brianza

Re: Motorizzazione 4°Asse

Messaggio da Fiveaxis » martedì 27 novembre 2018, 12:16

Le asole le vedei meglio a 120°... :mrgreen:
La macchina conta...ma la differenza la fa il "manico"!

Junior73
Senior
Senior
Messaggi: 2395
Iscritto il: lunedì 14 aprile 2014, 10:36
Località: Perugia

Re: Motorizzazione 4°Asse

Messaggio da Junior73 » martedì 27 novembre 2018, 13:26

Eh si in effetti ero partito per il solo appoggio dei due cuscinetti in basso e poi ho aggiunto il terzo in alto.

Avevo pensato pure a 4 cuscinetti utili nel caso di barre quadrate etc ma nel caso del tondo mi stringono fino a circa 12mm . Dovrei scendere con il diametro dei cuscinetti di molto ....mo vedo...

Forse ci sono sistemi migliori delle asole con stretta manuale con vite ma non mi vengono in questo momento.... :?

Saluti
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

Avatar utente
Fiveaxis
Moderator
Moderator
Messaggi: 3632
Iscritto il: sabato 15 gennaio 2011, 12:08
Località: Monza e Brianza

Re: Motorizzazione 4°Asse

Messaggio da Fiveaxis » martedì 27 novembre 2018, 13:36

Quattro punti sono inutili! Inoltre le asole in quel modo (versione a 3), non essendo radiali, lavorano male e spostando i cuscinetti si modifica il punto di tangenza dei 2 cuscinetti rispetto al cilindro che devono supportare...Ciò non va bene! :mrgreen:

La lunetta, per definizione, è ferma e ha la funzione di supportare un pezzo cilindrico che gira, quindi non capisco come tu possa usare una lunetta per sostenere una barra quadra :-k
La macchina conta...ma la differenza la fa il "manico"!

eugeniopazzo
Junior
Junior
Messaggi: 151
Iscritto il: mercoledì 24 marzo 2010, 22:34
Località: Rovigo

Re: Motorizzazione 4°Asse

Messaggio da eugeniopazzo » martedì 27 novembre 2018, 13:38

Ciao, ma se la barra quadrata gira, devi fare il sistema di cuscinetti posteriore altrettanto girevole giusto? saluti

Junior73
Senior
Senior
Messaggi: 2395
Iscritto il: lunedì 14 aprile 2014, 10:36
Località: Perugia

Re: Motorizzazione 4°Asse

Messaggio da Junior73 » martedì 27 novembre 2018, 13:46

Si chiaramente per la barra quadra il tutto deve girare come fosse un secondo mandrino di tenuta . E' una complicazione non da poco però nel caso di barre quadrate e lavorazione come tornietto potrebbe risultare utile. Per questo ero tornato ai soli tre cuscinetti.

Saluti

Avatar utente
Fiveaxis
Moderator
Moderator
Messaggi: 3632
Iscritto il: sabato 15 gennaio 2011, 12:08
Località: Monza e Brianza

Re: Motorizzazione 4°Asse

Messaggio da Fiveaxis » martedì 27 novembre 2018, 14:11

Non so, non capisco cosa intendi fare percui non saprei. :-k
La macchina conta...ma la differenza la fa il "manico"!

Avatar utente
MauPre75
Member
Member
Messaggi: 388
Iscritto il: venerdì 1 dicembre 2017, 14:43
Località: Castelbuono (Pa)

Re: Motorizzazione 4°Asse

Messaggio da MauPre75 » martedì 27 novembre 2018, 18:09

Su youtube ho visto un accrocchio carino che potrebbe fare al caso , lo trovate come " longworth chuck " ma riproporlo a 3 o 4 griffe con foro passante .
Saluti

Rispondi

Torna a “La mia CNC”