consigli progettazione pantografo

Sezione dedicata alla tua CNC: Costruzione, descrizione, foto, accorgimenti ed errori di progettazione.
Rispondi
Avatar utente
hellfire39
Member
Member
Messaggi: 430
Iscritto il: domenica 16 dicembre 2012, 9:04
Località: AN

Re: consigli progettazione pantografo

Messaggio da hellfire39 » domenica 11 agosto 2019, 14:33

Per deformazione professionale, tendo a mettere finecorsa separati. Nelle macchine al lavoro, facciamo così.
Dimentico sempre che le schede di controllo tipo la mia planet-cnc k2/4 ha un solo ingresso per asse :doubt:

Per poter inserire un solo sensore dovrei riuscire a trovare una posizione che non impicci con le traverse del ponte. Non è facile, perché la corsa è ampia e la zona in comune è proprio quella tra le due traverse del ponte.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

Avatar utente
MauPre75
Member
Member
Messaggi: 528
Iscritto il: venerdì 1 dicembre 2017, 14:43
Località: Castelbuono (Pa)

Re: consigli progettazione pantografo

Messaggio da MauPre75 » domenica 11 agosto 2019, 18:26

Cosi com'è disegnato un solo sensore coincide a spanne in direzione della vite e non credo sia fattibile , però se il perno superiore lo metti tutto in basso alla piastra mandrino sarebbe fattibile , comunque se hai previsto due sensori basta un tubo passa cavo per togliere i fili volanti , io mi sono limitato ad una fascetta #-o ma io ho portato il fai da te all'estremo ( pro e contro , basta che funziona :? ).
Anche se vuoi lavorare materiali morbidi ascolterei il consiglio che ti hanno dato di mettere un'unica piastra per le guide del ponte , avendo una sola vite centrale che muove il ponte le flessioni sono più probabili , e prima o poi o per necessità o per capriccio la smania di fare qualcosina di alluminio verrà .
Saluti Maurizio

Avatar utente
hellfire39
Member
Member
Messaggi: 430
Iscritto il: domenica 16 dicembre 2012, 9:04
Località: AN

Re: consigli progettazione pantografo

Messaggio da hellfire39 » domenica 11 agosto 2019, 19:17

In realtà, ci ho provato a fare un'unica traversa. E' un suggerimento sensato. Ma con la configurazione attuale, la chiocciola è troppo alta e fa interferenza.
Quindi, per lasciar spazio alla chiocciola, erano rimasti solamente due piccoli ponti ad unire le traverse.
A questo punto avrei dovuto rivedere l'intera struttura.

Per il momento ho soprasseduto, ma c'è abbastanza spazio, dietro alle due traverse, per poter aggiungere, in un secondo tempo un elemento di rinforzo, magari in acciaio.

A naso, direi che l'elemento più debole del sistema è dato dalle spalle laterali, che non hanno nessun tipo di rinforzo. Ma non ho abbastanza dimestichezza con il FEM per fare un'analisi su un assemblato. Riesco a farla solo su un singolo elemento.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

Avatar utente
MauPre75
Member
Member
Messaggi: 528
Iscritto il: venerdì 1 dicembre 2017, 14:43
Località: Castelbuono (Pa)

Re: consigli progettazione pantografo

Messaggio da MauPre75 » domenica 11 agosto 2019, 21:31

Su materiali morbidi non credo che avrai problemi , ci farai di tutto senza problemi .
Seguo con interesse anche questo tuo progetto , ciao

Rispondi

Torna a “La mia CNC”