Ripristo vecchia cnc

Sezione dedicata alla tua CNC: Costruzione, descrizione, foto, accorgimenti ed errori di progettazione.
Rispondi
lucacris72
Newbie
Newbie
Messaggi: 2
Iscritto il: venerdì 6 settembre 2019, 11:27

Ripristo vecchia cnc

Messaggio da lucacris72 » venerdì 6 settembre 2019, 13:07

Buongiorno a tutti,
aiutando un mio amico a sistemare il suo garage ho notato questa vecchia ed enorme cnc coperta di polvere e me ne sono subito innamorato.
Ho già avuto qualche piccola esperienza con delle cnc cinesi che però ho reputato molto poco funzionali e allora ho deciso di tentare di mettere a posto questa vecchia macchina.
Ovviamente la decisione è dettata dal fatto che mi spaventa l'idea di non aver niente da cui partire (per intenderci potrei solo tenere la struttura e cambiare il resto).
Ed è ovvio anche che se mi sconsigliaste di investire su una macchina del genere accetterei il consiglio.

Sostanzialmente vorrei una cnc ad uso hobbistico con cui incidere legno e PCB (quindi sottili strati di rame).
Per quanto riguarda il budget diciamo che non me ne impongo uno a priori non sapendo bene quante e quali modifiche siano da apportare anche se per me questo progetto è per l'appunto un hobby quindi l'intenzione è di spendere poco per volta ma spendere bene.
Mi rivolgo a voi perchè, dopo aver letto mille cose diverse sul forum e anche su altri siti, mi sento ancora molto ignorante sull'argomento (infatti non ho idea da cosa iniziare).

Provo a descrivervi la struttura anche se immagino che le foto allegate saranno più d'aiuto:
Il banco è in ferro, sostenuto da due spalle di profilato di alluminio alte circa 18 cm. Sul banco sono fissate delle guide d'acciaio e su una di essa scorre il carrello che permette il movimento lungo l'asse delle y. Il movimento è generato da una cinghia dentata tesa tra due ingranaggi cuscinettati, uno dei quali è fissato all'albero di un motore che si trova sotto il banco di lavoro. Per quanto riguarda il ponte, è realizzato in alluminio e su di esso sono fissati, per permettere il movimento lungo l'asse delle x, una guida d'acciaio e ancora due ingranaggi cuscinettati tra cui è tesa una cinghia (anche qui c'è già il motore). Inoltre, sempre sul ponte, sono presenti due finecorsa. Manca la meccanica che permette il movimento lungo z. insieme alla macchina ho anche trovato due Kress funzionanti (FM6990E e 800FME)
I due motori installati mi hanno lasciato un po' perplesso...nella mia breve esperienza con le cnc mi è sempre capitato di vedere i classici motori stepper (quelli con 4 fili per intenderci) mentre questi hanno 8 fili e (cosa ancora più curiosa) hanno anche un connettore piatto a 10 pin che pare collegato ad un contagiri elettronico sul motore. Provo a spiegarmi meglio: aprendo il posteriore del motore (è sufficiente svitare due viti) si può vedere un disco di metallo molto sottile con tanti piccoli fori fissato sull'albero del motore. Sulla parte inferiore il disco scorre dentro una struttura di plastica che credo sia l'alloggiamento di una fotocellula che conta gli step del motore. Da questa struttura di plastica esce quel connettore piatto a 10 pin.
Non ho trovato nulla della parte elettronica...

Quindi la domanda è: vi sembra una struttura valida su cui lavorare o è meglio lasciar perdere? (la premessa ovviamente è che la voglia di provarci non mi manca)

P.S. mi scuso in anticipo se sono stato impreciso nella descrizione del mio problema o se ho usato dei termini non corretti, accetto volentieri tutti gli appunti e le correzioni che mi vorrete fare.

Intanto ringrazio tutti...a presto :wink:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

Avatar utente
MauPre75
Member
Member
Messaggi: 565
Iscritto il: venerdì 1 dicembre 2017, 14:43
Località: Castelbuono (Pa)

Re: Ripristo vecchia cnc

Messaggio da MauPre75 » venerdì 6 settembre 2019, 13:50

Io se dovessi mettere mani a quella struttura penserei di allargare le guide del piano in lamiera , forse quella struttura è stata pensata per lavorare listelli o similari , ma se spendi soldi meglio avere un'area di lavoro più larga .
Per i motori penso che siano dotati di encoder .
Comunque c'è del materiale da recuperare.
Ciao

torn24
God
God
Messaggi: 3129
Iscritto il: venerdì 1 febbraio 2008, 11:28
Località: Modena

Re: Ripristo vecchia cnc

Messaggio da torn24 » domenica 8 settembre 2019, 7:26

CiaoLa mia opinione che potrebbe essere errata :) :) ! A me sembra che la struttura portante sia esile e il sistema a cinghia dentata non possa sopportare grandi forze, la cinghia dentata è usata dove non ci sono sollecitazioni meccaniche, stampanti, laser a diodo. La struttura è bella in se, ma non adatta alla fresatura.
CIAO A TUTTI !

Rispondi

Torna a “La mia CNC”