Inverter vevor 5, 5kw

Immagini e descrizione del nostro mondo.
Rispondi
Guidarello85
Newbie
Newbie
Messaggi: 5
Iscritto il: martedì 7 novembre 2023, 22:56

Inverter vevor 5, 5kw

Messaggio da Guidarello85 » domenica 12 novembre 2023, 21:20

Buona sera,ho acquistato un inverter per comandare un ponte sollevatore auto .
La marca dell' inverter è vevor da 5,5 kw
Ma se collego il ponte scatta l'inverter.. convinto di aver tarato l'inverter nel modo giusto collego i fili direttamente al motore trifase del ponte e funziona tutto bene riesco a farlo salire e scendere dai tasti dell' inverter .
Il problema e che in moto diretto non funzionano i fine corsa della sicurezza del ponte qualcuno può aiutarmi a capire cosa c'è di sbagliato??
Marca ponte omcn motore 3kw asincrono trifase 220v sistema triangolo
Inverter vevor 5,5 kw
Grazie

Avatar utente
maufedro
Senior
Senior
Messaggi: 681
Iscritto il: lunedì 15 giugno 2020, 11:38
Località: Praia do Frances Brasil

Re: Inverter vevor 5, 5kw

Messaggio da maufedro » lunedì 13 novembre 2023, 0:03

Non puoi modificare un sistema certificato, fuori legge
In ogni caso i fine corsa devono agire sulla alimentazione dell' inverter e non sull' uscita
Per ogni problema esistono più soluzioni. ma solo una è la migliore

Guidarello85
Newbie
Newbie
Messaggi: 5
Iscritto il: martedì 7 novembre 2023, 22:56

Re: Inverter vevor 5, 5kw

Messaggio da Guidarello85 » lunedì 13 novembre 2023, 7:15

Buongiorno,
forse mi sono spiegato male:
Il sistema del ponte è tutto originale.
Ma se collego i Fili in ingresso al ponte e comando dai tasti dal ponte l'inverter va in blocco con dicitura OC-r.
Se collego i fili al motore del ponte scavallando tutto il sistema il motore funziona ma non ci sono le sicure originali del sistema di sicurezza del ponte
Ho collegato i fili al motore solo per escludere che funzionasse l'inverter.
Grazie spero di essere stato più chiaro .

Avatar utente
CARLINO
Senior
Senior
Messaggi: 1873
Iscritto il: domenica 17 novembre 2019, 12:56
Località: CECINA

Re: Inverter vevor 5, 5kw

Messaggio da CARLINO » lunedì 13 novembre 2023, 11:29

Il collegare direttamente i fili al motore è sicuramente una modifica che lo mette fuori legge : evidentemente nel resto dell'impianto c'è qualcosa che non è compatibile con l'inverter per cui questo va in protezione, trovare che cosa sia e dover modificare per permettere il collegamento all'inverter fa lo stesso decadere l'omologazione.

barik
Junior
Junior
Messaggi: 88
Iscritto il: domenica 4 agosto 2019, 13:25
Località: Jesolo (VE)
Contatta:

Re: Inverter vevor 5, 5kw

Messaggio da barik » lunedì 13 novembre 2023, 20:06

Domanda perche non capisco l'aggiunta di questo inverter e perche il sollevatore e trifase e tu per caso hai solo la 220 V monofase ?

Guidarello85
Newbie
Newbie
Messaggi: 5
Iscritto il: martedì 7 novembre 2023, 22:56

Re: Inverter vevor 5, 5kw

Messaggio da Guidarello85 » lunedì 13 novembre 2023, 21:47

Buona sera, il sollevatore è soltanto trifase e in garage ho solo la monofase

barik
Junior
Junior
Messaggi: 88
Iscritto il: domenica 4 agosto 2019, 13:25
Località: Jesolo (VE)
Contatta:

Re: Inverter vevor 5, 5kw

Messaggio da barik » lunedì 13 novembre 2023, 23:22

allora visto che hai messo la 220 trifase su un apparecchio che va a 380 mi sembra ovvio che anche se metti il motore a triangolo il resto del quadro elettricodi comando va a 380 bisogna controllare bene il quadro e vedere se anche altri componenti possono essere collegati al 220 domanda macchina trifase pura o trifase con neutro

barik
Junior
Junior
Messaggi: 88
Iscritto il: domenica 4 agosto 2019, 13:25
Località: Jesolo (VE)
Contatta:

Re: Inverter vevor 5, 5kw

Messaggio da barik » martedì 14 novembre 2023, 18:18

Penso proprio che non puoi fare nulla di certificabile poiche l'inverter (almeno quello che hai acqustato ) all'accensione deve sentire un carico e anche se dovesse farcela alla chiusura del teleruttore di marcia (lui e gia a 50 hz e non sta facendo rampa di accelerazione ) prende un sovraccarico di corrente che nel migliore dei casi lo manda in protezione quindi le modifiche richieste rendono non comforme l'oggetto .
Prova a contattare il produttore se esiste una modifica approvata o al limite chiedi se ti cambia il motore in monofase con le modifiche appropiate che debbono essere eseguite da un tecnico specializzato che dovra firmare e certificare il nuovo impianto.

arturo123
Newbie
Newbie
Messaggi: 12
Iscritto il: martedì 3 maggio 2022, 10:47

Re: Inverter vevor 5, 5kw

Messaggio da arturo123 » mercoledì 17 gennaio 2024, 10:49

buongiorno,
secondo me comandando il ponte direttamente dai sui comandi con l'inverter già azionato non hai la soft start e quindi va in protezione di corrente.
purtroppo con i vfd è così bisogna sempre farli partire dal comando posto sul frontalino.
alternativamente o prendi un vfd 5 - 7 volte piu grande del necessario oppure fai una soft start tu con 3 resistori in serie che vengono poi cortocircuitati da un rele temporizzato.

Avatar utente
CARLINO
Senior
Senior
Messaggi: 1873
Iscritto il: domenica 17 novembre 2019, 12:56
Località: CECINA

Re: Inverter vevor 5, 5kw

Messaggio da CARLINO » mercoledì 17 gennaio 2024, 14:21

Tutto questo ancora non risolve il problema della certificazione , importante e fondamentale se il ponte è usato in modalità professionale : se il ponte è progettato per funzionare collegato alla rete elettrica trifase, qualsiasi dispositivo che si sostituisca alla rete deve permettere di usare la macchina secondo il manuale di istruzioni non usando altri comandi esterni o aggiunti all'interno. Come ha giustamente osservato qualcuno l'inverter non è un dispositivo che possa fornire una tensione a carico zero per cui qualsiasi comando ( partenza motori, inversione ,rallentamenti) devono essere comandati dal quadro inverter .

Rispondi

Torna a “La mia officina”