APT / CL ... ?????

Sezione riservata ai sofware sviluppati in proprio
Rispondi
npro
Newbie
Newbie
Messaggi: 30
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2008, 19:33
Località: Rimini

APT / CL ... ?????

Messaggio da npro » venerdì 4 dicembre 2009, 23:50

Ragazzi ci ho preso gusto..... sto studiando il modo di ragionare dei CAM attraverso documentazione sparsa nella rete...
ora l'unico neo è che non trovo nulla che mi spieghi il linguaggio APT/CL.. Sapete dove posso trovare qualcosa di completo???
Grazie Alessandro.
Terminator mi fà una pippa...

elovalvo
Member
Member
Messaggi: 403
Iscritto il: sabato 10 febbraio 2007, 17:34
Località: Palermo

Re: APT / CL ... ?????

Messaggio da elovalvo » sabato 5 dicembre 2009, 11:23

E' quello che in questo link chiamano "Dumb APT"

http://www.nfrpartners.com/cncfaq.htm#whatisapt

safe60
Member
Member
Messaggi: 380
Iscritto il: venerdì 29 maggio 2009, 8:43
Località: Ferrara
Contatta:

Re: APT / CL ... ?????

Messaggio da safe60 » sabato 5 dicembre 2009, 21:07

io mi sono procurato il documento con le specifiche APT ufficiali. APT-CL e' un subset di quelle specifiche ed e' ampiamente documentato. il codice delle specifiche e' questo : ANSI NCITS 37-1999. Se cerchi con google lo trovi facilmente.

Sandro

npro
Newbie
Newbie
Messaggi: 30
Iscritto il: giovedì 8 maggio 2008, 19:33
Località: Rimini

Re: APT / CL ... ?????

Messaggio da npro » sabato 12 dicembre 2009, 20:16

Grazie mille, ho visto che su Ansi Store il pdf costa 30$, per quella cifra lo compro e penso che meglio di quello non posso trovare. Peccato solo per l'inglese tecnico. Grazie di nuovo spero di poter contraccambiare un giorno..
Terminator mi fà una pippa...

safe60
Member
Member
Messaggi: 380
Iscritto il: venerdì 29 maggio 2009, 8:43
Località: Ferrara
Contatta:

Re: APT / CL ... ?????

Messaggio da safe60 » domenica 13 dicembre 2009, 10:38

Aggiungi questo link alla lista delle informazioni disponibili:

http://aptos.sourceforge.net/

Come moltissimi progetti open source, anche questo si e' arenato e dal 2006 non e' piu' aggiornato, ma vale la pena dare un'occhiata.

Sandro

Rispondi

Torna a “Home Made”