DXF GCODE

Sezione riservata ai sofware sviluppati in proprio
Rispondi
Avatar utente
emanuele
Junior
Junior
Messaggi: 198
Iscritto il: giovedì 13 marzo 2008, 16:29
Località: Salerno

DXF GCODE

Messaggio da emanuele » domenica 30 marzo 2008, 11:02

se volete dare un'occhiata a questo programmino di conversione
http://www.cncitalia.net/forum/viewtopic.php?t=6147

appena ritornero' in salute saro' piu' loquace
(solo influenza)

Avatar utente
franc
Senior
Senior
Messaggi: 1150
Iscritto il: lunedì 13 novembre 2006, 20:10
Località: Ponte S.Giovanni-PG

Messaggio da franc » domenica 30 marzo 2008, 11:23

ho provato il programma, ma mi sarà  indispensabile la tua loquacità .

I giovani sono soggetti alle indisposizioni primaverili.

Auguri.

ciao
franc
cerco sempre di fare tutto con entusiasmo, ma a volte non è sufficiente.

Avatar utente
emanuele
Junior
Junior
Messaggi: 198
Iscritto il: giovedì 13 marzo 2008, 16:29
Località: Salerno

Messaggio da emanuele » domenica 30 marzo 2008, 11:27

qualche risposta breve posso sempre darla
la loquacita' e' necessaria per una illustrazione copleta degli obbiettivi

chiedi, e se non mi metti troppo in difficolta' ti rispondero' sul momento

Avatar utente
franc
Senior
Senior
Messaggi: 1150
Iscritto il: lunedì 13 novembre 2006, 20:10
Località: Ponte S.Giovanni-PG

Messaggio da franc » domenica 30 marzo 2008, 12:04

Ho fatto solo una prova e ho notato che i blocchi generati non sono ottimizzati per la giusta successione della lavorazione delle varie entità .
Insomma la fresa va un po a spasso.
Ripeto ho fatto unna veloce prova e forse non ho impostato qualcosa nel modo giusto.

Ti consiglierei di fare un piccolo tutorial, così potrai efficacemente riempire il periodo della convalescenza.

Comunque complimenti per il programma.

ciao
franc
cerco sempre di fare tutto con entusiasmo, ma a volte non è sufficiente.

Avatar utente
emanuele
Junior
Junior
Messaggi: 198
Iscritto il: giovedì 13 marzo 2008, 16:29
Località: Salerno

DXF GCODE

Messaggio da emanuele » domenica 30 marzo 2008, 12:18

La sequenza di lavorazione e' volutamente impostata dal disegnatore, con la selezione degli elementi da esportare in dxf

Questa scelta e' stata adottata per ottenere il massimo controllo nelle lavorazioni, ed in particolare per il 2,5D, evitando che in particolari situazioni la riuscita della lavorazione venga compromesssa dalla seq
Nelle passate multiple e' imposto che ogni entita' venga terminata prima di passare alla successiva, per la stessa ragione

Ovviamente in un secondo momento ci sara' la possibilita' di settare l'ordine di taglio

intanto grazie

Avatar utente
franc
Senior
Senior
Messaggi: 1150
Iscritto il: lunedì 13 novembre 2006, 20:10
Località: Ponte S.Giovanni-PG

Messaggio da franc » domenica 30 marzo 2008, 17:29

OK..... ho visto e compreso.
Ho difficoltà  con le curve, non vengono prese in considerazione.
Il dxf lo salvo con autocad in R12.

Con comodo mi dirai.

ciao.

PS:invito altri utenti a provare il programma che mi pare interessante.
franc
cerco sempre di fare tutto con entusiasmo, ma a volte non è sufficiente.

Avatar utente
emanuele
Junior
Junior
Messaggi: 198
Iscritto il: giovedì 13 marzo 2008, 16:29
Località: Salerno

DXF GCODE

Messaggio da emanuele » domenica 30 marzo 2008, 18:02

non sono gia' da buttare, ce la faccio ancora...
(grazie per
I giovani sono soggetti ...
)

si gli archi me li sono proprio dimenticati, uso solo le polilinee, mancano inoltre i punti per le forature.

si per il dxf R12

peggio della malattia (questa volta violenta come non mai) e' la noia, quindi apprezzo molto la compagnia di una chiacchiera leggera

Avatar utente
franc
Senior
Senior
Messaggi: 1150
Iscritto il: lunedì 13 novembre 2006, 20:10
Località: Ponte S.Giovanni-PG

Messaggio da franc » domenica 30 marzo 2008, 18:23

Ti capisco per la noia e per questo vorrei tenerti compagnia, ma ora mi devo assentare.
Per gli archi non ci sono problemi, basta saperlo, ma ho visto l'opzione della 'risoluzione curve' a cosa serve ?

Riprenderemo più tardi, intanto grazie.

Per non annoiarti metti giù qualche riga di help.

ciao
franc
cerco sempre di fare tutto con entusiasmo, ma a volte non è sufficiente.

Avatar utente
emanuele
Junior
Junior
Messaggi: 198
Iscritto il: giovedì 13 marzo 2008, 16:29
Località: Salerno

Messaggio da emanuele » domenica 30 marzo 2008, 18:31

piu' avanti faro' un helpetto

[risoluzione curve] e' in visualizzazione e non influisce sul gcode
prova a fare una curva o un cerchio e metti al minimo il valore, uscira' tra un ottagono o un esaedro (mi pare che si dice cosi') e serve per quei file molto lunghi di tipo 'artistico' a velocizzarne la visualizzazione

sempre grazie per la partecipazione e la compagnia

Avatar utente
emanuele
Junior
Junior
Messaggi: 198
Iscritto il: giovedì 13 marzo 2008, 16:29
Località: Salerno

DXF GCODE

Messaggio da emanuele » lunedì 31 marzo 2008, 17:02

Metto un po' d'ordine:
questo e' il programma allo stato attuale, diciamo ver.2

Avatar utente
emanuele
Junior
Junior
Messaggi: 198
Iscritto il: giovedì 13 marzo 2008, 16:29
Località: Salerno

Messaggio da emanuele » lunedì 31 marzo 2008, 17:26

all'avvio si presenta cosi', un po scarno ma ci pensero' dopo a renderlo carino
con il pulsante [apri dxf] si sceglie il file in formato dxf (R12) ed in automatico viene convertito in gcode e visualizzato in grafica

il file in dxf lo produco con autocad avendo selezionato 'select objects' in 'tools->options.>dxf options' nella finestra di salvataggio che compare quando si digita il comando 'dxfout'

in questo modo posso selezionare solo quella parte di disegno che riguarda la lavorazione, senza dover cancellare le linee di costruzione ecc.

posso anche dare la sequenza di lavorazione che sara' la stessa di selezione

forse esagero nel dettaglio, ma immagino che ai novizi possa far piacere
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
emanuele
Junior
Junior
Messaggi: 198
Iscritto il: giovedì 13 marzo 2008, 16:29
Località: Salerno

DXF GCODE

Messaggio da emanuele » lunedì 31 marzo 2008, 17:58

questo e' il risultato della visualizzazione grafica

con il pulsante destro del mouse si fa comparire la finestra delle opzioni dove c'e' la possibilita' di mostrare:

il centro degli archi,
la numerazione dei vertici (da migliorare-serve a capire il verso di lavorazione),
gli spostamenti ovvero i movimenti in G0,
la griglia e regolarne il passo

e modificare:

l'accuratezza delle curve,
lo spessore della linea,
la dim del carattere,
vari colori...
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
emanuele
Junior
Junior
Messaggi: 198
Iscritto il: giovedì 13 marzo 2008, 16:29
Località: Salerno

DXF GCODE

Messaggio da emanuele » lunedì 31 marzo 2008, 18:09

oppure eliminando tutte le opzioni, controllare il risultato della conversione
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
emanuele
Junior
Junior
Messaggi: 198
Iscritto il: giovedì 13 marzo 2008, 16:29
Località: Salerno

Messaggio da emanuele » lunedì 31 marzo 2008, 18:33

nella finestra GCODE si puo' editare manualmente il codice e per controllare gli effetti delle variazioni in GRAFICA

includere od escludere, modificare una intestazione e una coda al file per poter mettere una sequenza di comandi fissi all'inizio e alla fine
nel mio caso un '%' per iniziare e terminare la trasmissione seriale, e il richiamo dell'origine degli assi con una funzione che appartiene al SO del tipo (UAO,1), per ora non e' attivata la possibilita' di editare testa e coda

dis/attivare la numerazione delle righe

dis/attivare i commenti

con il comando [apre] si puo aprire un gcode esistente per editarlo manualmente e/o per vederne la grafica, e se il programma avra' successo anche la possibilita' di modifiche automatiche come traslazioni, rotazioni, scala e cambi di Z in assoluto o in %

[converte] forza la conversione del dxf quando si cambiano [testa/coda file], [numerazione righe], [commenti]
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
emanuele
Junior
Junior
Messaggi: 198
Iscritto il: giovedì 13 marzo 2008, 16:29
Località: Salerno

DXF GCODE

Messaggio da emanuele » lunedì 31 marzo 2008, 19:20

qui c'e' il controllo della 'lavorazione'

'Piani di Lavoro' l'approccio e' questo :
sul piano z=-10 c'e' il pezzo da lavorare di altezza 10 :shock: quindi la faccia superiore e' a z=0
[Z piano appoggio]=-10

la fresa si sposta in G0 alla distanza di 3 mm e quindi
[Z piano spostamento]=3

'Velocita''
[Z foratura] = velocita' della fresa in discesa, per la salita invece vale quella di G0 (se vi fate i conti e' un bel risparmio di tempo)

[G1/G0] ovviamente la velocita' di taglio e di spostamento

'Passate multiple'
[impone Z taglio] impone Zmax a tutte le entita

[Abilita Z passate] abilita passate di [Z passata] fino al raggiungimento della profondita' voluta (da dxf o da Z max)

[Z passata] la massima profondita' per passata

[Z max] il massimo di profondita' ammesso per Z

[Metodo] in passate multiple esegue tutte le passate di una linea/figura prima di fare la successiva o esegue la passata per tutto il progetto, incrementa la profondita', esegue la passata successiva...
per ora e' attivo solo il metodo figura (l'unico valido per me)

'dispositivi'
si spiega da solo, dovro' rendere editabili i codici ma serve prima creare un file di configurazione che ancora non c'e'
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Rispondi

Torna a “Home Made”