CAD-CAM a basso costo: lo vorreste ?

Sezione riservata ai sofware sviluppati in proprio
Avatar utente
Alb
Member
Member
Messaggi: 550
Iscritto il: sabato 16 giugno 2007, 22:41
Località: Salerno
Contatta:

Messaggio da Alb » venerdì 23 maggio 2008, 11:10

Crepi... anche se pensavo di ricevere un po' più feedback.
Probabilmente non c'è tutto l'interesse che pensavo su un prodotto del genere, il che mi spingerebbe a desistere.

velleca55

Messaggio da velleca55 » venerdì 23 maggio 2008, 11:26

Credo che è un terreno un po "strano" Alb ... nel senso che chi ha bisogno di un CAM o CAD/CAM per lavoro lo ha comprato, magari anche con un pacchetto di training ed è a posto ...

Dopo hai detto che il mercato che immagini sia quello della hobbistica e semi professionale ...

Qui penso che l'unica cosa da fare è scommettere, poiché senza un riscontro palpabile del programma non potrai mai avere un riscontro reale ... se non lo dai in pasto alla gente, e non parlo solo del nostro forum, non puoi aspettare riscontri ...

Non penso che qui nel forum un messaggio che pochi si danno la sbriga di leggere sia una cartina di tornasole ...

Comunque è un investimento e come tutti investimenti al giorno d'oggi, avrà  le sue incertezze ...

Se non ti svenni per farlo io dico che ne vale la penna ... dopo ovvio sarai tu a decidere ...

Avatar utente
tandu
Senior
Senior
Messaggi: 705
Iscritto il: martedì 14 novembre 2006, 9:55
Località: Roma
Contatta:

Messaggio da tandu » venerdì 23 maggio 2008, 11:28

Forse mi sbaglio, ma penso che il CAM abbia più possibilità  di imporsi nel mercato. CAD in giro ce ne sono di molto buoni, e difficilmente uno che impara ad usare un prodotto magari dopo anni di pratica e di smadonnamenti lo abbandona per un'altro, ed iniziare tutto da capo (o quasi).
Ti consiglio di fare un lavoro indipendente dal gruppo del CAD. Che magari puoi affiancare a CAD già  esistenti (Rhino ...).
Il CAD per trovare il suo spazio nel mercato deve essere proprio appetibile, anche a costo di costare un pò di più. Perchè in paragone al tempo che ci vuole per impararlo bene il costo della licenza è cosa ridicola.

Che tecnologia usate per lo sviluppo? ma il CAD è già  disponibile come test?
Giuseppe

Avatar utente
Alb
Member
Member
Messaggi: 550
Iscritto il: sabato 16 giugno 2007, 22:41
Località: Salerno
Contatta:

Messaggio da Alb » venerdì 23 maggio 2008, 11:44

Certo Velleca, non pensavo certo di ricevere chi sa quali feedback. Solo qualche opinione in più del tipo: "a 300 euro un CAM non lo compro neanche morto". :lol:

In ogni caso le vostre risposte mi sono state di grande aiuto. :D

A dire il vero ho un paio di idee relative al CAM che potrebbero essere vincenti. Si tratta di soluzioni ad intoppi che ho sempre trovato usando VisualMill a cui non v'è soluzione se non perdendo anche ore di tempo per aggirare l'ostacolo, provando e riprovando con le simulazioni, o allungando i tempi di lavorazione.
Diciamo che se riesco a trovare un'implementazione convincente di tali idee, di certo varrà  la pena imbarcarmi in questa avventura.

La versione demo del solo CAD dovrebbe essere in fase di preparazione.
Concordo in pieno sul discorso sulla difficoltà  di imparare un nuovo CAD, ma ricordate che un CAM ha bisogno di una interfaccia grafica e di un minimo di funzionalità  CAD. Se, ipotesi, il prodotto dovesse costare 300 euro, il CAD potrebbe essere visto come un regalo. Il novizio potrebbe decidere di imparare ad usarlo, mentre chi sa già  usare, ad esempio, Lightwave, continuerebbe ad usare quello.

Spack
Junior
Junior
Messaggi: 81
Iscritto il: sabato 19 luglio 2008, 10:51
Località: Reggio Emilia

Messaggio da Spack » giovedì 24 luglio 2008, 1:19

io ti posso dare una mia opinione personale che mi prende da vicino..
se lo fate su piattaforme unix, linux e mac per intenderci, potreste sfondare, io sono mac user da anni e a livello meccanico siamo veramente messi male...
Le piattaforme aplle stanno prendendo piede, siamo sempre di piu. se sei in grado di fare un prodotto completo che sia installabile sul mac il tuo unico problema sarà  farlo conoscere con le giuste "pubblicità " dopo lo vendete..
I vantaggi sono questi.
Poca concorrenza
Utenti che comprano
In ambiente windows a meno dei professionisti i software vengono scaricati e craccati e lo si sa
i mac user in buona parte li comprano
Il bello del lavoro e vedere gli altri che lo fanno

gammaggitti
Member
Member
Messaggi: 524
Iscritto il: venerdì 18 gennaio 2008, 23:31
Località: Trasferimento in corso verso...il mareeee!!! Alba Adriatica TE forse per sempre

Messaggio da gammaggitti » giovedì 24 luglio 2008, 11:47

Anche io uso Mac e devo dire che anche per il Cad, il ventaglio è più che ristretto, infatti lo uso praticamente solo per la grafica.
Secondo me la tua è un'ottima idea. A me interesserebbe soprattutto in termini di semplicità , visto che a parità  (o quasi) di prezzo anche questo fa la differenza tra un prodotto e l'altro. Un prodotto più facile da imparare ad usare, più immediato e che raggiunge buine prestazioni paragonandolo ad altri, secondo me è più apprezzato dal target di utenti a cui ti voui rivolgere, che solitamente impara prima per passione che per lavoro e che quindi non hanno tantissimo tempo per studiare.
Per me è (ripeto) un'ottima idea.
Poi se non hai avuto tanto feedback non vuol dire che alle gente non interessi. Può anche darsi che qesta sezione del sito sia un po' meno visitata rispetto alle altre. Magari tante persone a cui interessa non hanno ancora letto il post..

Avatar utente
carmine968
Member
Member
Messaggi: 412
Iscritto il: sabato 17 novembre 2007, 10:32
Località: Napoli

Messaggio da carmine968 » giovedì 24 luglio 2008, 12:12

Ciao Alb a me interesserebbe moltissimo ma in generale in che direzione sarà  orientato il cam solo 3 assi 4 o magari 5?
il prezzo anche se è importante non e sicuramente determinante nella scelta, ma la semplicità  di utilizzo e la possibilità  di gestire i percorsi utensili in modo pratico e immediato garantirebbe un sicuro successo. :D
Carmine

pinko12007

Messaggio da pinko12007 » martedì 2 settembre 2008, 21:31

Da vero incompetente in materia (informatica) quale sono ed essendo arrivato al punto di avere la macchina che si muove ma senza sapere come fare i programmi, stavo valutando Gaalad versione hobby che viene poco meno di 500 euro.
Una spesa accettabile visto che con un programma solo faccio tutto.
Un'alternativa la reputo interessante se il prodotto rispecchiera le caratteristiche di economicita' ,semplicita' d'uso e completezza di "accessori"
Saluti Ale

Avatar utente
Zebrauno
God
God
Messaggi: 9670
Iscritto il: venerdì 18 settembre 2009, 18:24
Località: Savigliano/Torino
Contatta:

Re: CAD-CAM a basso costo: lo vorreste ?

Messaggio da Zebrauno » martedì 3 novembre 2009, 15:54

Da utente di lunga data su Rhino, e negli ultimi anni su Solid, penso in ogni caso che la proposta sia interessante.
Il prezzo fa la differenza, ma ancora piu' del prezzo sono la semplicita' di apprendimento e la stabilita' ad attirare le persone che investono una qualunque cifra nel software.

Poi trovo molto sensato l'intervento a riguardo del software per Mac, quello e' sicuramente un campo vergine dove andarsi a proporre.
Lo stesso Rhino non e' mai stato nativamente trasportato su quella piattaforma e ora ogni utente Apple e' anche, per forza di cose, utente di Parallel Desktop o altre virtual machines.

Io stesso, pur non avendo un Apple, se sapessi che esiste la possibilita' di usare -legalmente- un package CAD-CAM abbordabile ed efficace ci farei molto volentieri un pensiero, pur avendo gia' una licenza di Rhino.

Linux...sarebbe il massimo ma dubito che qualcuno riesca a vendere un software in quell'ambiente...

franceso
Senior
Senior
Messaggi: 1341
Iscritto il: martedì 22 aprile 2008, 16:37
Località: BZ

Re: CAD-CAM a basso costo: lo vorreste ?

Messaggio da franceso » martedì 3 novembre 2009, 16:57

Su linux, gli programmi si vendono anche. A quanti assi avete pensato il CAM ?
Se si parla di 4 oppure 5 assi, e´ sicuramente interessante, altrimenti no, questo il mio modesto parere,
e qui spunge anche la spirale del costo. Un tre assi é facile da fare e da gestire, ma per 4/5 assi
(veri) la cosa e´ differente. Se riuscite a fare qualcosa in quel senso, 5 asse con offset del 4, allora posso anche
essere un vostro distributore.

safe60
Member
Member
Messaggi: 581
Iscritto il: venerdì 29 maggio 2009, 8:43
Località: Ferrara
Contatta:

Re: CAD-CAM a basso costo: lo vorreste ?

Messaggio da safe60 » martedì 3 novembre 2009, 18:05

Questo thread sembrava deceduto e invece ci sono nuovi interventi anche se visto il lungo periodo di inattivita' della discussione pare che l'idea iniziale non si sia purtroppo concretizzata.

In effetti un cam anche solo a 3 assi con o senza parte CAD non puo' essere proposto a meno di 500 euro e nemmeno a molto di piu' a meno che non sia prodotto da un'azienda che faccia anche altro e quindi non punti alle grandi quantita' che sono invece necessarie se ci vuole "campare". Lo sviluppo di un cam che possa destare interesse anche solo nel semplice hobbysta sia al di fuori delle possibilita' di un singolo programmatore che magari lo sviluppa nel tempo che altri progetti gli lasciano. Dedicandosi full time al progetto non credo sia possibile produrre qualcosa di senza appoggiarsi a qualcosa di preesistente. E anche il quel caso e' veramente dura. Ovviamente sto parlando di un prodotto commerciale cioe' con un dietro un progetto tecnico e imprenditoriale perche' mettere insieme algoritmi e/o codice che si trova in rete e' una cosa, sviluppare un prodotto, produrlo, ingegnerizzarlo venderlo e supportarlo nel tempo e' tutt'altra faccenda.

Sandro
More Maiorum

Avatar utente
massimomb
Senior
Senior
Messaggi: 2705
Iscritto il: martedì 9 gennaio 2007, 18:35
Località: Ponsacco

Re: CAD-CAM a basso costo: lo vorreste ?

Messaggio da massimomb » martedì 3 novembre 2009, 18:20

Zebrauno ha scritto: Linux...sarebbe il massimo ma dubito che qualcuno riesca a vendere un software in quell'ambiente...

ProE gira (anche) sotto Linux (anzi, sò per certo che per determinate applicazioni professionali lo fanno girare su macchine apposite che lavorano sotto Linux), e alcune versioni hanno un cam nativo di cui si trovano postprocessors interessanti.


M.
"La struttura alare del calabrone, in relazione al suo peso, non è adatta al volo, ma lui non lo sa e vola lo stesso."

Avatar utente
Alb
Member
Member
Messaggi: 550
Iscritto il: sabato 16 giugno 2007, 22:41
Località: Salerno
Contatta:

Re: CAD-CAM a basso costo: lo vorreste ?

Messaggio da Alb » martedì 3 novembre 2009, 18:23

safe60 ha scritto:Questo thread sembrava deceduto e invece ci sono nuovi interventi anche se visto il lungo periodo di inattivita' della discussione pare che l'idea iniziale non si sia purtroppo concretizzata.
Confermo che purtroppo non si è concretizzata.

anonimo50

Re: CAD-CAM a basso costo: lo vorreste ?

Messaggio da anonimo50 » mercoledì 3 febbraio 2010, 19:52

Male, conosco molte persone interessate a questa cosa, da tutte le parti dello stivale, molti però non usano forum ecc, questo penso che hai sbagliato, "fidarti" solo degli utenti di un forum, sono la minima parte di un mondo più vasto...

Avatar utente
Alb
Member
Member
Messaggi: 550
Iscritto il: sabato 16 giugno 2007, 22:41
Località: Salerno
Contatta:

Re: CAD-CAM a basso costo: lo vorreste ?

Messaggio da Alb » venerdì 5 febbraio 2010, 23:32

Chrys75 ha scritto:Male, conosco molte persone interessate a questa cosa, da tutte le parti dello stivale, molti però non usano forum ecc, questo penso che hai sbagliato, "fidarti" solo degli utenti di un forum, sono la minima parte di un mondo più vasto...
Non è per le risposte del forum che non se n'è fatto più nulla.
Motivi: scelte di vita e accordi andati in fumo.
Sono sicuro che c'è notevole potenziale di mercato e in un'altra vita di certo avrei avuto il tempo di farlo.

Rispondi

Torna a “Home Made”