***Incidente mortale su tornio (FOTO MOLTO FORTI)

Regole da conoscere e rispettare per la propria e l'altrui sicurezza.
ATTENZIONE: Nella sezione potrebbero essere presenti immagini ritenute "forti e/o molto forti"
Rispondi
Avatar utente
Zebrauno
God
God
Messaggi: 9667
Iscritto il: venerdì 18 settembre 2009, 18:24
Località: Savigliano/Torino
Contatta:

Re: ***Incidente mortale su tornio (FOTO MOLTO FORTI)

Messaggio da Zebrauno » giovedì 31 gennaio 2013, 19:24

Immagino che ora tu creda nei miracoli...e che giri con i capelli a zero...

Avatar utente
walgri
God
God
Messaggi: 4730
Iscritto il: giovedì 13 gennaio 2011, 18:37
Località: Cagliari

Re: ***Incidente mortale su tornio (FOTO MOLTO FORTI)

Messaggio da walgri » giovedì 31 gennaio 2013, 19:26

Alla data di oggi, le sei foto sono visionabili qui: http://www.lildobe.net/gallery2/v/Disas ... _Accident/
...stop chasing shadows, just enjoy the ride.
Aìna pantografoTelemetria per KFlopBlenderCAM STL + DXF

TUONOBLU
Member
Member
Messaggi: 301
Iscritto il: mercoledì 30 gennaio 2013, 21:20
Località: albairate milano

Re: ***Incidente mortale su tornio (FOTO MOLTO FORTI)

Messaggio da TUONOBLU » giovedì 31 gennaio 2013, 19:37

Zebrauno ha scritto:Immagino che ora tu creda nei miracoli...e che giri con i capelli a zero...
no miracoli, si capelli corti corti
produttore di lastre di carbonio

Avatar utente
Mangusta
Administrator
Administrator
Messaggi: 21380
Iscritto il: lunedì 29 ottobre 2007, 20:15
Località: Prov. Latina

Re: ***Incidente mortale su tornio (FOTO MOLTO FORTI)

Messaggio da Mangusta » giovedì 31 gennaio 2013, 21:14

walgri ha scritto:Alla data di oggi, le sei foto sono visionabili qui: http://www.lildobe.net/gallery2/v/Disas ... _Accident/
M@ngusta ha scritto: Attenzione, evitate di premere il link se siete soggetti sensibili alla vista del sangue.

http://www.urabaenlinea.com/morgue-foto ... torno.html
Il link è diverso ma la sostanza è la stessa. :mrgreen:

Ocean
Member
Member
Messaggi: 488
Iscritto il: domenica 3 giugno 2007, 10:43
Località: Teramo

Re: ***Incidente mortale su tornio (FOTO MOLTO FORTI)

Messaggio da Ocean » venerdì 1 febbraio 2013, 11:31

...si può anche evitare di tagliarsi i capelli a zero: è necessario però trattenerli con una cuffia o altro mezzo, di modo che non possano fornire appiglio alcuno a parti in rotazione. Negli anni '40 le donne lavoravano in fabbrica, e se non morivano come mosche era dovuto anche al fatto che veniva imposto di tenere i capelli ben legati. Niente code o robe simili (peggio), solo cuffie o una specie di turbante.

Avatar utente
Zebrauno
God
God
Messaggi: 9667
Iscritto il: venerdì 18 settembre 2009, 18:24
Località: Savigliano/Torino
Contatta:

Re: ***Incidente mortale su tornio (FOTO MOLTO FORTI)

Messaggio da Zebrauno » lunedì 4 febbraio 2013, 11:51

Anche perche' i capelli davanti agli occhi compromettono la visione stereoscopica, e senza quella non si percepiscono le distanze, quindi si amplifica ulteriormente il rischio.

Avatar utente
ardi_106
Newbie
Newbie
Messaggi: 14
Iscritto il: lunedì 14 gennaio 2013, 20:52
Località: Cremona

Re: ***Incidente mortale su tornio (FOTO MOLTO FORTI)

Messaggio da ardi_106 » sabato 9 febbraio 2013, 20:41

Caspita, avete scritto tanto!! Scusate la mia assenza ma sono un pò preso tra lavoro e università ..!!
Io ho avuto la sfortuna di assistere a due infortuni, non gravissimi ma che ti lasciano pensare molto.. purtroppo per quanto si sta attenti e si è meticolosi l'infortunio può sempre essere dietro l'angolo.

In un corso sulla sicurezza una volta mi è stato detto che la formazione per operai e/o addetti del settore viene fatta cercando di evitare immagini cruente perchè persone sensibili possono anche avere piccoli stati di shock che le portano a cercare di cancellare l'immagine vista e le parole o le informazioni associate... (Io prendo e riferisco ciò che mi è stato detto) a dire il vero il ragionamento non mi sembra del tutto campato per aria!

Comunque un anno anche da noi all'itis un ragazzo ha cercato di farsi lo scalpo con un trapano a colonna, niente di grave ma per lo shock l'han portato via in ambulanza.
La cosa che più mi fa rabbia è che non siamo mai stati sensibilizzati realmente sulla sicurezza.. le nostre ore di laboratorio, per quanto avessimo gente competente che ci insegnava, erano molto allo stato brado

Avatar utente
Zebrauno
God
God
Messaggi: 9667
Iscritto il: venerdì 18 settembre 2009, 18:24
Località: Savigliano/Torino
Contatta:

Re: ***Incidente mortale su tornio (FOTO MOLTO FORTI)

Messaggio da Zebrauno » sabato 9 febbraio 2013, 21:16

Le immagini cruente agli operai non vengono mostrate perche' nel momento in cui realizzano i rischi che corrono per quelle due lire di stipendio mandano tutti a stendere..
Quello si che e' uno stato di shock, accorgersi di rischiare la vita con una morte terribile per uno stipendio da fame e senza nessuna sicurezza sulla continuita' lavorativa.
Se si rischia per se stessi e' una cosa, ma per fare la ricchezza altrui e' ben diverso e l'impostazione nel luogo di lavoro deve cambiare radicalmente per mantenere un operaio anche se e' cosciente dei rischi.

Per quanto mi riguarda piu' e forte l'emozione correlata ad un'informazione piu' rimane impressa...e se si tratta di rischiare la vita trovo sia giusto che le nozioni vengano passate con la durezza che le si addice e non ammorbidite.

ps: anche il successo delle campagne di arruolamento si basa fondamentalmente su quale percezione si riesca a dare ai probabili candidati, se gli si facesse vedere cosa accade passando su una mina, o dopo la conoscenza di un proiettile 9x21 o se venissero informati sul genere di intrugli che viene loro iniettato usandoli di fatto come cavie per le case farmaceutiche forse non ci sarebbero tutti questi volontari...pur con l'attrattiva della paga.

OhomoFresusnoSapiens
Member
Member
Messaggi: 243
Iscritto il: domenica 16 maggio 2010, 1:47
Località: Friuli (UD)

Re: ***Incidente mortale su tornio (FOTO MOLTO FORTI)

Messaggio da OhomoFresusnoSapiens » domenica 10 febbraio 2013, 22:44

Forse sarebbe il caso di simularli gli incidenti, se all'aspirante "auto-indiano" che voleva farsi lo scalpo da solo gli avessero simulato una cosa del genere avvoggendogli i capelli di proposito e girando A MANO e con la SPINA STACCATA, il mandrino del trapano, magari succedeva ugualmente ma magari un cappellino...
Il mio vicino di casa si è rotto un piede lavorando in condizioni precarie (imposte) e senza poter fare un passo indietro per scappare!
E tralascio il resto!
C'ho lavorato anch'io lì 18 anni or sono e ho già  scritto com'è andata, i miei 2 incisivi scheggiati, e un paio di giorni dopo di mè un mio collega di quella volta gl'incisivi li ha lasciati lì!
Ma fino a quando trà  operai non ci si mette d'accordo, o il datore di lavoro è "umano" o fà  quel che gli pare e la gente continuerà  a farsi male :evil: :evil: :evil:
Ing. Giacomo Augusto Pignone : non serve un calibro per misurare una balla di paglia

zonalimitatore
Newbie
Newbie
Messaggi: 3
Iscritto il: lunedì 4 marzo 2013, 21:02
Località: bs

Re: ***Incidente mortale su tornio (FOTO MOLTO FORTI)

Messaggio da zonalimitatore » martedì 12 marzo 2013, 22:04

Mamma mia....brividi :shock:

hjr
Junior
Junior
Messaggi: 184
Iscritto il: giovedì 10 luglio 2008, 18:28
Località: provincia di Napoli
Contatta:

Re: ***Incidente mortale su tornio (FOTO MOLTO FORTI)

Messaggio da hjr » mercoledì 1 maggio 2013, 12:36

Confesso che è la prima volta che guardo in questa sezione, convinto com'ero che le mie "macchinette" non potessero causare danni gravi. Ho da qualche tempo un piccolo tornio per il legno e pensavo che il rischio peggiore potesse essere quello di beccarmi un pezzo di legno addosso, non avevo pensato neanche alla possibilità  che una manica del camice potesse incastrarsi nel mandrino e tirarsi il braccio appresso! Purtroppo nell'avvicinarsi ad un hobby la passione, unita alla mancanza di una corretta formazione tecnica, ci porta a sottovalutare o addirittura ad ignorare i rischi che ci sono nell'usare certi utensili.
Trovo che la foto dell'incidente sia veramente educativa!
Grazie a tutti.

Avatar utente
Mangusta
Administrator
Administrator
Messaggi: 21380
Iscritto il: lunedì 29 ottobre 2007, 20:15
Località: Prov. Latina

Re: ***Incidente mortale su tornio (FOTO MOLTO FORTI)

Messaggio da Mangusta » giovedì 2 maggio 2013, 6:30

A proposito di tornio da legno... in Italia è accaduta la stessa cosa, credo 3-4 anni fa, a un esperto hobbysta. Al ritorno dalla spesa la moglie e la figlia lo hanno trovato avvinghiato al tornio in un abbraccio mortale.
Un tornio prima di essere una macchina utensile è un asse che gira... quindi un tornio da metalli, uno da legno, un cardano attaccato alla presa di forza di una macchina agricola producono lo stesso effetto. L'attenzione, la conoscenza tecnica, il pericolo cui si va incontro non sono mai troppi.

hjr
Junior
Junior
Messaggi: 184
Iscritto il: giovedì 10 luglio 2008, 18:28
Località: provincia di Napoli
Contatta:

Re: ***Incidente mortale su tornio (FOTO MOLTO FORTI)

Messaggio da hjr » giovedì 2 maggio 2013, 13:14

Sicuramente si trattava di un tornio grande. Il mio tornio è piuttosto piccolo, ma credo che sia più che sufficiente per triturarmi una mano e/o il braccio!
Comunque ritengo che una foto del genere appesa nei laboratori delle scuole non sarebbe una cattiva idea, anzi farei lo stesso nelle scuole-guida con foto di incidenti mortali.

Avatar utente
Zebrauno
God
God
Messaggi: 9667
Iscritto il: venerdì 18 settembre 2009, 18:24
Località: Savigliano/Torino
Contatta:

Re: ***Incidente mortale su tornio (FOTO MOLTO FORTI)

Messaggio da Zebrauno » giovedì 2 maggio 2013, 13:26

Non e' solo il rischio che ti rompa un braccio, ma che mentre tu stai osservando il pezzo da vicino ti tiri un braccio mandando la tua testa sul mandrino, il quale lavora come una fresa perfetta, e mortale.

Quelle dannate grifferealizzate sempre con spigoli vivi e taglienti sono un'arma.

Gli unici torni sicuri hanno mandrini con portapinze e parti mobili lisce senza la minima cava o asperita' superficiale (di solito usati con spingibarra).

Sicuri per modo di dire perche' comunque la vita la rischi ugualmente per stritolamento, dissanguamento etc...

Come figlio di medico ne ho sentite abbastanza da bastarmi per 10 vite, di modalita' per morire in modi assurdi...

Non c'e' scuola che possa formarti a dovere sulla sicurezza, non esiste. L'unica scuola e' farsi un giro nel pronto soccorso o in una camera mortuaria quando arrivano vittime della strada o di qualche incidente sul lavoro.

E' la paura, la prudenza spontanea, l'unica tua difesa contro le sciocchezze.

E infatti moltissime persone dopo che assistono o vedono da vicino gli effetti di cosa puo' accadere usando certe macchine si licenziano, per molti e' intollerabile rischiare una fine del genere per quella miseria di stipendio che percepiscono.
Ma questo accade in tutti i campi...la maggioranza di noi lavora senza comprendere a pieno cosa sta rischiando, e quando lo capiamo siamo disposti a rischiare solo lavorando per noi stessi.

ciao

Avatar utente
Mangusta
Administrator
Administrator
Messaggi: 21380
Iscritto il: lunedì 29 ottobre 2007, 20:15
Località: Prov. Latina

Re: ***Incidente mortale su tornio (FOTO MOLTO FORTI)

Messaggio da Mangusta » giovedì 2 maggio 2013, 20:47

Appunto... è la paura la vera forma di autodifesa... bisogna sempre avere paura.
L'altro giorno ho avuto dei problemi con la calibratrice perchè mi buttava fuori un nastro dai rulli, ciò era dovuto alla mancata oscillazione del rullo superiore in quanto la fotocellula non riusciva a leggere la presenza del nastro..... ovviamente a parte la spia preposta che restava spenta dovevo anche capire il perchè e quindi ho dovuto escludere tramite apposita chiave il blocco sicurezza delle porte laterali, questo vuol dire che la macchina poteva partire a porte aperte e io potevo osservare la meccanica interna, ovviamente in movimento. Per tutto il tempo che ho impiegato a trarre le necessarie conclusioni sul malfunzionamento e a porvi rimedio, non dico che ho sudato freddo ma poco ci è mancato..... tra le 4 cinghie del motore principale, i 5 rulli e quant'altro in movimento e rotazione sarebbe bastato un gesto di troppo per volare via da questa valle di lacrime! :mrgreen:

Rispondi

Torna a “Sicurezza”