Problema su impianto elettrico domestico

Regole da conoscere e rispettare per la propria e l'altrui sicurezza.
ATTENZIONE: Nella sezione potrebbero essere presenti immagini ritenute "forti e/o molto forti"
Rispondi
Avatar utente
Franco99
God
God
Messaggi: 4910
Iscritto il: sabato 13 dicembre 2008, 13:32
Località: Lugano, Svizzera

Re: Problema su impianto elettrico domestico

Messaggio da Franco99 » mercoledì 27 novembre 2013, 9:46

@vdeste:

Hai collegato una saldatrice alla presa esterna?

Saluti,

Franco

Avatar utente
Franco99
God
God
Messaggi: 4910
Iscritto il: sabato 13 dicembre 2008, 13:32
Località: Lugano, Svizzera

Re: Problema su impianto elettrico domestico

Messaggio da Franco99 » venerdì 29 novembre 2013, 11:20

(Ipotesi saldatrice).

Una saldatrice ha un isolamento galvanico fra ingresso ed uscita vista la presenza
di un trasformatore con avvolgimento primario e secondario che sono isolati fra di loro.
L'involucro in lamiera della saldatrice è collegato alla messa a terra dell'impianto
di casa tramite il cavo di alimentazione e la saldatrice è montata normalmente su ruote
o piedini in gomma che la isolano elettricamente dal pavimento.

@vdeste nel suo messaggio ha spiegato che nel suo garage, più precisamente nella scatola
di derivazione dove sono collegati i cavi di messa a terra, ha trovato un cavo dove la guaina
del conduttore giallo/verde di messa a terra era fusa. Seguendo il cavo, dopo 4-5 metri ha
visto che il cavo era quello cha andava ad una presa a muro esterna.

Una saldatrice collegata alla presa potrebbe aver provocato la fusione del cavo nei seguenti due casi:

(Primo caso)

La pinza di massa della saldatrice è collegata provvisoriamente all'involucro metallico
della saldatrice (spesso si avvolge il cavo di massa e poi lo si fissa all'involucro
della saldatrice usando la stessa pinza di massa). Lasciando la pinza di massa collegata
all'involucro metallico della saldatrice, colleghiamo così il secondario della saldatrice
alla messa a terra dell'impianto di casa attraverso il cavo di alimentazione della
saldatrice. Ora srotoliamo solo il cavo con la pinza porta-elettrodo ed andiamo
a saldare un oggetto che si trova allo stesso potenziale elettrico della messa a terra di casa,
cosa che si può verificare perché l'oggetto stesso è collegato al potenziale di terra,
(tubo, ringhiera, apparecchio elettrico con terra, ecc.) oppure perché l'oggetto da saldare
si trova a contatto di un tavolo in lamiera collegato a terra direttamente oppure
indirettamente perché sul tavolo sono montati fissi apparecchi elettrici oppure sono
presenti temporaneamente apparecchi elettrici con cavo di messa a terra. Malgrado
che la pinza di massa è stata dimenticata collegata all'involucro metallico della
saldatrice, l'arco elettrico di sadatura si verifica lo stesso, e in queste condizioni, tutta la
corrente di saldatura deve passare attraverso la pinza di massa, il conduttore di
messa a terra presente nel cavo di alimentazione della saldatrice, la messa a terra
verso l'oggetto da saldare per poi chiudere il circuito elettrico attraverso il cavo della
pinza porta-elettrodo. Ovviamente questo porta al surriscaldamento e deterioramento
dei cavi di messa a terra data la scarsa sezione del conduttore. A dipendenza da come
l'oggetto da saldare si trova collegato al potenziale di terra si possono verificare danni
anche in altri conduttori di messa a terra presenti nell'impianto di casa e non solo nel
cavo che collega la saldatrice.

(Secondo caso)

La pinza di massa della saldatrice è regolarmente collegata all'oggetto da saldare
e questo si trova però anche collegato alla messa a terra di casa per gli stessi
motivi spiegati precedentemente nel primo caso esposto sopra. Se durante il lavoro
o alla fine del lavoro, con la saldatrice ancora accesa e la pinza di massa ancora
collegata all'oggetto da saldare, poggiamo la pinza porta-elettrodo sulla saldatrice
e si verifica un contatto elettrico fra l'elettrodo e l'involucro metallico della
saldatrice, la corrente di saldatura che risulterà da questo contatto accidentale
passerà attraverso il conduttore di messa a terra del cavo di alimentazione della
saldatrice per andare poi a chiudere il circuito elettrico con la pinza di massa
della saldatrice che si trova ancora collegata all'oggetto da saldare.


Saluti,

Franco

Avatar utente
Zebrauno
God
God
Messaggi: 9667
Iscritto il: venerdì 18 settembre 2009, 18:24
Località: Savigliano/Torino
Contatta:

Re: Problema su impianto elettrico domestico

Messaggio da Zebrauno » venerdì 29 novembre 2013, 11:28

Ottima spiegazione Franco99, sposto il topic in Sicurezza.

ciao

Avatar utente
vdeste
Senior
Senior
Messaggi: 2738
Iscritto il: mercoledì 17 febbraio 2010, 14:41
Località: Torre del Greco NA

Re: Problema su impianto elettrico domestico

Messaggio da vdeste » venerdì 29 novembre 2013, 12:52

Veramente ottimo !! =D> Mi era sfuggito l'intervento precedente, altrimenti ti avrei subito confermato che effettivamente un paio di anni fa ho usato la saldatrice (sia elettrodo che tig) per alcune tubature, tra l'altro collegate a terra. La saldatrice è una inverter tig/mma, ma non ricordo si sia verificato alcun "incidente" tra la pinza portaelettrodo e la scocca metallica, e non mi sognerei mai di saldare con la pinza di massa volontariamente collegata alla scocca.... pura follia.... Quello che sarebbe potuto succedere e che mentre saldavo la pinza di massa si sarebbe potuta staccare, o quantomeno a causa dello sporco/ossido non garantire un contatto elettrico perfetto.... in quel caso se la massa della saldatrice è collegata a terra, e l'impianto da saldare pure, si sarebbe potuto verificare il passaggio di corrente sul cavo giallo/verde. Ma se veramente è successo questo devo controllare la saldatrice.... non penso che sia normale che la massa sia collegata a terra.... :doubt:
Detesto quello che tu dici, ma difenderò fino alla morte il tuo diritto di dirlo.
Adoro discutere, odio litigare

Avatar utente
Franco99
God
God
Messaggi: 4910
Iscritto il: sabato 13 dicembre 2008, 13:32
Località: Lugano, Svizzera

Re: Problema su impianto elettrico domestico

Messaggio da Franco99 » venerdì 29 novembre 2013, 17:08

La tua saldatrice ha un problema se il circuito elettrico di saldatura non è
galvanicamente isolato da quello di alimentazione. (Normalmente nella
saldatrice c'è un trasformatore che li separa galvanicamente).

Saluti,

Franco
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

Rispondi

Torna a “Sicurezza”