Immagine con statistica infortuni da uso di motosega

Regole da conoscere e rispettare per la propria e l'altrui sicurezza.
ATTENZIONE: Nella sezione potrebbero essere presenti immagini ritenute "forti e/o molto forti"
Rispondi
Avatar utente
Kagliostro99
Senior
Senior
Messaggi: 1690
Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2012, 20:13
Località: Prov. di Treviso

Immagine con statistica infortuni da uso di motosega

Messaggio da Kagliostro99 » venerdì 21 marzo 2014, 0:11

Non è che si tratti di un consiglio su come evitare di incorrere in certi pericolosi incidenti

ma guardarla e vedere i numeri in gioco, può essere un buon motivo per stare molto,

ma molto attenti quando si maneggiano certi attrezzi
FEPS5HKHS1RQEF3.gif
K
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

Avatar utente
Drifter
Member
Member
Messaggi: 457
Iscritto il: mercoledì 1 aprile 2009, 15:54
Località: SVIZZERA, Neuchâtel

Re: Immagine con statistica infortuni da uso di motosega

Messaggio da Drifter » venerdì 21 marzo 2014, 8:10

E sopratutto indossare ALMENO guanti, pantaloni di sicurezza e scarponi adatti.
Son convinto che così si elimina un 60% di incidenti dalla tua immagine.

Attenti anche alle motoseghe che si possono manipolare con una sola mano (quelle da lavoro "aereo", per intenderci).
Qui in Svizzera c'é bisogno di un patentino per usarle.

Vuoi fare il furbo ed usarla lo stesso? Meglio non farsi male, l'assicurazione non pagherà.

Avatar utente
Kagliostro99
Senior
Senior
Messaggi: 1690
Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2012, 20:13
Località: Prov. di Treviso

Re: Immagine con statistica infortuni da uso di motosega

Messaggio da Kagliostro99 » venerdì 21 marzo 2014, 10:09

Io, un mini corso obbligatorio (e gratuito) da parte di qualche ente, fatto per tutti i tipi di motosega

lo vedrei di buon occhio anche qui da noi

Mica una cosa da perderci più di un'oretta, ma che desse almeno delle indicazioni su cosa fare

e soprattutto su cosa non fare, facendo vedere anche delle foto su cosa può succedere se

non si rispettano i consigli dati

Meglio un etto di prevenzione che un chilo di rimedio, no ?

E le spese sanitarie per ricucire chi si fa male, almeno in parte, si spera, sarebbero risparmiate

K

K

claudio63
Junior
Junior
Messaggi: 163
Iscritto il: venerdì 28 settembre 2012, 15:06
Località: como

Re: Immagine con statistica infortuni da uso di motosega

Messaggio da claudio63 » martedì 23 settembre 2014, 15:30

devo dire che quando mi e entrata la motosega nella gamba non ho sentito niente, tranne in leggero pizzichio che al momento ho attribuito a qualche rovo.... poi... invece, pronto soccorso e punti di sutura, fortunatamente non ho reciso niente di vitale.... 8)

TIRZAN
Senior
Senior
Messaggi: 2122
Iscritto il: sabato 27 luglio 2013, 16:54
Località: AQ

Re: Immagine con statistica infortuni da uso di motosega

Messaggio da TIRZAN » martedì 23 settembre 2014, 16:47

è uno strumento davvero molto pericoloso....quà da me (è pieno di taglialegna) proprio questi giorni dietro c'era un tizio che stava tagliando, gli è scappata indietro la motosega e manco a farlo apposta è andata a colpire un suo amico che stava dietro di lui a raccogliere....per fortuna (se così si può dire) gli ha preso la mano tagliando via un pezzo di dito...ma poteva andare peggio :shock:

Avatar utente
harry potter
Senior
Senior
Messaggi: 1567
Iscritto il: venerdì 15 maggio 2009, 13:41
Località: sondrio
Contatta:

Re: Immagine con statistica infortuni da uso di motosega

Messaggio da harry potter » mercoledì 24 settembre 2014, 17:39

il problema è proprio nel taglio legna dove succedono la maggior parte degli infortuni (come con le circolari).
di corsi finanziati da provincia\regione ne fanno, almeno qui da mè .
"non sono una persona mattiniera...penso sia perchè ho cosi tanti pensieri profondi ,che la mia mente ha bisogno di molto tempo per rigenerarsi"

TIRZAN
Senior
Senior
Messaggi: 2122
Iscritto il: sabato 27 luglio 2013, 16:54
Località: AQ

Re: Immagine con statistica infortuni da uso di motosega

Messaggio da TIRZAN » giovedì 25 settembre 2014, 9:35

non sò com'è da te...purtroppo quà chi fà questo mestiere mi spiace dirlo ma è gente "grezza e semplice" e spesso si fà male perchè lavora appunto senza troppe sicurezze o con troppa tranquillità dovuta magari al fatto che "sono 20-30 anni che faccio stò lavoro"....e fanno anche modifiche ai mezzi di lavoro tipo gli spaccalegna togliendo alcune sicurezze per "fare prima".......per non parlare di quelli che si sono ingranditi e fanno lavorare stranieri o gente in modo occasionale.....o di chi và "alla macchia" in jeans e cannottiera.

non parliamo poi dell'uso dei mezzi tipo trattori,cingolati,ecc perchè c'è da aver paura

Avatar utente
turbina
God
God
Messaggi: 4912
Iscritto il: domenica 19 novembre 2006, 14:34
Località: Paese TREVISO
Contatta:

Re: Immagine con statistica infortuni da uso di motosega

Messaggio da turbina » giovedì 25 settembre 2014, 9:54

L'unica volta che mi sono fatto male seriamente è stato durante lo sramamento di faggi in discesa, si è mosso un faggio scivolando lungo un'altro serrandomi le gambe in mezzo , me la sono cavata con entrambe le gambe gonfie e gialle per 2 settimane, per fortuna con motosega, circolare e spaccalegna mai nessuna ferita seria
Fresa CNC ISEL Gantry027, Tornio CNC DM3000, 3DP PrusaI3.

Avatar utente
harry potter
Senior
Senior
Messaggi: 1567
Iscritto il: venerdì 15 maggio 2009, 13:41
Località: sondrio
Contatta:

Re: Immagine con statistica infortuni da uso di motosega

Messaggio da harry potter » sabato 27 settembre 2014, 0:55

dipende, chi fà il boscaiolo di professione almeno qui si è evoluto, a parte una grossa % di quelli che si sono convertiti e arrivano
dalle 2 categorie citate sotto .
dopo c'è chi non lo fà completamente di professione, ecco li c'è da mettersi le mani nei capelli
sopratutto con gli agricoli e gli edili , 2 categorie dove la % di gente che non usa il cervello è elevatissima.
"non sono una persona mattiniera...penso sia perchè ho cosi tanti pensieri profondi ,che la mia mente ha bisogno di molto tempo per rigenerarsi"

Avatar utente
turbina
God
God
Messaggi: 4912
Iscritto il: domenica 19 novembre 2006, 14:34
Località: Paese TREVISO
Contatta:

Re: Immagine con statistica infortuni da uso di motosega

Messaggio da turbina » sabato 27 settembre 2014, 12:30

L'importante quando si usa la motosega è sapere perfettamente dove sono le tue gambe, essere bene stabili in piedi e con le braccia in modo da fare il lavoro con lo sforzo minore, mettersi in condizione che se la lama per qualche motivo dovesse deviare la traiettoria sapere dove .., essere in salute e ben svegli e sobri, concentrati, avere la catena bene affilata per fare un taglio veloce ed evitare di stare troppo tempo con in mano un attrezzo che pesa molto, barra frenacatena di protezione funzionante, mai usare l'attrezzo sopra la propria testa, sui rami grossi sempre fare il taglio opposto non solo per evitare di bloccare la catena ma per evitare che allo stacco del ramo il colpo non devii la lama verso di te e comunque essere sempre preparati a ricevere il colpo.

Comunque nel bosco i pericoli sono molti altri , schiacciamenti da piante, compressioni, cadute dalla scala quando si mette il verricello, il fatto che lavori sempre in 3 -4 persone se lavori troppo vicino senza avere coscienza di dove sono gli altri (la motosega fà rumore) potrebbe essere ormai troppo tardi, persone esperte e attente potrebbero morire per colpa di disattenzioni di altri, il boscaiolo è un lavoro estremamente pericoloso e duro, tutti i boscaioli tosti che sopravvivono dopo lunghi anni di lavoro hanno braccia e polsi d'acciaio e spalle quadrate, le gambe invece restano fine.
Fresa CNC ISEL Gantry027, Tornio CNC DM3000, 3DP PrusaI3.

Rispondi

Torna a “Sicurezza”