Affidabilità mach3

Sezione dedicata a Mach3
Rispondi
Michelemanzi
Junior
Junior
Messaggi: 55
Iscritto il: venerdì 12 giugno 2020, 3:23

Affidabilità mach3

Messaggio da Michelemanzi » domenica 6 giugno 2021, 21:39

Buona sera a tutti
Vorrei aprire una discussione sull affidabilità di mach3

Molto spesso mi capita di dover fare lavorazioni di 5/10 ore continue di lavoro e onestamente ogni volta che faccio partire il gcode mi viene il magone.
Al momento monto scheda di controllo nvem v2 Ethernet
La domanda vera è propria e la seguente:
C’è un setting ideale del pc per poter essere tranquilli a far lavorazioni molto lunghe?
C’è differenza da versione a versione di mach3?
L affidabilità dipende anche dal controller montato?
Grazie mille

kAPKA
Member
Member
Messaggi: 538
Iscritto il: venerdì 18 ottobre 2019, 8:36
Località: UD

Re: Affidabilità mach3

Messaggio da kAPKA » domenica 6 giugno 2021, 23:02

Direi che affidare lavorazioni da 5/10 ore ad una nvem è una sfida.
Conosco gente che affida lavorazioni anche di 20 ore a mach, ancora su parallela. Direi che mach è molto affidabile!
Prenditi una smoothstepper, prenditi una UCx00, prenditi una CSMIO, un motion controller Gecko, una kflop, ecc ecc e facci sapere se ti viene il magone prima di iniziare.
Altra curiosità (giusto per...): per caso la licenza di mach in tuo possesso è la stessa fornita con la nvem?

Avatar utente
danieleee
God
God
Messaggi: 3254
Iscritto il: lunedì 8 marzo 2010, 22:38
Località: Borgo Vercelli

Re: Affidabilità mach3

Messaggio da danieleee » lunedì 7 giugno 2021, 6:42

Un controller affidabile come ti hanno già consigliato, e una regolare licenza non hai nessun problema!
Ho fatto anche dei rilievi da 12 ore...è stato impeccabile!
Come hardware ho una Smooth stepper Ethernet, non costa una fortuna è và benissimo con Mach3.
Con Mach4 la trovo un pò limitata, mentre la CSMIO IP/S và alla grande con entrambi!

Avatar utente
arm
Senior
Senior
Messaggi: 1910
Iscritto il: venerdì 18 maggio 2007, 13:21
Località: arborea (OR) e firenze
Contatta:

Re: Affidabilità mach3

Messaggio da arm » lunedì 7 giugno 2021, 9:04

Concordo con quanto già detto e aggiungerei, in via generale, di evitare lavorazioni di diverse ore in continuo perchè ci possono essere molti altri problemi che ti fanno interrompere la lavorazione; sarebbe ottimale fare in modo di dividere in più lavorazioni indipendenti, magari in aree diverse del pezzo lavorato.
L'arte è l'espressione di piacere che l'uomo prova nel lavoro. (William Morris artigiano - architetto 1834-1896)
Cnc 3 assi per alluminio, 600x350, ponte fisso
Cnc 3 assi+1, 1200x800, doppia vite
Fresatrice verticale per acciaio

Avatar utente
Vecchietto67
Member
Member
Messaggi: 404
Iscritto il: lunedì 9 ottobre 2017, 7:28
Località: Bologna

Re: Affidabilità mach3

Messaggio da Vecchietto67 » lunedì 7 giugno 2021, 9:27

Utilizzo la tua stessa scheda e ovviamente Mach3.
Dopo un anno di utilizzo intenso non ho mai avuto nessun problema nonostante il tipo di lavorazioni che effettuo sia ricco di interpolazioni continue sui tre assi. Mi è capitato di recente che al riavvio dopo aver premuto il tasto pausa su una interpolazione circolare si sia spostata l'orgine del cerchio. Ovviamente non so se il problema nasce da Mach3 o dal post processor ( a video è stato disegnato il cerchio spostato quindi mach3 ha correttamente dato alla scheda i parametri di interpolazione). Di certo da allora evito di premere la pausa su una interpolazione circolare. A parte questo caso mai avuto problemi. Rimane valido il consiglio degli altri utenti. Una scheda affidabile ( se ritieni che la tua non lo sia) e lavorazioni il più possibile frammentate tolgono tante paure. Spesso il risultato finale di una lunga lavorazione viene condizionato da errati settaggi dei motori, da problemi meccanici, da post processor non proprio affidabili. Se non hai motori con encoder che ti avvisano della perdita di passi, è facile che dopo alcune ore qualche micropasso salti. Dipende sempre da quanto costa il prodotto finito. Come ribadito da altri Mach3 è affidabile ( se correttamente configurato).
Non sono un genio ma voglio farvi credere che lo sono .........

Michelemanzi
Junior
Junior
Messaggi: 55
Iscritto il: venerdì 12 giugno 2020, 3:23

Re: Affidabilità mach3

Messaggio da Michelemanzi » lunedì 7 giugno 2021, 10:27

Risposte molto complete ed esaustienti
Ho ordinato una scheda a axbbe da cnc Italia shop e onestamente non ho ancora ben chiaro se utilizzare il software uccnc oppure mach3 per comandarla
Ovviamente il software che sceglierò sarà completo di licenza originale mentre le prove che ho fatto fino ad oggi sono state fatte con mach3 non originale!( so bene che non bisogna farlo però ho optato per questa soluzione per testare un po’ la scheda )

Avatar utente
hellfire39
Senior
Senior
Messaggi: 1984
Iscritto il: domenica 16 dicembre 2012, 9:04
Località: AN

Re: Affidabilità mach3

Messaggio da hellfire39 » lunedì 7 giugno 2021, 10:28

è facile che dopo alcune ore qualche micropasso salti
mmmmmhhhhh

Quest'affermazione non mi convince molto. Posto che puoi saltare solo passi interi, bisognerebbe vedere le condizioni al contorno. Se la lavorazione rientra nei parametri non ci sono ragioni per perdere passi.

Finora, con una stampante 3d, le due uniche ragioni per cui ho perso passi sono state:
- ho mandato in protezione gli integrati dei driver dandogli troppa corrente e non raffreddandoli adeguatamente (si, lo so, predico bene ma razzolo male).
- ho sbattuto contro il pezzo che si era deformato.

Avatar utente
danieleee
God
God
Messaggi: 3254
Iscritto il: lunedì 8 marzo 2010, 22:38
Località: Borgo Vercelli

Re: Affidabilità mach3

Messaggio da danieleee » lunedì 7 giugno 2021, 11:08

A mio parere, fino a 3 assi Mach3 rimane ancora il migliore!
Hardware dal costo abbordabile, facile e completo nella gestione in sè, conosciuto da un numero indefinito di utenti, ha "svezzato" la maggior parte di hobbysti e non...
Però appena si passa dal 4 asse in sù, iniziano ad esserci cose migliori.
Mach4 con (hardware adeguato) è più performante, anche se lo trovo quasi identico a Mach3 come comportamento in generale, qui mi vien da pensare che il compilatore sia praticamente il medesimo...

kAPKA
Member
Member
Messaggi: 538
Iscritto il: venerdì 18 ottobre 2019, 8:36
Località: UD

Re: Affidabilità mach3

Messaggio da kAPKA » lunedì 7 giugno 2021, 11:56

Quindi posso riassumere così?
Mach3 ben configurato su un pc stabile è stabile.
Se poi ciò che c'è dopo di lui non è a "prova di bomba" allora ci possono essere (molto probabile) sorprese.
Mi fa un pò ridere la tua situazione visto fhe avevi già scritto per problemi di affidabilità della tua macchina che sembravano spariti con qualche pratica che non ricordo.
Poi esci che devi fare lavorazioni lunghissime con una scheda che mi pare non ti abbia mai dato una sicurezza fatta girare da una versione craccata di mach.
Direi lo scenario migliore per andare a cercarsi guai.
Se pensi che la licenza di uccnc (visto che lo citi) costa 55 euro (praticamente una uscita a 3 in pizzeria) io cercherei di iniziare a rendere affidabile il tutto con pezzi affidabili, noti e con dietro assistenza e sviluppo.
Poi sono certo che se mi prendessi una nvem (salvo scheda difettosa) riuscirei a settare per bene il tutto anche con quella. Tanti la usano con soddisfazione. Ma o hanno fortuna oppure un pò più di dimestichezza nel prevenire i guai.

Avatar utente
Vecchietto67
Member
Member
Messaggi: 404
Iscritto il: lunedì 9 ottobre 2017, 7:28
Località: Bologna

Re: Affidabilità mach3

Messaggio da Vecchietto67 » martedì 8 giugno 2021, 10:23

hellfire39 ha scritto:
lunedì 7 giugno 2021, 10:28
mmmmmhhhhh

Quest'affermazione non mi convince molto.
Hai ragione. Ho dato la solita risposta frettolosa.

In effetti volevo sottointendere che se la meccanica non è affidabile, qualche durezza la si può incontrare e quindi qualche passo può essere perso.
Ripensando al passato quando ho avuto problemi, questi derivavano da un PC molto vecchio che ogni tanto mentre faceva i suoi ragionamenti, faceva andare a scatti gli assi. (questo anche con la NVEM). Appena ho sostitutito il PC con uno più performante questo problema è scomparso.
Non sono un genio ma voglio farvi credere che lo sono .........

Avatar utente
PumaPiensa
Senior
Senior
Messaggi: 1225
Iscritto il: lunedì 22 dicembre 2008, 19:30
Località: vicenza

Re: Affidabilità mach3

Messaggio da PumaPiensa » mercoledì 9 giugno 2021, 21:05

E il sistema operativo? Molti anni fa ero partito con XP e parallela e funzionavva perfettamente, ora ho W7 32bit su usb con una AK250 e dopo anni funziona come un orologio. Mach originale ovviamente ,adesso ho solo mach ,ma prima usavo in contemporanea camban per vedere il pezzo sucessivo e anche in quel caso nessun problema. Ho il sospetto che molti problemi in realtà derivino da un pc incasinato e dal un mach "gratuito".
Con win 8 e 10 è lo stesso? Qualcuno li usa?

Avatar utente
Vecchietto67
Member
Member
Messaggi: 404
Iscritto il: lunedì 9 ottobre 2017, 7:28
Località: Bologna

Re: Affidabilità mach3

Messaggio da Vecchietto67 » giovedì 10 giugno 2021, 6:10

Come detto ho preso un pc più performante da un mese e adesso uso win10 pro. Uso Mach3 in emulazione Win XP sp3 e per adesso nessun problema. Ovviamente non ho la parallela
Non sono un genio ma voglio farvi credere che lo sono .........

Junior73
God
God
Messaggi: 3503
Iscritto il: lunedì 14 aprile 2014, 10:36
Località: Perugia

Re: Affidabilità mach3

Messaggio da Junior73 » giovedì 10 giugno 2021, 7:48

Come detto tante volte non uso Mach3 ma ho letto spesso di differenze di affidabilità tra la versione ufficiale e diciamo quella "meno".

In che cosa consiste nella pratica ? Ci sono riscontri certi , una versione in particolare ?

Ricordo che per le schede economiche compatibili con Mach3 c'è Drufelcnc 1.17 intorno alle 50 euro.

Saluti

Avatar utente
arm
Senior
Senior
Messaggi: 1910
Iscritto il: venerdì 18 maggio 2007, 13:21
Località: arborea (OR) e firenze
Contatta:

Re: Affidabilità mach3

Messaggio da arm » giovedì 10 giugno 2021, 11:26

IO sto usando due minipc con Win10 e nessun problema a parte disattivare il risparmio energetico relativo alle porte usb che parte in automatico e ti può creare problemi
L'arte è l'espressione di piacere che l'uomo prova nel lavoro. (William Morris artigiano - architetto 1834-1896)
Cnc 3 assi per alluminio, 600x350, ponte fisso
Cnc 3 assi+1, 1200x800, doppia vite
Fresatrice verticale per acciaio

Rispondi

Torna a “Mach3”