Funzionerà? Cerco aiuto per macro ATC con Mach3. Si inizia..

Sezione dedicata a Mach3
Rispondi
Avatar utente
pierpaolo
Senior
Senior
Messaggi: 1307
Iscritto il: martedì 19 giugno 2012, 1:10
Località: roma

Re: Funzionerà? Cerco aiuto per macro ATC con Mach3. Si iniz

Messaggio da pierpaolo » domenica 18 gennaio 2015, 23:13

Allora Pedro ho fatto così e sembra funzionare...

Impostato 3 pulsanti.

1 per accendere e spegnere la pompa e nel suo script ho messo:
If IsOutputActive(output7) Then
DeActivateSignal(output7)
Else
ActivateSignal(output7)
End If


Il secondo per far uscire il braccio e per non farlo andare in conflitto col terzo pulsante che fa rientrare il braccio ho scritto nello script:

If IsOutputActive(output2) Then
DeActivateSignal(output2)
Else
ActivateSignal(output1)
Sleep(3000)
DeActivateSignal(output1)
End If


Nel terso pulsante per non farlo entrare in conflitto col secondo ho scritto:

If IsOutputActive(output1) Then
DeActivateSignal(output1)
Else
ActivateSignal(output2)
Sleep(3000)
DeActivateSignal(output2)
End If


In questo modo il primo accende e spegne la pompa, il secondo tira fuori il braccio e dopo 3 secondi disattiva l'output e il terso fa rientrare il braccio e dopo 3 secondi disattiva il rientro...
E indovinaa???
Mi sembra che tutto funzioniiiii :D :D :D

Che ne dici può andare o è meglio fare in un altro modo?

jambo
Member
Member
Messaggi: 211
Iscritto il: martedì 2 gennaio 2007, 1:04
Località: san costantino calabro (vv)

Re: Funzionerà? Cerco aiuto per macro ATC con Mach3. Si iniz

Messaggio da jambo » domenica 5 aprile 2015, 21:24

ciao Pierpaolo,
scusa una cosa ma come mai non hai impostato il soffio del cono anche quando va prendere il cono? quello secondo me e' fondamentale
cento misure e un taglio

Avatar utente
pierpaolo
Senior
Senior
Messaggi: 1307
Iscritto il: martedì 19 giugno 2012, 1:10
Località: roma

Re: Funzionerà? Cerco aiuto per macro ATC con Mach3. Si iniz

Messaggio da pierpaolo » domenica 5 aprile 2015, 22:39

Il soffio del cono serve a pulire la testa dellutensile e lutensile dopo la lavorazione.
Quindi una volta riposto si presume che al successivo richiamo sia già pulito.

Sarebbe quindi un passaggio in più...
Così funziona alla grande

jambo
Member
Member
Messaggi: 211
Iscritto il: martedì 2 gennaio 2007, 1:04
Località: san costantino calabro (vv)

Re: Funzionerà? Cerco aiuto per macro ATC con Mach3. Si iniz

Messaggio da jambo » lunedì 6 aprile 2015, 0:22

Io intendo che il soffio serve per eliminare sporco volatile dal cono lato innesto mandrino per evitare che agganci storto e ad evitare morchie che potrebbero far ruotare il cono decentrato oscillante. Sulla mia cnc funziona così
cento misure e un taglio

Avatar utente
pierpaolo
Senior
Senior
Messaggi: 1307
Iscritto il: martedì 19 giugno 2012, 1:10
Località: roma

Re: Funzionerà? Cerco aiuto per macro ATC con Mach3. Si inizia..

Messaggio da pierpaolo » lunedì 23 marzo 2020, 17:50

Ciao Ragazzi spero che in questo momento di difficoltà comunque stiate tutti bene...
io riprendo questo post per chiedere una info a Pedro

@Pedro
ciao Pedro spero che anche tu in questo momento di stop stia bene e fuori ogni rottura di balle...
io in compenso mi dedico a rifinire qualche cosa e volevo chiederti una cosa...
ricordo che tempo fa nella macro del cambio utensili mi consigliasti di mettere un sensore che mi controllasse leffettiva chiusura della pinza e quindi la presenza del del cono prima di riaccendere il mandrino per evitare danni... e bene vevi ragionissima...

fortunatamente è successo una volta che si innestasse male e riaccendendo lo ha sputato fuori fortunatamente senza danni...
ora ho preso un sensore micro induttivo che controlla questa possibilità e devo installarlo e volevo chiederti:

é possibile mettere nella macro prima della fine della routine di cambio utensile (o dopo la presa dell'utensile se è più semplice) un controllo di un pin dedicato allo scopo che se chiuso correttamente continui a far andare la macro se invece è aperto metta in pausa la macro dando un messaggio di controllare il cono utensile e che quindi poi prosegua dopo aver pigiato il tasto OK???

in questo periodo sto rifinendo qualche cosina e quindi questo mi permetterebbe di far andare la macchina senza stargli nei dintorni per paura che non prenda bene gli utensili :wink:

grazie come sempre

Avatar utente
Pedro
God
God
Messaggi: 6787
Iscritto il: domenica 6 aprile 2008, 18:44
Località: Roma

Re: Funzionerà? Cerco aiuto per macro ATC con Mach3. Si inizia..

Messaggio da Pedro » martedì 24 marzo 2020, 3:36

ciao. Si tutto bene qui, a parte botte di insonnia :lol: dovute all'eccessivo e prolungato riposo. Lavoro ne ho, pure troppo, ma tutto da casa.

Normalmente i mandrini ATC hanno di per loro il controllo se l'utensile è dentro o no. Comunque certo che si può implementare la macro, con quello che ormai hai imparato dovresti esserne capace ma comunque ci metto poco a farla; basta che mi mandi l'ultima che usi, l'input associato e se è attivo alto o no

dai, che quando passerà tutto faremo quel famoso pranzo :)
"Ho controllato molto approfonditamente," disse il computer, "e questa è sicuramente la risposta. Ad essere sinceri, penso che il problema sia che voi non abbiate mai saputo veramente qual è la domanda."

Avatar utente
pierpaolo
Senior
Senior
Messaggi: 1307
Iscritto il: martedì 19 giugno 2012, 1:10
Località: roma

Re: Funzionerà? Cerco aiuto per macro ATC con Mach3. Si inizia..

Messaggio da pierpaolo » martedì 24 marzo 2020, 12:37

eh si Pedro bisogna organizzarla e soprattutto sperare che passi presto sto periodo difficile.

allora la macro che uso è questa in allegato e il sensore è un induttivo NPN NC per l'input usiamo il numero 5 poi al max lo cambio se dovessi averlo occupato sulla macchina.

ricapitolando lo immaginavo così...
la zeta va a prendere l'utensile e quando richiude la pinza per acchiapparlo la macro vede se è chiusa regolarmente e se è ok prosegue continuando tutto l'iter se invece il segnale è che il cono sia entrato male rimane in posizione e in attesa mostrando un messaggio a cui bisogna pigiare OK e solo dopo continua la macro per ricominciare la lavorazione

discesa Z
acchiappa il nuovo utensile
controlla che sia innestato regolarmente
se si non fa nulla e prosegue
se no Mostra un messaggio a cui bisogna dare OK e solo dopo procede

grazie ancora Pedro :wink:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

Avatar utente
Pedro
God
God
Messaggi: 6787
Iscritto il: domenica 6 aprile 2008, 18:44
Località: Roma

Re: Funzionerà? Cerco aiuto per macro ATC con Mach3. Si inizia..

Messaggio da Pedro » martedì 24 marzo 2020, 15:48

gli input al massimo sono 4, se sono tutti occupati dillo, si faticherà un po' di più.

ok, al solito: con calma ok?
"Ho controllato molto approfonditamente," disse il computer, "e questa è sicuramente la risposta. Ad essere sinceri, penso che il problema sia che voi non abbiate mai saputo veramente qual è la domanda."

Avatar utente
pierpaolo
Senior
Senior
Messaggi: 1307
Iscritto il: martedì 19 giugno 2012, 1:10
Località: roma

Re: Funzionerà? Cerco aiuto per macro ATC con Mach3. Si inizia..

Messaggio da pierpaolo » martedì 24 marzo 2020, 17:32

cavolo solo 4 input e un mare di output??? :roll:
sorry non ricordavo... ovvio con tranquillità quando hai tempo
una cosa il più semplice possibile :wink:

mi veniva in mente magari ad usare un limite di un 6th asse che non ho?? :roll:

Avatar utente
Fiveaxis
God
God
Messaggi: 4545
Iscritto il: sabato 15 gennaio 2011, 12:08
Località: Monza e Brianza

Re: Funzionerà? Cerco aiuto per macro ATC con Mach3. Si inizia..

Messaggio da Fiveaxis » martedì 24 marzo 2020, 17:53

Permettetemi una domanda:
Di solito per verificare che il cono del portautensili sia calzato correttamente nel mandrino si verifica la posizone del tirante.
Quest'ultimo assume tre posizioni:
  1. Mandrino senza portautensili - tirante tutto su
  2. Mandrino con portautensili calzato - tirante in posizione intermedia
  3. Mandrino in fase di sgancio/aggancio portautensili - tirante tutto giù
Fate queste verifiche o fate in altro modo?

PS: tra l'altro la posizione intermedia (portautensile calzato) va verificata con precisione, per essere sicuri che la molle a tazza stiano dando il giusto valore di spinta al tirante. E' una questione anche di sicurezza. :)
La macchina conta...ma la differenza la fa il "manico"!

Avatar utente
Pedro
God
God
Messaggi: 6787
Iscritto il: domenica 6 aprile 2008, 18:44
Località: Roma

Re: Funzionerà? Cerco aiuto per macro ATC con Mach3. Si inizia..

Messaggio da Pedro » martedì 24 marzo 2020, 18:42

si, ultimamente sto lavorando con un mandrino HSD ES 794 che ha appunto 3 sensori che coinvolgono l'ATC:
 SENSORE TIRANTE (PORTAUTENSILE AGGANCIATO)
 SENSORE PISTONE A FINE-CORSA INFERIORE (PORTAUTENSILE ESPULSO)
 SENSORE PISTONE A FINE-CORSA SUPERIORE (PISTONE IN SICUREZZA LONTANO
DALLE PARTI ROTANTI)

ma le verifiche dipendono non da me, noi diciamo, ma dal tipo di ATC che si trova
"Ho controllato molto approfonditamente," disse il computer, "e questa è sicuramente la risposta. Ad essere sinceri, penso che il problema sia che voi non abbiate mai saputo veramente qual è la domanda."

Avatar utente
pierpaolo
Senior
Senior
Messaggi: 1307
Iscritto il: martedì 19 giugno 2012, 1:10
Località: roma

Re: Funzionerà? Cerco aiuto per macro ATC con Mach3. Si inizia..

Messaggio da pierpaolo » martedì 24 marzo 2020, 22:33

Si il sensore sarà messo parallelamente al disco del ATC e vedrà quando il tirante è tutto su e quindi non farà distinzione se il cono è presente o no ma solo se è inserito male... in quel caso rimarrebbe più basso e quindi li che diventerebbe pericoloso... la mancata presa la avrebbe solo se il portautensili selezionato fosse vuoto ma in quel caso nn essendoci non potrebbe sputare fuori nulla..
Quindi l'interesse è non farlo entrare nella condizione di far male a qualcuno o di danneggiare qualcosa..

Deve essere semplice e l'intento è proprio quello di evitare danni...
Speriamo si riesca soprattutto perché vederlo sputar fuori a 6000rpm non è un bel vedere

Avatar utente
Fiveaxis
God
God
Messaggi: 4545
Iscritto il: sabato 15 gennaio 2011, 12:08
Località: Monza e Brianza

Re: Funzionerà? Cerco aiuto per macro ATC con Mach3. Si inizia..

Messaggio da Fiveaxis » mercoledì 25 marzo 2020, 7:06

Quello che mi sfugge, non riesco a capire è come farai a distinguere cono portautensile agganciato bene e agganciato male... :-k

Comunque, mi metto qui tranquillo e vi seguo..Che poi magari capisco. :D
La macchina conta...ma la differenza la fa il "manico"!

Avatar utente
pierpaolo
Senior
Senior
Messaggi: 1307
Iscritto il: martedì 19 giugno 2012, 1:10
Località: roma

Re: Funzionerà? Cerco aiuto per macro ATC con Mach3. Si inizia..

Messaggio da pierpaolo » mercoledì 25 marzo 2020, 9:17

Un utensile agganciato male tiene il disco del tirante più basso rispetto alla posizione normale e mettendolo sensore allineato quando il sensore non sentirà il disco vorrà dire che è agganciato male.

Questo accade perché la pinza a petali ha una sede vincolata nel mandrino quando tira in posizione il cono... ma se il tirante del cono si accavalla coi petali la pinza non risale completamente e rimane pii bassa rispetto alla normale posizione di lavoro...

Avatar utente
Pedro
God
God
Messaggi: 6787
Iscritto il: domenica 6 aprile 2008, 18:44
Località: Roma

Re: Funzionerà? Cerco aiuto per macro ATC con Mach3. Si inizia..

Messaggio da Pedro » mercoledì 25 marzo 2020, 11:55

facendola proprio facile facile:


'*****CHECH SE L'UTENSILE è STATO PRESO BENE

If (GetOEMLed(843) Then
MachMsg("ERRORE PRESA UTENSILE","ERRORE",0)
End If


useremo come input il limite asse C+ che se attivo è in errore, semmai sai come da mach3 metti la spunta su negazione. Solita raccomandazione: non posso provare la macro quindi stai attento nell'usarla
hockey.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login
"Ho controllato molto approfonditamente," disse il computer, "e questa è sicuramente la risposta. Ad essere sinceri, penso che il problema sia che voi non abbiate mai saputo veramente qual è la domanda."

Rispondi

Torna a “Mach3”