Config motori

Sezione dedicata a Mach3
Rispondi
Avatar utente
Pedro
God
God
Messaggi: 6787
Iscritto il: domenica 6 aprile 2008, 18:44
Località: Roma

Re: Config motori

Messaggio da Pedro » domenica 10 gennaio 2021, 11:48

metto dei puntini sulle i, se mi è permesso:
indubbiamente i finecorsa sulle macchine professionali sono di tipo meccanico e i motivi sono stati detti. Avete presente che sono cosini che costano diverse decine se non centinaia di euro?
Sui macchinini che si vedono sul forum sono costosi perciò si va sugli switches meccanici a un euro la tonnellata. A quel punto l'affidabilità del dispositivo meccanico è bassa tanto che si predilige, o almeno io consiglio, i sensori magnetici, almeno sono un po' più affidabili. Leggo troppo spesso: e sulle macchine professionali si monta, o si usa questo e quello. Bene, è giusto ma se l'equivalente cinesotto, per i motivi citati, fa pena allora il discorso è inutile
"Ho controllato molto approfonditamente," disse il computer, "e questa è sicuramente la risposta. Ad essere sinceri, penso che il problema sia che voi non abbiate mai saputo veramente qual è la domanda."

Avatar utente
Vecchietto67
Member
Member
Messaggi: 385
Iscritto il: lunedì 9 ottobre 2017, 7:28
Località: Bologna

Re: Config motori

Messaggio da Vecchietto67 » domenica 10 gennaio 2021, 14:27

Considerando che periodicamente ci sono utenti che giustamente chiedono chiarimenti su argomenti già trattati in passato in discussioni generiche o spesso fuori tema (come in questo caso che partendo da Mach3 siamo arrivati a discutere di sensori), chiedo agli amministratori se non è il caso di aprire delle sotto sezioni dedicate ai vari argomenti o componenti che compongono i nostri giocattoli. Forse ragruppando gli argomenti in modo più sistematico si evitano le solite periodiche domande.
Da quello che vedo gli argomenti generalmente trattati sono
Mandrini e inverter
Schede di controllo (sezione già aperta)
Viti a ricircolo e guide
Sensori finecorsa e home
Sicurezze nei quadri elettrici autocostruiti
Etcc.
Più sottocategorie esistono e meno si tende a disperdere le risposte che si danno.
A volte mi capita di cercare una risposta ad un problema o a un dubbio e con la funzione cerca del forum non trovo la risposta. Con google invece facendo la stessa domanda trovo tante risposte riferite al forum ma inserite in discussioni non pertinenti.
Siamo in tanti e tutti con la propria esperienza personale. Alcuni sono professionisti nel loro settore altri sono ciappinari. In ogni caso tutti danno un contributo che deve essere adattato alle proprie esigenze. Non disperdiamo la nostra conoscenza. Un forum è come un libro ma purtroppo gli argomenti non sono perfettamente catalogati.
Non sono un genio ma voglio farvi credere che lo sono .........

Avatar utente
Pedro
God
God
Messaggi: 6787
Iscritto il: domenica 6 aprile 2008, 18:44
Località: Roma

Re: Config motori

Messaggio da Pedro » domenica 10 gennaio 2021, 18:01

sono il primo ad essere d'accordo. Volevo solo dire che bisogna un po' contestualizzare i discorsi altrimenti si confondono i meno esperti. Una stampante 3d, faccio un piccolissimo esempio, con dei motori nema 17 se incontra uno switch ed esso non è collegato o configurato bene magari ci si inchioda e comincia solo a perdere passi. Una fresatrice da 500 chili di piano mobile sfascia senza colpo ferire un microswitch, lo deforma o lo sposta, se è un microswitch di quelli un euro la tonnellata lo distrugge. Solo questo intendevo, siccome una macchina denominata, in modo sempre vago, professionale è fatta ad hoc, con i controller giusti, motori giusti, finecorsa giusti allora già lo sbattere sullo switch è una eventualità più che remota; u una macchina autocostruita meno che meno remota
"Ho controllato molto approfonditamente," disse il computer, "e questa è sicuramente la risposta. Ad essere sinceri, penso che il problema sia che voi non abbiate mai saputo veramente qual è la domanda."

Avatar utente
Vecchietto67
Member
Member
Messaggi: 385
Iscritto il: lunedì 9 ottobre 2017, 7:28
Località: Bologna

Re: Config motori

Messaggio da Vecchietto67 » domenica 10 gennaio 2021, 18:25

@Pedro
La mia risposta non era rivolta a te.
Era solo una considerazione a livello generale fatta con la speranza che chi si occupa del forum possa accogliere la mia richiesta.
Non sono un genio ma voglio farvi credere che lo sono .........

Avatar utente
MauPre75
Senior
Senior
Messaggi: 1296
Iscritto il: venerdì 1 dicembre 2017, 14:43
Località: Castelbuono (Pa)

Re: Config motori

Messaggio da MauPre75 » domenica 10 gennaio 2021, 19:07

OT
Vecchietto, il forum è già suddiviso, il problema siamo noi che ad andare OT è un attimo, praticamente risolto un problema bisognerebbe chiudere l'argomento per evitare di renderlo confusionario racchiudendo più problemi in un solo argomento, se risolto un problema si aprisse un altro argomento per il problema successivo sarebbe più ideale e possibilmente anziché ripetere le stesse argomentazioni, si potrebbe semplicemente in un primo momento, reindirizzare con un link sullo stesso problema risolto in un tread precedente, la dove possibile, se poi non si risolve perché il problema ha altra natura ben venga approfondire.

Poi c'è la scarsa tendenza ad usare il "cerca" o la pigrizia di leggere tutti i risultati che escono fuori, preferendo di aprire il proprio argomento.

I moderatori hanno sempre manifestato la difficoltà di seguire tutte le sezioni, con la difficoltà che rappresenta aprirne altre, aprendo anche un tread per l'arruolamento di altri moderatori per ridurre il carico di lavoro, essere più efficaci e rendere il forum più attenzionato.

Fine OT

Avatar utente
Pedro
God
God
Messaggi: 6787
Iscritto il: domenica 6 aprile 2008, 18:44
Località: Roma

Re: Config motori

Messaggio da Pedro » domenica 10 gennaio 2021, 20:51

OT pure io un attimo.

certo che un forum fatto di domande e risposte sarebbe utile ma oltre ai "domandatori" ci vogliono i "risponditori". Allora diventerebbe un mero servizio di consulenza, una hot line dove ci sono scrivanie con gli "esperti" con la risposta, si spera giusta, pronta. Tipo i forum delle aziende dove magari o si vuole acquistare o si è acquistato e si chiedono informazioni, chiarimenti e quanto altro. Qui purtroppo non è così e penso che anche con i moderatori, e io lo "fui", che aggiustano tutto. In primis a varie richieste di nuovi moderatori si candidano poco più che zero, diciamo zero va. E poi il forum è anche degli esperti che elucubrano sugli argomenti per diventare, magari, più esperti. Si va spesso in ot, o almeno sembra tale? io sono per il brainstorming, le idee e le soluzioni non servono a uno o due ma possono essere spunto di confronto. Comunque sono modi di vedere le cose, io magari dopo 12 e passa anni di forum mi sono stancato di spiegare molte cose e ne cerco altre nuove ed anche di stimolo per la crescita.

fine OT
"Ho controllato molto approfonditamente," disse il computer, "e questa è sicuramente la risposta. Ad essere sinceri, penso che il problema sia che voi non abbiate mai saputo veramente qual è la domanda."

Rispondi

Torna a “Mach3”