Elettromandrino oppure kit cinghia?

Sub-forum creato per la BF20

Moderatore: M@ngusta

Rispondi
SPEEDYLENTO
Junior
Junior
Messaggi: 102
Iscritto il: mercoledì 31 gennaio 2007, 14:01
Località: Bressanone

Elettromandrino oppure kit cinghia?

Messaggio da SPEEDYLENTO » sabato 7 novembre 2015, 18:16

Buona serata a tutti, dopo aver perfezionato i giochi degli assi vorrei aumentare i giri della mia bf20, a dire il vero avevo chiesto già un vostro parere al riguardo però si trattava di scegliere tra il kit Mobasi e il kit che ha montato il socio FrancescoCNC. Tra i due avrei scelto il secondo, anche perché costa molto meno, ora , non avendo ancora fatto la modifica, stavo pensando ad un'altra alternativa e sono indeciso, questa volta la modifica la faccio e la prossima settimana vorrei ordinare, sarrei molto felice sapere un vostro parere al riguardo:
1) ordinare il kit suggerito da francescoCNC e portare la fresa a 6000 giri
http://www.cncitalia.net/forum/download ... &id=109303

2) montare un elettromandrino della teknomotor 41/47 1,5 kw 12000 giri con una staffa dedicata
http://www.cncitalia.net/forum/download ... &id=109304

il prezzo compreso di inverter è di circa €.900,00, lo posso usare da circa 4000 a 12000 giri. la piastra la farei io in due pezzi, una parte in acciaio dove viene fissata alla fresa come la testa originale e l'altra parte in alluminio come in foto. Cambiare la testa, se dovessi fresare acciaio con giri più bassi , ci vuole poco tempo.

Voi cosa fareste?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Angolopiatto
Senior
Senior
Messaggi: 1061
Iscritto il: lunedì 23 marzo 2015, 19:39
Località: Trapani

Re: Elettromandrino oppure kit cinghia?

Messaggio da Angolopiatto » sabato 7 novembre 2015, 18:53

OT
perché i due download quando non si riferiscono ad alcun kit e le immagini sono già pubblicate?
Scusa,
solo una mia curiosità e per non consumare MB di traffico inutilmente :)
fine OT

f.sco

_GABBER
Senior
Senior
Messaggi: 635
Iscritto il: sabato 16 agosto 2008, 15:29
Località: treviso provincia

Re: Elettromandrino oppure kit cinghia?

Messaggio da _GABBER » sabato 7 novembre 2015, 18:55

io ho una amadeal ama 25, che praticamente dovrebbe essere come la tua...testa da 2200 giri, che sono davvero pochi, soprattutto se utilizzi frese piccole. Io avevo preso un elettromandrino da 24000 giri su ebay, 1.5 kw raffreddato a liquido, sui 400€ con inverter...sicuramente avrà un'altra qualità costruttiva rispetto il tuo. Il limite è che può montare frese da max 8 mm...ora mi trovo anch'io nella tua situazione , vorrei aumentare i giri della testa originale, ma già così scalda parecchio. Ho letto che i cuscinetti hanno problemi con l'aumento di giri...tu come pensavi di procedere? sostituirli? io puntavo a raggiundere più giri..diciamo sui 9000 sarebbe il massimo..ma non so se sto chiedendo troppo , modificando la testa originale. La cosa positiva è che ha un mandrino molto più solido dell'elettromandrino, la struttura di per se molto più solida, la possibilità di poter montare frese senza problemi da 2 mm fino a 12 ed oltre...
Che kit sarebbe quello suggerito da FrancescoCNC?

SPEEDYLENTO
Junior
Junior
Messaggi: 102
Iscritto il: mercoledì 31 gennaio 2007, 14:01
Località: Bressanone

Re: Elettromandrino oppure kit cinghia?

Messaggio da SPEEDYLENTO » sabato 7 novembre 2015, 21:59

Per angolopiatto: mi sono sbagliato perchè non ricordavo la procedura per mettere le foto #-o
Per Gabber: la mia fresatrice fà un po più di 3000 giri, che sono comunque pochi. L'elettromandrino che monterei è abbastanza grande, monta un portapinze r20 e può montare frese da 12. Pesa più di 7 kg. Ed è lungo circa 380 mm. Sviluppa 1.5 kw già a 1200 giri e posso spingerlo fino max 18000. Calcolando il peso di mandrino e supporto arri o a circa 20kg. Quasi come la testa della bf20. Io ho pensato che per lavorare alluminio và benissimo, io uso frese da 3mm. fino a 10mm. Poi se devo fresare acciaio (poche volte) monterei la testa originale. Che ne pensi?

SPEEDYLENTO
Junior
Junior
Messaggi: 102
Iscritto il: mercoledì 31 gennaio 2007, 14:01
Località: Bressanone

Re: Elettromandrino oppure kit cinghia?

Messaggio da SPEEDYLENTO » domenica 8 novembre 2015, 20:44

la fresa con il mandrino montato dovrebbe venire così, il disegno è fatto in scala, mi piacerebbe sapere ,per esempio, fresa 8 mm. 2 taglienti- 12000 giri avanzamento 6mm./s , secondo voi quanti mm. per passata posso fare?
Meglio questo mandrino o conversione?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

_GABBER
Senior
Senior
Messaggi: 635
Iscritto il: sabato 16 agosto 2008, 15:29
Località: treviso provincia

Re: Elettromandrino oppure kit cinghia?

Messaggio da _GABBER » domenica 8 novembre 2015, 23:16

Domani da pc ti rispondo meglio..intanto ti metto un video,..considera che la fresa lunghissima vibrava non poco....guarda nel canale ne trovi anche altri con la testa originale

http://youtu.be/pwOlGRUcuZk

SPEEDYLENTO
Junior
Junior
Messaggi: 102
Iscritto il: mercoledì 31 gennaio 2007, 14:01
Località: Bressanone

Re: Elettromandrino oppure kit cinghia?

Messaggio da SPEEDYLENTO » lunedì 9 novembre 2015, 8:11

io con la testa originale su ergal con 3000 giri e fresa da 6mm. velocità 4mm./s ci faccio passate da 1 mm. senza nessuna vibrazione, non vorrei che con l'elettromandrino miglioro i giri però non è così rigido per cui vibra.
Non riesco a capire se per es. : con la stessa lavorazione posso fere passate di 1 mm. - 8000giri velocità 8 mm/s senza problema, altrimenti converto la fresa a cinghia e la porto a 6000 giri che comunque sono un po pochini su alluminio.

in pratica vorrei migliorare e non peggiorare spendendo 900 euro.

Avatar utente
Franco99
God
God
Messaggi: 4910
Iscritto il: sabato 13 dicembre 2008, 13:32
Località: Lugano, Svizzera

Re: Elettromandrino oppure kit cinghia?

Messaggio da Franco99 » lunedì 9 novembre 2015, 9:41

SPEEDYLENTO ha scritto:Sviluppa 1.5 kw già a 1200 giri e posso spingerlo fino max 18000.
Manca uno zero. (1200)

Saluti,

Franco

SPEEDYLENTO
Junior
Junior
Messaggi: 102
Iscritto il: mercoledì 31 gennaio 2007, 14:01
Località: Bressanone

Re: Elettromandrino oppure kit cinghia?

Messaggio da SPEEDYLENTO » lunedì 9 novembre 2015, 13:01

PERDONO, 12000.

Cambiando discorso,tu cosa ne pensi?

_GABBER
Senior
Senior
Messaggi: 635
Iscritto il: sabato 16 agosto 2008, 15:29
Località: treviso provincia

Re: Elettromandrino oppure kit cinghia?

Messaggio da _GABBER » mercoledì 11 novembre 2015, 8:02

sul video che ho messo la fresa è da 8 mm di diametro, ed esageratamente lunga, quindi va da se che vibra molto. Considera che come scritto nel video, è una prova con 1.5 mm di profondità, velocità 2 metri/min. Devo prendere una fresa più corta e riprovare, ma sicuramente si comporterebbe molto meglio.
La testa originale sicuramente sarà più rigida di un elettromandrino installato poi, questo mi viene da pensare vedendo la struttura originale, il diametro del mandrino ecc...un limite per la testa originale sono i cuscinetti, gli originali ho letto sono buoni per circa 4000 giri....
Io prendo altre frese più corte ora e continuo con l'elettromandrino, nel cassetto però ho il desiderio di modificare la testa originale, per poter lavorare appunto senza smontar tutto con fresa da 2 a 12/14 mm di diametro, cosa che con l'elettromandrino ora non posso fare. A meno che tu non prenda un elettromandrino con ER16 o su di la...io ho un ER11 e al massimo posso metter una fresa da 8


Poi dipende da cosa vuoi lavorare,....se legno, plastica ed alluminio, ok anche elettromandrino....se vorrai lavorar ferro, 12000 giri sono già troppi e andresti meglio con la testa originale

SPEEDYLENTO
Junior
Junior
Messaggi: 102
Iscritto il: mercoledì 31 gennaio 2007, 14:01
Località: Bressanone

Re: Elettromandrino oppure kit cinghia?

Messaggio da SPEEDYLENTO » giovedì 12 novembre 2015, 20:49

Ma sei sicuro? 2metri al minuto, cioè 33m/s ? :shock:
La tua bf20 va così veloce? La mia con il kit originale la faccio andare max. a 18 m/s.
Comunque, l'elettromandrino che vorrei montare e il 41\47 della teknomotor, monta er 25 quindi non avrei problemi a montare frese sopra il 12, montando una ventolina esterna al posto dell' interna posso regolarlo da 6000 a 12000 senza problemi di surriscaldamento. Il mandrino è bello grosso, è alto 480mm. e pesa circa 9kl. La ditta mi ha assicurato che non avrei vibrazioni a lavorare alluminio però non mi sconsigliano di lavorare acciaio. Adesso scrivendo mi sono quasi convinto che andrebbe bene, anche perché se dovessi lavorare acciaio monterei la testa originale per poter usare anche i giri bassi. La cosa che mi frena è che in rete ho visto tante conversioni a cinghia e nessuna bf20 che monta un elettromandrino, solo pantografi o similari. Tu che usi già un elettromandrino cosa mi suggerisci? A vedere il mandrino in quella struttura pressofusa in alluminio non mi convince molto rigidità. Sono abbastanza confuso, però devo decidermi.

SPEEDYLENTO
Junior
Junior
Messaggi: 102
Iscritto il: mercoledì 31 gennaio 2007, 14:01
Località: Bressanone

Re: Elettromandrino oppure kit cinghia?

Messaggio da SPEEDYLENTO » giovedì 12 novembre 2015, 20:54

Scusami, ho sbagliato a scrivere, volevo dire che la ditta mi sconsiglia di lavorare acciaio.
Tu come lo hai fissato l'elettromandrino? Come rumore come si comporta?

_GABBER
Senior
Senior
Messaggi: 635
Iscritto il: sabato 16 agosto 2008, 15:29
Località: treviso provincia

Re: Elettromandrino oppure kit cinghia?

Messaggio da _GABBER » venerdì 13 novembre 2015, 23:21

La velocita di 2 m/min é giusta....facendo prove in rapido sono arrivato a 3m/min. Considera che ho su motori nema 34 da 8Nm, viti a ricircolo (ora.non.ricordo se passo 4 o 5) e i lardoni hanno i fori x la lubrificazione....tutta n altra cosa rispetto a come era originale. Il supporto dell eletreomandrino dovró rifarlo, idem il distanziale che sta dietro per.portarlo alla stessa misura della testa originale. Se l elettromandrino ha quelle caratteristiche, prenderei quello...sucuramente andrá meglio della testa originale con kit a cinghia....anche perché poi c é il problema del numero massimo dei giri che i cuscinetti sopportano. C é anche da dire, che dipende da cosa andrai soprattutto a lavorare, come anche...inutile aver 24000 giri ,se poi hai poca velocitá di spostamento banco, perché nn hai viti a ricircolo e lardoni lubrificati....
Mio consiglio valuta bene....io sono partito un po alla cieca...ma x le viti a ricircolo hobspeso sui 400 euro, lavori x montarle, far le flange motori, irrigidire la colonna, far la lubrificazione....ne ho spesi altri 1200....

SPEEDYLENTO
Junior
Junior
Messaggi: 102
Iscritto il: mercoledì 31 gennaio 2007, 14:01
Località: Bressanone

Re: Elettromandrino oppure kit cinghia?

Messaggio da SPEEDYLENTO » sabato 14 novembre 2015, 14:53

sulla mia ho montato il kit cnc originale, motori passo passo - viti a riciclo - ecc. la uso a max 12 mm/s ,magari riesco a farli andare più veloci. il passo della vite Y e X 4mm. mentre Z 5mm. rapporto riduzione per tutti gli assi 2:1, non sò quanti giri possono fare i motori, dovrei provare .
Mi puoi spiegare come hai fatto la lubrificazione dei degli assi e ad irrigidire la collonna? Magari con dele foto?
Io sulla mia ho modificato il sistema di fissaggio delle viti a riciclo, per l'asse X ho aggiunto due molle a tazza contrapposte per togliere e correggere eventuali giochi cuscinetti, mentre per Y ho aggiunto un cuscinetto reggispinta.
Intanto volevo dirti che stamattina ho ordinato l'elettromandrino che mi verrà consegnato tra un mesetto, ho fatto aggiungere un'elettroventola suplementare così posso usarlo da 6000 giri in su fino a 18000 giri.
Lo fisserò alla slitta originale mediante una staffa in acciaio spessa 30mm. che verrà fissata come la testa originale, poi sulla staffa verrà fissato il supporto ricavato da un blocco di alluminio, l'ho appena modificato rispetto il disegno postato prima,ora il mandrino oltre che venire fissato nella parte posteriore con 4 bulloni M6, verrà anche abbracciato . Più tardi posterò il nuovo disegno.

SPEEDYLENTO
Junior
Junior
Messaggi: 102
Iscritto il: mercoledì 31 gennaio 2007, 14:01
Località: Bressanone

Re: Elettromandrino oppure kit cinghia?

Messaggio da SPEEDYLENTO » sabato 14 novembre 2015, 17:01

nuovo progetto piastra bloccaggio
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Rispondi

Torna a “BF 20”