Tornio Grazioli 150 (credo..)

Restauro e rivisitazione (Restyling) di Macchine Utensili tradizionali obsolete ma funzionanti

Moderatore: Mangusta

lelef
Senior
Senior
Messaggi: 811
Iscritto il: domenica 9 settembre 2007, 19:14

Re: Tornio Grazioli 150 (credo..)

Messaggio da lelef » giovedì 23 maggio 2019, 23:09

ritardo e volata resterebbero, son sulla testa.
pero' ti giocheresti anche freno e frizione se salti il cambio e per sicurezza e comodita' di lavoro non e' pratico.
non ricordo se li avevo cambiati anche io ,il mio tornio e' lo stesso modello ma piu' vecchiotto,son 2 cuscinetti da pochi soldi ti dureranno una vita idem le frizioni e' una macchina che una volta sistemata richiede manutenzione minima .

Sta venendo un bel lavoro complimenti ,continua cosi' :wink:

Avatar utente
Fiveaxis
God
God
Messaggi: 4487
Iscritto il: sabato 15 gennaio 2011, 12:08
Località: Monza e Brianza

Re: Tornio Grazioli 150 (credo..)

Messaggio da Fiveaxis » venerdì 24 maggio 2019, 10:56

William73 ha scritto:
mercoledì 22 maggio 2019, 21:22
Mi domandavo:cosa succederebbe se montassi il motore con trazione (puleggia) e cinghie che vanno al fuso eliminando le frizioni e quindi comandando il motore con inverter?
Io manterrei il gruppo frizione: evita strappi alla trasmissione ed è comodo quando devi avviare lentamente (ad esempio: maschiature e filettature...).
L'inverter lo puoi sempre collegare se lo desideri, per avere una regolazione dei giri continua (molto comoda), con tutti gli accorgimenti del caso.
La macchina conta...ma la differenza la fa il "manico"!

William73
Newbie
Newbie
Messaggi: 42
Iscritto il: domenica 27 maggio 2018, 13:44

Re: Tornio Grazioli 150 (credo..)

Messaggio da William73 » venerdì 24 maggio 2019, 20:41

Vi ringrazio molto dei vostri preziosi pareri.
Devo confessare una cosa:non so come smontare il gruppo frizione....
Per cambiare appunto i cuscinetti
Qualcuno ha qualche consiglio?

William73
Newbie
Newbie
Messaggi: 42
Iscritto il: domenica 27 maggio 2018, 13:44

Re: Tornio Grazioli 150 (credo..)

Messaggio da William73 » domenica 26 maggio 2019, 17:21

Mi sono quindi avventurato nello smontaggio della summenzionata frizione...
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

William73
Newbie
Newbie
Messaggi: 42
Iscritto il: domenica 27 maggio 2018, 13:44

Re: Tornio Grazioli 150 (credo..)

Messaggio da William73 » domenica 26 maggio 2019, 20:17

Una domanda
I cuscinetti tolti sono un modello particolare o sono solamente vecchi?
Fatti cosi non ne avevo mai visti....

lelef
Senior
Senior
Messaggi: 811
Iscritto il: domenica 9 settembre 2007, 19:14

Re: Tornio Grazioli 150 (credo..)

Messaggio da lelef » lunedì 27 maggio 2019, 0:15

vecchi :auto, moto ,aspirapolvere :lol: e macchinari dell'epoca montavano tutti roba del genere
le misure e le classi sono le stesse di adesso quindi li trovi facile

William73
Newbie
Newbie
Messaggi: 42
Iscritto il: domenica 27 maggio 2018, 13:44

Re: Tornio Grazioli 150 (credo..)

Messaggio da William73 » lunedì 27 maggio 2019, 23:20

Ok
Grazie Lelef

sala84
Newbie
Newbie
Messaggi: 7
Iscritto il: giovedì 1 novembre 2007, 9:08

Re: Tornio Grazioli 150 (credo..)

Messaggio da sala84 » martedì 4 giugno 2019, 19:39

Ma come diavolo fate a pulire così bene la lega, ho provato lo sverniciatore che sembra fare il solletico, spazzola inox sul flex, spazzola di ottone sul flex, carta vetrata da 40. Aiutatemi, non riesco a portare il metallo ad una condizione decente per la mano di fondo
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

Avatar utente
Mangusta
Administrator
Administrator
Messaggi: 23150
Iscritto il: lunedì 29 ottobre 2007, 20:15
Località: Prov. Latina

Re: Tornio Grazioli 150 (credo..)

Messaggio da Mangusta » martedì 4 giugno 2019, 20:05

Tanto olio di gomito in primis :mrgreen: comunque la domanda è generica ma visto che all'epoca veniva dato uno stucco a spessore speciale per coprire le imperfezioni e pareggiare le fusioni, se imbrattato di olio puoi usare il fulcron o equivalenti ma non sull'alluminio, se vuoi asportarlo del tutto devi ricorrere a una sabbiatrice ma con granuli non invasivi.

lelef
Senior
Senior
Messaggi: 811
Iscritto il: domenica 9 settembre 2007, 19:14

Re: Tornio Grazioli 150 (credo..)

Messaggio da lelef » mercoledì 5 giugno 2019, 12:46

lo stucco sul mio era cosi' spesso e impregnato di olio che lo levai con lo scalpello, poi giu' di spazzola metallica e poi ancora col disco per togliere il grosso della fusione e poi... be' mi sono arreso oltre un tot non sono andato e ho stuccato prima di verniciare ,passati 20 anni e forse piu' e' ancora in discreto ordine

William73
Newbie
Newbie
Messaggi: 42
Iscritto il: domenica 27 maggio 2018, 13:44

Re: Tornio Grazioli 150 (credo..)

Messaggio da William73 » giovedì 6 giugno 2019, 20:51

Dopo diversi tentativi e sperimentazioni ho capito che il metodo più efficiente é la percussione a punta di martello.
Il primo macchinario che rimisi in ordine fu una levigatrice a nastro
Consumai parecchie spazzole metalliche ...una fatica bestiale
Poi vidi che martellando con la punta o meglio l'angolo della punta zacc....la vernice saltava via .
Tolto il grosso, spazzola metallica di varie forme ma la migliore é quella con i fili intrecciati .
Appena riesco vernicero' la fresatrice Plauert che ho portato a casa l'anno scorso(era estate e dopo il restauro interno era autunno e il clima non era ideale per verniciarla)e se riesco faccio foto ed un breve filmato della summenzionata "tecnica del martello"

William73
Newbie
Newbie
Messaggi: 42
Iscritto il: domenica 27 maggio 2018, 13:44

Re: Tornio Grazioli 150 (credo..)

Messaggio da William73 » giovedì 6 giugno 2019, 21:03

Nel frattempo....
Attendo tutti i cuscinetti nuovi per il gruppo frizioni
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

lelef
Senior
Senior
Messaggi: 811
Iscritto il: domenica 9 settembre 2007, 19:14

Re: Tornio Grazioli 150 (credo..)

Messaggio da lelef » venerdì 7 giugno 2019, 0:28

sta venendo proprio bene!
nella prima foto c'e' qualcosa che non mi torna sul registro del lardone la vite di reglazione trascina avanti e indietro il lardone o manca, come sembra, l'anello di trascinamento?
sul fianco poi ci dovrebbero essere altri 3 registri

William73
Newbie
Newbie
Messaggi: 42
Iscritto il: domenica 27 maggio 2018, 13:44

Re: Tornio Grazioli 150 (credo..)

Messaggio da William73 » sabato 8 giugno 2019, 23:57

Il lardone ha 2 fresature in cui alloggia la parte rotonda della vite di regolazione (credo tu intenda quella)
Nel fianco ho una vite che stringe il lardone nella sua sede.
Utilizzo la prima fresatura perché se tento con l'altra (quella più esterna)il lardone é talmente largo che non entra e di conseguenza non riesco a mettere la vite di trascinamento.

Ps:la mia terminologia é piuttosto naif....lo so.

lelef
Senior
Senior
Messaggi: 811
Iscritto il: domenica 9 settembre 2007, 19:14

Re: Tornio Grazioli 150 (credo..)

Messaggio da lelef » domenica 9 giugno 2019, 9:11

si esatto ! allora e' tutto ok

Rispondi

Torna a “Restauro Macchine utensili”