Attrezzature per tornio

Accessori, strumenti ed utensili anche home made, per la fresatura, tornitura e foratura su macchine utensili tradizionali e a controllo numerico.
Subforum:
Strumenti di Misura e Controllo
Avatar utente
sergio1949
Junior
Junior
Messaggi: 111
Iscritto il: lunedì 19 novembre 2012, 23:53
Località: Genova

Re: Attrezzature per tornio

Messaggio da sergio1949 » venerdì 26 aprile 2013, 14:22

Grazie a Tutti, molto interessante.

Sergio :D
Ciao Sergio

Tornio BV 20

silver53
Newbie
Newbie
Messaggi: 4
Iscritto il: martedì 25 giugno 2013, 14:04
Località: villafranca in lunigiana

Re: Attrezzature per tornio

Messaggio da silver53 » giovedì 4 luglio 2013, 18:40

grazie tante , non tutto mi serve ma alcune si :D

syntronik
Senior
Senior
Messaggi: 1020
Iscritto il: giovedì 16 settembre 2010, 10:44
Località: Parma
Contatta:

Re: Attrezzature per tornio

Messaggio da syntronik » venerdì 5 luglio 2013, 8:01

Queste sono apparecchiature e dispositivi, che usavamo in officina quando avevo 14 anni, la unica cosa, che a quei tempi non c'erano i cnc, si doveva smontare la manovella del nonio, per dare la possibilità¡ al carrello di poter essere libero, e il carrellino si metteva in vertivale rispetto al mandrino, per fare in modo di poter muovere l'utensile a piacimento senza doverlo muovere dalla torretta, ma per i torni, a qull'epoca, ci si doveva arrangiare, basta vedere il filematic, che razza si trabiccolo, che tirarono fuori, c'era persino un dispositico da mettere in aggiunta al mandrino, per fare i fori eccentrici.
saluti
Maurizio
Se ti fermi, sei una cosa inutile.
http://www.syntcncsrl.com

zap61
Newbie
Newbie
Messaggi: 21
Iscritto il: giovedì 8 agosto 2013, 23:11
Località: reggio emilia

Re: Attrezzature per tornio

Messaggio da zap61 » venerdì 9 agosto 2013, 0:00

scaricato, grazie

Avatar utente
Mangusta
Administrator
Administrator
Messaggi: 20884
Iscritto il: lunedì 29 ottobre 2007, 20:15
Località: Prov. Latina

Re: Attrezzature per tornio

Messaggio da Mangusta » venerdì 9 agosto 2013, 6:26

syntronik ha scritto:Queste sono apparecchiature e dispositivi, che usavamo in officina quando avevo 14 anni, la unica cosa, che a quei tempi non c'erano i cnc, si doveva smontare la manovella del nonio, ................ Maurizio
Si, certo, però c'è da considerare che non tutti hanno un tornio cnc e spesso nel forum si incappa in richieste del genere e poi, se permetti, una domandina... tu avresti più considerazione nel senso che riterresti più capace, più completo uno che nasce direttamente su tornio cnc o invece uno che ha fatto la gavetta su tornio manuale e successivamente passa al cnc? :mrgreen:

syntronik
Senior
Senior
Messaggi: 1020
Iscritto il: giovedì 16 settembre 2010, 10:44
Località: Parma
Contatta:

Re: Attrezzature per tornio

Messaggio da syntronik » venerdì 9 agosto 2013, 7:59

MANGUSTA non ci sono paragoni, non vorrai mettere uno che comincia a lavorare a 13 anni su un tornio
di quelli ancora a conopuleggia, e fa tutta la vita i miracoli che sai che si possono fare con l'ingegno umano, su
una macchina utensile.
C'è lo stesso paragone di oggi, quando vai nelle aziende, e trovi uno che lavora con il PLC,
e vengono definiti " elettronici" ma quali elettronici, io li definisco "elettrici espansi".
Che esperienza può avere, oggi uno che fa un corso di tornitore CNC, cosa cavolo vuoi che ne sappia,
come si fà  a fare un filetto trapezioidale tutto a mano,con la barretta superrapido, cosa ne sà  di filetti
passo 1,5, 3, 5, fatto a mano, dove c'è da sgrossare, rifinire la faccette belle liscie, cosa vuoi che ne sappia
di sgrossatura di blocchi di acciaio, dove c'era da fare un foro da 60, dal pieno tutto tirato a mano
con la contropunta, che alla sera, non sapevo nemmeno dove era la mano, a forza di spingere il volantino
contropunta, quando c'erano non i 20 pezzi, ma 500, tutte le operazioni fatte a mano, ripetitive fino alla paranoia,
e cosa ne sanno della affilatura del widia autosaldato, e affilato per rompere il trucciolo o farlo uscire dalla
parte che tu volevi, dulcis in fundo, IL CALLO CHE SI FORMAVA NELLA MANO A FORZA DI APRIRE E CHIUDERE
IL MANDRINO, io ho studiato da privato, quando ho finito, e ho cambiato mestiere, mi è rimasto il callo
per 5 anni, prima di sparire.
Trai le tue conclusioni
Saluti
Maurizio
Se ti fermi, sei una cosa inutile.
http://www.syntcncsrl.com

Avatar utente
Mangusta
Administrator
Administrator
Messaggi: 20884
Iscritto il: lunedì 29 ottobre 2007, 20:15
Località: Prov. Latina

Re: Attrezzature per tornio

Messaggio da Mangusta » venerdì 9 agosto 2013, 20:23

Le mie conclusioni le ho tratte tanto tempo fa e non solo riguardo alla lavorazione dei metalli ma anche su quelle del legno che è il mio campo.
Immodestamente immaginavo le tue. :wink:

Avatar utente
Tuco
Newbie
Newbie
Messaggi: 7
Iscritto il: giovedì 8 agosto 2013, 17:45
Località: Tijuana, Mexico

Re: Attrezzature per tornio

Messaggio da Tuco » venerdì 9 agosto 2013, 20:36

OT:

E' interessante, ho letto con piacere le vostre ultime considerazioni.

Ma permettetemi di dirvi che non si puo' pretendere al giorno d'oggi che uno si diplomi Bene, magari prenda pure la Laurea, e poi prenda la lima, la sega e lo scalpello ed inizi a fare incastri a mano con il legno, poi passi al ferro, poi ai trapani a colonna, e poi magari a 70/75 anni... inizi finalmente a condurre una CNC ultimo grido... Non funziona più così il mondo, l'esperienza pratica e pure manuale è molto utile, ma non se ne levano le gambe, con una sana istruzione e con le tabelle fornite dai produttori di utensili e delle macchine si riesce ad andare avanti bene anche senza aver trascorso 30 anni al tornio conopuleggia...

Poi chi è dotato di intelligenza riuscirà  ad andare oltre, ad assorbire bene il mestiere via via, ma gli zucconi che hanno impiegato una vita intera per riuscire a fare benino una sola cosa nella vita ( e magari neppure quella) c'erano anche ai vostri tempi e non solo adesso...

Opinione personalissima si badi bene!...

Avatar utente
Mangusta
Administrator
Administrator
Messaggi: 20884
Iscritto il: lunedì 29 ottobre 2007, 20:15
Località: Prov. Latina

Re: Attrezzature per tornio

Messaggio da Mangusta » sabato 10 agosto 2013, 6:57

OTxOT: Certamente il mondo è in continua evoluzione e come ogni medaglia ha il suo rovescio il che vuol dire che si evolve anche in senso negativo quindi peggiorativo di pari passo. Ora, parlo per esperienza diretta, a me risulta molto comodo avere a che fare con l'architetto che mi scodella gli elaborati di un mobile in versione 3D in tutte le viste possibili ed immaginabili sia su carta che in formato elettronico ma nel contempo alla prima richiesta di chiarimento su un particolare e in mancanza del suo fido portatile la matita procede "incerta e traballante" sul blocchetto di carta e non è in grado di fornirmi le giuste tolleranze di lavorazione relative al tipo di legno utilizzato se non può ricorrere alle famigerate tabelle o abachi... alla fine la risposta è sempre la stessa: Vedi tu...
Con questo voglio semplicemente dire che un architetto che intende occuparsi di arredamento, in contemporanea al corso di studi farebbe cosa giusta e saggia a frequentare un laboratorio di falegnameria che certamente gli ritornerebbe molto utile e gli risparmierebbe anche qualche pessima figuraccia... e di casi ne ho visti molti nel corso della mia attività . Io stesso mi sono pappato 5 anni di Istituto d'Arte proprio per avere la padronanza del disegno tecnico cosa che anche da modesto artigiano mi torna molto utile e quando ho deciso di avventurarmi a scopo hobbystico in qualche piccola lavorazione meccanica mi sono fatto un corso di Disegno meccanico tanto per avere una ulteriore infarinatura.
Io credo fermamente che chi ci tiene a dare il meglio di sè, e questo vale in tutti i campi, dovrebbe sforzarsi un pò di più anche se non richiesto... è una questione di principio e di orgoglio personale, altrimenti e con le dovute eccezioni ovviamente, non si spiega la mediocrità  che c'è in giro.... bisogna sporcarsi le mani! Quelle poi si lavano e tornano pulite ma l'esperienza resta.
Inutile sottolineare che anche questa è una opinione del tutto personale, pertanto opinabile.

Avatar utente
Tuco
Newbie
Newbie
Messaggi: 7
Iscritto il: giovedì 8 agosto 2013, 17:45
Località: Tijuana, Mexico

Re: Attrezzature per tornio

Messaggio da Tuco » sabato 10 agosto 2013, 7:58

OTxOTxOT

Molto condivisibile. Va bene.

torn24
Senior
Senior
Messaggi: 2979
Iscritto il: venerdì 1 febbraio 2008, 11:28
Località: Modena

Re: Attrezzature per tornio

Messaggio da torn24 » sabato 10 agosto 2013, 8:31

Mi intrometto , se permettete nell' OFF TOPIC .
inizi finalmente a condurre una CNC ultimo grido
Il problema forse è tutto li , infatti spesso l'obbiettivo è condurre macchine super sofisticate , ma non si sa cosa comporta :badgrin:

Io ho iniziato con diverse macchine cnc a più assi molto sofisticate , che molte aziende venivano a guardare per vedere le nuove tecnologie , ho faticato ad imparare un po a programmare e ho avuto le mie soddisfazioni personali .
Fino a quando mi sono accorto , che se uno lavora su una macchina da 500.000 euro o più , la macchina varrà  sempre più della persona , mentre chi lavora su macchine più modeste , magari tradizionali , l'uomo vale almeno quanto la macchina , infatti se non utilizzata da un bravo operatore sarebbe solo un rottame di ghisa :badgrin:

Negli anni , ho colmato le mie lacune di conoscenze meccaniche , capendo come si usa una lima , ad un trapano a una fresatrice tradizionale o da lavorazioni della lamiera e tutto quello che riguarda tecnologia meccanica , e mi sento più realizzato .


Io credo , che imparare ad usare le macchine tradizionali e conoscenze meccaniche diciamo "tradizionali " formino un meccanico , mentre lavorando su cnc , non necessariamente si diventa meccanici , ovvio che anche sapere usare una cnc è utile , magari per non vedere queste macchine come oggetti misteriosi e da poteri sopranaturali :badgrin:
CIAO A TUTTI !

syntronik
Senior
Senior
Messaggi: 1020
Iscritto il: giovedì 16 settembre 2010, 10:44
Località: Parma
Contatta:

Re: Attrezzature per tornio

Messaggio da syntronik » sabato 10 agosto 2013, 13:19

Si tenga presente, che io i riferivo a 50 fà , allora non c'erano i cnc, andava bene se c'erano i
torni automatici a cam, che c'era da diventare cretini a regolare delle viti, non c'erano gli inserti,
di ottima qualita, i tempi cambiano, certo. Un ottimo fresatore cnc, è uno che si è fatto un pochetto
di macchine tradizionali, poi progredisce e lavora sui cnc, ma oggi non ci sono più nemmeno le
occasioni per fare questo, fai un corso, e poi vai, impari strada facendo, poi chi ne ha di più, ( di maruga) ovvio che progredisce celermente, non e neanche possibile fare un paragone, siamo stati superati dalla tecnologia, io lavoravo di giorno e studiavo di notte, per più di 10 anni, dove trovi oggi
un giovane che lavora e poi lo vedi studiare di sera, sono cose da medioevo, manca molto lo spirito di sacrificio, e un pochetto di volontà  ai giovani di oggi, questo và  anche ammesso, tuttavia, non si esclude che vi siano ancora giovani " vecchio stampo" forse ci saranno, se ne vedete uno fatemelo
sapere, che vado a vedere come è fatto, potrebbe anche essere uscito dallo stampo sbagliato.
saluti
Se ti fermi, sei una cosa inutile.
http://www.syntcncsrl.com

SNIPER76
Junior
Junior
Messaggi: 164
Iscritto il: mercoledì 14 dicembre 2011, 22:41
Località: AVELLINO

Re: Attrezzature per tornio

Messaggio da SNIPER76 » sabato 10 agosto 2013, 13:54

grazie Mangusta.....molto molto interessante......! =D>

Avatar utente
Drifter
Member
Member
Messaggi: 457
Iscritto il: mercoledì 1 aprile 2009, 15:54
Località: SVIZZERA, Neuchâtel

Re: Attrezzature per tornio

Messaggio da Drifter » domenica 27 ottobre 2013, 20:47

Salvo M. ha scritto:Non avete niente su come realizzare una contropunta regolabile in altezza?
Arrivo tardissimo (ed interrompo gli O/T) , eventialmente possiamo aprire un 3d "Gavetta", mi interessa..
In opzione sui 102 dai primi "testa quadra" in poi é disponibile questa :
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

Avatar utente
Alex_1976
Junior
Junior
Messaggi: 95
Iscritto il: giovedì 18 dicembre 2008, 12:37
Località: Castel Maggiore (BO)

Re: Attrezzature per tornio

Messaggio da Alex_1976 » giovedì 26 febbraio 2015, 12:27

Mi permetto di riprendere un attimo gli OT solo per una considerazione.
Condivido buona parte di quanto detto prima e ritengo che sia la dimostrazione di come alla sparizione di certe figure artigianali ci sarà un enorme crollo della qualità in tantissimi campi.
Ero piccolo e in Sicilia, mia terra natale, il muratore, il tornitore, il falegname, etc.. erano chiamati "Mastri" cioè Maestri. Erano ancora i tempi in cui gli ingegneri chiedevano i consigli al Capomastro per capire se una cosa era fattibile oppure no e non imponevano i propri disegni a prescindere.
Adesso non c'è più la modestia del laureato e, fra non molto, non ci sarà più l'esperienza e la competenza del "Mastro".
Se fossi stato un tornitore, ma di quelli veri, avrei già completato la mia CNC perchè avrei avuto piena consapevolezza di come agiscono le forze meccaniche e fisiche nelle lavorazioni. Invece l'ignoranza mi impone di fare esperimenti e chiedere consigli a chi ne sa, passatemi la battuta, ed inoltre avrei già i codoli delle viti pronti! :D

Il Mastro può usare una CNC per facilitarsi il lavoro ma è padrone di tutto quanto c'è alla base. Il viceversa è raro!

Detto questo... grazie a chi condivide!
Se non credi nel karma prova a fare qualcosa di buono per gli altri e vedrai......

Rispondi

Torna a “Accessori, Strumenti ed Utensili”