Taglio righe ottiche DRO

Accessori, strumenti ed utensili anche home made, per la fresatura, tornitura e foratura su macchine utensili tradizionali e a controllo numerico.
Subforum:
Strumenti di Misura e Controllo
Rispondi
Avatar utente
tiziano67
Junior
Junior
Messaggi: 87
Iscritto il: giovedì 30 maggio 2013, 19:38
Località: misano adriatico (RN)
Contatta:

Taglio righe ottiche DRO

Messaggio da tiziano67 » lunedì 5 febbraio 2018, 10:26

Salve ragazzi, un problemino da porvi, l' anno scorso o acquistato un DRO simil " SINO SDS6 3V che e già montato sul tornio " per dirla tutta e spudoratamente un clone in tutto e per tutto, funzioni comprese, installato sulla fresa, e funziona perfettamente, prima di far danni chiedo a qualcuno che avesse già fatto quello che o intenzione di fare, la riga della colonna lo presa lunga per sbaglio e ce ne sono 35/40 cm in +, in che modo si tagliano queste righe, non vorrei frantumare il vetro che c'è all'interno, vorrei montare il pezzo rimanente sulla canotto, prendere un lettore, che costa relativamente poco e aggiungere il 4° asse, con un deviatore che scambia solo il segnale di lettura, far visualizzare sul DRO anche il 4° asse, naturalmente le due righe da commutare devono essere sempre sotto tensione per non azzerare la lettura mà, commutare solo il segnale di lettura, l'asse della colonna siccome e motorizzato lo uso spesso per fare alesature precise, come uso spesso anche il canotto, sul quale o montato una di quelle righe fervi che avevo già in casa, prima che ci provo e sicuramente combino danni, il DRO costicchia e pure le righe :wink:
e fattibile? se qualcuno a già messo mani al cablaggio, sa quali sono i fili del lettore della righa e viceversa i fili del segnale che invia al DRO?
fervi T940VI/A3 - femi 785XL - fervi T044 - decastar 180E MIG-MAG - Deca MASTROTIG 216 AC/DC le invenzioni non nascono dal sapere, ma dal lato nascosto del cervello che, poche volte entra in funzione.
PT MOTORS BIKE - SUSPENSIONS - SPECIAL PARTS

Avatar utente
turbina
God
God
Messaggi: 4601
Iscritto il: domenica 19 novembre 2006, 14:34
Località: Paese TREVISO
Contatta:

Re: Taglio righe ottiche DRO

Messaggio da turbina » lunedì 5 febbraio 2018, 13:15

Suppongo che si possa fare anche se personalmente penso non ne valga la pena, comunque l'unica strada è estrarre la riga ottica di vetro togliendo la riga di gomma di bloccaggio, tagli la riga con il diamante come per qualsiasi vetro, tagli tutto il resto, cioè profilo di alluminio , gomma di bloccaggio, labbra di protezione, rifai i fori del tappo....
L'altro tappo lo potresti fare disegnandolo e stampandolo con la 3DP.
Ti sei informato sul costo del pattino? Potresti avere delle sorprese

per i colori in genere la sino usa:
rosso=+5v
nero=gnd
verde=A
arancio=B
questo è quello per la serie KA, che credo siano le tue
Quello che non c'è non si può rompere

Avatar utente
tiziano67
Junior
Junior
Messaggi: 87
Iscritto il: giovedì 30 maggio 2013, 19:38
Località: misano adriatico (RN)
Contatta:

Re: Taglio righe ottiche DRO

Messaggio da tiziano67 » lunedì 5 febbraio 2018, 17:05

ok grazie :wink: quando lo montai, avevo visto dentro alla riga qualcosa che blocca il vetro, già a quel tempo la volevo tagliare perché era lunga ma il vetro mi a frenato, o pensato se si frantuma addio riga, pensavo fosse silicone, per i cablaggi in teoria il verde - arancio, dovrebbero essere quelli che portano il segnale... il pattino viene poco e un 0.005 quelli da 0.001 costano uno sproposito, CMQ grazie.
fervi T940VI/A3 - femi 785XL - fervi T044 - decastar 180E MIG-MAG - Deca MASTROTIG 216 AC/DC le invenzioni non nascono dal sapere, ma dal lato nascosto del cervello che, poche volte entra in funzione.
PT MOTORS BIKE - SUSPENSIONS - SPECIAL PARTS

Avatar utente
brunart
Senior
Senior
Messaggi: 1274
Iscritto il: mercoledì 30 novembre 2011, 22:12
Località: messina
Contatta:

Re: Taglio righe ottiche DRO

Messaggio da brunart » martedì 6 febbraio 2018, 9:33

si possono tagliare
qui trovi le procedure:
https://www.youtube.com/watch?v=C2OAM2Y8Gns
Ultima modifica di M@ngusta il martedì 6 febbraio 2018, 19:54, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: rimozione link non ammesso
e ricordati che se vuoi volare devi battere le ali
www.voloclubfenice.com

Avatar utente
tiziano67
Junior
Junior
Messaggi: 87
Iscritto il: giovedì 30 maggio 2013, 19:38
Località: misano adriatico (RN)
Contatta:

Re: Taglio righe ottiche DRO

Messaggio da tiziano67 » martedì 6 febbraio 2018, 10:23

Si avevo già visto comunque grazie :wink: avevo ragione c'è del silicone... appena tempo proviamo.
fervi T940VI/A3 - femi 785XL - fervi T044 - decastar 180E MIG-MAG - Deca MASTROTIG 216 AC/DC le invenzioni non nascono dal sapere, ma dal lato nascosto del cervello che, poche volte entra in funzione.
PT MOTORS BIKE - SUSPENSIONS - SPECIAL PARTS

pietro88
Newbie
Newbie
Messaggi: 22
Iscritto il: sabato 11 gennaio 2014, 23:01
Località: Termoli

Re: Taglio righe ottiche DRO

Messaggio da pietro88 » martedì 6 febbraio 2018, 21:49

Si possono modificare, anch'io avevo necessità di accorciare. Bisogna togliere la riga di vetro con estrema cautela, ma si fa facilmente. La riga è fermata nella guida con del silicone e pezzetti di gomma inseriti a pressione. Per il taglio della riga di vetro ho usato un normale tagliavetro

Avatar utente
tiziano67
Junior
Junior
Messaggi: 87
Iscritto il: giovedì 30 maggio 2013, 19:38
Località: misano adriatico (RN)
Contatta:

Re: Taglio righe ottiche DRO

Messaggio da tiziano67 » mercoledì 7 febbraio 2018, 3:56

perfetto grazie mille, era ciò che volevo sapere, per il silicone che tipo hai usato, quello da sanitari bianco può andare? scusate le domande mà, spaccare il vetro di una riga non fa certo piacere.
fervi T940VI/A3 - femi 785XL - fervi T044 - decastar 180E MIG-MAG - Deca MASTROTIG 216 AC/DC le invenzioni non nascono dal sapere, ma dal lato nascosto del cervello che, poche volte entra in funzione.
PT MOTORS BIKE - SUSPENSIONS - SPECIAL PARTS

pietro88
Newbie
Newbie
Messaggi: 22
Iscritto il: sabato 11 gennaio 2014, 23:01
Località: Termoli

Re: Taglio righe ottiche DRO

Messaggio da pietro88 » giovedì 8 febbraio 2018, 6:45

Io ho usato il silicone trasparente acetico, il classico, quello avevo sottomano.
Tanto ne serve pochissimo e da mettere solo in alcuni punti non su tutta la lunghezza, poi ci sono i gommini che contrastano e bloccano il tutto.
Ho fatto così e va bene, funziona tutto egregiamente

Avatar utente
tiziano67
Junior
Junior
Messaggi: 87
Iscritto il: giovedì 30 maggio 2013, 19:38
Località: misano adriatico (RN)
Contatta:

Re: Taglio righe ottiche DRO

Messaggio da tiziano67 » giovedì 8 febbraio 2018, 6:50

Grazie delle risposte :wink:
fervi T940VI/A3 - femi 785XL - fervi T044 - decastar 180E MIG-MAG - Deca MASTROTIG 216 AC/DC le invenzioni non nascono dal sapere, ma dal lato nascosto del cervello che, poche volte entra in funzione.
PT MOTORS BIKE - SUSPENSIONS - SPECIAL PARTS

pietro88
Newbie
Newbie
Messaggi: 22
Iscritto il: sabato 11 gennaio 2014, 23:01
Località: Termoli

Re: Taglio righe ottiche DRO

Messaggio da pietro88 » giovedì 8 febbraio 2018, 6:57

Tiziano67, l'attenzione a cui devi rivolgere maggiormente e' il taglio del vetro, ovviamente anche al distacco della riga dalla sede, che dopo aver tolto i gommini, da farsi con taglierino avanzando delicatamente.
Dicevo del taglio, poggia la riga su una superficie perfetta e nel punto del taglio su entrambi i lati del vetro metti delle stecchette in plastica o legno dello stesso spessore della riga, più o meno. Così quando passi il tagliavetro non trovando dislivelli non ti sbecca il vetro

Rispondi

Torna a “Accessori, Strumenti ed Utensili”