set maschi-quale marca?

Accessori, strumenti ed utensili anche home made, per la fresatura, tornitura e foratura su macchine utensili tradizionali e a controllo numerico.
Subforum:
Strumenti di Misura e Controllo
Rispondi
arossi9993
Newbie
Newbie
Messaggi: 12
Iscritto il: lunedì 27 maggio 2019, 12:05

set maschi-quale marca?

Messaggio da arossi9993 » venerdì 31 maggio 2019, 9:46

ciao a tutti spero di non aver sbagliato sezione
volevo comprarmi dei maschi; ho letto molte discussioni e ho optato per dei maschi a macchina per fori ciechi. volevo un buon prodotto che duri nonostante faccia dei lavoretti semplici e saltuari... tra le migliori c'è dormer ma si fa pagare, ho visto dei set m3-m12 della fervi krino a volte ruko sui 50-70€, che ne pensate? avevo letto meglio sfuse al momento, ma in totale andrei a spendere parecchio. ci sono anche molti prodotti exact e volkl ma non mi convincono, qualcuno li ha provate?
grazie in anticipo

Avatar utente
Fiveaxis
Moderator
Moderator
Messaggi: 3707
Iscritto il: sabato 15 gennaio 2011, 12:08
Località: Monza e Brianza

Re: set maschi-quale marca?

Messaggio da Fiveaxis » venerdì 31 maggio 2019, 9:57

La scelta che hai fatto sulla tipologia mi sembra sensata. Maschi a macchina per fori ciechi...Vanno bene: infatti un maschio per fori ciechi non crea problemi nei fori passanti, mentre un maschio per fori passanti ha problemi nei fori ciechi. :wink:

In merito alla marca: siccome la scelta è amplissima, dovresti indicare un budget di spesa e quali maschi intendi avere in dotazione (es. dal M3 al M10). In base a quello fai la scelta.
Tieni conto che un maschio di buona qualità da M3 parte dai 10-15€ in su; detto questo fai tu le dovute proporzioni. :mrgreen:

Il maschio è un utensile insidioso, se non è di buona qualità corri il rischio di romperlo in un foro e...Non sempre il pezzo si può buttare! :mrgreen:
La macchina conta...ma la differenza la fa il "manico"!

torn24
Senior
Senior
Messaggi: 2926
Iscritto il: venerdì 1 febbraio 2008, 11:28
Località: Modena

Re: set maschi-quale marca?

Messaggio da torn24 » venerdì 31 maggio 2019, 10:22

Ciao! Un cofanetto di maschi da M3 a M12 con relative punte per preforo " esempio M12 prevede punta da 10.2" saresti costretto a comprarla.
USAG vende cofanetti e tanti altri rivenditori, il costo è anche un indicatore di "qualità" dai 50 agli 80 euro.
Adesso questi maschi si possono considerare di buona qualità, ma non sono paragonabili a quelli di utensileria per macchine utensili, non è necessario in officina un maschio può fare centinaia di filettature al giorno, a casa per fare 100 filetti ci impieghi 20 anni :)

Io ho maschi per foro passante e li uso anche per foro cieco, con maschiatura a mano se si accumula il trucciolo svito il maschio per evacuare, non mi crea fastidio e non ho nessun tipo di problema...
Ultima modifica di torn24 il venerdì 31 maggio 2019, 10:25, modificato 1 volta in totale.
CIAO A TUTTI !

Avatar utente
nl2000sy
Member
Member
Messaggi: 239
Iscritto il: mercoledì 22 luglio 2015, 9:19
Località: Treviso

Re: set maschi-quale marca?

Messaggio da nl2000sy » venerdì 31 maggio 2019, 10:23

Sinceramente non sono d'accordo che un maschio per fori ciechi non crei problemi in un foro passante, generalmente i maschi ciechi sono rastremati e se esci dal foro poi il maschio non risale più e lo rompi.

Junior73
Senior
Senior
Messaggi: 2438
Iscritto il: lunedì 14 aprile 2014, 10:36
Località: Perugia

Re: set maschi-quale marca?

Messaggio da Junior73 » venerdì 31 maggio 2019, 10:35

se non è di buona qualità corri il rischio di romperlo in un foro e....
Usando roba cinese e trapano ridotto a 500giri con coppia molto elevata non è raro che mi succeda. :? Spesso rifaccio il foro vicino o lo "abbandono" ma a volte non si può. Quali metodi usate per togliere il pezzo del machio rotto?

Saluti

Avatar utente
Fiveaxis
Moderator
Moderator
Messaggi: 3707
Iscritto il: sabato 15 gennaio 2011, 12:08
Località: Monza e Brianza

Re: set maschi-quale marca?

Messaggio da Fiveaxis » venerdì 31 maggio 2019, 10:59

nl2000sy ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 10:23
Sinceramente non sono d'accordo che un maschio per fori ciechi non crei problemi in un foro passante
Se parliamo di maschiatura su centro di lavoro o comunque in produzione, è ovvio che vada usato il maschio adatto al tipo di foro e, aggiungo, di materiale da maschiare (...ed al tipo di macchina, il tipo di portamaschi ...) ma qui si parla di maschiatura saltuaria a livello hobby. :)

Stando alla tua -giusta- osservazione dovremmo suggerire di acquistare "n" set di maschi...Temo, però, che il budget a disposizione non lo permetta. :D
La macchina conta...ma la differenza la fa il "manico"!

torn24
Senior
Senior
Messaggi: 2926
Iscritto il: venerdì 1 febbraio 2008, 11:28
Località: Modena

Re: set maschi-quale marca?

Messaggio da torn24 » venerdì 31 maggio 2019, 11:00

Quali metodi usate per togliere il pezzo del machio rotto?
Quali metodi usavo ai tempi in cui lavoravo in officina :D Se si tratta di un maschio non troppo piccolo 6-8-10 ecc.. avendo un punteruolo di acciaio duro e martellando il maschio al centro sul nucleo, questi si spezza in piccoli pezzi che possono essere estratti dal foro cieco.
E' una tecnica che non garantisce sempre il risultato, a volte i pezzi si incastrano tra moncone di maschio e foro e non si riesce più a toglierli, diciamo che con questa tecnica riuscivo a togliere un maschio rotto 3 volte su 5... :D
CIAO A TUTTI !

arossi9993
Newbie
Newbie
Messaggi: 12
Iscritto il: lunedì 27 maggio 2019, 12:05

Re: set maschi-quale marca?

Messaggio da arossi9993 » venerdì 31 maggio 2019, 11:50

anzitutto grazie a tutti per le risposte
Fiveaxis ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 9:57

Tieni conto che un maschio di buona qualità da M3 parte dai 10-15€ in su; detto questo fai tu le dovute proporzioni.
Il maschio è un utensile insidioso, se non è di buona qualità corri il rischio di romperlo in un foro e...Non sempre il pezzo si può buttare! :mrgreen:
a questo punto accetto di spendere come hai detto tu sui 60-80 anche perche non sembra ci sia via di scampo #-o spendere male = spendere 2 volte!
...se riesco a trovare dei dormer a buon prezzo sarebbe il top, altrimenti quali altri marche buone mi consigliate? ruko fervi krino?
Ultima modifica di Fiveaxis il venerdì 31 maggio 2019, 15:03, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Riduzione riporto

Avatar utente
Fiveaxis
Moderator
Moderator
Messaggi: 3707
Iscritto il: sabato 15 gennaio 2011, 12:08
Località: Monza e Brianza

Re: set maschi-quale marca?

Messaggio da Fiveaxis » venerdì 31 maggio 2019, 15:04

@arossi9993
Evita i riporti integrali dei messaggi precedenti: non sono ammessi dal Regolamento
La macchina conta...ma la differenza la fa il "manico"!

Avatar utente
nl2000sy
Member
Member
Messaggi: 239
Iscritto il: mercoledì 22 luglio 2015, 9:19
Località: Treviso

Re: set maschi-quale marca?

Messaggio da nl2000sy » venerdì 31 maggio 2019, 19:07

Fiveaxis ha scritto:
venerdì 31 maggio 2019, 10:59
...ma qui si parla di maschiatura saltuaria a livello hobby. :)
Chiedo scusa se non ho capito bene la richiesta #-o

Ho letto set maschi a macchina e da li ho tratto le mie conclusioni.

Se uno deve maschiare a mano vanno bene tutti i maschi, anzi, come fa torn24 se usi un maschio passante l'imbocco risulta più facile, se invece filetti sul trapano e usi un maschio cieco su foro passante ritengo che bisogna fare attenzione.

Mi riaggancio alla discussione riguardo ai maschi Dormer: in ambito professionale sono considerati dei maschi di media qualità, se fai un filetto ogni tanto vanno bene un po' tutti, ti metto questi maschi che sono coreani, in ambito professionale credo non esista nulla di meno caro ma sono fatti bene.
Non ti so dire se vendono anche a privati, è tanto per farti un'idea del prezzo.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

arossi9993
Newbie
Newbie
Messaggi: 12
Iscritto il: lunedì 27 maggio 2019, 12:05

Re: set maschi-quale marca?

Messaggio da arossi9993 » venerdì 31 maggio 2019, 21:51

i prezzi non sono male, come si chiama la marca?

Avatar utente
nl2000sy
Member
Member
Messaggi: 239
Iscritto il: mercoledì 22 luglio 2015, 9:19
Località: Treviso

Re: set maschi-quale marca?

Messaggio da nl2000sy » venerdì 31 maggio 2019, 22:21

La marca si chiama YG1, è coreana e produce di tutto, mandrineria, frese, punte, maschi, corpi fresa ecc... anche per molti marchi noti.
L'importatore è di Roma.
Prodotti sia di fascia alta che bassa.

Avatar utente
Fiveaxis
Moderator
Moderator
Messaggi: 3707
Iscritto il: sabato 15 gennaio 2011, 12:08
Località: Monza e Brianza

Re: set maschi-quale marca?

Messaggio da Fiveaxis » venerdì 31 maggio 2019, 22:43

Confermo, ottimo rapporto qualità-prezzo...Ho provato le frese per INOX e devo dire che non sono niente male.
Rispetto a Dormer almeno una spanna sopra . :mrgreen:
La macchina conta...ma la differenza la fa il "manico"!

arossi9993
Newbie
Newbie
Messaggi: 12
Iscritto il: lunedì 27 maggio 2019, 12:05

Re: set maschi-quale marca?

Messaggio da arossi9993 » sabato 1 giugno 2019, 9:44

apparte il sito con il catalogo (diviso in parti) non riesco a trovare la sezione vendita, o i loro prodotti su altri store.
voi dove li avete comprati i pezzi?

Avatar utente
Fiveaxis
Moderator
Moderator
Messaggi: 3707
Iscritto il: sabato 15 gennaio 2011, 12:08
Località: Monza e Brianza

Re: set maschi-quale marca?

Messaggio da Fiveaxis » sabato 1 giugno 2019, 10:07

Prova a cercare un rivenditore nella tua zona. Non credo vendano on-line.
La macchina conta...ma la differenza la fa il "manico"!

Rispondi

Torna a “Accessori, Strumenti ed Utensili”