set maschi-quale marca?

Accessori, strumenti ed utensili anche home made, per la fresatura, tornitura e foratura su macchine utensili tradizionali e a controllo numerico.
Subforum:
Strumenti di Misura e Controllo
torn24
God
God
Messaggi: 3294
Iscritto il: venerdì 1 febbraio 2008, 11:28
Località: Modena

Re: set maschi-quale marca?

Messaggio da torn24 » sabato 1 giugno 2019, 10:25

Non soffermarti a una marca o prodotti da officina! Con quale frequenza e quante maschiature dovrai fare!?
Come ti avevo suggerito esistono cofanetti di maschi tipo USAG, ma tutti i cofanetti sono quasi equivalenti.
A chi sono rivolti questi set di maschi? Sono rivolti a tecnici a cui capita a volte di dover effettuare una maschiatura!
Quindo non sono prodotti da officina, ma da ritenere per uso di professionisti. Sono gli stessi che trovi in ferramente ben fornite...
CIAO A TUTTI !

Avatar utente
nl2000sy
Member
Member
Messaggi: 280
Iscritto il: mercoledì 22 luglio 2015, 9:19
Località: Treviso

Re: set maschi-quale marca?

Messaggio da nl2000sy » sabato 1 giugno 2019, 11:14

arossi9993 ha scritto:
sabato 1 giugno 2019, 9:44
voi dove li avete comprati i pezzi?
Io li prendo dal rivenditore di zona del Veneto, ce n'è uno a Torino, tu di dove sei?

arossi9993
Newbie
Newbie
Messaggi: 19
Iscritto il: lunedì 27 maggio 2019, 12:05

Re: set maschi-quale marca?

Messaggio da arossi9993 » sabato 1 giugno 2019, 12:19

è meglio utilizzare maschi al cobalto o rivestiti in TiN? (quelli dorati) queste 2 categorie dovrebbero essere idonee per la maggior parte degli acciai (anche inox) dico bene?

Avatar utente
nl2000sy
Member
Member
Messaggi: 280
Iscritto il: mercoledì 22 luglio 2015, 9:19
Località: Treviso

Re: set maschi-quale marca?

Messaggio da nl2000sy » sabato 1 giugno 2019, 14:13

Dipende sempre se esegui il filetto manualmente o a macchina.
Se devi maschiare a mano anche l'acciao inox meglio quelli al cobalto, una volta, quando non esistevano i rivestimenti si usavano gli utensili al cobalto.
Per quanto riguarda i maschi esistono vari tipi di rivestimenti che danno maggiori benefici rispetto ai maschi nudi se utilizzati su macchine.
Vaporizzazione, migliora la possibilità che avvenga l'incollamento del truciolo.
Vaporizzazione+nitrurazione, come sopra ma permette la lavorazione di materiali più duri o abrasivi.
TIN o Nitruro di Titanio, quelli gialli per intenderci, superfice del maschio più dura, quasi il doppio della nitrurazione e una minore attrito nella formazione del truciolo.
Ce ne sono molti altri, basta cercare su Google.
Ribadisco che se maschi a mano o sul trapano saltuariamente vanno benissimo maschi al cobalto, massimo li puoi prendere vaporizzati, vanno bene anche gli altri ma non sfrutti le loro caratteristiche e li paghi di più.

arossi9993
Newbie
Newbie
Messaggi: 19
Iscritto il: lunedì 27 maggio 2019, 12:05

Re: set maschi-quale marca?

Messaggio da arossi9993 » sabato 1 giugno 2019, 14:32

capito grazie mille

torn24
God
God
Messaggi: 3294
Iscritto il: venerdì 1 febbraio 2008, 11:28
Località: Modena

Re: set maschi-quale marca?

Messaggio da torn24 » sabato 1 giugno 2019, 15:36

Domanda, a quanti metri al minuto a quale velocità di taglio faresti andare un maschio su acciaio e su ghisa? Se non sai la risposta pensi sia giusto volere maschi professionali? Come dover fare foto ricordo e volere una macchina fotografica da 600-900 euro, quando per quelle foto basta molto meno :mrgreen: :mrgreen:
CIAO A TUTTI !

Avatar utente
Fiveaxis
God
God
Messaggi: 4397
Iscritto il: sabato 15 gennaio 2011, 12:08
Località: Monza e Brianza

Re: set maschi-quale marca?

Messaggio da Fiveaxis » sabato 1 giugno 2019, 18:52

Torn24
I maschi suggeriti da nl2000sy sono maschi "onesti" (ne esistono anche altre marche): sono taiwanesi, ed offrono un rapporto qualità prezzo molto interessante. Questo significa che spendendo il giusto hai un utensile, che per l'hobby, è ottimo.
Esistono certamente anche i set cinesi da10 maschi a 50€...Poi, magari, dopo che hai filettato un foro nel C45 butti il maschio....Oppure dopo 2 mesi che li lasci nel cassetto, li ritrovi arrugginiti... :mrgreen:
Come ho già detto, il maschio e un utensile insidioso...È facile romperlo nel foro.

Detto questo, rimane la libertà di ognuno su come spendere i propri soldi, comprando ciò che aggrada ma i consigli devono sempre essere "tecnicamente sensati". Onestamente suggerire ciarpame cinese a basso costo, io non me la sento. :)
La macchina conta...ma la differenza la fa il "manico"!

torn24
God
God
Messaggi: 3294
Iscritto il: venerdì 1 febbraio 2008, 11:28
Località: Modena

Re: set maschi-quale marca?

Messaggio da torn24 » sabato 1 giugno 2019, 19:43

@FIveaxis le cinesate sono maschi che non riescono proprio a fare machiature, quelli che indicavo io tipo USAG non sono cinesate sono maschi che trovi in buone ferramenta, come detto sono usati da tecnici che ogni tanto hanno necessità di fare una maschiatura e che per uso hobbystico sono adatti, il costo non scosta molto dal silo linkato, quindi a parità di prezzo qualità simili... per cui mi sento di consigliarli poi se uno non gradisce il consiglio liberissimo di farlo, io uso maschi da ferramenta e non sono non hanno ruggine , tagliano ancora dopo 10 anni e qualche maschiatura alle spalle, anche io ho usato maschi da officina rivestiti e non, ma non mi viene da consigliarli per uso hobbystico, in officina facevo circa 100 maschiature al giorno con un maschio M8, a casa mi sembra che non ci sia questa necessità :D
E' vero che ognuno spende i soldi come meglio crede, non vuol dire che poi li spende bene...
CIAO A TUTTI !

arossi9993
Newbie
Newbie
Messaggi: 19
Iscritto il: lunedì 27 maggio 2019, 12:05

Re: set maschi-quale marca?

Messaggio da arossi9993 » sabato 1 giugno 2019, 19:53

per ora farei ogni tanto dei filetti a mano ma volevo dei maschi a macchina in modo da poterli utilizzare anche su un (futuro?) trapano a colonna ecc..
chiedevo di maschi di buona qualita (non per forza professionali) per non doverli buttare alla terza filettatura.. meglio spendere UN PO di piu che spendere 2-3 volte (come mi è gia successo numerose volte, vedi punte trapano tenaglie set filiera e tanto altro #-o )
in ogni caso non voglio buttarci una cifra quindi se riesco a trovare un buon set bene altrimenti rinuncero a questi dannati complicatissimi maschi :cry:
anche perche poi dovro affrontare il discorso “filiera”!

lelef
Senior
Senior
Messaggi: 811
Iscritto il: domenica 9 settembre 2007, 19:14
Località: Frejus

Re: set maschi-quale marca?

Messaggio da lelef » sabato 1 giugno 2019, 20:26

sul trapano a colonna o sul tornio ci vorrebbe la testa apposta per maschiare, ha una frizione regolabile per non spezzare i maschi e' flottante per autoallinearsi e in rilasio inverte la rotazione per sfilare il maschio ,ovvio non funziona per i filetti sinistrosi(per quelli esiste la sinistrosa).
Su un controllo la precisione e' tale che tutto questo non serve ma con le macchine tradizionali senza e' un azzardo.
I maschi macchina son comodi perche' anche a mano fai tutto in una passata ma,troppo specifici non li prenderei sarebbero specifici anche per il materiale e tu ci vuoi filettare un po' tuttto :alluminio ferro ottone ecc.
quelli per fori ciechi son piu' difficili a mano da mettere in asse col foro, puoi fare anche filetti ciechi coi tradizionali, non tirano su il truciolo ma se cappotti il pezzo o soffi con la pistola lo liberi comunque.
Certo i cinesi scarsi duran 2 filetti di contro materiale buono per un hobbista dura una vita, ho un M6 e un M8 da 30 anni ormai :lol:
comunque dipendeda quel che fai :6 e 8 li uso molto per auto e moto 10 ,12 poco per il resto uso piu' passi fini e gas piuttosto che il 3,4,5, 14 o 20
a mio avviso un set non e' necessriamente un acquisto necessario prendi quelli che devi usare poi quando ti capita un lavoro diverso prendi il maschio che ti serve e poi magari per anni non lo riutilizzi.
Per completezza se devi fare un filetto un po' stretto per alloggiare un prigioniero allora del classico set a mano di 3 maschi andresti a usare solo I e II
alla fine devi scegliere in funzione dei tuoi lavori il superutensile buono per tutto non esiste :wink:
Tornio Grazioli Dania retrofittato, Fresatrice Grazioli 1.5 retrofittata, cnc autocostruita nel 1998 ,rettifica piana Glia, Trapano Titex Milano
Pressa ,Troncatrici a disco e alternativa e piano di riscontro di marchio sconosciuto
Gioco con macchine e moto di modellismo e non da 1,5cc agli 8000cc

arossi9993
Newbie
Newbie
Messaggi: 19
Iscritto il: lunedì 27 maggio 2019, 12:05

Re: set maschi-quale marca?

Messaggio da arossi9993 » sabato 1 giugno 2019, 20:48

grazie a tutti per i commenti esaustivi ora ci pensero su... optavo per il set perche sfusi andrei a spendere di piu e tanto prima o poi serviranno tutti (i principali m3-12)
faro un giro anche in ferramenta

torn24
God
God
Messaggi: 3294
Iscritto il: venerdì 1 febbraio 2008, 11:28
Località: Modena

Re: set maschi-quale marca?

Messaggio da torn24 » domenica 2 giugno 2019, 8:12

Mi raccomando che siano di una Marca, non prendere kit di madre ignota che poi sono da buttare...
E' vero che con maschi e filiere "ci sono delle vere e proprie truffe", io guarderei il materiale deve essere specificato HSS, guarderei il prezzo che oscilla
tra i 70 e 110 euro per una serie da M3, M4, M6, M8, M10, E M12, 6 maschi.
In ferramenta? Ci sono ferramenta che vendono prodotti seri "di solito riforniscono gli artigiani", molte ferramenta piccole hanno solo robaccia...
CIAO A TUTTI !

arossi9993
Newbie
Newbie
Messaggi: 19
Iscritto il: lunedì 27 maggio 2019, 12:05

Re: set maschi-quale marca?

Messaggio da arossi9993 » domenica 2 giugno 2019, 21:32

il fatto è che su ebay amazon ecc sono sempre i soliti stessi prodotti che girano con la descrizione striminsita scopiazzata tra un sito e l'altro! non si capisce quasi mai bene di che sono fatti o per cosa sono #-o
dopo ci sono i siti veri con i cataloghi, ma li è un oceano......

Avatar utente
MauPre75
Senior
Senior
Messaggi: 772
Iscritto il: venerdì 1 dicembre 2017, 14:43
Località: Castelbuono (Pa)

Re: set maschi-quale marca?

Messaggio da MauPre75 » domenica 2 giugno 2019, 22:51

Sono tutti buoni consigli ricevuti e non avendo nulla di meglio da aggiungere preferisco dire la mia esperienza , da fabbro non faccio tantissime filettature ma capita , inizialmente compravo il set maschi che serviva al momento dal mio fornitore o se urgente in ferramenta , finché un giorno il fornitore mi propose in offerta un set filiere e maschi vari passi 120 pezzi da M 2 a M18 per la modica cifra di 120€ più Iva , lo presi senza esitare , è vero che dopo dieci anni circa molti pezzi non sono mai stati usati ma sono li .
Io non li comprerei online(ebay amazon ect) se non raccomandati , farei un giro tra i tanti venditori di utensili professionali ,poco conta la decina di euro in più o meno , se prendi un buon prodotto non te ne pentirai , e se non sei attrezzato per macchina falli a mano che è rarissimo spezzare un maschio .

torn24
God
God
Messaggi: 3294
Iscritto il: venerdì 1 febbraio 2008, 11:28
Località: Modena

Re: set maschi-quale marca?

Messaggio da torn24 » lunedì 3 giugno 2019, 6:46

Il costruttore di utensili non vende online, ha il sito per presentare i suoi prodotti ma non per vendere online!
Prova a fare ricerche "Ferramentaonline" , alcune ferramenta online vedono anche maschi, giramaschi e tutto il necessario.Guarda diversi siti, alcune sono più professionali altre meno...
CIAO A TUTTI !

Rispondi

Torna a “Accessori, Strumenti ed Utensili”