Tenuta filetto

Sezione dedicata ai materiali metallici, plastici e legnosi.

Moderatore: Fiveaxis

Rispondi
e.ferriani
Senior
Senior
Messaggi: 762
Iscritto il: domenica 29 luglio 2007, 10:31
Località: Crevalcore (BO)
Contatta:

Tenuta filetto

Messaggio da e.ferriani » mercoledì 21 agosto 2013, 15:54

Chiedo una info.

Ho un perno attaccato ad un martinetto idraulico, cho in forza di spinta di 370KN. E' una benna che apre e chiude.
E' stato messa una ghiera SKF KMT M70X2 che ha una parte filettata di circa 25/26mm. Durante il lavoro la filettatura sullo stelo del martinetto è saltata, pur essendo in 39NiCrMo3 e completamente in presa sul filetto della ghiera.
La ghiera sopporta un carico di 490KN, che non si è guastata, sembra. I tre grani di bloccaggio erano avvitati. Il dubbio che ci è venoto è che si sia in un qualche modo allentata e svitata, dopo di che i filetti hanno ceduto. Non è qui vicino quindi non posso vederla dal vivo.
Dove trovo una tabella o un prontuario che spiega ad uno che non sia ingegnere come si dimensiona un filetto in base ai diametri a disposizione, materiali, lunghezze da filettare e forze in gioco, ecc?

Grazie, ciao

Avatar utente
sirc
Member
Member
Messaggi: 585
Iscritto il: venerdì 30 aprile 2010, 20:06
Località: cividate al piano bg

Re: Tenuta filetto

Messaggio da sirc » mercoledì 21 agosto 2013, 19:59

da profano posso dire che un ''39 ncmo3'' tiene come materiale,ci si deve porre il problema che l'inconveniente sia avvenuto dato che la ghiera era libera e andava a sbattere in lavorazione. Di solito le ghiere sono di materiale piu' molle per evitare che si inchiodino a caldo sull'albero. I perni ti garantisco sono calcolati per il lavoro che devono fare se montati nel modo giusto .Potresti rifare il filetto con un diametro 68 x2 oppure x 2.5, ( devi vedere il diametro a cui si puo tornire ,68 .67.66 ecc ) .metterei due dadi ( dado e controdado ) per ottenere un bloccaggio migliore ,

Avatar utente
Tuco
Newbie
Newbie
Messaggi: 7
Iscritto il: giovedì 8 agosto 2013, 17:45
Località: Tijuana, Mexico

Re: Tenuta filetto

Messaggio da Tuco » giovedì 22 agosto 2013, 8:24

Mi piacerebbe vedere una foto prima di pronunciarmi, ma comunque una benna ha un funzionamento piuttosto impulsivo.
Prende dei colpi non indifferenti, e se la ghiera era progettata per quel carico, lo era in maniera statica e non dinamica...

Comunque, adesso puoi provvedere in varie maniere, ma è essenziale prima di tutto vedere qualche buona foto del problema.

e.ferriani
Senior
Senior
Messaggi: 762
Iscritto il: domenica 29 luglio 2007, 10:31
Località: Crevalcore (BO)
Contatta:

Re: Tenuta filetto

Messaggio da e.ferriani » giovedì 22 agosto 2013, 8:39

Dalle foto che ho si vede che il filetto del martinetto sembra aver ceduto solo metà  o poco più, e la deformazione data dai grani di bloccaggio è localizzata in un puno solo, non sembra essersi trascinata assialmente, da qui ho pensato che si possono essere svitati con le botte che prendono.
6-PICCOLO.JPG
L'altra foto è la ghiera in fondo al meccanismo di ritanuta. Sembra 9n buono stato da vedere così, ma non è chiara.
7-PICCOLO.JPG
Diciamo che la ghiera tiene 1,5 volte la forza del martinetto ed è scarsa, ma da quanto vedo dalle foto sembra essere ceduto il filetto dello stelo, non il filetto delle ghiera.

Se facessi un dado apposta di M64 o qualcosa del genere, come faccio a verificarne la tenuta teorica?
Avendo diametro, passo, e forza a cui è sottoposto, conoscete delle formule da applicare?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file e le foto allegati in questo messaggio. Per visualizzare tali file devi registrarti ed effettuare il Login

Avatar utente
Tuco
Newbie
Newbie
Messaggi: 7
Iscritto il: giovedì 8 agosto 2013, 17:45
Località: Tijuana, Mexico

Re: Tenuta filetto

Messaggio da Tuco » giovedì 22 agosto 2013, 8:47

Si, le formule ci sono, ma generalmente è tutto talmente sovradimensionato che si procede al massimo con una verifica.
Ad esempio, il calcolo si basa sullo sforzo di taglio alla base del filetto, si calcola la superfice di base di un giro di filetto e la si moltiplica per il numero dei filetti, quindi si verifica a taglio il tutto, ma nel tuo caso e nella pratica ad esempio, solo alcuni filetti sono saltati, probabilmente perché la ghiera aveva preso gioco, quindi la verifica pur positiva non avrebbe scongiurato l'accaduto.

Allora, io passerei al diametro di ghiera immediatamente inferiore a quello attuale. Tornisci e filetti.

Se hai spazio ( e solo se hai lo spazio ed il lieve cambio di geometria del movimento benna che ne risulterà  sarà  trascurabile...), io allungherei anche la parte filettata e metterei due ghiere, a mo' di dado/controdado in maniera da annullare il gioco sul filetto e aumentare la superfice in presa.

Poi eseguirei il montaggio di tutti i pezzi ben asciutti e sgrassati con il frenafiletti forte.

Totem

Re: Tenuta filetto

Messaggio da Totem » domenica 1 settembre 2013, 22:52

a me sembra che il filetto non sia strappato... sembra schiacciato come se si avesse avvitato la ghiera storta....
essendo il filetto sulla ghiera apparentemente in ordine, è possibile che la ghiera in foto sia stata sostituita?

dico questo perchè se il filetto fosse strappato, si dovrebbe trovare dentro la ghiera... ma sembra pulita

e.ferriani
Senior
Senior
Messaggi: 762
Iscritto il: domenica 29 luglio 2007, 10:31
Località: Crevalcore (BO)
Contatta:

Re: Tenuta filetto

Messaggio da e.ferriani » sabato 14 settembre 2013, 14:02

Mhà , lo sai te? sono de fatti tipi...
Per ora abbiamo modificato il filetto con un M64X4 e dadone con centraggio, per recuperare lo spazio perso con l'allungamento del filetto.
Poi i russi ci manderano indietro il pezzo danneggiato e vediamo cosa è sucesso.

Rispondi

Torna a “Materiali”